Rade Prica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rade Prica
Nome Rade Stanislav Prica
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 185 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2016
Carriera
Giovanili
Ljungby
Squadre di club1
1995-1997Ljungby37 (14)
1998-2002Helsingborg73 (27)
2003-2006Hansa Rostock113 (20)
2007-2008Aalborg48 (28)
2008-2009Sunderland6 (1)
2009-2012Rosenborg104 (56)
2013-2015Maccabi Tel Aviv65 (25)
2015Helsingborg9 (2)
2016Hapoel Petah Tiqwa10 (3)
2016Landskrona BoIS9 (4)
Nazionale
1999-2001Svezia Svezia U-2113 (5)
2001-2008Svezia Svezia14 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 gennaio 2017

Rade Prica (Ljungby, 30 giugno 1980) è un ex calciatore svedese, di ruolo attaccante.

Durante la sua carriera ha segnato più di 180 gol. Con i club ha vinto 1 campionato svedese (1999), 1 campionato danese (2008), 2 campionati norvegesi (2009 e 2010), 1 Superfinalen (2010) e 1 campionato israeliano (2013).

Dal 2001 al 2008 è stato convocato dalla Nazionale svedese.

A livello individuale è stato capocannoniere sia del campionato danese (2007, 19 gol) sia di quello norvegese (2009, 17 gol).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Helsingborg: 1999
Aalborg: 2007-2008
Rosenborg: 2009, 2010
Rosenborg: 2010
Maccabi Tel Aviv: 2012-2013

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2006-2007 (19 gol)
2009 (17 gol)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Rade Prica, su national-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Rade Prica, su transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata
  • Rade Prica, su it.soccerway.com, Perform Group. Modifica su Wikidata
  • Rade Prica, su calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
  • (EN) Rade Prica, su soccerbase.com, Racing Post. Modifica su Wikidata
  • (ES) Rade Prica, su AS.com, AS. Modifica su Wikidata