IAAF World Athletics Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
IAAF World Athletics Tour
Logo della competizione
Sport Atletica leggera Atletica leggera
Tipo torneo individuale
Federazione IAAF
Cadenza annuale
Apertura maggio
Chiusura settembre
Storia
Fondazione 2006
Soppressione 2009

Lo IAAF World Athletics Tour (o semplicemente World Athletics Tour, spesso nella forma abbreviata WAT) è stato un circuito di competizioni internazionali di atletica leggera all'aperto organizzate annualmente dalla IAAF a partire dal 2006,[1] anno in cui è diventato il contenitore dei circuiti di meeting IAAF. Era composto da quattro livelli separati di meeting: Golden League (il circuito principale e più prestigioso), Super Grand Prix, Grand Prix e Area Permit Meetings, quest'ultimo gestito dalle federazioni continentali,[2] e si chiudeva ogni anno a metà settembre con le IAAF World Athletics Final, che prevedevano lo svolgimento di un programma completo di gare su due giorni, per le quali si qualificavano gli atleti meglio piazzati nelle differenti classifiche di specialità.

Nel 2010 il circuito è stato sostituito dalla IAAF Diamond League e dal IAAF World Challenge.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'esperienza del Grand Prix, la IAAF creò un nuovo contenitore di meeting "con lo scopo di promuovere competizioni gradevoli e di alta qualità quali regolare vetrina per lo sport"[1], diminuendo drasticamente il numero di appuntamenti in programma (portandolo da 34 a 24) e garantendo la presenza di almeno un meeting per ogni continente. La qualità dei meeting in programma fu assicurata mediante un meccanismo di valutazione annuale della struttura organizzativa degli stessi, seguita - a fine stagione - dalla stesura del calendario per l'anno successivo.[3] Il numero di meeting in programma è variato da 24 a 26 nel complesso dei circuiti dei primi tre livelli ed è sempre stato di poco inferiore ai 30 per l'ultimo livello continentale.

La struttura[modifica | modifica sorgente]

All'interno di ogni edizione, gli atleti possono conquistare punti per la classifica di specialità in ognuno dei meeting in programma, in quantità dipendente sia dal piazzamento ottenuto, sia dal circuito cui appartiene il meeting. Da questo punto di vista, i primi due circuiti (Golden League e Super Grand Prix) formano il primo livello di punteggio, garantendo 20 punti al vincitore, mentre gli eventi del Grand Prix valgono l'esatta metà; punti possono essere conquistati anche nei meeting del circuito Permit, sebbene in misura minore.[3]


Punteggi
Circuito Piazzameto
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
Golden League 20 16 14 12 10 8 6 4 3 3 3 3
Super Grand Prix
Grand Prix 10 8 6 5 4 3 2 1 1 1 1 1
Permit 6 4 2 1

I punteggi in corsivo, dal 9º al 12º classificato sono assegnati solo per le gare di corsa con distanza maggiore o uguale a 1.500 m.[3]

Punti ulteriori sono appannaggio degli atleti che eguagliano o migliorano un record del mondo, rispettivamente nella quantità di 3 e 6.
La classifica finale di specialità viene determinata sommando i cinque (quattro per i lanci) migliori punteggi che ogni atleta ha conseguito nel corso della stagione. Per ogni specialità, i primi sette atleti (undici per le corse di 1.500 m e più, a discrezione della IAAF) guadagnano l'accesso alle Finali mondiali dell'atletica che si svolgono attorno alla metà di settembre, mentre un ulteriore posto è riservato come wild card a disposizione della IAAF. Condizione necessaria per accedere alle finali è quella di aver conquistato punti in almeno 3 meeting, almeno uno dei quali non appartenente al circuito Permit. In caso di parità in classifica, criterio discriminante per la qualificazione è quello del miglior primato personale stagionale.[4]

I meeting[modifica | modifica sorgente]

Il World Athletics Tour ha visto la presenza di poco meno di 30 meeting ogni anno, un po' meno della metà dei quali inquadrati nei tre circuiti di livello più alto; nel corso degli anni, anche in seguito alle valutazioni qualitative di fine stagione, alcuni meeting hanno fatto il proprio ingresso o uscita dal Tour, ovvero la loro collocazione è cambiata all'interno dei quattro circuiti. Di seguito un riepilogo della composizione del programma dei primi tre circuiti di meeting nel corso delle edizioni.

Legenda:

# Meeting Sede Paese 2006 2007 2008 2009
1 Internationales Stadionfest Berlino Germania Germania GL GL GL GL
2 Bislett Games Oslo Norvegia Norvegia GL GL GL GL
3 Golden Gala Roma Italia Italia GL GL GL GL
4 Weltklasse Zürich Zurigo Svizzera Svizzera GL GL GL GL
5 Memorial Van Damme Bruxelles Belgio Belgio GL GL GL GL
6 Meeting Areva Saint-Denis Francia Francia GL GL GL GL
7 Herculis Monaco Monaco Monaco SGP SGP SGP SGP
8 Athletissima Losanna Svizzera Svizzera SGP SGP SGP SGP
9 London Grand Prix Londra Regno Unito Regno Unito SGP SGP SGP SGP
10 DN Galan Stoccolma Svezia Svezia SGP SGP SGP SGP
11 Qatar Athletic Super Grand Prix Doha Qatar Qatar SGP SGP SGP SGP
12 British Grand Prix Gateshead Regno Unito Regno Unito GP GP GP GP
13 Athens Grand Prix Tsiklitiria Atene Grecia Grecia GP GP GP GP
14 Golden Spike Ostrava Ostrava Rep. Ceca Rep. Ceca GP GP GP GP
15 Meeting de Atletismo Madrid Madrid Spagna Spagna GP GP GP GP
16 Prefontaine Classic Eugene Stati Uniti Stati Uniti GP GP GP GP
17 Osaka Grand Prix Osaka Giappone Giappone GP GP GP GP
18 Grande Premio Brasil de Atletismo Rio de Janeiro Brasile Brasile GP GP GP GP
19 Melbourne Track Classic Melbourne Australia Australia GP GP GP GP
20 Fanny Blankers-Koen Games Hengelo Paesi Bassi Paesi Bassi GP GP GP GP
21 Meeting di Rieti Rieti Italia Italia GP GP GP GP
22 Zagreb Meeting Zagabria Croazia Croazia GP GP GP GP
23 Meeting Grand Prix IAAF de Dakar Dakar Senegal Senegal GP GP GP GP
24 Adidas Grand Prix New York Stati Uniti Stati Uniti - GP GP GP
25 Shanghai Golden Grand Prix [5] Shanghai Cina Cina - GP GP GP
26 Helsinki Grand Prix Helsinki Finlandia Finlandia GP - - -
27 International Meeting Thessaloníki Salonicco Grecia Grecia - - - WAF
28 World Athletics Final Stoccarda Germania Germania WAF WAF WAF -

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Comunicato stampa creazione sulla creazione del WAT (EN) IAAF World Athletics Tour is agreed, IAAF iaaf.org, 12-11-2005. URL consultato il 09-09-2009.
  2. ^ Elenco competizioni del WAT (EN) World Athletics Tour, iaaf.org. URL consultato il 09-09-2009.
  3. ^ a b c Struttura del WAT 2006, calendario e punteggi New IAAF World Athletics Tour begins in Melbourne, IAAF iaaf.org, 07-03-2006. URL consultato il 09-09-2009.
  4. ^ Criteri di qualificazione alla finale (EN) World Athletics Final 2009 - Who and how many qualify?, 06-03-2009. URL consultato il 09-09-2009.
  5. ^ Il meeting del 2009 si è svolto il 21 settembre 2008

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera