Munduruku

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Munduruku
Munduruku
Capo di etnia Mundurucu impegnato in una danza
Nomi alternativi Mundurucu, Monjoroku, Weidyenye, Paiquize, Pari, Caras-Pretas
Luogo d'origine Pará e Amazonas
Popolazione 11.630 [1]
Lingua lingua munduruku (MYU)
Religione animismo, cristianesimo

I Munduruku (o anche Mundurucu) sono un gruppo etnico del Brasile che ha una popolazione stimata in circa 11.630 individui (Funasa, 2010).[1] Parlano la lingua Munduruku (codice ISO 639: MYU). Denominazioni alternative: Mundurucu, Monjoroku, Weidyenye, Paiquize, Pari, Caras-Pretas.

Insediamenti[modifica | modifica sorgente]

Vivono negli stati brasiliani di Pará e Amazonas, nelle zone dei fiumi Tapajós e Madeira, in 22 villaggi (2000). La popolazione è stata decimata, nel corso del XX secolo, dalla malaria; oggi la popolazione sta ricominciando a crescere.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Organizzazione sociale[modifica | modifica sorgente]

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Secondo il linguista francese Pierre Pica, che li ha studiati, questo popolo sa contare fino a 5 poi per quantità superiori usano parole come "molti" (ADE), "alcuni" (ADESU) o "una piccola quantità" (BURUMAKU). Ovviamente non bisogna pensare che abbiano capacità intellettive inferiore agli altri popoli, semplicemente si sono adattati ad un ambiente in cui le capacità di calcolo non sono d'aiuto nella vita quotidiana.

Addirittura si "rifiuterebbero" di contare, perché apprendere questa facoltà significherebbe per loro sacrificarne altre (come la capacità di orientamento) necessarie alla sopravvivenza nella foresta. Dalle ricerche risulta che questo popolo possiede le nozioni di punto, linea, parallelismo, distanza ed angolo, e che distinguono in modo approssimato la quantità, ma non riescono proprio a contare. In questo sembrano abbastanza simili ai bambini di 5-6 anni.

Nel 2010 sono stati fatti studi antropologici su questa popolazione al fine di dimostrare come siano innati concetti di geometria euclidea negli esseri umani.[2][3]

Religione[modifica | modifica sorgente]

Sono principalmente di fede animista e praticano lo sciamanesimo. Hanno avuto in passato contatti con gruppi di missionari.[4]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Munduruku su socioambiental.org. URL consultato il 28-05-2011.
  2. ^ Articolo online articolo pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).
  3. ^ Articolo online su Le Scienze.
  4. ^ (EN) Scheda su socioambiental.org - Aspetti culturali. URL consultato il 18 luglio 2011.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]