Viys'kovo-Povitriani Syly Ukrayiny

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Viys'kovo-Povitriani Syly Ukrayiny
Ukrainian Air Force
Aeronautica militare ucraina
Emblem of the Ukrainian Air Force.svg
Emblema della Viys'kovo-Povitriani Syly Ukrayiny
Descrizione generale
Attiva17 marzo 1992 - presente
NazioneUcraina Ucraina
Servizioaeronautica militare
Dimensione36.300 uomini
Quartier generaleVinnycja
ColoriAzzurro e Giallo
Battaglie/guerreGuerra ucraino-sovietica
Guerra del Donbass
Anniversari6 agosto (giornata dell'aviazione)
Parte di
Simboli
CoccardaRoundel of Ukraine.svg
Fin FlashUkraine Air Force Fin flash.svg
BandieraEnsign of the Ukrainian Air Force.svg
Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Viys'kovo-Povitriani Syly Ukrayiny (in Ucraino Військово-Повітряні Сили України), è l'attuale aeronautica militare dell'Ucraina e parte integrante delle Forze armate ucraine. Essa ha il compito principale del controllo dello spazio aereo, fornire attacchi aerei contro unità e strutture nemiche, fornire il supporto aereo alle forze di terra e alla marina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

Un Su-27UB ucraino decolla dalla Belbek air base
Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio
(2017)[1]
Note Immagine
Aerei da combattimento
Mikoyan-Gurevich MiG-29 Fulcrum Russia Russia aereo da caccia
aereo da caccia
cacciabombardiere multiruolo
cacciabombardiere multiruolo
conversione operativa
MiG-29A
MiG-29S
MiG-29M
MiG-29MU1
MiG-29UB
21[1] Allo scioglimento dell'Unione Sovietica furono lasciati in Ucraina circa 220 MiG-29.[2] 80 aerei che erano in carico al 2014.[3] Molti sono stati catturati dai russi (forse 45) ed al 2017 ne risultano in carico 21 esemplari.[1]
MiG-29-2008-Vasylkiv.jpg
Sukhoi Su-27 Flanker Russia Russia cacciabombardiere multiruolo
cacciabombardiere multiruolo
cacciabombardiere multiruolo
conversione operativa
Su-27S
Su-27C
Su-27P
Su-27UB
18[1] Allo scioglimento dell'Unione Sovietica, si trovavano in Ucraina due prototipi T-10, 43 Su-27, 14 Su-27P, 14 Su-27UB e un Su-27K/Su-33.[2] 36 Su-27 in carico prima della Guerra del Donbass.[3] Ne restano in servizio 18.[1]
SU-27 Flanker 01 (5968364687).jpg
Sukhoi Su-24 Fencer Russia Russia cacciabombardiere
aereo da ricognizione
Su-24M
Su-24MR
13[4][1][3]
7[4]
Dei 25 Su-24M in carico prima della Guerra del Donbass, ne restano in servizio 20 al giugno 2018 in quanto è un atto un aggiornamento degli aerei che erano a terra.[4][3]
13265958 1000579916684556 6485272826634306626 n (26632782633).jpg
Sukhoi Su-25 Frogfoot Russia Russia aereo da attacco al suolo
conversione operativa
aereo da attacco al suolo
conversione operativa
Su-25K
Su-25UBK
Su-25M1K
Su-25UBM1K
~25[5] 45 esemplari tra Su-25K e Su-25UBK in carico a maggio 2016.[5] Di questi risultano operativi 20-25 esemplari, 12 dei quali sono stati aggiornati allo standard Su-25M1K e Su-25UBM1K.[5]
1234581 517453098330576 2077698269 n (27204182896).jpg
Aerei per impieghi speciali
Antonov An-30 Clank Ucraina Ucraina aereo da ricognizione An-30 3[1]
Antonov An-30 (Ukrainian Air Force) 2013 (8734962351).jpg
Aerei da trasporto
Ilyushin Il-76 Candid Russia Russia aereo da trasporto strategico Il-76MD 5[1]
Ukrainian Air Force Ilyushin Il-76MD (76777).jpeg
Antonov An-26 Curl Ucraina Ucraina aereo da trasporto tattico An-26 23[1]
An-26 6863.JPG
Antonov An-70 Ucraina Ucraina Aereo da trasporto An-70 2[6][1] 3 ordinati.[1]
Antonov AN-70 at Paris Air Show 2013 1.jpg
Tupolev Tu-134 Crusty Russia Russia aereo da trasporto VIP Tu-134 1[1]
Туполев Ту-134 66372, Ивано-Франковск RP23742.jpg
Aerei da addestramento
Aero L-39 Albatros Rep. Ceca Rep. Ceca aereo da addestramento L-39 46 [1][7] Un esemplare è precipitato il 29 settembre.[7]
Представники держав-учасниць і держав-партнерів ОБСЄ відвідали бригаду тактичної авіації в Миргороді (28933727954).jpg
Elicotteri
Mil Mi-8 Hip Russia Russia elicottero utility Mi-8 16[1]
У небі Волині тренується авіація Повітряних Сил ЗС України (27034963552).jpg

Aeromobili ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n (EN) World Air Force 2018 (PDF), su Flightglobal.com, p. 31. URL consultato il 13 marzo 2018.
  2. ^ a b "La prima linea da caccia dell'Ucraina" - "Aeronautica & Difesa" N. 376 - 02/2018 Po . 42-46
  3. ^ a b c d "UKRAINES MIG-29 FIGHTER JET FLEET DECIMATED BY WAR", su fool.com, 1 febbraio 2015, URL consultato il 15 settembre 2017
  4. ^ a b c "L’UCRAINA VALUTA UPGRADE DEI SU-24", su portaledifesa.it, 14 giugno 2018, URL consultato il 14 giugno 2018.
  5. ^ a b c "I Sukhoi Su-25 in Ucraina" - Aeronautica & Difesa" N. 355 - 05/2016 pp. 50-54
  6. ^ "UCRAINA: AL VIA LA PRODUZIONE DELL' ANTONOV AN-70", su analisidifesa.it, 4 febbraio 2015, URL consultato il 16 settembre 2017.
  7. ^ a b "PILOTS KILLED IN UKRAINE TRAINING JET CRASH", su janes.com, 2 ottobre 2017, URL consultato il 11 ottobre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]