Premi BAFTA 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: British Academy Film Awards.

La 50a edizione dei British Academy Film Awards, conferiti dalla British Academy of Film and Television Arts alle migliori produzioni cinematografiche del 1996, ha avuto luogo il 29 aprile 1997.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film britannico[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film non in lingua inglese[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori musiche[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

  • Shine – Jim Greenhorn, Toivo Lember, Livia Ruzic, Roger Savage, Gareth Vanderhope
  • Evita – Anna Behlmer, Eddy Joseph, Andy Nelson, Ken Weston, Nigel Wright
  • Independence Day – Bob Beemer, Bill W. Benton, Chris Carpenter, Sandy Gendler, Val Kuklowsky, Jeff Wexler
  • Il paziente inglese (The English Patient) – Mark Berger, Pat Jackson, Walter Murch, Christopher Newman, David Parker, Ivan Sharrock

Migliori effetti speciali visivi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Des majorettes dans l'espace, regia di David Fourier
  • The Butterfly Man, regia di Barry Ackroyd
  • Dual Balls, regia di Dan Zeff
  • Machination, regia di Ralph Seiler
  • Tout doit disparaître, regia di Jean-Marc Moutout

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

  • La vieille dame et les pigeons, regia di Sylvain Chomet
  • Famous Fred, regia di Joanna Quinn
  • The Saint Inspector, regia di Mike Booth
  • Testament: The Bible in Animation - Joseph, regia di Aida Zyablikova
  • Testament: The Bible in Animation - Moses, regia di Gary Hurst
  • Trainspotter, regia di Neville Astley, Jeff Newitt

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema