Yawanawá

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yawanawá
Yawanawá
Nomi alternativi Iauanaua, Iauanauá, Jawanaua, Yahuanahua
Luogo d'origine Brasile
Lingua Yawanawá
Religione animismo
Gruppi correlati Yaminawá
Distribuzione
Brasile Brasile 541 (2010)
Perù Perù e Bolivia Bolivia 954 (1993)

Gli Yawanawá sono un gruppo etnico del Brasile, del Perù e della Bolivia.[1]

Lingua[modifica | modifica sorgente]

Parlano la lingua Yawanawá (codice ISO 639: YWN) che appartiene alla famiglia linguistica Pano e che mostra un elevato livello di intelligibilità con le lingue di altri gruppi tra cui gli Shanênawa, i Jaminawa, gli Shawanawa e i Sainawa. Molti membri del gruppo, soprattutto i più giovani, parlano anche il portoghese.[2]

Insediamenti[modifica | modifica sorgente]

Vivono nello stato brasiliano dell'Acre, nel territorio indigeno del fiume Gregorio (92.859 ettari, delimitato nel 1984). Il territorio si trova nel comune di Tarauacá ed occupa le sorgenti di questo affluente del fiume Juruá. La comunità principale si trova nel villaggio di Nova Esperança, fondato nel 1992. Altre comunità vivono in Perù e in Bolivia.[3]

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Organizzazione sociale[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (PT) Scheda su socioambiental.org - Introduzione. URL consultato il 26 giugno 2011.
  2. ^ (PT) Scheda su socioambiental.org - Lingua. URL consultato il 26 giugno 2011.
  3. ^ (PT) Scheda su socioambiental.org - Localizzazione. URL consultato il 26 giugno 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]