Tedeschi americani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Tedeschi americani (tedesco: Deutschamerikaner; inglese: German Americans) è il termine usato per indicare gli americani di ascendenza tedesca. Con una popolazione di circa 50 milioni, essi rappresentano il più grande gruppo etnico degli Stati Uniti, pari a circa un terzo della diaspora tedesca nel mondo.

Nessuno degli stati germanici aveva colonie americane. Negli anni Settanta del XVII secolo, tuttavia, flussi sempre più significativi di immigrati tedeschi raggiunsero le colonie britanniche, stabilendosi prevalentemente a New York e in Pennsylvania. L'immigrazione continuò in modo sostenuto durante i secoli successivi, tanto che nel XIX secolo si stima l'arrivo di circa 8 milioni di arrivi dalla Germania, attratti soprattutto dalla disponibilità di terra e dalla libertà religiosa e politica.

La stragrande maggioranza dei cittadini di discendenza tedesca ha subito un processo marcato di americanizzazione, tale da renderli pressoché indistinguibili dal resto della popolazione; meno del 5 per cento parla tedesco. Tuttavia, il contributo di questa comunità alla formazione della cultura statunitense è stato notevole: i tedeschi americani fondarono i primi kindergarten, introdussero la tradizione dell'albero di Natale e alcuni tra i più popolari cibi americani, come gli hamburger e gli hot dog.

Celebrazioni e festività tedesco-americane si tengono in tutti gli Stati Uniti: una delle più famose è la German-American Steuben Parade, a New York City, in programma il terzo sabato di settembre. Diffuse sono anche le Oktoberfest e il German-American Day.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE1027976557 · BNF (FRcb119798805 (data)