Primo tenente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Primo tenente è una qualifica particolare assegnata agli ufficiali che hanno il grado di tenente, generalmente per indicare l'ufficiale subalterno che funga da comandante in seconda di una piccola unità[1]; presso alcune forze armate è un vero e proprio grado militare.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Nella Marina Militare Italiana esiste la qualifica di primo tenente di vascello che non è un grado e viene attribuita ai tenenti di vascello che permangono per molto tempo nel grado. Tale qualifica viene attribuita con decreto ministeriale ai tenenti di vascello dopo 12 anni di anzianità, ai tenenti di vascello e gradi corrispondenti delle Forze armate italiane che hanno compiuto cinque anni di grado e venti di servizio permanente effettivo computati dal ventottesimo anno di età compiuto, in tutti i casi in cui il grado di tenente di vascello è quello finale della carriera. Oggi tale qualifica è usata raramente ed equivale a quella di primo capitano dell'Esercito Italiano e dell'Aeronautica Militare. Ai primi tenenti di vascello e qualifiche corrispondenti possono essere attribuiti incarichi del grado superiore.

Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

British Army[modifica | modifica wikitesto]

L'esercito britannico e i Royal Marines non usano più il grado di "primo tenente" (first lieutenant) dal 1871: prima di tale data, il grado era comune nella Royal Artillery, nei Royal Engineers e nei reggimenti di fucilieri.

Royal Navy[modifica | modifica wikitesto]

Nella Royal navy il primo tenente è una qualifica dettata dall'anzianità di servizio piuttosto che un vero e proprio grado militare: storicamente i primi tenenti sono i più anziani tra i tenenti imbarcati, e ricoprono, sulle unità minori come cacciatorpediniere e fregate, l'incarico di comandante in seconda o ufficiale esecutivo (XO).

Stati Uniti[modifica | modifica wikitesto]

U.S. Army, U.S. Marine Corps e U.S. Air Force[modifica | modifica wikitesto]

Insegna di primo tenente dell'U.S. Army

Nell'U.S. Army, nell'U.S. Marine Corps e nella U.S. Air Force il "first lieutenant" è un giovane ufficiale da poco entrato in servizio, superiore al grado di sottotenente; generalmente, un sottotenente (grado O-1) è automaticamente promosso al grado di primo tenente (O-2) dopo 18 (nell'esercito) o 24 mesi (Marines e aviazione) di servizio continuato, anche se, in definitiva, la differenza tra i due gradi è lieve.

U.S. Navy e U.S. Coast Guard[modifica | modifica wikitesto]

Presso la U.S. Navy e la U.S. Coast Guard, il primo tenente è una qualifica piuttosto che un vero e proprio grado: indica infatti l'ufficiale al comando della sezione di coperta di una unità navale

Portogallo e Brasile[modifica | modifica wikitesto]

Nella Marina portoghese e nella Marinha do Brasil il grado di Primeiro-tenente è omologo al tenente di vascello della Marina Militare Italiana.

Unione Sovietica e Russia[modifica | modifica wikitesto]

Nelle forze armate della Federazione Russa e in precedenza nelle forze armate sovietiche, il grado corrispondente di Primo tenente è denominato Tenente anziano (russo: Старший лейтенант; translitterato: Stáršij Lejtenant) che è comune a tutte le forze armate della federazione.

Svizzera[modifica | modifica wikitesto]

Distintivo di primo tenente dell'esercito svizzero
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gradi dell'esercito svizzero.

Nell'esercito svizzero il grado di primo tenente (abbreviato Iten) è un ufficiale subalterno che ha qualche anno d'anzianità in più del tenente. La promozione da tenente a primo tenente avviene quindi in modo automatico una volta fatti un certo numero di corsi di ripetizione e di giorni di servizio (salvo in caso di condanne penali che potrebbero bloccare l'avanzamento).

Il primo tenente ha gli stessi compiti del tenente: capo sezione o ufficiale di compagnia. Il rimpiazzante del comandante di compagnia, in generale, è un primo tenente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riccardo Busetto, Dizionario Militare, Zanichelli, 2004, p. 861. ISBN 88-08-08937-1
Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra