Nippo-americani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nippo-americani
Luogo d'origine Giappone Giappone
Popolazione 1.204.205[1][2]
Lingua inglese e giapponese
Religione Buddismo, Cristianesimo, Shintoismo[3]
Distribuzione
Stati Uniti Stati Uniti

I nippo-americani (日系米国人 Nikkei Beikokujin?) sono dei cittadini statunitensi di origini giapponesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Durante la seconda guerra mondiale, a seguito del bombardamento di Pearl Harbor, i nippoamericani vennero Internati dal loro governo perché ritenuti possibili nemici interni.[4].

In un secondo momento, nel corso dello stesso conflitto, lo stato americano li inviò in Europa a sostegno delle truppe alleate. Qui si distinsero in battaglia dando ad esempio un contributo significativo al superamento della Linea Gotica in Italia.

Nippo-americani famosi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]