Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casato di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Coat of arms of Schleswig-Holstein.svg
Stato Danimarca Danimarca
Grecia Grecia
Islanda Islanda
Norvegia Norvegia
 Schleswig-Holstein Schleswig-Holstein
Casata di derivazione Casato degli Oldenburg
Titoli
Fondatore Federico Guglielmo
Attuale capo Cristoforo
Data di fondazione 6 luglio 1825
Il castello avito della famiglia, a Glücksburg, nello Schleswig-Holstein
Il duca Cristoph di Schleswig-Holstein, attuale capo del casato di Glücksburg e di tutto il casato degli Oldenburg

Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg (in danese: Slesvig-Holsten-Sønderborg-Lyksborg, o Glücksborg), da Glücksburg nella parte più settentrionale della Germania, è un ramo del casato degli Oldenburg (in lingua danese: Oldenborg), da cui hanno avuto origine le casate reali di Danimarca, Norvegia e la deposta casata reale di Grecia.

Questo particolare ramo deriva dai duchi di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck: l'ultimo di loro, Federico Gugliemo, divenne duca di Glücksburg e cambiò il suo titolo in "duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg-Beck". Né i duchi di Beck, né i duchi di Glücksburg furono sovrani, ma tennero le loro terre come feudi dei duchi sovrani di Schleswig e Holstein, dei re di Danimarca e (dopo il 1773) dei duchi di Holstein-Gottorp.

Federico Guglielmo era sposato con Luisa Carolina, principessa di Assia-Kassel, una nipote del re Federico V di Danimarca. Il suo quarto figlio, Cristiano, venne scelto dal re Federico VII di Danimarca, che non aveva figli che potessero succedergli, come suo erede. Cristiano era sposato alla cugina del re, Luisa d'Assia.

Guglielmo, il secondo figlio del principe ereditario Cristiano e della principessa Luisa, venne eletto re di Grecia il 30 marzo 1863 per succedere al deposto Ottone I di Grecia dei Wittelsbach, e prese il nome di Giorgio I di Grecia. Suo padre divenne re di Danimarca come "Cristiano IX" il 15 novembre 1863.

Carlo, secondo figlio di Federico VIII di Danimarca (a sua volta figlio maggiore di Cristiano IX), divenne re di Norvegia il 18 novembre 1905 come Haakon VII di Norvegia.

Le figlie di Cristiano IX, Alessandra e Dagmar (che prese il nome di Maria Feodorovna), sposarono rispettivamente Edoardo VII d'Inghilterra e Alessandro III di Russia. Nel 1914 i discendenti del re Cristiano IX di Danimarca sedevano su tanti troni europei quanto quelli della regina Vittoria.

Duchi di Glücksburg (1825-1931)[modifica | modifica wikitesto]

dal 1931 il titolo diviene "duca di Schleswig-Holstein"

Duchi di Schleswig-Holstein (dal 1931)[modifica | modifica wikitesto]

(titolo appartenente agli Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg)

Re di Danimarca (Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg-Beck), dal 1863[modifica | modifica wikitesto]

Re di Grecia (Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg-Beck), 1863-1973[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Casa reale di Grecia.

Re di Norvegia (Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg-Beck), dal 1905[modifica | modifica wikitesto]

Altre persone di spicco[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]