La ragazza che sapeva troppo (film 2016)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La ragazza che sapeva troppo
The Girl with All the Gifts.jpg
Sennia Nanua in una scena del film
Titolo originaleThe Girl with All the Gifts
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito, Stati Uniti d'America
Anno2016
Durata111 min
Rapporto2.35 : 1
Genereorrore, thriller, drammatico
RegiaColm McCarthy
SoggettoMike Carey (romanzo)
SceneggiaturaMike Carey
ProduttoreCamille Gatin, Angus Lamont
Produttore esecutivoAndy Mayson, Christopher Moll, Will Clarke, Richard Holmes
Casa di produzioneAltitude Film Sales, BFI Film Fund, Poison Chef
Distribuzione (Italia)Netflix
FotografiaSimon Dennis
MontaggioMatthew Cannings
MusicheCristobal Tapia de Veer
ScenografiaKristian Milsted
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La ragazza che sapeva troppo (The Girl with All the Gifts) è un film del 2016 diretto da Colm McCarthy.

Il film è un adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo scritto da Mike Carey sotto lo pseudonimo M.R. Carey. Del cast fanno parte la giovane attrice Sennia Nanua, Gemma Arterton, Glenn Close e Paddy Considine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte dell'umanità è stata infettata da una variante di un fungo noto come Ophiocordyceps unilateralis. Gli infetti, chiamati famelici, perdono ogni facoltà mentale e si nutrono di carne sana. La malattia si diffonde attraverso il sangue e la saliva, ma può anche diffondersi attraverso spore create dal fungo. Con il sussidio di militari e psicologi, i pochi sopravvissuti vivono in una postazione a Birmingham creata per trovare una cura. La dottoressa Caroline Caldwell studia un gruppo di bambini che sono ibridi di seconda generazione, in parte famelici e in parte umani. A differenza della prima generazione, i bambini sono in grado di mantenere le loro facoltà mentali e perdono il controllo solo quando avvertono l'odore umano. Tra loro c'è Melanie, una bambina di dieci anni dal quoziente intellettivo alto definita "soggetto n°1". Melanie è ormai prossima alla dissezione, ma quando un branco di famelici attacca la base, riesce a scappare con l'aiuto della sua insegnante Helen.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la pubblicazione del romanzo nel 2014, Mike Carey ha annunciato che il libro sarebbe diventato un film, con una sceneggiatura scritta dallo stesso Carey in contemporanea con il romanzo.[1]

Con il titolo di lavorazione She Who Brings Gifts, le riprese del film sono iniziate il 17 maggio 2015 nel centro di Birmingham e in altri quartieri come tra cui Dudley e Sandwell e anche al di fuori di Birmingham, Hanley a Stoke-on-Trent e Cannock Chase nello Staffordshire, in Inghilterra.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

È stato presentato in anteprima il 3 agosto 2016 come film di apertura del Festival del film Locarno.[3] Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche britanniche il 23 settembre 2016.[4] In Italia è stato distribuito attraverso Netflix dal 2 giugno 2017:[5]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) THE GIRL WITH ALL THE GIFTS BLOG TOUR: A CHAT WITH M.R. CAREY, thebooksmugglers.com. URL consultato il 25 giugno 2016.
  2. ^ What is She Who Brings Gifts about?, birminghammail.co.uk.
  3. ^ The Girl With All The Gifts, pardolive.ch. URL consultato il 9 agosto 2016.
  4. ^ The Next ’28 Days Later?’ Watch The Trailer For ‘The Girl With All The Gifts’ Starring Glenn Close & Gemma Arterton, theplaylist.net.
  5. ^ NETFLIX: LA TOP 3 FILM E LE USCITE DI GIUGNO 2017, cinema.everyeye.it. URL consultato il 3 giugno 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]