Generale di brigata aerea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Flag of Italy.svg
Generale di brigata aerea
IT-Airforce-OF-7.png
Insegna di grado Aeronautica Militare
Istituzione 1923
Esercito Italiano Generale di brigata
Marina Militare contrammiraglio
Carabinieri Generale di brigata
Grado inferiore:
Grado superiore:
colonnello
Generale di divisione aerea
Codice NATO OF-6

Il generale di brigata aerea è il primo, in ordine gerarchico crescente, tra i gradi degli "ufficiali generali" dell'Aeronautica Militare Italiana. Gerarchicamente, il grado è superiore a quello di colonnello e subalterno a quello di generale di divisione aerea.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Nei corpi logistici dell'Aeronautica Militare Italiana la denominazione del grado è brigadier generale, superiore al colonnello e subordinato al generale ispettore. Nelle altre forze armate italiane il grado omologo a quello di generale di brigata o brigadier generale dell'Esercito e a quello di contrammiraglio della Marina Militare Italiana.

Distintivo di grado[modifica | modifica wikitesto]

L'insegna per paramano di questo grado è costituita da una losanga ed una greca. Il codice NATO è OF-6.[1]

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Nella maggior parte delle forze aeree mondiali il grado equivalente è brigadier generale.

Nella Royal Air Force, l'aeronautica militare britannica il grado omologo e commodoro dell'aria e analoghe denominazioni sono usate anche nelle forze aeree di alcuni paesi del Commonwealth delle Nazioni, come Australia, Bangladesh, India, Nuova Zelanda e Pakistan, nonché di altri paesi che hanno adottato il sistema britannico, quali Egitto, Ghana, Grecia, Zimbabwe e Thailandia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NATO STANAG 2116 (NATO standardization agreement - accordo sulle norme) NATO Codes for Grades of Military Personnel (codici per i gradi del personale militare) versione 5 del 13-03-1996