Premi BAFTA 1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: British Academy Film Awards.

La 52a edizione dei British Academy Film Awards, conferiti dalla British Academy of Film and Television Arts alle migliori produzioni cinematografiche del 1998, ha avuto luogo l'11 aprile 1999.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film britannico[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film non in lingua inglese[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori musiche[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali visivi[modifica | modifica wikitesto]

  • Salvate il soldato Ryan (Saving Private Ryan) – Stefen Fangmeier, Roger Guyett, Neil Corbould
  • Babe va in città (Babe: Pig in the City) – Bill Westenhofer, Neal Scanlan, Chris Godfrey, Grahame Andrew
  • The Truman Show – Michael J. McAlister, Brad Kuehn, Craig Barron, Peter Chesney
  • Z la formica (Antz) – Ken Bielenberg, Philippe Gluckman, John Bell, Kendal Cronkhite

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Home, regia di Morag McKinnon
  • Anthrakitis, regia di Sara Sugarman
  • Eight, regia di Stephen Daldry
  • In Memory of Dorothy Bennett, regia di Martin Radich

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

  • The Canterbury Tales, di registi vari
  • 1001 Nights, regia di Mike Smith
  • Gogwana, regia di Sion Jones, Michael Mort, Joe Turner
  • Humdrum, regia di Peter Peake

Miglior esordio britannico da regista, sceneggiatore o produttore[modifica | modifica wikitesto]

Orange Film of the Year[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema