Gerard Manley Hopkins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerard Manley Hopkins

Gerard Manley Hopkins (Stratford, 28 luglio 1844Dublino, 8 giugno 1889) è stato un gesuita e poeta inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò a Oxford, dove si convertì al cattolicesimo (1866). Nel 1868 iniziò il novizato fra i gesuiti e nel 1877 ricevette gli ordini. Fu attivo come sacerdote e predicatore a Londra, Oxford, Liverpool, Glasgow. Nel 1884 ottenne la cattedra di letteratura greca all'università di Dublino.

Si stabilì in modo definitivo in Irlanda, come insegnante, per obbedienza ai superiori religiosi, ma sentendosi sempre un esule, nostalgico dell'Inghilterra e degli amici inglesi[1].

Morì in Irlanda nel 1889. Le sue liriche uscirono solo nel 1918, postume.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

La più famosa e lunga è Il naufragio del Deutschland (The wreck of the Deutschland, 1876). Interessanti sono anche le più brevi, quali La grandezza di Dio (God's grandeur), Il gheppio (The windhover), Variopinta bellezza (Pied beauty), I pioppi di Binsey (Binsey poplars), Primavera e autunno (Spring and fall), Scritto sulle foglie della Sibilla (Spelt from Sybil's leaves). Da segnalare anche i cosiddetti «sonetti oscuri», nei quali il poeta manifesta la sua fede tormentata. Si può considerare uno dei poeti più audacemente sperimentali della letteratura anglosassone. Fu ritenuto dalla critica dell'età vittoriana ed edoardiana come un eccentrico e soltanto dopo l'esperienza di Ezra Pound e di Thomas Stearns Eliot è stato in pieno riconosciuto come grande sperimentatore e innovatore del linguaggio poetico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sul suo tormentato rapporto con l'Irlanda si veda la poesia gaelica D'fhile nach maireann, G.M.H. (A un poeta defunto, G.M.H.) di Mairead Ni Ghrada, che nel reverente omaggio alla memoria del poeta introduce, sia pure in lingua diversa, echi del personalissimo stile di Hopkins.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Traduzioni italiane[modifica | modifica wikitesto]

  • Gerard Manley Hopkins, Un grande maestro della poesia moderna. Poesie di G.M.H. Seconda edizione arricchita. In appendice "Le Prediche", trad., introduzioni e note di Augusto Guidi, testo inglese a fronte, pp.260, Parma, Guanda, 1952
  • Id., Poesie e prose scelte dal diario, dalle prediche e dalla corrispondenza, Collana La Fenice n.15, pp.314, Guanda, Parma, 1965
  • Id., Il naufragio del Deutschland, a c. di Nanni Cagnone [testo inglese a fronte], commento di John Meddemmen, Milano, Coliseum, 1988
  • Id., Dalle foglie della Sibilla. Poesie e prose (contiene: Poesie della giovinezza e della maturità 1863-1889, dai saggi, dai diari e dalle lettere, dalle prediche e dagli scritti spirituali, commento), a cura di Viola Papetti, testo inglese a fronte, Milano, Collana Classici, pp.656, Rizzoli, Milano, 1992 ISBN 88-17-18714-3
  • Id., La freschezza più cara. Poesie scelte. A cura di Antonio Spadaro, traduzione di Viola Papetti, Collana I libri dello Spirito Cristiano, p.218, BUR, Milano, 2008
  • Poesie e prose scelte testo inglese a fronte, a cura di Augusto Guidi, Milano, Lampi di stampa, 1999, ISBN 88-488-0054-8
  • Id., I sonetti terribili, a cura di Francesco Dalessandro, Roma, Edizioni Il Labirinto, 2003

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 9847864 LCCN: n80032727