Bandiera di bompresso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marinai statunitensi alzano la bandiera di bompresso degli Stati Uniti a bordo della portaerei USS Kitty Hawk nel 2001

La bandiera di bompresso, a volte indicata anche con il termine inglese jack[1], è un particolare tipo di bandiera impiegata negli ambienti nautici; deve il suo nome al fatto di essere alzata sull'albero di bompresso o comunque su un pennone posto all'estrema prua delle imbarcazioni.

La bandiera di bompresso è tipicamente esposta da unità navali della marina militare di uno Stato, ma in alcune nazioni esistono jack appositi per unità della marina mercantile o per altri servizi governativi di stato. Generalmente, la bandiera di bompresso è alzata solo in determinate circostanze e in particolare quando la nave non si trova in movimento, come ad esempio quando è ferma all'àncora od ormeggiata a una boa, oppure quando viene esposto il gran pavese; nel Regno Unito, anticamente l'alzare il jack era un segnale per indicare la presenza a bordo di un pilota. Sebbene alcune nazioni (ad esempio Francia o India) impieghino come bandiera di bompresso la propria bandiera nazionale, solitamente il jack è un'insegna apposita, generalmente quadrata o di dimensioni più piccole rispetto alle altre bandiere; una bandiera di bompresso può riprendere i colori della bandiera nazionale (come in Regno Unito, Belgio o Norvegia), dell'insegna navale (come in Germania o Svezia) o dello stemma di Stato (come in Portogallo o Perù), oppure avere un disegno del tutto peculiare (come negli Stati Uniti d'America o in Italia)[2].

I primi usi documentati della bandiera di bompresso risalgono al XVI secolo in Inghilterra, istituzionalizzati poi alcuni anni dopo il proclama di re Carlo I d'Inghilterra del 1634 che limitava l'impiego della bandiera nazionale (detta Union Jack, da cui l'origine del termine inglese) alle sole unità navali del monarca[3].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jack, su treccani.it. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  2. ^ (EN) Jack, su crwflags.com. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  3. ^ (EN) Jacks, su crwflags.com. URL consultato il 21 gennaio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]