David Guetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Guetta
Fotografia di David Guetta
Nazionalità Francia Francia
Genere Electro house[1]
Electronic dance music[1]
Musica house[1]
Progressive house[1]
Periodo di attività 1990 – in attività
Etichetta Virgin Records, EMI Music, Warner Music Group, Jack Back Records
Album pubblicati 7
Studio 5
Live 1
Raccolte 1
Sito web
DavidGuettaLogo.svg

David Guetta (Parigi, 7 novembre 1967) è un disc jockey e produttore discografico francese.

Inizia la sua carriera negli anni Ottanta come DJ. Nel 2001 è co-fondatore di Productions Gum e pubblica il suo primo album, Just a Little More Love. Nel 2004 pubblica Guetta Blaster e nel 2007 Pop Life. La sua fama e il successo aumentano nel 2009 con la produzione del singolo I Gotta Feeling per i Black Eyed Peas e con la pubblicazione del suo quarto album, One Love, che include le hit When Love Takes Over con Kelly Rowland, Sexy Bitch con Akon, Gettin' Over You con Chris Willis, Fergie & LMFAO, Memories con Kid Cudi e Who's That Chick con Rihanna. Who's That Chick, inoltre, è considerata la migliore hit in assoluto del DJ francese. Dal suo esordio ha venduto oltre 5 milioni di album e 20 milioni di singoli in tutto il mondo.[2] Nel 2010 era considerato uno dei più ricercati produttori musicali.[3] Durante la sua carriera ha collaborato con numerosi artisti pop e hip-hop tra cui Akon, Afrojack, Kelly Rowland, Black Eyed Peas, DEV, Chris Willis, Estelle, Fergie, Flo Rida, Kid Cudi, Nicki Minaj, LMFAO, Rihanna, Lil' Wayne, Ludacris, K'naan, Kylie Minogue, Taio Cruz, Snoop Dogg, Madonna, Christina Aguilera, Ne-Yo, Will.I.Am, Jennifer Hudson, Sia Furler, Skylar Grey, Showtek e Sam Martin.

Attività discografica[modifica | modifica sorgente]

1984-2000: Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

All'età di 17 anni esordisce come DJ nel Club Broad a Parigi.[4] Inizialmente suona musica commerciale; successivamente, nel 1987, scopre la musica house ascoltando Farley Keith su alcune radio francesi. L'anno successivo comincia a sperimentare, creare e suonare propria musica house nei club.[5] Nel 1990 pubblica Nation Rap, una collaborazione hip-hop con il rapper francese Sidney Duteil.[6] A metà degli anni novanta Guetta suona in diversi club francesi tra cui Le Centrale, il Rex, Boy Le, e Folies Pigalle.[7] Nel 1994 pubblica il suo secondo singolo,[6]Up & Away, in collaborazione con l'americano Robert Owens, che riscuote discreto successo nei club francesi.[5] Sempre nel 1994 Guetta diventa manager di Le Palace, dove già organizzava feste ed eventi.[8].

2001-2006: Just a Little More Love e Guetta Blaster[modifica | modifica sorgente]

Nel 2001, David Guetta fonda con Joachim Garraud la Gum Productions, e nello stesso anno pubblica il suo primo singolo di grande successo, Just a Little More Love, con il cantante americano Chris Willis. I due si erano incontrati per la prima volta durante una vacanza di Willis in Francia.[5] L'album di debutto di Guetta, Just a Little More Love, è stato pubblicato nel 2002 dalla Virgin Records ed ha venduto oltre 300.000 copie. Il primo singolo estratto, Love Don't Let Me Go, è uscito nel 2002. L'anno successivo Guetta pubblica una compilation, Fuck Me I'm Famous. Nel prosieguo della sua carriera, Guetta continuerà a pubblicare compilation sempre con lo stesso nome. Il secondo album di Guetta, Guetta Blaster, è stato pubblicato nel 2004; il primo singolo fu The World is Mine con JD Davis.

2007-2008: Pop Life[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007 Guetta pubblica il suo terzo album: Pop Life. L'album riscuote successo nel Regno Unito, in Irlanda e in generale in tutta l'Europa continentale. Il primo singolo estratto dall'album è stato Love Is Gone che ha raggiunto il primo posto nella classifica dance americana e nella Billboard Hot 100. Guetta si è esibito in tutto il mondo durante la promozione dell'album. Ha suonato alle Mauritius nel 2008 accompagnato dal rapper francese JoeyStarr; il 5 luglio dello stesso anno si è esibito anche allo Stade de France. L'evento è stato chiamato UNIGHTED. Nella stessa serata si sono esibiti anche Tiësto, Carl Cox, Joachim Garraud e Martin Solveig davanti a un pubblico di circa 40.000 persone.[9]

2009-2010: One Love e l'attività da produttore[modifica | modifica sorgente]

Il quarto album in studio David Guetta, One Love, è stato pubblicato il 21 agosto 2009. Il primo singolo estratto, When Love Takes Over, in collaborazione con Kelly Rowland, ha raggiunto i vertici delle classifiche musicali in molti paesi tra cui Regno Unito e Italia dove divenne il tormentone dell'estate 2009[10][11]. Il secondo singolo estratto dall'album, Sexy Bitch con Akon, fu il suo secondo singolo a debuttare alla posizione numero uno nel Regno Unito e divenne un singolo di successo in tutto il mondo. In Italia ha raggiunto la posizione numero 8.[12] Gli altri singoli estratti dall'album sono stati One Love con Estelle, Memories con Kid Cudi e infine Gettin' Over You con Chris Willis, Fergie e LMFAO che divenne la terza hit dell'album, a raggiungere l'apice di numerose classifiche in tutto il mondo. In Italia il singolo ha debuttato alla terza posizione.[13] L'album ha venduto tre milioni di copie vendute in tutto il mondo.[14] Il 16 giugno 2009 i Black Eyed Peas rilasciano I Gotta Feeling, prodotta da David Guetta, come loro secondo singolo dal loro quinto album in studio, The E.N.D.. Il singolo è diventato un successo mondiale arrivando in cima alla classifica in diciassette paesi tra cui anche l'Italia dove è stato certificato disco Multiplatino. È diventato il brano più scaricato sia nel Regno Unito, vendendo più di un milione di copie, sia negli Stati Uniti con sei milioni di download.[15][16] Nel 2009 Guetta era al terzo posto nella Top 100 DJ su un sondaggio di DJ Magazine,[17] ed è stato eletto Best House DJ nel DJ Awards del 2008. Il 2 dicembre 2009, Guetta ha ricevuto cinque nomination alla cinquantunesima edizione dei Grammy Awards.

È stato nominato due volte per il suo lavoro con i Black Eyed Peas, nella categoria Record Of The Year per le vendite di copie del singolo I Gotta Feeling e Album Of The Year per il loro album The E.N.D.. La sua canzone When Love Takes Over featuring l'americana cantante R&B Kelly Rowland ha ricevuto due nomination: Best Dance Recording e le Best Remixed Recording, Non-Classical, tra cui ha vinto quest'ultimo. One Love, il quarto album di studio di Guetta, è stato nominato come Best Electronic / Album Dance.[18] Nel 2010, David Guetta ha co-scritto e prodotto Commander di Kelly Rowland per il suo terzo album in studio. Il singolo ha avuto molto successo in Europa raggiungendo le prime dieci posizioni in quasi tutta l'Europa. Guetta ha anche prodotto Forever and a Day sempre per Kelly estratto come secondo singolo nel Regno Unito dal suo terzo album.[19][20] Guetta ha anche prodotto i singoli Acapella e Scream della cantautrice americana Kelis per il suo quinto album in studio Flesh Tone, uscito il 14 maggio 2010. Acapella è stato rilasciato come primo singolo il 23 febbraio 2010 ed è balzato in testa alle classifiche di danza nel Regno Unito e Stati Uniti. Il 28 giugno 2010 il rapper Flo Rida ha pubblicato il singolo Club Can't Handle Me con David Guetta. Il brano è incluso nella colonna sonora Step Up 3D. Il singolo ha avuto un buon successo mondiale arrivando alla posizione numero 7 in Italia. Dopo l'enorme successo del quarto album di Guetta, lo stesso Guetta ha deciso di pubblicare una riedizione intitolata One Love More anticipata dal singolo Who's That Chick con Rihanna L'album è stato rilasciato il 29 novembre 2010, mentre il singolo otto giorni prima. L'album e il singolo che lo ha preceduto hanno avuto un buon successo commerciale arrivando rispettivamente in Italia alla posizione numero 34[21].

2011: Nothing but the Beat[modifica | modifica sorgente]

David Guetta ai MuchMusic Video Awards 2011

Il 2 maggio 2011 è uscito il singolo Where Them Girls At, con la collaborazione di Flo Rida e Nicki Minaj, che in Italia ha debuttato alla posizione № 3 della classifica ufficiale FIMI.[22]. L'album che lo contiene, Nothing but the Beat, è stato pubblicato il 29 agosto 2011[23] Il 27 giugno 2011 è uscito il secondo singolo Little Bad Girl in collaborazione con Taio Cruz e Ludacris.[24] L'8 agosto 2011 è uscito il primo singolo promozionale, Titanium, con la collaborazione della cantante australiana Sia Furler. Il 17 agosto 2011 è uscito il secondo singolo promozionale dall'album, Lunar, prodotto insieme al dj Afrojack. Il terzo, singolo promozionale è stato Night of Your Life in collaborazione con la cantante Jennifer Hudson. Il terzo singolo ufficiale estratto dall'album è stato Without You con la collaborazione di Usher. Questo singolo è stato un successo mondiale arrivando in Italia alla posizione numero 2[25] e alla 4 nella Billboard Hot 100[26].

2014: Il nuovo singolo[modifica | modifica sorgente]

Il 30 giugno 2014 esce il nuovo singolo: Lovers on the Sun cantato dal cantante Sam Martin.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

È fratello minore dell'attrice Natalie Guetta, che interpreta Natalina nella serie televisiva Don Matteo.

Dal 1992 al 2014 è stato sposato con Cathy Lobe. La coppia ha avuto due figli: Tim, nato il 9 febbraio 2004, ed Angie, nata il 23 settembre 2007[27].

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia di David Guetta.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • 2008: è stato eletto da "Dj Awards" come "Best House DJ"
  • 2009: One Love vince come miglior album internazionale dell'anno
  • 2009: votato da "Dj Magazine" come terzo miglior DJ al mondo dopo Armin Van Buuren (primo) e Tiësto (secondo)
  • 2009: viene nominato per cinque "Grammy awards", tre per One Love e due per la canzone I Gotta Feeling in collaborazione con i Black Eyed Peas
  • 2010: votato da "Dj Magazine" come secondo miglior DJ al mondo dopo Armin Van Buuren
  • 2011: votato da "Dj Magazine" come migliore DJ al mondo
  • 2012: votato da "Dj Magazine" come quarto migliore DJ al mondo
  • 2013: votato da "Dj Magazine" come quinto migliore DJ al mondo

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (EN) David Guetta in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Music Week
  3. ^ David Guetta: the man taking dance music into the US charts | Music | theguardian.com
  4. ^ http://www.ultrarecords.com/artists/david-guetta/
  5. ^ a b c David Guetta | Music Biography, Credits and Discography | AllMusic
  6. ^ a b http://www.discogs.com/artist/David+Guetta
  7. ^ David Guetta | biographie, clips, news, photos | MTV.FR
  8. ^ "David Guetta Artist Profile". wantickets.com.
  9. ^ http://www.unightedbycathyguetta.com/
  10. ^ italiancharts.com - Italian charts portal
  11. ^ italiancharts.com - David Guetta feat. Kelly Rowland - When Love Takes Over
  12. ^ italiancharts.com - David Guetta feat. Akon - Sexy Bitch
  13. ^ italiancharts.com - David Guetta & Chris Willis feat. Fergie & LMFAO - Gettin' Over You
  14. ^ EMI Music | David Guetta confirms new single and album
  15. ^ BBC - Newsbeat - Black Eyed Peas set downloads record
  16. ^ Black Eyed Peas Track 'Downloaded Six Million Times' | Gigwise
  17. ^ http://www.djmag.com/top100
  18. ^ http://www2.grammy.com/PDFs/GRAMMY_Awards/52nd_nominees.pdf
  19. ^ Exclusive: Kelly Rowland - 'Forever And A Day' (New UK Single) | ..::That Grape Juice // ThatGrapeJuice.net::.. || Thirsty?
  20. ^ YouTube
  21. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Benvenuto!
  22. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Classifiche
  23. ^ http://shuffleme.net/2011/06/21/david-guetta-unveils-new-album-details/
  24. ^ David Guetta, il nuovo singolo Little Bad Girl da oggi in radio | Music Room
  25. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Benvenuto!
  26. ^ Week Ending Oct. 16, 2011. Songs: Tale of Three Divas | Chart Watch - Archives - Yahoo Music
  27. ^ Cathy Guetta, closermag.fr, 2008. URL consultato il 14 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il ).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27259726 LCCN: no2010074966