Germantown (Filadelfia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Confini moderni di Germantown
La Cliveden Benjamin Chew House, una delle residenze storiche di Germantown
Strada Germantown Avenue

Germantown (letteralmente: "città tedesca") è un'area a nord-ovest di Filadelfia negli Stati Uniti. Fondata da famiglie di quaccheri mennoniti tedeschi nel 1683 come paese indipendente, fu assorbita nel 1854 dalla città di Filadelfia. L'area si trova a 6 miglia di distanza dal centro ed è a sua volta suddivisa in due quartieri: "Germantown" e "Germantown Est".

Germantown è una città importante per la storia statunitense: vi nacque il movimento antischiavista nazionale con la petizione quacchera contro la schiavitù del 1688; nel 1777, durante la guerra d'indipendenza americana, vi ebbe luogo la Battaglia di Germantown. Inoltre, fu residenza temporanea di George Washington, sede della prima banca degli Stati Uniti, e residenza di molti politici, studenti, artisti e attivisti sociali famosi.

Persone famose[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nicole Miyashiro, Maxine Kumin, su pabook.libraries.psu.edu. URL consultato il 18 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2013).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN127301811 · LCCN (ENn82251918 · WorldCat Identities (ENlccn-n82251918