Casato degli Oldenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casato di Oldenburg
Wappen Deutsches Reich - Grossherzogtum Oldenburg.png
Stato Granducato di Oldenburg, Impero russo, Regno di Danimarca, Regno di Norvegia, Regno di Svezia, Regno di Grecia, Ducato di Sassonia-Lauenburg, Ducato di Schleswig-Holstein
Titoli
Fondatore Cristiano I
Ultimo sovrano
Russia:
Nicola II di Russia (1894–1917)
Svezia:
Carlo XIII di Svezia (1809–18)
Oldenburg:
Federico Augusto II (1900–18)
Sassonia-Lauenburg:
Cristiano IX (1864)
Schleswig-Holstein:
Cristiano IX (1864)
Augustenborg:
Alberto (1921–31)
Attuale capo Christoph, Principe di Schleswig-Holstein
Data di fondazione 1448
Data di deposizione
Russia:
Rivoluzione di febbraio 1917
Svezia:
1818 (linea estinta)
Grecia:
Dittatura dei colonnelli 1973
Oldenburg:
Rivoluzione tedesca del 1918-1919 1918
Sassonia-Lauenburg:
Seconda guerra dello Schleswig 1864
Schleswig-Holstein:
Seconda guerra dello Schleswig 1864
Augustenborg:
1931 (linea estinta)
Rami cadetti

Il Casato degli Oldenburg è una famiglia nobile tedesca settentrionale e una delle più influenti e longeve case reali europee.

Gli Oldenburg sono divenuti reali quando il Conte Cristiano I di Oldenburg venne scelto come Re di Danimarca nel 1448, e da allora in avanti gli Oldenburg sono stati la Famiglia Reale danese. Nel 1450 Cristiano I ascese anche al trono del Regno di Norvegia. Allo stesso casato appartengono anche gli zar russi a partire da Paolo I.

L'oculata politica dinastica dei conti medievali Oldenburg ha permesso a molti dei loro discendenti di salire sul trono di vari regni scandinavi. Nel XIV secolo, attraverso il matrimonio con un discendente del re Valdemaro I di Svezia e del re Eric IV di Danimarca, gli Oldenburg reclamarono i troni di Svezia e Danimarca dal 1350.

Al tempo, i competitori erano i successori di Margherita I di Danimarca. Nel XV secolo, l'erede Oldenburg sposò Edvige di Holstein, discendente di Eufemia di Svezia e Norvegia e discendente di Eric V di Danimarca. Dato che i discendenti situati più in alto negli alberi genealogici erano morti, il figlio Cristiano I divenne re di tutti e tre i regni dell'Unione di Kalmar. Il Casato di Meclemburgo era il principale avversario nella successione ai troni settentrionali. Vari rami della dinastia Oldenburg hanno regnato in diversi Paesi, come mostra l'elenco.

È bene precisare che la lista esatta dei reggenti dello stato di Oldenburg, si trova alla voce Oldenburg (stato).

Linea principale[modifica | modifica wikitesto]

Rami[modifica | modifica wikitesto]

      • Holstein-Gottorp (ramo svedese), estinto.
      • Re di Svezia (1751-1818)
      • Re di Norvegia (1814-1818)
      • Holstein-Gottorp (sovrani dell'Oldenburgo)
      • Duchi, poi Granduchi di Oldenburg (1773-1918)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]