BAFTA al miglior esordio britannico da regista, sceneggiatore o produttore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il BAFTA al miglior esordio britannico da regista, sceneggiatore o produttore (Carl Foreman Award for the Most Promising Newcomer o Outstanding Debut By A British Writer, Director or Producer) è un premio annuale, promosso dal BAFTA a partire dal 1999[1].

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anni '90[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000-2009[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2010-2019[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018
    • Rungano Nyoni (sceneggiatrice, regista), Emily Morgan (produttrice) – I Am Not a Witch
    • Gareth Tunley (sceneggiatore, regista, produttore), Jack Healy Guttman e Tom Meeten (produttori) – The Ghoul
    • Johnny Harris (sceneggiatore, produttore), Thomas Napper (regista) – Jawbone
    • Lucy Cohen (regista) – Kingdom of Us
    • Alice Birch (sceneggiatrice), William Oldroyd (regista), Fodhla Cronin O’Reilly (produttrice) – Lady Macbeth

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) L'archivio dei vincitori dal sito ufficiale, su bafta.org. URL consultato il 23 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema