Campionato europeo di atletica leggera per nazioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato europeo di atletica leggera per nazioni
Sport Atletica leggera Atletica leggera
Tipo Squadre nazionali
Categoria Seniores
Federazione EAA
Continente Europa
Cadenza Annuale (tranne negli anni olimpici)
Sito Internet european-athletics.org
Storia
Fondazione 2009
Numero edizioni 5 (al 2014)
Detentore Germania Germania
Maggiori titoli Russia Russia (3 titoli)
Ultima edizione 2014
Prossima edizione 2015

Il Campionato europeo di atletica leggera per nazioni (nome ufficiale in inglese European Team Championships, detto anche SPAR European Team Championships in omaggio allo sponsor) è una competizione riservata alle squadre nazionali che si svolge annualmente in Europa. La prima edizione si è tenuta il 20 e 21 giugno 2009 a Leiria in Portogallo.

La competizione ha sostituito la Coppa Europa di atletica leggera, manifestazione fondata nel 1965. A differenza della vecchia Coppa Europa, per la quale si disputava un'edizione maschile ed una femminile, il Campionato europeo di atletica leggera per nazioni prevede un'unica competizione con un vincitore unico.

Negli anni in cui si svolgono contemporaneamente Giochi olimpici estivi e Campionati europei di atletica leggera la competizione non viene disputata, come nel 2012.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Edizione Anno Sede Super League Sede First League Sede Second League Sede Third League Periodo
1 2009 Portogallo Leiria Norvegia Bergen Slovacchia Banská Bystrica Bosnia ed Erzegovina Sarajevo 20 - 21 giugno
2 2010 Norvegia Bergen Ungheria Budapest Serbia Belgrado Malta Marsa 19 - 20 giugno
3 2011 Svezia Stoccolma Turchia Smirne Serbia Novi Sad Islanda Reykjavík 18 - 19 giugno
4 2013 Regno Unito Gateshead Irlanda Dublino Lituania Kaunas Slovacchia Banská Bystrica 22 - 23 giugno
5 2014 Germania Braunschweig Estonia Tallinn Lettonia Riga Georgia Tbilisi 21 - 22 giugno
6 2015 Russia Čeboksary Azerbaigian Baku

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una manifestazione continentale di atletica leggera per nazioni che raggruppa tutti i paesi europei (con federazioni membri della European Athletic Association).

La struttura della manifestazione, ereditata per certi aspetti dalla vecchia Coppa Europa ha tuttavia subito diverse modifiche rispetto alla formula proposta da quest'ultima competizione. Le maggiori novità consistono nell'attribuzione di un trofeo unico (non più quindi uno maschile e uno femminile), nell'allargamento della competizione a 12 nazionali (con tre retrocessioni in First League) e la creazione di un vero e proprio ranking delle nazioni europee. Inoltre sono introdotte delle innovazioni (tipo eliminazioni) in alcune singole gare.

La classifica per determinare la qualificazione alla prima edizione del 2009 è stata stilata combinando i risultati sia maschili che femminili dell'ultima edizione di Coppa Europa (2008). Dato che i paesi partecipanti sono 46, sono stati assegnati 46 punti al vincitore, 45 al secondo e così via. Le nuove serie per l'edizione del 2009 erano così composte:[1]

Super League First League Second League Third League
Nazione Punti Nazione Punti Nazione Punti Nazione Punti
Russia Russia 1 548 Bielorussia Bielorussia 1 217 Irlanda Irlanda 971,5 Moldavia Moldavia 722
Regno Unito Regno Unito 1 518 Slovenia Slovenia 1 211 Bulgaria Bulgaria 947 Israele Israele 714
Polonia Polonia 1 512 Romania Romania 1 182,5 Croazia Croazia 942 Danimarca Danimarca 709,5
Germania Germania 1 472 Turchia Turchia 1 166 Lettonia Lettonia 933 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 555,5
Italia Italia 1 455 Belgio Belgio 1 139 Slovacchia Slovacchia 901 Islanda Islanda 550,5
Spagna Spagna 1 426,5 Ungheria Ungheria 1 133 Lituania Lituania 839,5 Lussemburgo Lussemburgo 399,5
Francia Francia 1 423,5 Paesi Bassi Paesi Bassi 1 118 Austria Austria 783 Georgia Georgia 356
Ucraina Ucraina 1 412,5 Finlandia Finlandia 1 072,5 Cipro Cipro 749 Azerbaigian Azerbaigian 332,5
Grecia Grecia 1 359,5 Estonia Estonia 1 035,5 Montenegro Montenegro 310,5
Svezia Svezia 1 309 Svizzera Svizzera 1 032,5 Armenia Armenia 301,5
Rep. Ceca Rep. Ceca 1 236 Serbia Serbia 1 028,5 AASSE flag provisional.svg AASSE 280
Portogallo Portogallo 1 222 Norvegia Norvegia 974 Albania Albania 191
Andorra Andorra 187
Macedonia Macedonia 164

Regolamento[modifica | modifica sorgente]

2009
  • 12 nazioni partecipanti;
  • 40 gare: le stesse 20 sia maschili che femminili (12 su pista, di cui 2 staffette, ed 8 concorsi);
  • assegnazione di 12 punti al primo classificato di ogni gara e così a scalare fino all'ultimo (se con misura o se arrivato all'arrivo)
  • un'unica classifica maschile e femminile;
  • nelle gare di mezzofondo al quint'ultimo, quart'ultimo e terz'ultimo giro, chi transita in ultima posizione viene fermato, ma comunque classificato;
  • eliminazione del cartellino giallo alla prima falsa partenza, se un'atleta fa una falsa partenza viene subito squalificato;
  • nei salti in alto (alto e asta) si possono commettere solo 4 errori, pena l'eliminazione, indipendentemente dalla misura (resta sempre 3 il numero di prove disponibili per ogni misura);
  • nei salti in lungo (lungo e triplo) e nei lanci solo i primi 6 accedono al 3º salto e solo i primi 4 hanno a disposizione un 4º ed ultimo tentativo.
Dal 2010

Resta il regolamento del 2009, ma viene annullata l'eliminazione progressiva nelle gare di corsa e nei concorsi tutti hanno a disposizione almeno 3 tentativi, mentre viene confermato che solo i primi 4 hanno a disposizione un 4º tentativo.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Edizione Anno Vincitore Super League Vincitore First League Vincitore Second League Vincitore Third League
1 2009 Germania Germania Bielorussia Bielorussia Lituania Lituania Israele Israele
2 2010 Russia Russia Rep. Ceca Rep. Ceca Svizzera Svizzera Danimarca Danimarca
3 2011 Russia Russia Turchia Turchia Estonia Estonia Israele Israele
4 2013 Russia Russia Rep. Ceca Rep. Ceca Slovenia Slovenia Slovacchia Slovacchia
5 2014 Germania Germania Bielorussia Bielorussia Svizzera Svizzera Cipro Cipro

Piazzamenti per nazione[modifica | modifica sorgente]

Di seguito sono elencati i piazzamenti ottenuti dalle varie nazioni in Super League:

Nazione 2009 2010 2011 2013 2014
Bielorussia Bielorussia 8 9 10
Finlandia Finlandia 12
Francia Francia 4 4 5 4 3
Germania Germania 1 3 2 2 1
Grecia Grecia 9 10 11
Italia Italia 6 7 8 7 7
Norvegia Norvegia 11 12
Paesi Bassi Paesi Bassi 10
Polonia Polonia 5 6 6 5 4
Portogallo Portogallo 11 11
Regno Unito Regno Unito 3 2 4 3 5
Rep. Ceca Rep. Ceca 10 10 11
Russia Russia 2 1 1 1 2
Spagna Spagna 8 9 7 8 8
Svezia Svezia 12 12 9
Turchia Turchia 9 12
Ucraina Ucraina 7 5 3 6 6

Record[modifica | modifica sorgente]

Uomini[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate a Braunschweig 2014.[2]

Specialità Prestazione Atleta Nazione Data Luogo
100 m piani 9"95 Christophe Lemaitre Francia Francia 18 giugno 2011 Svezia Stoccolma, Svezia
200 m piani 20"28 Christophe Lemaitre Francia Francia 19 giugno 2011 Svezia Stoccolma, Svezia
400 m piani 44"99 Jonathan Borlée Belgio Belgio 19 giugno 2010 Ungheria Budapest, Ungheria
800 m piani 1'45"41 Jurij Borzakovskij Russia Russia 20 giugno 2010 Norvegia Bergen, Norvegia
1 500 m piani 3'37"74 Jakub Holuša Rep. Ceca Rep. Ceca 21 giugno 2014 Germania Braunschweig, Germania
3 000 m piani 7'50"99 Richard Ringer Germania Germania 22 giugno 2014 Germania Braunschweig, Germania
5 000 m piani 13'39"25 Jesús España Spagna Spagna 18 giugno 2011 Svezia Stoccolma, Svezia
3 000 m siepi 8'25"50 Yoann Kowal Francia Francia 22 giugno 2014 Germania Braunschweig, Germania
110 m ostacoli 13"20 Sergej Šubenkov Russia Russia 22 giugno 2014 Germania Braunschweig, Germania
400 m ostacoli 49"15 Silvio Schirrmeister Germania Germania 22 giugno 2013 Regno Unito Gateshead, Regno Unito
Salto in alto 2,35 m Dmytro Dem'yanyuk Ucraina Ucraina 18 giugno 2011 Svezia Stoccolma, Svezia
Salto con l'asta 6,01 m Renaud Lavillenie Francia Francia 21 giugno 2009 Portogallo Leiria, Portogallo
Salto in lungo 8,36 m Aleksandr Men'kov Russia Russia 22 giugno 2013 Regno Unito Gateshead, Regno Unito
Salto triplo 17,59 m Nelson Évora Portogallo Portogallo 21 giugno 2009 Portogallo Leiria, Portogallo
Getto del peso 21,63 m Māris Urtāns Lettonia Lettonia 19 giugno 2010 Serbia Belgrado, Serbia
Lancio del disco 68,76 m Gerd Kanter Estonia Estonia 20 giugno 2010 Ungheria Budapest, Ungheria
Lancio del martello 80,14 m Krisztián Pars Ungheria Ungheria 18 giugno 2011 Turchia Smirne, Turchia
Tiro del giavellotto 86,78 m Tero Pitkämäki Finlandia Finlandia 21 giugno 2009 Norvegia Bergen, Norvegia
Staffetta 4×100 m 38"39 Adam Gemili
Harry Aikines-Aryeetey
James Ellington
James Dasaolu
Regno Unito Regno Unito
Squadra nazionale
22 giugno 2013 Regno Unito Gateshead, Regno Unito
Staffetta 4×400 m 3'00"82 Conrad Williams
Robert Tobin
Richard Strachan
Timothy Benjamin
Regno Unito Regno Unito
Squadra nazionale
21 giugno 2009 Portogallo Leiria, Portogallo

Donne[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate a Braunschweig 2014.[2]

Specialità Prestazione Atleta Nazione Data Luogo
100 m piani 11"20 Ivet Lalova Bulgaria Bulgaria 18 giugno 2011 Serbia Novi Sad, Serbia
200 m piani 22"71 Yelyzaveta Bryzhina Ucraina Ucraina 20 giugno 2010 Norvegia Bergen, Norvegia
400 m piani 50"50 Perri Shakes-Drayton Regno Unito Regno Unito 22 giugno 2013 Regno Unito Gateshead, Regno Unito
800 m piani 1'58"62 Yuliya Krevsun Ucraina Ucraina 20 giugno 2009 Portogallo Leiria, Portogallo
1 500 m piani 4'05"32 Anna Miščenko Ucraina Ucraina 20 giugno 2010 Norvegia Bergen, Norvegia
3 000 m piani 8'45"24 Sifan Hassan Paesi Bassi Paesi Bassi 21 giugno 2014 Germania Braunschweig, Germania
5 000 m piani 15'09"31 Elvan Abeylegesse Turchia Turchia 20 giugno 2010 Ungheria Budapest, Ungheria
3 000 m siepi 9'23"00 Julija Zaripova Russia Russia 19 giugno 2010 Norvegia Bergen, Norvegia
100 m ostacoli 12"66 Cindy Billaud Francia Francia 22 giugno 2014 Germania Braunschweig, Germania
400 m ostacoli 53"70 Vania Stambolova Bulgaria Bulgaria 18 giugno 2011 Serbia Novi Sad, Serbia
Salto in alto 2,04 m Blanka Vlašić Croazia Croazia 21 giugno 2009 Slovacchia Banská Bystrica, Slovacchia
Salto con l'asta 4,75 m Anna Rogowska Polonia Polonia 18 giugno 2011 Svezia Stoccolma, Svezia
Salto in lungo 6,90 m Malaika Mihambo Germania Germania 22 giugno 2014 Germania Braunschweig, Germania
Salto triplo 14,85 m Ol'ha Saladucha Ucraina Ucraina 18 giugno 2011 Svezia Stoccolma, Svezia
Getto del peso 19,59 m Nadine Kleinert Germania Germania 21 giugno 2009 Portogallo Leiria, Portogallo
Lancio del disco 65,77 m Sandra Perković Croazia Croazia 22 giugno 2013 Lituania Kaunas, Lituania
Lancio del martello 75,23 m Anita Włodarczyk Polonia Polonia 21 giugno 2009 Portogallo Leiria, Portogallo
Tiro del giavellotto 68,59 m Christina Obergföll Germania Germania 20 giugno 2009 Portogallo Leiria, Portogallo
Staffetta 4×100 m 42"62 Olesja Povch
Viktoriya Pyatachenko
Mariya Ryemyen
Nataliya Pohrebnyak
Ucraina Ucraina
Squadra nazionale
22 giugno 2013 Regno Unito Gateshead, Regno Unito
Staffetta 4×400 m 3'23"76 Ksenia Zadorina
Natalya Ivanova
Natal'ja Antjuch
Kseniya Ustalova
Russia Russia
Squadra nazionale
20 giugno 2010 Norvegia Bergen, Norvegia

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Overall Qualification Ranking 2008 in european-athletics.org, European Athletic Association.
  2. ^ a b (EN) European Athletics Team Championships - Records in european-athletics.org, European Athletic Association. URL consultato il 23 giugno 2014.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera