Armada de Chile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armada de Chile
Coat of arms of the Chilean Navy.svg
Stemma della Marina Cilena
Descrizione generale
Attiva 1818
Nazione Cile Cile
Tipo Marina militare
Patrono Sagrado Corazón de Jesús
Motto "Vencer o Morir"
Battaglie/guerre Guerra del Pacifico
Anniversari 21 maggio battaglia di Iquique
13 maggio consacrazione al Sacro Cuore
Comandanti
Comandanti degni di nota Thomas Cochrane
Manuel Blanco Encalada
Arturo Prat
Jorge Montt
Simboli
Bandiera di bompresso Naval Jack of Chile.svg

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La Armada de Chile è la Marina militare del Cile. La Marina Cilena cominciò a svilupparsi sin dall'inizio del XIX secolo a seguito dell'indipendenza dalla Spagna. Sul finire del secolo prese parte alla Guerra del Pacifico. All'inizio del XX secolo ebbe un notevole sviluppo in previsione di un eventuale conflitto con l'Argentina, il cosiddetto conflitto del Beagle per problemi di confine relativi alla parte estrema del Cono Sud per la sovranità delle isole del canale Beagle e dello spazio marittimo adiacente, che rivestono un notevole valore strategico per il passaggio tra gli oceani Atlantico e Pacifico. Le tensioni tra i due stati sono proseguite per tutto il corso del secolo e si riaccesero in particolare nel 1978, quando lo scontro armato sembrava imminente ma fu evitato grazie alla mediazione della Santa Sede.[1][2]

Unità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un modello di diplomazia. Nel 1978 l'avvio di una mediazione della Santa Sede tra Cile e Argentina in L'Osservatore Romano, 24 ottobre 2008. URL consultato il 12-01-2009.
  2. ^ Quando Giovanni Paolo II evitò la guerra tra Cile e Argentina in L'Occidentale, 06 gennaio 2009. URL consultato il 12-01-2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]