Premi BAFTA 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: British Academy Film Awards.

La 64a edizione dei British Academy Film Awards, conferiti dalla British Academy of Film and Television Arts alle migliori produzioni cinematografiche del 2010, ha avuto luogo il 13 febbraio 2011.

Vincitori e candidati[modifica | modifica sorgente]

Miglior film[modifica | modifica sorgente]

Miglior film britannico[modifica | modifica sorgente]

Miglior film non in lingua inglese[modifica | modifica sorgente]

Miglior film d'animazione[modifica | modifica sorgente]

Miglior regista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attrice protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica sorgente]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica sorgente]

Miglior fotografia[modifica | modifica sorgente]

Miglior scenografia[modifica | modifica sorgente]

Migliori musiche[modifica | modifica sorgente]

Miglior montaggio[modifica | modifica sorgente]

Migliori costumi[modifica | modifica sorgente]

Miglior trucco e acconciature[modifica | modifica sorgente]

Miglior sonoro[modifica | modifica sorgente]

  • Inception – Richard King, Lora Hirschberg, Gary A Rizzo, Ed Novick
  • 127 ore (127 Hours) – Glenn Freemantle, Ian Tapp, Richard Pryke, Steven C. Laneri, Douglas Cameron
  • Il cigno nero (Black Swan) – Ken Ishii, Craig Henighan, Dominick Tavella
  • Il discorso del re (The King's Speech) – John Midgley, Lee Walpole, Paul Hamblin, Martin Jensen
  • Il Grinta (True Grit) – Skip Lievsay, Craig Berkey, Greg Orloff, Peter F. Kurland, Douglas Axtell

Migliori effetti speciali[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica sorgente]

Miglior esordio britannico da regista, sceneggiatore o produttore[modifica | modifica sorgente]

Orange Rising Star Award per la miglior stella emergente (votato dal pubblico)[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema