Sottufficiale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un sottufficiale (NCO - Non-commissioned officer secondo la terminologia NATO) è un appartenente alle forze armate gerarchicamente intermedio tra truppa e graduati di truppa e gli ufficiali.

Classificazione NATO[modifica | modifica wikitesto]

Nella classificazione NATO i marescialli sino al grado di Maresciallo Capo sono da considerarsi equivalenti ai Non-Commissioned Officer americani e non ai Warrant Officer che sono un vero e proprio unicum nel panorama internazionale; infatti, il grado di maresciallo e maresciallo ordinario sono codificati OR-8 corrispondendo quindi a master sergeant e first sergeant dell'US Army, mentre i gradi di maresciallo capo, primo maresciallo e luogotenente sono classificati codificati OR-9 e nell'esercito americano corrispondono al sergente maggiore, al sergente maggiore comandante e al sergente maggiore dell'esercito, che è una carica unica.

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'esercito del Regno di Sardegna, destinato a diventare il Regio esercito dopo l'unificazione dell'Italia, la parola usata era invece "bass'ufficiale".

Russia[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo dei sottufficiali nel moderno esercito russo e in quelli che ne condividono l'impostazione è considerato inefficiente. La Russia ha recentemente riconosciuto il problema e sta pianificando un programma per sviluppare dei sottufficiali professionisti. [senza fonte]

Spagna[modifica | modifica wikitesto]

Nelle forze armate spagnole il grado di Suboficial mayor corrisponde al grado di primo maresciallo luogotenente delle forze armate italiane.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4187055-4