Padri Pellegrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Padri Pellegrini o Pellegrini Padri sono considerati tra i primi coloni del Nuovo Mondo; Plymouth, la colonia da loro fondata nel 1620 sulla costa del Massachusetts, divenne la seconda colonia dopo la fondazione di Jamestown, in Virginia, nel 1607, ed è oggi il più vecchio insediamento degli Stati Uniti abitato continuativamente.

Prima di allora vi erano state spedizioni e insediamenti di natura governativa e militare, mentre i Padri Pellegrini altro non erano che un gruppo di privati cittadini inglesi di religione cristiana puritana ed è con loro che ha inizio il massiccio flusso immigratorio che è poi proseguito nei secoli successivi.

Re Giacomo I aveva fondato a Plymouth, in Inghilterra, nel 1606 la Plymouth Company, chiamata anche New England Company, con lo scopo di stabilire delle colonie lungo la costa del Nord America. La compagnia marittima era il secondo ramo della Virginia Company.

Nel settembre 1620 (alcune fonti indicano il 6 settembre, altre il 16) salpò da Plymouth la Mayflower, con 102 persone a bordo compresi donne e bambini. La traversata dell’Oceano Atlantico fu durissima e durante essa morirono un passeggero e un membro dell'equipaggio. La terra fu avvistata il 9 novembre 1620, all'altezza di Cape Cod, ma lo sbarco e l'insediamento finale, dopo una lunga serie di esplorazioni, avvenne oltre un mese dopo, il 21 dicembre, in un luogo che la tradizione identifica con la Roccia di Plymouth.

Dopo un viaggio durissimo, durante il quale gran parte dei passeggeri si era ammalata di mali quali lo scorbuto erano approdati nel nuovo continente quando ormai l’inverno era alle porte e le terre circostanti deserte, selvagge e inospitali. Il primo inverno fu quindi durissimo e durante esso morirono di stenti più di 40 persone.

Il primo Giorno del ringraziamento[modifica | modifica sorgente]

L’anno successivo però la colonia si era insediata ed era ben organizzata, aveva costruito case solide e coltivato le terre rivelatesi generose; aveva inoltre instaurato rapporti d'amicizia con gli indiani, tra cui Samoset, Squanto e Massasoit, capo della tribù dei Wampanoag. Nel marzo del 1621 Massasoit e il Governatore Carver stabilirono un trattato di pace e di mutua protezione. I nativi inoltre aiutarono i Pellegrini insegnando loro come sfruttare la terra e coltivare il mais; Nell'ottobre del 1621 i 53 Pellegrini sopravvissuti festeggiarono il raccolto, insieme a Massasoit e circa 90 dei suoi uomini. Le celebrazioni durarono tre giorni, durante i quali si banchettò con anatre, pesci e tacchini procurati dai coloni e cinque cervi portati dai nativi. La ricorrenza di questa celebrazione è in seguito stata commemorata come Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving Day) ed è oggi una delle principali festività americane. All'epoca, tuttavia, i Pellegrini non la chiamarono con questo nome: la prima festa che i Pellegrini stessi chiamarono "del ringraziamento" si svolse nel 1623, in seguito alla notizia dell'arrivo di ulteriori coloni e di provviste.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]