Repubblica dell'Alto Monferrato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Repubblica dell'Alto Monferrato
Repubblica dell'Alto Monferrato – Bandiera
Dati amministrativi
Lingue ufficialiitaliano
Lingue parlatepiemontese
CapitaleNizza Monferrato
Dipendente daCLNAI
Politica
Forma di Statorepubblica partigiana
Nascitaestate 1944
Fine2 dicembre 1944
Territorio e popolazione
Bacino geograficoItalia settentrionale
Territorio originaleMonferrato
Evoluzione storica
Preceduto daRepubblica Sociale Italiana Repubblica Sociale Italiana
Succeduto daRepubblica Sociale Italiana Repubblica Sociale Italiana

La Repubblica dell'Alto Monferrato è stata un'entità statuale partigiana nata a seguito dell'unione di comitati spontanei di liberazione nazionale, di cui i più importanti furono quelli di Nizza Monferrato e di Costigliole d'Asti, costituita nella zona del Monferrato a sud del Tanaro. Nell'autunno del 1944 gli stessi comitati nazionali diedero vita a una sorta di autogoverno democratico che ebbe sede a Nizza Monferrato e Agliano Terme. L'esperienza terminò traumaticamente nel dicembre del 1944, quando i nazifascisti perpetrarono una violenta offensiva che causò lo smembramento e la dissoluzione delle cinque divisioni partigiane che componevano la Repubblica, collocabili a cavallo tra i paesi di Moasca, San Marzano Oliveto, Calamandrana, Mombercelli, Bruno/Bergamasco e Castelnuovo Belbo.

Targa commemorativa della Repubblica dell'Alto Monferrato, esposta sul Comune di Mombercelli

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

ISRAT - percorso la Repubblica Partigiana dell'Alto Monferrato