Plymouth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Plymouth (disambigua).
Plymouth
Autorità unitaria, City (1928)
City of Plymouth
Plymouth – Veduta
Plymouth Hoe vista da Mount Batten
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
RegioneSud Ovest
ConteaDevon
Territorio
Coordinate50°22′17.03″N 4°08′32.75″W / 50.371397°N 4.142431°W50.371397; -4.142431 (Plymouth)Coordinate: 50°22′17.03″N 4°08′32.75″W / 50.371397°N 4.142431°W50.371397; -4.142431 (Plymouth)
Altitudine0-155 m s.l.m.
Superficie79,29 km²
Abitanti256 700 (2009)
Densità3 237,48 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postalePL1-PL9
Prefisso01752
Fuso orarioUTC+0
ISO 3166-2GB-PLY
Nome abitantiPlymothian
Cartografia
Plymouth – Localizzazione
Plymouth – Mappa
La città nella contea del Devon
Sito istituzionale

Plymouth (IPA: [ˈplɪməθ], ascolta[?·info]; Pliémue in normanno) è una città di 241.500 abitanti nel sud-ovest dell'Inghilterra nella contea del Devon.

È localizzata nei pressi della foce dei fiumi Plym e Tamar e domina uno dei più grandi e spettacolari porti naturali del mondo, la baia di Plymouth. La città ha un ricco passato di città marinara ed è stata in passato la più grande base navale e la seconda per importanza della Royal Navy, facendone uno dei principali bersagli della Luftwaffe durante la Seconda guerra mondiale.

Dopo la distruzione del porto e del centro cittadino avvenuta in un bombardamento nel 1941, Plymouth è stata ricostruita sotto la guida dell'architetto Patrick Abercrombie e adesso è uno dei pochi cantieri navali in Gran Bretagna e la più grande base navale dell'Europa Occidentale.

I luoghi più importanti della città sono: la Cittadella Reale, il Cantiere navale di Devonport e il barbacane da dove i Padri Pellegrini salparono per il Nuovo Mondo nel 1620. Il clima invernale è mite, paragonabile in quanto a temperature medie a quello di Roma (+7 °C / +8 °C).

Geografia fisica e antropica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi insediamenti nella zona di Plymouth risalgono a circa 3000 anni fa, quando durante l'Età del Ferro alcuni uomini formarono una comunità in questa zona. Più avanti si venne a formare un porto per gli scambi commerciali tra le popolazioni locali e i popoli provenienti dal Mediterraneo, tra cui i Fenici. Con l'annessione da parte dell'Impero Romano, il porto iniziò a decadere per via della fioritura del vicino porto di Sutton.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La principale squadra sportiva è il Plymouth Argyle, in gravi difficoltà economiche e militante attualmente in Football League Two, la quarta serie inglese, dopo aver militato a più riprese nella sua storia quasi centenaria nella seconda serie inglese, l'ultima volta in Football League Championship dal 2004 al 2010.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE4255050-6
Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito