Premi BAFTA 2007

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: British Academy Film Awards.

La 60a edizione dei British Academy Film Awards, conferiti dalla British Academy of Film and Television Arts alle migliori produzioni cinematografiche del 2006, ha avuto luogo l'11 febbraio 2007.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film britannico[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film non in lingua inglese[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliore scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori musiche[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco e acconciature[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

  • Casino Royale – Chris Munro, Eddy Joseph, Mike Prestwood Smith, Martin Cantwell, Mark Taylor
  • Babel – José Antonio García, Jon Taylor, Christian P. Minkler, Martín Hernández
  • Il labirinto del fauno (El laberinto del fauno) – Martín Hernández, Jaime Baksht, Miguel Ángel Polo
  • Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma (Pirates of the Caribbean: Dead Man's Chest) – Christopher Boyes, George Watters II, Paul Massey, Lee Orloff
  • United 93 – Chris Munro, Mike Prestwood Smith, Doug Cooper, Oliver Tarney, Eddy Joseph

Migliori effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Do Not Erase, regia di Asitha Ameresekere
  • Care, regia di Rachel Bailey, Corinna Faith, Tracy Bass
  • Cubs, regia di Lisa Williams, Tom Harper
  • Hikikomori, regia di Karley Duffy, Paul Wright
  • Kissing, Tickling and Being Bored, regia di David Smith, Jim McRoberts

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Guy 101, regia di Ian W. Gouldstone
  • Dreams and Desires: Family Ties, regia di Les Mills, Joanna Quinn
  • Peter & the Wolf, regia di Hugh Welchman, Alan Dewhurst, Suzie Templeton

Miglior esordio britannico da regista, sceneggiatore o produttore[modifica | modifica wikitesto]

Orange Rising Star Award per la miglior stella emergente[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema