Gem Boy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gem Boy
I Gem Boy, formazione al 2012, per la prima volta sul palco di Lucca Comics, 4 novembre 2012
I Gem Boy, formazione al 2012, per la prima volta sul palco di Lucca Comics, 4 novembre 2012
Paese d'origine Italia Italia
Genere Rock demenziale[1][2]
Pop rock[3]
Periodo di attività 1992in attività
Album pubblicati 18
Studio 14
Live 1
Raccolte 3
Sito web

I Gem Boy (anche conosciuti come Gem-Boy o GemBoy e più recentemente GemBOY) sono un gruppo musicale rock demenziale italiano, originario di Bologna. La specialità di questo gruppo è quella di creare cover parodistiche di canzoni famose, con riscrittura dei testi, trattando temi quali il sesso e la poca credibilità dei cartoni animati. Recentemente, i Gem Boy hanno cambiato registro, decidendo di creare musiche tutte loro. Nei concerti propongono solitamente anche cover che non inseriscono negli album.

I membri del gruppo sono cinque: Carlo "CarlettoFX" (voce), Max (tastiera), Matteo (batteria), Andrea (basso), Alessandro "J.J. Muscolo" (chitarra) + Michele "Sdrushi" (Editing Fuck-totum). In passato hanno anche fatto parte del gruppo Marco (tastiera/tromba, che ha lasciato il gruppo il 16 aprile 2006), Denis (basso) che ha lasciato il gruppo nel 2011, Siro (basso), Davide (chitarra, batteria), che hanno lasciato il gruppo nel 2003. Il loro ultimo concerto con i Gem Boy fu a Bologna il 13 settembre. Prima ancora hanno suonato col gruppo Giacomo (tastiera e seconda voce), fino al 2001 ed Alex (batteria), fino al 1998.

Carlo, Giacomo e Davide sono stati il nucleo fondatore dei Gem Boy.

Il leader nonché voce del gruppo è anche conosciuto per il sito CarlettoFX Ridoppiaggity, sito umoristico nel quale vengono pubblicati film da lui ridoppiati con gag sullo stesso stile delle canzoni dei Gem Boy.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo in concerto a Trezzo sull'Adda, aprile 2003

All'inizio degli anni novanta nasce l'amicizia tra Carlo e Giacomo. Data la loro passione per la musica, cominciano a scrivere canzoni sui loro amici, canzoni basate sulle musiche dei brani più in voga allora, Giacomo con la sua tastiera GEM e Carlo con la sua voce. Nel 1992 "incidono" il loro primo album Amici fidati!, uscito in sole 4 copie originali, poiché sulla copertina c'era una fototessera fatta in una macchina automatica. L'anno dopo uscì Sappiamo noi che ricalca le storie del precedente. In questa cassetta si possono trovare le prime versioni di C'ho il pisellone e Puttan tour.

L'anno successivo i Gem Boy cominciano a farsi conoscere dai ragazzi della loro città. Cominciano a fare concerti ed intanto "pubblicano" il terzo album, Cautelatevi. Intanto si unisce al gruppo il terzo elemento, Davide, che essendo allora un batterista, ha dovuto reinventarsi chitarrista. Nel 1995 nasce l'album Sfigbusters, con i brani La mia donna è un'estetista e Uno quattro quattro.

La popolarità[modifica | modifica sorgente]

Il 1996 è l'anno della svolta alla storia dei Gem Boy: dal trio nasce la band. Difatti si aggiungono ai tre, Siro al basso ed Alex Di Carlo alla batteria. In questo periodo nasce infatti la loro canzone più conosciuta: Orgia Cartoon!!, il mix di sigle di cartoni animati giapponesi a sfondo sessuale. Sulla scia del successo, nel '97 esce l'album Gem Boy seguito del fortunato album precedente.

Il successo aumenta, e nel 1998 incidono il loro primo CD ufficiale, Il triangolo nei bermuda, che riscosse, però, scarsissimo successo.

Il 1999 è l'anno di F.I.G.A. (Fans italiani gnocca amica), altro album cult del gruppo. Alle registrazioni partecipa un compagno di università di Davide, Sdrushi, al mixer e alle registrazioni computerizzate. Da qui in poi diverrà un membro fisso del gruppo.

Anni 2000[modifica | modifica sorgente]

CarlettoFX in concerto, dicembre 2009

Nel 2000 pubblicano il concept album The Gemboy's Bitch Project, parodia del celebre film The Blair Witch Project. Nell'album sono presenti i brani Panda Special, Praticamente ovvio e Le cose della vita. Da quest'anno in avanti incominciano a suonare in varie parti d'Italia, tra cui Roma, Ancona, nel Veneto, e nei due concerti a Riolo Terme di Ravenna (Frogstock) nel luglio del 2000 e a Milano a gennaio e a marzo del 2001.

Il 2001 è anche l'anno di ...plagéz?, con 20.000 copie già vendute in pochi mesi. Nel 2002 il successo è tale che ormai fare il gemboy è un lavoro a tempo pieno: Davide lascia i suoi studi universitari, Carlo, Siro e Max mollano i rispettivi lavori, a parte Giacomo, che lascia il gruppo e viene sostituito da Marco alle tastiere e alla tromba. Con questa formazione il gruppo incide il secondo CD ufficiale, Internettezza urbana, che rende omaggio al mondo di Internet; il disco ha successo e vende 15.000 copie. Con una canzone di questo disco (Holly e Benji) il gruppo partecipa al Festival Di Sanscemo (manifestazione musicale dedicata al rock demenziale, in quell'anno condotta da Freak Antony e le Veline Nere) arrivando secondi. Nell'aprile 2003 i Gem Boy tengono un concerto al Ghinea di Ravenna (intitolato Gem Boy light), mentre nel settembre dello stesso anno Siro e Davide lasciano il gruppo e vengono sostituiti da J.J. Muscolo e Denis rispettivamente alla chitarra e al basso. Nel 2004 i Gem Boy, con questa nuova formazione, sfornano Sbollata, il quale vende 15.000 copie; il gruppo realizza il loro primo videoclip ufficiale di un brano, 2 di picche, che viene trasmesso sui canali di musica.

Da Ginecology a Colorado[modifica | modifica sorgente]

Due anni dopo, Marco lascia il gruppo e viene sostituito da Max (fino ad allora il batterista del gruppo), mentre alla batteria interviene Matteo, con cui realizzano due nuovi album, Ginecology (2006), contenente brani che rispecchiano i problemi dell'Italia contemporanea, e Fiches (2008). A partire dal 2007 il gruppo si esibisce in concerti accanto a Cristina D'Avena[4]. Con l'intento di fare canzoni con intento più comico che musicale Carlo e Max mettono insieme il duo Gem Boy Bikini e con questa formazione cantano canzoni quali Fatalità, Hannibal e Se No Ti Pesto. I video di queste canzoni si possono vedere solo su YouTube. Nel 2009 grazie alla parodia della canzone Sincerità di Arisa, dal titolo Fatalità, arriva un ulteriore grande successo che porta i Gem Boy anche sul piccolo schermo. Nello stesso anno iniziano una tournée con Cristina D'Avena con la quale suonano le sigle dei cartoni animati.[5] A settembre ed ottobre 2009 partecipano alla nuova edizione di Colorado Cafè (in formazione bikini) condotta da Nicola Savino e Rossella Brescia con la ormai celebre canzone Potter Fesso, parodia di Poker Face di Lady Gaga. Nella quarta puntata di Colorado Cafè si esibiscono con una nuova canzone: Bat-Man è figo, parodia di I gotta feeling dei Black Eyed Peas, nella sesta puntata si aggiungono le parodie di: Paparazzi di Lady Gaga e Uprising dei Muse. Nella settima puntata è presente una nuova canzone: Twilight, mix di parodie tra cui: She Wolf di Shakira, Fame di Irene Cara e I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas, e nell'ottava puntata viene presentata Goldrake vs Colorado, parodia di We are golden di Mika. La partecipazione a Colorado Cafè continua anche nel 2010, realizzando anche la nuova sigla del programma. Nelle prime 3 puntate i Gem Boy si esibiscono con la canzone Racchia Racchia, parodia di Waka Waka di Shakira.

Nel 2010 i Gem Boy terminano le riprese del film live-action Iros, realizzato in collaborazione con il comico bolognese Bob Ferrari. Il film, nel 2011, viene presentato al Future film Festival e dal 30 aprile 2012 viene pubblicato a puntate sul web. Nella quarta, quinta e sesta puntata di Colorado Cafè i Gem Boy si esibiscono con "A-A-A-Amore", parodia di California Gurls di Katy Perry. La canzone seguente è "Scrocca Scrocca" la parodia di "Loca" di Shakira dove CarlettoFX si traveste da Gollum, celebre personaggio della saga del film Il Signore degli Anelli. Nella decima ed undicesima puntata di Colorado Cafè 2010 cantano "Bat-sonno", parodia di Tik Tok di Kesha; infine, nell'ultima puntata cantano "Colorado all'arrembaggio", la parodia di "Club Can't Handle Me" di Flo Rida feat. David Guetta. Nel 2011 Denis Valentini, il bassista, lascia il gruppo in favore del nuovo bassista Andrea Taravelli, che lo aveva già sostituito nel 2008 durante una serie di concerti. Sempre nel 2011 il gruppo si esibisce ancora a Colorado, questa volta con una canzone che parla di un personaggio da loro inventato, sulle note di Born This Way di Lady Gaga (e successivamente di Moves Like Jagger di Maroon 5 ft. Christina Aguilera). Il personaggio inventato della canzone si chiama "Capitan Blatta", interpretato da Carletto. Nell'edizione 2011/2012 viene ripresentato il personaggio reinterpretando a modo loro Last Friday Night di Katy Perry. I GemBoy confermano la loro presenza per l'anno 2012 a Colorado, ma non sono presenti a tutte le puntate (informazione detta da loro stessi) per l'afflusso di troppi comici. Le canzoni dei GemBoy a Colorado 2012 sono state: Freddy Krueger, Batman e Robin, Hulk, Heidi, Matrix e Lady Gaga. Anche l'anno successivo approdano nella trasmissione di Italia 1, eseguendo parodie in cui si ironizza su vari argomenti e personaggi ,dai seguenti titoli:

Parodie dei Beatles con: Men in Black.

Parodie dei Queen con: GhostBusters.

Parodie di Michael Jackson con: L'uomo tigre.

Parodie degli ABBA con: lady oscar.

Parodie di Raffaella Carrà con: Holly e Benji e Mila e Shiro.

E infine medley di Madonna,chiamato KILL BILL, presentato all'ultima puntata del programma.

  • Autunno del 2013: Riparte Colorado e con esso anche le esibizioni dei Gem Boy! ( il punto esclamativo si può aggiungere , in quanto e ' un ' altra grafia corretta del nome del complesso musicale ) .

Durante la prima puntata i Gem Boy si presentano con una canzone che sulle note di ''Get Lucky'' ironizza sulla chirurgia estetica. Il titolo è ''Attenta che esplodi''.

Nella seconda puntata, invece, presentano ''Social Network'', brano parodia di ''mi mi mi'' di Serebro, che prende di mira tutti i social net quali Facebook, Twitter, Instagram ecc..

Nella terza puntata interpretano ''il ricco e il povero'', brano parodia di varie canzoni di Jovanotti, la quale mette in evidenza l'attuale crisi economica in Italia e racconta ,appunto, di un povero e un ricco che seducono una donna.

Nella quarta puntata cantano ''L'uomo al volante'' parodia di canzoni di Laura Pausini, raccontando dell'uomo che ''si trasforma'' in negativo quando è in macchina.

Nella quinta puntata portano ''Take One Street Blue Five''. Esso è un brano cover di svariate canzoni di varie boy band,quali Take That,Back Street Boys,Blue, Five e One Direction. Il brano racconta di una boy band ''definitiva''. Da essa è stata creata una maglietta cn scritto sopra appunto: TAKE ONE STREET BLUE FIVE.

Nella sesta puntata di Colorado si racconta di una sfida tra magri e grassi. La canzone si chiama appunto ''Magri VS Grassi''. Parodia di varie canzoni rap quali: Alfonso Signorini - Fedez ,Gangam Style - PSY ,Tranne te - Fabri Fibra ,Tranqi Funky - Articolo 31 ,Vampiri - Emis Killa ,Badabum Cha Cha - Marracash.

Nella settima puntata presentano ''Talent e reality'', nella quale si ironizza su di essi, sulla musica di Tiziano Ferro.

All'ottavo puntata di Colorado purtroppo sono assenti per partecipare al concerto con Cristina D'avena al Lucca Comics & Games 2013.

Nella nona puntata di Colorado portano ''La discoteca'',brano parodia di varie canzoni dei Bee Gees, in cui si racconta di com'è questo luogo di musica e dell'alto volume.

Nella decima puntata cantano ''Carletto il bullo'', parodia di varie canzoni rock famose. In essa si parla sostanzialmente del bullismo e del fatto che '' con la violenza non si ottiene niente'' .

Nell' undicesima puntata interpretano il brano ''Spy Musical'', in cui si racconta del fatto di essere tutti spiati, sulle colonne sonore di vari musical.

Nella dodiciesima e ultima puntata di Colorado i Gem Boy portano '' Colorado (The Fox)'', in cui presentano tutti i comici della trasmissione.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Attuale[modifica | modifica sorgente]

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

Timeline della formazione[modifica | modifica sorgente]

Michele Romagnoli Matteo Monti Alessandro Di Carlo Andrea Taravelli Denis Valentini Siro Bonfiglioli Alessandro Ronconi Davide Fiorello Max Vicinelli Marco Sangiorgi Giacomo Sfragaro Carlo Sagradini

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Discografia ufficiale (album in vendita nei negozi di musica e ai concerti del gruppo):

Discografia non ufficiale (album non in vendita, distribuiti inizialmente in musicassetta):

Discografia cronologica[modifica | modifica sorgente]

Singoli (parziale)[modifica | modifica sorgente]

  • 11 febbraio 2007 - Voglio una tata(distribuzione sul sito ufficiale)
  • 26 febbraio 2009 - Fatalità è la reinterpretazione di Sincerità di Arisa (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 8 luglio 2009 - Hannibal è la reinterpretazione di A te di Jovanotti (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 5 agosto 2009 - Robin geloso è la reinterpretazione di Per dimenticare degli Zero Assoluto. Primo di alcuni provini preparati per Colorado.
  • 25 agosto 2009 – La scala di Giusy è la reinterpretazione di La scala (The ladder) di Giusy Ferreri. Terzo di alcuni provini preparati per Colorado.
  • 26 agosto 2009 – Toro sudato è la reinterpretazione di Come foglie di Malika Ayane. Quarto di alcuni provini preparati per Colorado.
  • 27 agosto 2009 – Transformer Optimus è la reinterpretazione di 21 Guns dei Green Day. Sesto di alcuni provini preparati per Colorado.
  • 27 agosto 2009 – Piacere Freddy è la reinterpretazione di Dentro ad ogni brivido di Marco Carta. Secondo di alcuni provini preparati per Colorado.
  • 28 agosto 2009 – Briciole di Barbie è la reinterpretazione di Briciole di Noemi. Quinto di alcuni provini preparati per Colorado.
  • 16 settembre 2009 – Potter fesso (completa) è la prima e vera cover di Poker face di Lady Gaga.
  • 18 settembre 2009 - Potter fesso è la prima (trasmessa a Colorado) cover di Poker Face di Lady Gaga (Distribuzione sul sito ufficiale)
  • 25 settembre 2009 - Potter fesso (parte 2) è la seconda cover (trasmessa a Colorado) di Poker Face di Lady Gaga (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 2 ottobre 2009 - Potter fesso (parte 3) è la terza cover (trasmessa a Colorado) di Poker Face di Lady Gaga (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 9 ottobre 2009 - BatMan è figo è la prima cover (trasmessa a Colorado) di I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 16 ottobre 2009 - BatMan è figo (Parte 2) è la seconda cover (trasmessa a Colorado) di Immobile di Alessandra Amoroso e I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 23 ottobre 2009 - BatMan è figo (Parte 3) è la reinterpretazione (trasmessa a Colorado) di Uprising dei Muse, I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas e "Paparazzi" di Lady Gaga (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 30 ottobre 2009 - Twilight è la reinterpretazione (trasmessa a Colorado) di She Wolf e I Gotta Feeling, rispettivamente di Shakira e dei Black Eyed Peas (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 6 novembre 2009 - Goldrake vs Colorado è la reinterpretazione (trasmessa a Colorado) di We Are Golden di Mika, I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas e della sigla di Goldrake (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 24 dicembre 2009 - Se no ti pesto è la reinterpretazione di Ad ogni costo di Vasco Rossi (distribuzione sul sito ufficiale)
  • 26 febbraio 2010 - Manonmuoreno è la reinterpretazione di Malamorenò di Arisa (Distribuzione sul sito ufficiale)
  • 12 settembre 2010 - Racchia racchia (Episodio 1) è la prima cover (trasmessa a Colorado) di Waka Waka di Shakira (Distribuzione sul sito ufficiale)
  • 19 settembre 2010 - Racchia Racchia (Episodio 2) è la seconda cover (trasmessa a Colorado) di Rock Your Body dei Black Eyed Peas e Waka Waka di Shakira (Distribuzione sul sito ufficiale)
  • 26 settembre 2010 - Racchia Racchia (Episodio 3) è la terza ed ultima cover (trasmessa a Colorado) di Vip in Trip di Fabri Fibra e di Waka Waka di Shakira
  • 3 ottobre 2010 - AAA Amore (Episodio 1) è la prima cover (trasmessa a Colorado) di California Gurls di Katy Perry
  • 10 ottobre 2010 - AAA Amore (Episodio 2) è la seconda cover (trasmessa a Colorado) di California Gurls di Katy Perry
  • 17 ottobre 2010 - AAA Amore (Episodio 3) è la terza ed ultima cover (trasmessa a Colorado) di California Gurls di Katy Perry
  • 24 ottobre 2010 - Scrocca Scrocca (Parte 1) è la prima cover (trasmessa a Colorado) di Loca di Shakira
  • 31 ottobre 2010 - Scrocca Scrocca (Parte 2) è la seconda cover (trasmessa a Colorado) di Loca di Shakira
  • 7 novembre 2010 - Scrocca Scrocca (Parte 3) è la terza ed ultima cover (trasmessa a Colorado) di "Loca" di Shakira
  • 14 novembre 2010 - Batsonno (Parte 1) è la prima cover (trasmessa a Colorado) di Tik Tok di Ke$ha
  • 21 novembre 2010 - Batsonno (Parte 2) è la seconda ed ultima cover (trasmessa a Colorado) di Tik Tok di Kesha, a differrenza delle altre canzoni trasmesse a Colorado Batsonno ne sono state trasmesse soltanto due: Batsonno (Parte 1) e Batsonno (Parte 2)
  • 28 novembre 2010 - Colorado all'arrembaggio è la reinterpretazione (trasmessa a Colorado) di Club Can't Hande Me di Flo Rida ft. David Guetta
  • 16 settembre 2011 - Capitan Blatta (Parte 1) è la parodia (trasmessa a Colorado) di Born This Way di Lady Gaga e di Vedo Nero di Zucchero
  • 23 settembre 2011 - Capitan Blatta (Parte 2) è la parodia (trasmessa a Colorado) di Born This Way di Lady Gaga, di Hanno Ucciso L'uomo Ragno degli 883, di Vedo Nero di Zucchero e di I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas
  • 30 settembre 2011 - Capitan Blatta (Parte 3) è la parodia (trasmessa a Colorado) di Born This Way di Lady Gaga, di Un Senso di Vasco Rossi e del ballo di gruppo La Cucaracha
  • 7 ottobre 2011- Capitan Blatta (Parte 4) è la parodia di (trasmessa a Colorado) di Moves Like Jager dei Marron 5, di Serenere di Tiziano Ferro, di Meraviglioso dei Negramaro, di Nord Sud Ovest Est degli 883
  • Capitan Blatta (parte 5)(trasmessa a Colorado)
  • Capitan Blatta (parte 6)(trasmessa a Colorado)
  • Capitan Blatta (parte 7)(trasmessa a Colorado)
  • Capitan Blatta (parte 8)(trasmessa a Colorado)
  • Capitan Blatta (parte 9)(trasmessa a Colorado)
  • Capitan Blatta (parte 10)(trasmessa a Colorado)
  • Capitan Blatta La Fine(parte 11)(trasmessa a Colorado)
  • L'universo di Colorado ,rivisitazione della sigla iniziale della trasmissione,(trasmessa a Colorado)
  • 26 febbraio 2012 - Sabrina Salerno è la parodia di Non è l'inferno di Emma
  • 31 luglio 2012 Stefano vs Emma (cover demenziale di cercavo amore di Emma Marrone).
  • La prima volta che è entrato storto Parodia di Simone Cristicchi la prima volta (che sono morto)
  • Mi piacerebbe sapere parodia della canzone ''Mi servirebbe sapere'' di Antonio Maggio
  • L'essenziale parodia del video di quest'ultima, con autore Marco Mengoni.
  • ''Sci'' parodia di ''she'' di Elvis Costello.

Videografia[modifica | modifica sorgente]

(Distribuzione sul sito ufficiale sezione video)

  • Maledetta Z
  • 2 di Picche
  • Panda Special
  • Carlo e Licia
  • Balla coi Lapi
  • Giambel V
  • Goldrake al Ristorante
  • Giornata Mesta
  • Senza la TV
  • Fatalità[6][7]
  • Hannibal
  • Potter Fesso
  • Se no ti pesto
  • Manonmuoreno
  • Transformer Optimus
  • Briciole di Barbie
  • Toro sudato
  • La scala di Giusy
  • Piacere Freddy
  • Robin geloso
  • Lotto storico

Spot e trailer[modifica | modifica sorgente]

(Distribuzione sul sito ufficiale sezione spot)

Sbollata[modifica | modifica sorgente]

  • Sbollata in Equilibrium
  • Sbollata Meccanica

Ginecology[modifica | modifica sorgente]

  • Il tempo dei croissant
  • Il robot italiano
  • La Casistica
  • Pecorone pazzo
  • I guerrieri delle note
  • Sapore di Marte
  • Vari spot audio

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il chitarrista suona una replica della Red Special, celebre chitarra costruita da Brian May, storico chitarrista dei Queen. Inoltre, sempre per omaggiare Brian May, suona usando una moneta.
  • Ci sono varie canzoni che sono attribuite a loro (come Pandora e Hanno ucciso l'asinello), che, in realtà, sono di altri gruppi che compongono parodie e canzoni comiche.[8]
  • Durante alcuni dei loro concerti, i Gem-Boy hanno ospitato un cantante bolognese chiamato Claude Mysterio, autore a sua volta di composizioni-parodia. Inoltre quest'ultimo ha inciso, insieme a loro, il disco Sbollata, e lo si ritrova in alcune gag dove lui telefona da una casa di recupero per tossicodipendenti e propone loro dei pezzi.
  • Il loro album Gem Boy (uscito nel 1997) doveva chiamarsi Feccia Cartoons (come una canzone presente in quell'album), ma a causa di un errore del tipografo sulla cassetta si trova scritto soltanto Gem Boy. (informazione presa dal loro sito ufficiale). Anche l'immagine è sbagliata.
  • Nella seconda ristampa dell'album Orgia Cartoon-Edizione Speciale, secondo il sito del gruppo, è stata erroneamente inserita la canzone Bambine Troie al posto di Fatti un bidè. I motivi di questo sbaglio, a distanza di tredici anni, non si conoscono nemmeno adesso.
  • Giuseppe Giacobazzi, un comico ravennate della trasmissione comica Zelig, ha inciso con loro i dischi Sbollata e Fiches e lo si ritrova in alcune gag. Inoltre esso compare nel loro film Iros..
  • Dopo la canzone Sabrina Salerno, la cantante presa di mira scherzosamente ha chiamato volontariamente il cantante Carlo per ringraziare e congratularsi.
  • La loro canzone Heidi (proposta durante la quinta puntata di Colorado 2012) ha fomentato diverse critiche dai fan di Justin Bieber, secondo i quali la parte della canzone cantata da Digei Angelo è risultata offensiva verso il cantante.
  • La canzone "Lady Gaga" dell'ultima puntata di colorado, è per buona parte contenuta nel nuovo album "Gagoni", il cui titolo della canzone è proprio "Gagone".
  • Dopo la canzone dei GemBoy la prima volta che è entrato storto, Simone Cristicchi ha pubblicato sul suo sito di Facebook il video della parodia dei GB scrivendo: Capisci di esser diventato famoso quando arrivano le parodie..
  • La canzone Lady Oscar (presentata alla 4 puntata di Colorado) contiene un breve pezzo di Orgia Cartoon, la canzone più famosa dei Gem Boy.
  • I Gem Boy hanno fatto dei featuring a Colorado con artisti celebri quali: Two Fingerz, Max Pezzali, Giorgio Vanni, Cristina D'avena.
  • La pagina di Facebook dei GB ha da poco raggiunto i 200.000  fans. In occasione di questo Carlo ha scritto una canzoncina in onore di tutti i fan.
  • Anche Max Vicinelli (tastierista) scrive bei testi. Lo dimostra il suo ultimo brano inedito ''la renna disillusa''.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gem Boy - Sbollata, Musicboom.it. URL consultato il 01-10-2009.
  2. ^ Il rock demenziale dei Gem Boy in un album dissacrante, Rockol.it. URL consultato il 01-10-2009.
  3. ^ Gem Boy - Sbollata (Alternative Produzioni - 2004), Rockline.it. URL consultato il 01-10-2009.
  4. ^ CRISTINA D’AVENA - GEM BOY/ Insieme sul palco il 23 ottobre, a Roma per la prima volta – Le info e tutte le date del tour
  5. ^ I Concerti con Cristina D'Avena, Gem Boy. URL consultato il 18-1-2010.
  6. ^ Fatalità, Gem Boy. URL consultato il 18-1-2010.
  7. ^ E sul Web ora tutti fanno la parodia della «Sincerità» di Arisa, Corriere della Sera, 16 marzo 2009. URL consultato il 18-1-2010.
  8. ^ FAKE: tutto ciò che NON è dei Gem Boy

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock