Karinės oro pajėgos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karinės oro pajėgos
Lithuanian Air Force
Forze Armate Aeree Lituane
Insignia of the Lithuanian Air Force.png
Descrizione generale
Attiva1919-1940
1992 - oggi
NazioneLituania Lituania
Servizioaeronautica militare
Dimensionecirca 1200 effettivi, più di 20 aeromobili (2014)
Stato maggioreKaunas
Parte di
Simboli
CoccardaRoundel of Lithuania.svg
BandieraAir Force Ensign of Lithuania.svg
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Le Karinės oro pajėgos (tradotto dal lituano, Forze armate aeree), note anche con la denominazione di Lietuvos kariuomenės (LK) Karinės oro pajėgos (KOP)[1] o, in inglese, come Lithuanian Air Force (LAF), costituiscono l'attuale aeronautica militare della Lituania, parte integrante delle forze armate.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Lituania è una delle cosiddette Repubbliche Baltiche che già nel 1988 furono alla testa del processo di distacco dall'Unione Sovietica, perfezionato nel marzo 1990.

Il 13 gennaio 1991 ci fu uno degli ultimi sussulti dell'URSS, con il tentativo di occupare militarmente il centro delle telecomunicazioni di Vilnius, ma già nell'agosto dello stesso anno la Lituania ottenne l'indipendenza.

Dal 2004 la piccola repubblica baltica è entrata a far parte della NATO e da quel momento l'Alleanza Atlantica le fornisce il servizio di difesa aerea, con reparti formati da personale internazionale, basati a rotazione a Zokiani.

Recentemente la Lithuanian Air Force ha potenziato le sue capacità logistiche acquistando in Italia tre nuovi aerei da trasporto tattico Alenia C-27J Spartan (consegnati dal 2007 al 2009), che hanno rimpiazzato altrettanto bimotori Antonov An-26 Curl.[2]

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio
(2018)[3]
Note Immagine
Aerei da combattimento
Aero L-39 Albatros Rep. Ceca Rep. Ceca addestramento intermedio
aereo d'attacco leggero
L-39ZA
L-39Z
2[3]
2[3]
Ulteriori 2 accantonati. Aggiornati nel 2007.
AlbatrosLT.jpg
Aerei da trasporto
Alenia C-27J Spartan Italia Italia trasporto tattico C-27J 3[3][4] 3 C-27J consegnati.[4]
Lithuanian Air Force C-27J Spartan.JPG
Let L-410 Turbolet Rep. Ceca Rep. Ceca trasporto VIP L-410UVP 1[3] Usato per il collegamento e il trasporto VIP.
Lithuanian Air Force L-410.jpg
Elicotteri
Mil Mi-8 Hip Unione Sovietica Unione Sovietica elicottero da trasporto medio
SAR
Mi-8MTV
Mi-8T
3[5][6][3] I Mi-8T sono utilizzati per ricerca e soccorso e utility.[5][6]
Mi-8MTV (Lithuanian Air Force).JPG
Airbus Helicopters AS365 Dauphin Francia Francia SAR AS 365N3+ 3[5][6][3] 3 AS 365N3+ utilizzati in missioni di ricerca e soccorso e sorveglianza ambientale.[5][6]
Lithuanian Air Force Helicopter 42 & 43.jpg

Aeromobili storici[modifica | modifica wikitesto]

Addestratori[modifica | modifica wikitesto]

Elicotteri[modifica | modifica wikitesto]

Un vecchio esemplare di Mi-2 Hoplite con la livrea lituana.

Trasporto[modifica | modifica wikitesto]

Un An-26 Curl con le insegne lituane. Questi bimotori sono stati sostituiti con i nuovi C-27J Spartan.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kariuomene.kam.lt: Karinės oro pajėgos
  2. ^ "Aeronautica & Difesa" n°266 anno XXIII - dicembre 2008.
  3. ^ a b c d e f g (EN) World Air Force 2019 (PDF), su Flightglobal.com, p. 21. URL consultato l'8 gennaio 2019.
  4. ^ a b "C-27J" Archiviato il 20 gennaio 2018 in Internet Archive., su leonardocompany.com, URL consultato il 29 luglio 2018.
  5. ^ a b c d "LITUANIA PLANS TO BUY NEW UH-60M BLACK HAWK UTILITY HELICOPTERS"su defence-blog.com, 20 ottobre 2019, URL consultato il 21 ottobre 2019.
  6. ^ a b c d "LA LITUANIE VEUT EN FINIR AVEC SES HÉLICOPTÈRES MIL MI-8"su defence-blog.com, 21 ottobre 2019, URL consultato il 21 ottobre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]