British Academy Video Games Awards

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I British Academy Video Games Awards sono dei premi britannici assegnati annualmente dalla British Academy of Film and Television Arts ai migliori videogiochi dell'anno passato.

La prima edizione dei premi si è tenuta nel 2004, ma riconoscimenti ai videogiochi erano già stati assegnati dalla BAFTA a partire dal 1998, anno di inaugurazione dei British Academy Interactive Entertainment Awards. Nel 2003 venne però annunciata la separazione della cerimonia in due distinte categorie: i BAFTA Interactive Awards, dedicati all'intrattenimento elettronico in senso lato, e i British Academy Video Games Awards, dedicati esclusivamente ai videogiochi.[1]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

2003[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 1ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

La prima edizione dei British Academy Video Games Awards si è tenuta il 24 febbraio 2004, e vide l'assegnazione dei seguenti riconoscimenti:

2005[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 2ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

Nel corso della seconda edizione del premio si assegnarono i seguenti riconoscimenti:

2006[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 3ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

La terza edizione ebbe luogo il 5 ottobre 2006 presso The Roundhouse, a Londra, e fu condotta da Vernon Kay. Furono assegnati i seguenti premi:

2007[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 4ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

La quarta edizione si è tenuta il 23 ottobre 2007 all'interno del Battersea Park di Londra, e fu condotta da Vic Reeves. I premi assegnati furono i seguenti:[2]

2008[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 5ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

La quinta edizione si è tenuta il 10 marzo 2009 all'Hotel Hilton di Londra e fu condotta da Dara Ó Briain. I premi assegnati furono i seguenti:[3]

2009[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 6ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

La sesta edizione si è tenuta il 19 marzo 2010 all'Hotel Hilton di Londra, e venne condotta da Dara Ó Briain. I premi assegnati furono i seguenti:[4]

2010[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 7ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

La settima edizione si è tenuta il 16 marzo 2011 all'Hotel Hilton di Londra, e venne condotta da Dara Ó Briain. I premi assegnati furono i seguenti:[5]

2011[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 8ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

L'ottava edizione si è tenuta il 16 marzo 2012 all'Hotel Hilton di Londra, e venne condotta da Dara Ó Briain. I premi assegnati furono i seguenti:

2012[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 9ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

La nona edizione si è tenuta il 5 marzo 2013 all'Hotel Hilton di Londra e venne condotta da Dara Ó Briain. I premi assegnati furono i seguenti:

2013[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: 10ª edizione dei British Academy Video Game Awards.

La decima edizione si è tenuta il 12 marzo 2014 al Tobacco Dock e venne condotta da Dara Ó Briain. I premi assegnati furono i seguenti:

2014[modifica | modifica wikitesto]

L'undicesima edizione si è tenuta il 12 marzo 2015 al Tobacco Dock e venne condotta da Rufus Hound. I premi assegnati furono i seguenti:

2015[modifica | modifica wikitesto]

La dodicesima edizione si è tenuta il 7 aprile 2016 al Tobacco Dock e venne condotta da Dara Ó Briain. I premi assegnati furono i seguenti:

  • Gioco dell'anno - Fallout 4
  • Miglior Direzione Artistica - Ori and the Blind Forest
  • Miglior Sonoro - Everybody's Gone to the Rapture
  • Miglior Gioco Britannico - Batman: Arkham Knight
  • Miglior Gioco di Debutto - Her Story
  • Miglior Gioco per Famiglie - Rocket League
  • Miglior Design - Bloodborne
  • Miglior Gioco Innovativo - Her Story
  • Miglior Gioco Portatile e Mobile - Her Story
  • Miglior Multiplayer - Rocket League
  • Miglior Colonna Sonora Originale - Everybody's Gone to the Rapture
  • Miglior Proprietà Originale - Until Dawn
  • Miglior Performance - Merle Dandridge (Kate Collins) - Everybody's Gone to the Rapture
  • Miglior Gioco Persistente - Prison Architect
  • Miglior Gioco di Sport - Rocket League
  • Miglior Storia - Life is Strange
  • BAFTA Ones to Watch Award – Sundown
  • Academy Fellowship – John Carmack
  • AMD eSports Audience Award – Smite

2016[modifica | modifica wikitesto]

La tredicesima edizione si è tenuta il 6 aprile 2017 al Tobacco Dock e venne condotta da Danny Wallace. I premi assegnati furono i seguenti:

  • Gioco dell'anno - Uncharted 4: Fine di un ladro
  • Miglior Direzione Artistica - Inside
  • Miglior Sonoro - The Last Guardian
  • Miglior Gioco Britannico - Overcooked
  • Miglior Gioco di Debutto - Firewatch
  • Miglior Gioco Migliorato - Rocket League
  • Miglior Gioco per Famiglie - Overcooked
  • Miglior Design - Inside
  • Miglior Gioco Innovativo - That Dragon, Cancer
  • Miglior Gioco per Mobile - Pokémon Go
  • Miglior Multiplayer - Overwatch
  • Miglior Colonna Sonora Originale - Virginia
  • Miglior Storia - Inside
  • Miglior Proprietà Originale - Inside
  • Miglior Performance - Cissy Jones (Delilah) - Firewatch
  • BAFTA Special Award – Brenda Romero
  • BAFTA Ones to Watch Award – Among the Stones
  • AMD eSports Audience Award – Clash Royale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Multimedia's Best in BAFTA battle, BBC News, 1 dicembre 2003. URL consultato il 24 marzo 2012.
  2. ^ 2007 Winners & Nominee, BAFTA. URL consultato il 24 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2012).
  3. ^ 2009 Winners & Nominee, BAFTA. URL consultato il 24 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2012).
  4. ^ 2010 Winners & Nominee, BAFTA. URL consultato il 24 marzo 2012.
  5. ^ 2011 Winners & Nominee, BAFTA. URL consultato il 24 marzo 2012 (archiviato dall'url originale l'8 novembre 2012).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi