Personaggi minori di PK

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Indice

Questa voce raccoglie i personaggi minori dell'intera serie a fumetti Disney Italia di PK (PKNA - Paperinik New Adventures, PK², PK - Pikappa, PKNE - Paperinik New Era, Universo PK, Paperinik e la macchina del Fangus e DoubleDuck).

Terrestri[modifica | modifica wikitesto]

Abraham Lincoln Wisecube[modifica | modifica wikitesto]

Abraham Lincoln Wisecube è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PK - Pikappa.

Nella sua "scheda personale" (in PKNA #6) Abraham Lincoln Wisecube è indicato come "il primo e più giovane afroamericano uscito dall'Accademia di North Point che sia riuscito a raggiungere il grado di generale" dell'esercito degli Stati Uniti d'America.

Il suo nome è ispirato al Presidente degli Stati Uniti d'America Abraham Lincoln; mentre l'Accademia di North Point è una parodia dell'Accademia di West Point.

Negli albi PKNA #6 e PKNA #9 guida la divisione armamenti speciali, detta anche Dipartimento 51 (parodia dell'Area 51): si scoprirà che ha addirittura partecipato ad alcuni incontri di pace con gli evroniani, che sono comunque sempre stati nascosti all'opinione pubblica.

Tra Uno e Wisecube sembrano esserci stati degli sporadici contatti via Internet, di cui si ha traccia in PKNA #6. Wisecube sembra fidarsi dell'intelligenza artificiale, palesatasi solo come un hacker, al punto da disattivare i sistemi di sicurezza del server del Dept.51 per consentire ad Uno l'accesso.

In PKNA #9 Wisecube incontra di persona Paperino (ignorandone la vera identità), in quanto viaggia con lui sia all'andata che al ritorno sulla tratta d'aereo Paperopoli - Africa, ritenendolo peraltro insopportabile.

In PKNA #13 Wisecube verrà sostituito da Clint E. Westcock a seguito del suo comportamento, considerato non idoneo, che egli aveva tenuto nel corso della missione in Africa, narrata in PKNA #9.

Sempre in PKNA #13 (e poi in PKNA #29) si apprende della sua "rivalità" con Clint E. Westcock, che si concretizza in piccole battute e gesti di scherno (ad esempio, in PKNA #13, nel trasferirsi dal suo ufficio per cederlo al neo-promosso generale Westcock, gli nasconde il titolo di un libro che sta portando con sé, spacciandolo come fondamentale e mandando così in confusione Westcock. Badando con attenzione alle vignette, si scoprirà che il libro è I Tre Moschettieri). La sua passione per le paste alla crema, evidenziata nel suo profilo in PKNA #6 si manifesta in PKNA #13, con una battuta acida da parte sempre di Westcock ("Avete una macchia di crema sull'uniforme, generale").

Nell'ultima apparizione di Wisecube, in PKNA #29, egli vedrà sventato all'ultimo momento il suo piano di rendere note a tutti le trattative terrestri con gli evroniani, grazie all'intervento provvidenziale di Paperinik, Mary Ann Flagstarr e suo fratello Ziggy. A causa di ciò, Wisecube verrà giudicato dalla Corte marziale.

In PKNA #44, anche se non appare, si scopre che si è dato alla politica.

Nella serie PK - Pikappa Wisecube compare solo in una vignetta di Pikappa 032, impegnato insieme a Westcock nel respingere l'attacco evroniano.

Appare nei numeri

Adam Mood[modifica | modifica wikitesto]

Adam Mood è un abile programmatore, definito da Rangi "astro nascente dell'informatica ed orgoglio del clan Fangus". Vuole a tutti i costi fermare i progetti di pirateria informatica del multimiliardario neozelandese Fenimore Cook e dello scienziato pazzo Ewan Loke, suo stretto collaboratore. A tal fine realizza un antivirus al potente Virus Omega creato da Loke, e lo nasconde in un Cd del "Musical di Baldo l'allegro castoro".

Una curiosità: sembra essere stato un compagno di classe di Angus Fangus, vittima di alcuni suoi scherzi, uno tra tutti un "rospo nella cartella", a detta dello stesso Fangus.

Alfa Delta[modifica | modifica wikitesto]

Alfa Delta è un membro della marina militare ed è sorella di Bravo Delta e di Charlie Delta.

Come tutta la sua famiglia, vuole impadronirsi delle armi segrete di Paperinik.

Angela Bats[modifica | modifica wikitesto]

Angela Bats in PKNA #44 fa parte della spedizione terrestre sul lato oscuro della luna per la contrattazione con gli evroniani.

Anymore Boring[modifica | modifica wikitesto]

Anymore Boring è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK².

Anymore Boring è un papero di bassa statura, sempre ricurvo su sé stesso e coi capelli ormai grigi. Compare nella seconda serie a fumetti PK². È alle dipendenze di Everett Ducklair con il compito di collaboratore, svolgendo gli incarichi più burocratici e formali, e per questo non si scontrerà mai con Paperinik. Ha continui scontri verbali con la collega di lavoro Birgit Q, la quale lo reputa sempre troppo prudente e poco virile. Fa la sua ultima comparsa nel penultimo numero della serie, PK² 17 - Nel fuoco, dove viene incaricato da Everett di licenziare Birgit.

Appare nei numeri

Ahrimadz[modifica | modifica wikitesto]

Ahrimadz è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Ahrimadz, alias Parvi Jhadani, è un mago mediatico e stregone autentico dal quoziente intellettivo "elevatissimo e raffinato" (secondo quanto dichiarato nella sua "scheda personale" in PKNA #38).

Proveniente da Khoudna, in Khoudnastan, luogo immaginario (collocato tra le montagne dell'Asia occidentale), è stato educato con i suoi fratelli in un monastero, dove ha avuto modo di conoscere pregi e soprattutto difetti della tecnologia occidentale. Raggiunto il rango di mouhad (una sorta di capo spirituale), si è reso conto di non avere più seguaci, ormai sedotti dal mondo moderno occidentale, verso il quale, il malvagio stregone Ahrimadz prova profondo odio.

La già citata "scheda personale" lo definisce un individuo dall'emotività intensa e violenta, e dall'impronta caratteriale tormentata da un'insanabile amarezza. Possiede poteri ipnotici che è in grado di esercitare per controllare le menti delle persone anche tramite la televisione.

Appare nel numero

Axel Alpha[modifica | modifica wikitesto]

Axel Alpha, anche noto come l'Agente Zero, è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di DoubleDuck.

È l'ex numero uno dell'Agenzia oltre che l'ex fidanzato di Kay K. Forse per perseguire scopi personali più remunerativi, ha deciso di abbandonare l'Agenzia e diventare un agente mercenario, pronto a vendere i suoi servigi e segreti al miglior offerente. Per i suoi colpi usa i vecchi gadget dell'Agenzia, che sono diventati il suo marchio di fabbrica. In tutta la saga, è il nemico più misterioso, sia perché non si conosce quasi nulla su di lui, sia perché è un abilissimo trasformista che, quindi, può assumere le sembianze di chiunque.

Ufficialmente appare nella storia Agente Zero, ma in realtà la sua identità è solamente stata assunta da DoubleDuck per completare la missione.

Rispunta nuovamente nel nuovo episodio crossover tra Pikappa e DoubleDuck Timecrime, come complice dell'agente T32, un tempoliziotto corrotto e doppiogiochista, specializzato in furti temporali. Axel lo incontra quando T32 cerca informazioni sulla sede dell'agenzia per rapire Lyla Lay, e decide di aiutarlo, a un prezzo. Axel organizza l'attacco sul convoglio che trasporta Lyla e, dopo aver scambiato qualche rapida battuta con DoubleDuck e Kay, utilizza delle cariche criogeniche e un calcio ben piazzato per aprire il furgone che trasporta Lyla. Quando T32 accerta l'identità del droide, Axel gli ordina di trasportarli a un "rifugio sicuro" in Belgravia.

Appare nei numeri

Baldo l'allegro castoro[modifica | modifica wikitesto]

Baldo l'allegro castoro è un castoro protagonista di immaginari cartoni animati trasmessi dall'emittente fittizia 00 Channel. Appare per la prima volta nella miniserie Angus Tales, scritta e disegnata da Silvia Ziche. In seguito, comparirà come macchietta comica in alcuni episodi della serie PKNA - Paperinik New Adventures e DoubleDuck: in PKNA #15 gli Evroniani dotano il loro prigioniero Brad Van Beck di un televisore per seguire i cartoni di Baldo; in PKNA #23 si scopre che Baldo è addirittura protagonista di un musical.

Birgit Q[modifica | modifica wikitesto]

Birgit Q
UniversoPK
EditoreDisney Italia
1ª app. inPK² 2
Ultima app. inPikappa 032
Speciepapera
SessoFemmina
Professionedirigente d'azienda
AffiliazioneDucklair Enterprise (PK²)
Robolab (PK - Pikappa)

Birgit Q è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK² e PK - Pikappa.

In PK², è alle dipendenze di Everett Ducklair come Deputy Managing Director della Ducklair Enterprise. Laureata in economia e commercio alla New Chesterfield Midtown University e con un dottorato presso la Toriyama School of Business, è stata in passato Vicepresidente della divisione Eastern Pacific High Tech Development della Ducklair Enterprise.[1] Papera atletica e dal carattere duro e fredda, svolge incarichi spesso pericolosi, che la portano a scontrarsi più volte contro Paperinik. Ha continui scontri verbali col collega di lavoro Anymore Boring. Verso la fine della serie,[Quando di preciso?] Ducklair la inganna dandole false informazioni sulla sua missione. Sentendosi usata e tradita, cerca quindi di vendicarsi con una fuga di notizie, nel tentativo di creare uno scandalo e danneggiare così l'azienda e Ducklair. Viene tuttavia scoperta e licenziata.[2]

In PK - Pikappa, è una dirigente della Robolab, società di robotica. Non è chiaro che ruolo preciso abbia, anche se sicuramente è elevato. Nella sua prima fugace apparizione,[3] essa stessa dice di avere dei superiori, anche se sembra successivamente disporre di larghi poteri. La sua figura è molto più ambigua rispetto alla serie precedente: mantiene rapporti poco chiari con la malavita paperopolese e appare parecchio più spregiudicata nel tentativo di far soldi con qualsiasi cosa - anche tecnologie aliene.

Nella linea temporale alternativa di The end?, lavora per Angus Fangus a 00 Channel. Viene coolflamizzata durante l'attacco evroniano alla Ducklair Tower.

Appare nei numeri

Charlie Delta[modifica | modifica wikitesto]

Charlie Delta è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Charlie Delta è un ex agente della PBI, è collocato a riposo insieme al suo collega Francisco De Gamma in quanto "fanatici di files 'impossibili' " (così li definisce Mary Ann Flagstarr in PKNA #17), fatto accentuato dalla loro abitudine di indagare fingendosi uomini in nero.

Entrambi cercano di fare fortuna indagando prima su Xadhoom poi sull'arsenale di Pikappa, in entrambi i casi con esiti fallimentari.

L'intera famiglia Delta lavora nei servizi segreti e nelle forze armate, e ogni membro della famiglia spia sempre quello che fanno gli altri. I coniugi Delta hanno scelto i nomi dei figli in base all'alfabeto fonetico NATO, chiamandoli quindi Alfa, Bravo, e Charlie (in PKNA #39 il padre conferma che se avesse avuto altri figli li avrebbe chiamati Delta, Echo, Foxtrot e così via).

Appare nei numeri

Clint E. Westcock[modifica | modifica wikitesto]

Clint E. Westcock è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, PK - Pikappa e PKNE - Paperinik New Era.

Il colonnello Westcock è un ufficiale dell'esercito degli Stati Uniti d'America, fa parte del Dipartimento. 51 (parodia della famosa Area 51) con il grado di Colonnello.

Westcock è uno dei personaggi più importanti dell'intera serie PKNA, e anche uno dei comprimari che subisce una trasformazione caratteriale molto radicata, passando da "quasi nemico" di Pk all'essere un suo alleato. Nelle sue prime apparizioni ci appare come un soldato ligio al dovere e agli ordini dei suoi superiori, spietatamente severo con i suoi sottoposti. Inoltre è arrogante, spaccone e facile all'ira. Dimostra di non gradire le incursioni di Pk nel lavoro dall'esercito, entrando in forte rivalità con il supereroe (un civile che non sa farsi i fatti suoi), quasi uno scontro tra due modi di pensare differenti. Nelle sue ultime apparizioni (in seguito alla riappacificazione con Paperinik), vengono fuori molte delle sue qualità, come l'essere un soldato leale e coraggioso e un buon padre di famiglia.

In PKNA #6, in seguito ai primi incontri tra l'esercito e gli Evroniani, comanda un piccolo distaccamento del Dip. 51 che allestisce una base scientifica nel deserto appena fuori Paperopoli. All'interno della base alcuni scienziati studiano delle spore evroniane, facenti parte di un grande nido "generosamente messo a disposizione" dagli alieni. L'intervento di Paperinik porterà alla distruzione del nido. Westcock proverà ad arrestarlo, ma verrà fermato dal misterioso generale Abraham Lincoln Wisecube, capo del Dipartimento. In PKNA #13 il generale Wisecube viene destituito dal suo ruolo di comando al Dipartimento, che viene rilevato dallo stesso Westcock. Si scopre quindi una profonda rivalità tra i due. Nello stesso numero il colonnello guida un commando di truppe per fermare gli Evroniani, che hanno attaccato la cittadina di Bravestone. Il colonnello riesce a fermare gli alieni senza compromettere gli accordi di pace e, in seguito al brillante esito della missione, viene promosso al grado di generale.

In PKNA #29 riceve l'ordine di arrestare Paperinik per alto tradimento e di rinchiuderlo nella base del Dip. 51. In seguito Westcock scopre che nessuno dei suoi superiori gli ha inviato quest'ordine. Si tratta infatti, di una macchinazione ordita da Wisecube e da Uno per far entrare Pk nella base, dove secondo Wisecube è contenuto un virus, sviluppato dai laboratori dell'esercito, in grado di far regredire gli Evroniani allo stato di spora. Intanto Westcock è costretto a gestire una difficile situazione: la base è sotto l'attacco di un contingente evroniano, Paperinik è fuggito dalla sua cella e due intrusi (che si riveleranno essere Mary Ann Flagstarr e suo fratello Ziggy) si sono introdotti nella base. Mentre Pk combatte gli alieni con i soldati, i due generali si trovano di fronte e Wisecube getta la maschera: il virus non esiste e quelli che ha appena trafugato sono i piani degli accordi tra esercito e alieni, che vuole rendere pubblici. La vicenda si conclude con l'arresto di Wisecube e la sconfitta degli Evroniani. Westcock si riappacifica con Pk, mettendo una pietra sopra alle loro divergenze, ringraziandolo sinceramente per aver coraggiosamente protetto la sua base.

Il generale Westcock riappare in PKNA #44 dove, insieme a Paperinik, fa parte di una missione di pace diretta verso la Luna, dove gli ultimi superstiti dell'impero Evroniano si sono rifugiati, essendo a corto di carburante per continuare il viaggio verso un nuovo mondo su cui stabilirsi. La missione si trasforma ben presto in un gioco di intrighi e macchinazioni. Sancita, finalmente, la pace, Pk, durante il viaggio di ritorno, affida a Westcock il datapack contenente la memoria di Xadhoom. In PKNA #45, il generale rivela al supereroe che le informazioni contenute nel datapack sono state trafugate da una spia della Belgravia.

Nella serie PK - Pikappa Westcock compare solo in una vignetta di Pikappa 32, impegnato insieme a Wisecube nel respingere l'attacco evroniano.

Riappare in PK - Potere e Potenza, il generale Westcock compie due brevi apparizioni negli episodi 2 e 4, ma, sebbene compaia solo in poche vignette, da un contributo importante alla trama. Nell'episodio 2 viene informato della possibile invasione evroniana da Paperinik, mentre nell'episodio 4 combatte i guerrieri alieni in prima linea insieme al suo esercito. I suoi soldati riescono ad avere la meglio sugli Evroniani grazie alle armi fornite loro da PK, in gradi di far regredire gli alieni allo stadio evolutivo di spore.

Il suo nome, unito al modo di fare e al carattere, ricorda l'attore Clint Eastwood (o meglio i personaggi da lui interpretati al cinema).

Appare nei numeri

Dan Woodstein[modifica | modifica wikitesto]

Dan Woodstein è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, PK² e PK - Pikappa, è il direttore del 00 Channel

DoubleDuck[modifica | modifica wikitesto]

DoubleDuck (nome in codice DD o anche DiDi) è un personaggio immaginario ed è il protagonista assoluto a fumetti di DoubleDuck, l'altra identità segreta di Paperino, in cui è un'agente segreto dell'Agenzia (una parodia del MI6), come nello stile del protagonista James Bond (Agente 007), e la sua tipica frase di presentare è "Il mio nome è Duck, DoubleDuck!".

Eric Jefferson Mitchell[modifica | modifica wikitesto]

Eric Jefferson Mitchell è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Capo Divisione della PBI, si allea ad una organizzazione chiamata Last Echo, al fine di raccogliere immagini top secret da usare contro Mary Ann Flagstarr e il suo collega Nimrod, che stavano eseguendo indagini su di lui. Verrà consegnato alla giustizia grazie all'aiuto di Pikappa e Uno.

Appare nel numero

Ethan[modifica | modifica wikitesto]

Ethan appare solo in PKNA #40: possiede notevoli capacità paranormali con le quali mette in difficoltà Paperinik e Uno, che riusciranno a sconfiggerlo grazie all'aiuto di Jana. È figlio di Max Froud, il direttore della Factory.

Ewan Loke[modifica | modifica wikitesto]

Ewan Loke è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Ewan Loke è il braccio destro del multimiliardario neozelandese Fenimore Cook, Loke è uno scienziato pazzo che ha programmato Omega, un virus informatico mutageno molto potente ed insidioso, con il quale ha provato ad infettare tutta la rete informatica mondiale, per creare il caos e per poter poi ricattare il mondo in cambio dell'antivirus.

Appare nel numero

Francisco de Gamma[modifica | modifica wikitesto]

Francisco de Gamma è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Francisco de Gamma come il suo amico Charlie Delta, è un ex-agente PBI che si dedica a ricerche su alieni ed altri fenomeni paranormali. A differenza di Delta, non ha ereditato la passione dello spionaggio dalla famiglia: infatti, secondo la sua "scheda personale" (in PKNA #17) è figlio di un cantante di merengue.

Il ruolo di Gamma nel "duo" di aspiranti uomini in nero è quello di inventore di armi tecnologicamente avanzate, che si rivelano poi completamente inutili.

Appare nei numeri

Fenimore Cook[modifica | modifica wikitesto]

Fenimore Cook è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È un importante uomo d'affari a capo della Cook Ltd., un impero economico (di cui è azionista di maggioranza) che ha sede in Nuova Zelanda: personaggio spietato, crudele e senza scrupoli, sfrutta il suo potere economico e politico in ogni modo, e non è nuovo ai traffici illeciti.

Il suo acerrimo nemico è Angus Fangus, giornalista neozelandese di 00 Channel, che anni prima era riuscito a ricattarlo dopo aver ottenuto informazioni "sensibili" sui suoi loschi traffici (si scopre in PKNA #7).

In PKNA #23 si allea con Ewan Loke per lanciare in tutto il mondo il virus informatico Omega, ma ignora che Loke lo sta solo usando.

Appare nei numeri

Fitzroy[modifica | modifica wikitesto]

Fitzroy è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK². È il freddo e arrogante collega della Starcorp, che lavora al Duckmall Center ed è uno dei peggiori rivali di Paperino, apparso nella seconda serie.

Hired Squarie[modifica | modifica wikitesto]

Hired Squarie è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK² e PK - Pikappa.

Hired Squarie è un professore universitario laureato in Sociologia delle Leggende Metropolitane e insegna all'Università di Paperopoli. Si occupa da più di trent'anni di tutto ciò che di strano accade a Paperopoli, come "coccodrilli nelle fogne, autostoppisti misteriosi e vampiri alieni succhiaemozioni" (ovvio riferimento agli Evroniani). Aiuta PK a risolvere il mistero di alcuni cittadini che si sono resi protagonisti di alcuni inspiegabili atti vandalici; grazie a lui Pk scoprirà che questo comportamento è indotto da un microchip neurale innestato da Everett Ducklair direttamente nel cervello delle cavie, e si scoprirà che lo stesso prof. Squarie è una di esse. Infatti minaccerà di far esplodere l'Università venendo fermato dal provvidenziale intervento di Pk e Birgit Q.

Sotto il suo studio possiede la sua collezione privata di informazioni, circa otto milioni e settecentotredicimila articoli di giornale accuratamente ritagliati e catalogati in un immenso schedario.

Squarie fa una fugace apparizione cameo anche in Pikappa 032 "The End?" durante l'attacco evroniano alla Terra.

Appare nei numeri

Jana[modifica | modifica wikitesto]

Jana è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Jana appare soltanto in PKNA #40: in questo albo si scopre che è cresciuta davanti al mare, ma con il sogno di volare, infatti il suo primo lavoro è stato quello di hostess. Ha i capelli viola, è macrocefala ed è alta poco più di Paperinik. Gli occhi sono molto grandi, dorati, privi di pupille e leggermente a mandorla. Slanciata ed elegante, avvenente ma non appariscente, Jana è una papera romantica dal timbro vocale "caldo, rassicurante, intrigante, con venature lontane e misteriose, tipiche del luogo di origine" (qui è necessario precisare che il nome di questo personaggio è stato inventato dal sardo Bruno Enna, il quale si è ispirato proprio alle divinità nuragiche note come Janas); ha una laurea in lingue, con master in "comunicazioni alternative". (queste informazioni sono tratte dalla sua "scheda personale", in PKNA #40). Porta un vestito tigrato, prestatole da Mary Ann Flagstarr.

È dotata di superpoteri ESP: telecinesi, lettura del pensiero, schermatura mentale e controllo psichico di soggetti più deboli. Grazie anche alle qualità medianiche, Jana eccelle nelle arti marziali. È tenuta prigioniera da un'organizzazione criminale immaginaria chiamata "Factory" (situata sull'isola di Cipro), insieme ad altre persone con poteri simili (che la Factory definisce scanner, riferimento all omonimo film di David Cronenberg). Tentando di fuggire, si ritrova inseguita, braccata fino a Paperopoli. È qui che la ragazza si allea con Pk per permettergli di contrastare i poteri mentali dei suoi inseguitori. Cercando di salvare il papero mascherato, Jana perderà i suoi poteri. Nel corso dell'avventura conoscerà Ziggy, per il quale nutrirà, ricambiata, interessi sentimentali.

Appare nel numero

Lord Walrus[modifica | modifica wikitesto]

Agenore Brazoff, o Lord Walrus (letteralmente Signore Tricheco), è un personaggio immaginario della serie a fumetti PKNA - Paperinik New Adventures. Appare soltanto in due numeri speciali ed è uno strampalato supercriminale. In PKNA Speciale 98 rivela di aver già affrontato Paperinik con altri due nomi d'arte: "Celloman l'uomo imbustante" e "Negapal la minaccia catodica" (eventi tuttavia puramente inventati dagli autori per l'occasione). In PKNA Speciale 00 si presenta in due trasformazioni: "Evilobster" e "Bongogong" (quest'ultima ideata da Uno, che gli fa credere di distruggere un intero quartiere, che in realtà è una simulazione creata nel suo visore).

Appare nei numeri

Lucille Bruceburton[modifica | modifica wikitesto]

Lucille Bruceburton (detta Lucy) è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è una studiosa che lavora nel continente africano, personaggio minore che compare in un solo numero.

La professoressa universitaria di origine irlandese è una storica amica di Uno, di cui però non conosce la vera identità: egli le si è infatti sempre presentato come "Emil Lairduck", un fantomatico studioso statunitense. La strada di Lucy incrocerà quella di PK in PKNA #9, quando Uno e Xadhoom localizzeranno vicino alla sua città natale un campo di spore evroniane.

Secondo la sua "scheda personale" (in PKNA #9), Lucy, titolare di cattedra presso la fittizia "Università di Ducjij", è laureata all'università "Duckburg City" (anch'essa immaginaria), facoltà di antropologia, e specializzata in civiltà precolombiane. Insegnante ineccepibile, coltiva le proprie teorie con fede quasi commovente, ed ha un carattere dolce, svagato e fantasioso. Il suo punto forte è un archivio cartaceo di tutto rispetto a cui non corrisponde un altrettanto dettagliata archiviazione su supporto magnetico. Ma, come sottolineato dalla già citata "scheda personale", "La sua prodigiosa memoria, comunque, supplisce abbondantemente alle pecche informatiche".

Appare nel numero

Lyonard D'Aq[modifica | modifica wikitesto]

Lyonard D'Aq
UniversoPK
SoprannomeLyo
EditoreDisney Italia
1ª app. inPK² 2
Ultima app. inPikappa 030
Speciepapero
SessoMaschio
Professioneguardiano della Century
AffiliazioneCentury (PK² e PK - Pikappa)

Lyonard D'Ag è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK² e PK - Pikappa.

Lyonard D'Aq è un misterioso e anziano papero che si presenta come guardiano della Century, vecchia fabbrica abbandonata, e come ex aiutante di un vecchio supereroe scomparso, Astrongman, detto "L'Invitto" o "Astrongman il Custode". Aiuta Pikappa dandogli un rifugio dove portare la sua roba e aiutandolo in alcune imprese dotandolo di alcuni vecchi congegni da supereroe, che, nonostante la tecnologia superata, si riveleranno utili. Possiede un "elaboratore ultramoderno" (una sorta di computer degli anni cinquanta) nel quale Paperinik ha salvato le informazioni che possiede su Everett Ducklair, Korinna e Juniper; tale elaboratore è anche in grado di individuare il tragitto di un oggetto (in questo caso la sonda coroniana), ma nessuno sa come faccia a funzionare, visto che per ammissione di Lyo non è né digitale né collegato a una rete informatica né meccanico. In realtà molti indizi fanno pensare che sia proprio il vecchio papero l'ex supereroe degli anni cinquanta ormai in pensione.

Anche nella terza serie di Pk egli è l'ex aiutante di un supereroe, solo che quest'ultimo si chiamava Destroyer Duck. Lyo ritrova Lyla l'androide (che in questa serie non è un androide del XXIII secolo ma un vecchio robot del XIX) e la riattiva aiutandola in sèguito a integrarsi nella società umana. Lyo diviene uno dei più importanti alleati di PK, accompagnandolo in grandi imprese: in un'occasione viene teletrasportato su un pianeta dominato dagli Evroniani dove, insieme a Pikappa, libera la popolazione locale. Uno dei suoi acerrimi nemici è Vulnus Vendor, il quale lo trasforma, in modo irreversibile, in un gigantesco mostro per poi essere abattuto dalle forze di auto difesa della città per avere perso il controllo radendo al suolo la città. Pikappa colto da una terribile ira per avere perso il suo amico, irrompe nel laboratorio di Vendor e dopo avere sconffitto i suoi assistenti divenuti mostri rettili, si appresta ad uccidere lo scienziato con un raggio laser, benché ciò lo porterà a lasciare il suo ruolo di guardiano della galassia. Solo l'aiuto tempestivo di Lyla impedisce l'esecuzione spiegando che hanno bisogno di Vendor per salvare Lyonard poiché è ancora possibile salvare la sua coscienza trasferendolo così in un droide dalle sue fattezze costruito appositamente da Uno, dando una svolta inaspettata al personaggio.

Appare nei numeri

Max Froud[modifica | modifica wikitesto]

Max Froud è un personaggio immaginario della serie PKNA - Paperinik New Adventures. Direttore della Factory, una non meglio precisata organizzazione paragovernativa, e padre di Ethan.

Mike M. Morrighan[modifica | modifica wikitesto]

Mike Martinus Morrighan è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, PK² e PK - Pikappa.

Morrighan lavora come giornalista televisivo a 00 News, il notiziario dell'emittente fittizia 00 Channel (che, nella serie, è il più importante network di Paperopoli).

Un papero di bell'aspetto, vanitoso e narcisista, sempre molto attento alla sua capigliatura e perennemente alla ricerca dello scoop sensazionale. Non si fa problemi a usare metodi poco ortodossi o addirittura illegali per ottenere informazioni (almeno in un paio di casi lo si vede usare un grimaldello per scassinare delle serrature). Nel corso della serie sviluppa una accesa rivalità col collega Angus Fangus, essendo praticamente l'uno l'opposto dell'altro, anche a causa di alcune occasioni in cui Morrighan finisce per rubargli (generalmente per caso) qualche straordinaria notizia di cronaca.

Si tratta di un personaggio minore della serie, il cui ruolo sale d'importanza solo in rare occasioni. Appare per la prima volta in PKNA #1, dove viene presentato come un nuovo membro della redazione di 00 Channel. In questo numero, insieme a Lyla Lay, indaga sulla presunta scomparsa di Angus Fangus, ipotizzando che sia stato Paperinik a rapirlo. Successivamente, in PKNA #13, dopo una lite con Morrighan, Angus inganna il rivale facendogli trovare alcuni fascicoli su Norman Bates Russel. Recatosi con Camera 9 dal contadino mitomane, Morrighan finisce nella cittadina di Braveston, che è stata appena attaccata dagli Evroniani. Camera 9 riprende tutto, ma, con grande disappunto di Mike, le riprese spariscono. Successivamente, in PKNA #28, Mike rincontra gli Evroniani, scampando due volte al misero destino di essere coolflamizzato. L'attacco alieno si svolge durante la premiazione de giornalista dell'anno. Lo stesso Morrighan si aggiudica il riconoscimento, per aver salvato Angus, svenuto, dagli alieni.

Si trovano sue sporadiche apparizioni negli altri albi della serie inoltre appare come uno dei personaggi principali delle miniserie 5Y e Fuori onda. In PK² il suo ruolo all'interno della serie è minoritario. Prosegue la sua attività di giornalista fino a quando Everett Ducklair gli propone di diventare direttore del suo ufficio stampa e assistente personale di sua figlia Juniper Ducklair. Quest'ultima tuttavia, grazie ai suoi poteri mentali, lo condiziona fin da subito servendosene per i suoi scopi. In PK - Pikappa il suo ruolo si riduce ulteriormente e, sebbene sempre presente, svolge solo la funzione di comparsa.

Appare nei numeri

Morgan Fairfax[modifica | modifica wikitesto]

Morgan Fairfax è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PKNE - Paperinik New Era.

È uno scienziato che lavora per il Dipartimento dell'Ambiente (ministero immaginario degli Stati Uniti d'America), ma in realtà porta avanti anche progetti segreti personali. All'apparenza benevolo e gentile con tutti, si dimostra quasi spietato nel portare avanti il "Progetto Pangea", che darà nuova luce all'umanità, implicando però il sacrificio di milioni di persone. Sebbene nel corso della serie la sua diventi un'ossessione, Fairfaix non cade mai completamente nello stereotipo dello "scienziato pazzo".

In PKNA #4 è ossessionato dal Progetto Pangea, che consiste nel provocare artificialmente un immane terremoto che faccia emergere un'immensa distesa di terra nell'Oceano Pacifico, sommergendo però l'intera costa ovest degli Stati Uniti. Per farlo, ha sistemato 6 "induttori di potenza", da lui stesso progettati, lungo la faglia tettonica sulla quale si poggia Paperopoli. Le sue intenzioni erano di donare all'umanità nuovi territori incontaminati da sfruttare, in un'epoca in cui le risorse della terra sono allo stremo... "Spazzare via milioni di persone per salvarne miliardi, insomma." Il suo piano viene sventato da Pikappa con l'aiuto di Mary Ann Flagstarr. Arrestato, il professore viene imprigionato nel carcere di Steel Island.

In PKNA #21, Paperinik indaga, per conto della PBI, sulla misteriosa riattivazione di uno dei 6 induttori. Esso è stato, infatti, prelevato e riattivato da Oberon De Spair, un agente che lavora per la Belgravia, staterello piccolo e guerrafondaio. Al comando del sottomarino Tyrannic, De Spair libera Fairfax dal carcere di Steel Island. I due riprovano, così, a riesumare il progetto Pangea. Pikappa riesce a spuntarla tramite l'intervento di Uno, che distrugge il satellite artificiale che controlla il sottomarino, facendolo affondare. L'equipaggio abbandona il sottomarino, sul quale rinagono solo Fairfax, De Spair e Pk. I due tramortiscono il supereroe e lo rimandano in superficie con una capsula di salvataggio. Il loro destino pare, invece, di sprofondare col sottomarino.

Troveremo nuovamente Fairfax in PKNA #45. Si scopre che lui e Oberon De Spair sono sopravvissuti a lungo tempo in una camera a tenuta stagna sul fondo dell'oceano. L'esperienza ha notevolmente segnato lo scienziato, che ha incominciato ha sfogare la sua frustrazione sul cibo, col risultato di essere ingrassato a vista d'occhio. Una volta recuperati dai soccorsi, Fairfax e De Spair hanno attuato un colpo di Stato. Oberon si è sostituito al presidente della Belgravia e Fairfax è stato nominato capo del Progetto Efesto, una nuova versione del Progetto Pangea, mirato, stavolta, a provocare delle eruzioni vulcaniche controllate utilizzando una fonta di energia totalmente innovativa, i cui segreti sono stati trafugati dal Dipartimento 51 da una spia belgraviana. Si tratta dei contenuti del datapack su Xadhoom affidato al Generale Clint E. Westcock da Paperinik. L'utilizzo azzardato di una forma sconosciuta di energia aliena, però, comporterà il fallimento del progetto e l'arresto di Fairfax e di Oberon De Spair.

In PK - Potere e Potenza si scopre che Morgan Fairfax, nuovamente in peso forma, è stato trasferito in un carcere degli Stati Uniti d'America. Lì ha incontrato un traditore del Dipartimento 51, il tenente McCoy, che altri non era che Grrodon, un evroniano mutaforma, lasciato sulla Terra per compiere azioni di disturbo. Grrodon rivela la sua vera natura a Fairfax. I due evadono e, grazie delle informazioni trafugate dal Dipartimento e all'appoggio di Nebula Faraday, ricreano l'armata evroniana, uccidono Pk e conquistano la Terra. Grrodon è il nuovo Imperatore del Nuovo Impero Evroniano, mentre Fairfax lavora ad un progetto che transformerà la natura stessa della Terra, dotandola di motori artificiali e rendendola, praticamente, in un nuovo Evron, il pianeta natale degli Evroniani. Il progetto sarà completato nel XXIII secolo. Proprio da quel periodo il Razziatore, facente parte di un gruppo di ribelli, tornerà indietro nel tempo e salverà Paperinik prima che possa essere eliminato. Il supereroe e il cronopirata, riusciranno, infine, a sconfiggere Grrodon e a cambiare il futuro, cancellando per sempre il Nuovo Impero Evroniano. Fairfax sconfitto, si arrenderà al supereroe, venendo di nuovo arrestato.

Appare nei numeri

Mortimer Bloom[modifica | modifica wikitesto]

Fitzroy è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK². È il burbero capo della Starcorp, che lavora al Duckmall Center ed è uno dei protagonisti della seconda serie.

Nebula Faraday[modifica | modifica wikitesto]

Nebula Faraday è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PKNE - Paperinik New Era, è una fanatica in materia di UFO.

In PKNA #7 e si proclama profeta dei "Signori Cosmici" (in realtà si tratta degli Evroniani), a suo dire esseri benevoli intenzionati a fondare un loro regno sulla Terra.

Gran parte della sua foga annunciatrice è probabilmente dovuta ad un effettivo incontro con gli evroniani, nel corso del quale è riuscita a procurarsi una spora evroniana. Grazie alla sua dialettica riesce a convincere gli abitanti māori di Cape Dominion, il luogo d'origine di Angus Fangus in Nuova Zelanda, a prepararsi a diffondere l'annuncio della venuta degli alieni.

Nella sua delirante smania di annunciare tale notizia, non si rende conto di costituire solamente uno strumento nelle mani di Fenimore Cook, un magnate senza scrupoli che, incurante di quelle che considera farneticazioni, intende servirsi di lei per screditare i nativi e appropriarsi della loro terra. In seguito al fallimento dei piani di quest'ultimo, e alla fuga degli alieni con cui era entrata in contatto, Nebula scompare senza lasciare traccia.

Riappare in PK - Potere e Potenza, dove si scopre che è rimasta per anni a sulle montagne di Cape Dominion alla ricerca dei "Signori Cosmici". Incontra Grrodon e Morgan Fairfax, alleandosi con loro e divenendo un membro importante del Nuovo Impero Evroniano. Grazie alla modifica degli eventi da parte del Razziatore, Paperinik riuscirà a fermare Grrodon e Fairfaix, mentre Nebula vedrà il suo esercito di alieni venire sconfitto da quello di uomini comandato dal generale Clint E. Westcock. Nebula tenta la sua fuga, ma non si sa che fine faccia, né se il suo tentativo di scappare vada a buon fine. Si scoprirà poi che Nebula è verde come un'extraterrestre in PK - Il marchio di Moldrock.

Appare nei numeri

Nestor Grimka[modifica | modifica wikitesto]

Nestor Grimka è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è il presidente della Repubblica di Belgravia, uno staterello immaginario situato nell'Europa settentrionale, la cui politica è basata sul terrorismo e sul traffico di armi.

Diverrà monentaneamente alleato di Pikappa per combattere Oberon De Spair, che ne aveva preso il posto a capo della nazione grazie ad un esoscheletro con le sue fattezze.

Norman Bates Russel[modifica | modifica wikitesto]

Norman Bates Russel è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PKNE - Paperinik New Era.

Russel è un contadino che lavora la terra vicino ad una base militare, in compagnia del suo cane Buck. Il suo sogno è di diventare famoso grazie a scoperte eccezionali, come tenta di fare portando una strana zucca, in realtà una spora Evroniana, a 00 Channel. Pikappa e Uno, intercettando la spora, vengono a conoscenza di informazioni che permetterà loro di distruggere un'intera piantagione Evroniana, collocata in una base militare comandata da Clint E. Westcock. Nonostante ciò, la presenza di una seconda piantagione, situata nel campo di Norman, restera ignota agli eroi.

In seguito Norman venderà i guerrieri Evroniani nati dalle spore, che nel frattempo avranno trasformato lui e Buck in semi-coolflame, a un misterioso acquirente, in realtà Due. Quest'ultimo si vedrà comunque soffiare i suoi nuovi acquisti da una corazzata Evroniata, che distruggerà il suo nuovo corpo e la fabbrica in cui si era rifugiato dopo la sua tentata cancellazione.

Il suo nome è un riferimento a Norman Bates, personaggio inventato da Robert Bloch e reso celebre dal film Psyco di Alfred Hitchcock.

Appare nei numeri

Oberon De Spair[modifica | modifica wikitesto]

Oberon De Spair è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Oberon De Spairè un agente del caos al servizio del governo di Belgravia. Ordina il rapimento di Morgan Fairfax dal carcere di Steel Island, interessato al Progetto Pangea dello scienziato per le sue attività terroristiche. Lo si reincontrerà solamente più tardi, camuffato da Nestor Grimka, ancora intenzionato a provocare cataclismi naturali su scala mondiale. Dopo il fallimento dei suoi piani verrà arrestato, insieme a Morgan Fairfax, dalla polizia militare Belgraviana.

Il suo nome ricorda Oberon, il re delle fate nel folklore inglese e francese: inoltre in PKNA #21 si parla di un sottomarino inesistente chiamato Titania, che è la moglie di Oberon nella commedia Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare. Esiste inoltre una classe di sottomarini chiamata proprio Oberon, ma non è noto se gli autori volessero riferirsi anche ad essa.

Appare nei numeri

Paperilla Starry[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una famosa e bellissima attrice paperopolese che copre il ruolo della protagonista femminile di Patemi. Durante il primo numero della serie PKNA, viene salvata da Paperinik due volte dall'essere coolflamizzata.

Appare nei numeri

Rangi Fangus[modifica | modifica wikitesto]

Rangi Fangus è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PK - Pikappa, è una kiwi neozelandese, madre del giornalista di 00 Channel Angus Fangus ed è a capo del suo villaggio a Cape Dominion.

È una persona fiera, orgogliosa, brusca, decisa e dura, poco portata alla trattativa e alla diplomazia. Sotto sotto però ha un animo molto incline all'affetto materno e solo con difficoltà riesce a tenere separate le mansioni ufficiali da quelle più domestiche. Con Angus è severa, ma al contempo premurosa, trattandolo spesso come se fosse ancora un bambino. Al contrario di Angus, sviluppa immediatamente un'innata simpatia per Pikappa, che viene accresciuta dal rispetto quando il supereroe la aiuta a sconfiggere gli evroniani che avevano invaso le sue terre.

In PKNA #7 viene aiutata da Pikappa a riconquistare il sostegno del suo clan, il quale aveva rivolto la sua fiducia a Nebula Faraday, che professava la venuta degli alieni sulla Terra. Contagiata dall'energia del supereroe, al quale ha salvato la vita, decide di riconquistare il proprio diritto di comando e di disilludere il suo popolo che per paura o cecità, seguiva Nebula Faraday.

Rangi ricompare in PKNA #23, dove costringe suo figlio Angus e Pikappa a stringere un'alleanza temporanea per sventare le trame oscure del crudele magnate Fenimore Cook, che pur arricchirsi non esita a ricorrere a mezzi disonesti.

Nella tradizione maori il governo dei clan era affidato unicamente agli uomini, Rangi perciò rappresenta un'eccezione. La kiwi, ha però la caratteristica di portare un nome maschile. Rangi infatti secondo la mitologia maori è il cielo, il padre degli dei, sposato con Papa, la terra. Essi furono la prima coppia di esseri senzienti che crearono tutto l'universo.

Appare nei numeri

Roover Antrax[modifica | modifica wikitesto]

Roover Antrax è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È uno spietato uomo d'affari di una società (da lui stesso fondata), di cui non è esattamente specificata la natura, ma che si trova in una crisi finanziaria piuttosto pesante. Da circa circa cinquant'anni è ossessionato da un particolare meteorite di cui vuole sfruttare le proprietà uniche (produrre energia in seguito agli urti ricevuti aumentando la propria massa di milioni di volte) che potrebbe sfruttare per risanare la sua società creando una nuova arma. Si reca in una sperduta landa del nord America quando un nuovo meteorite vi cade e si scontra con PK, chiamato da alcuni indigeni siberiani amici di Everett Ducklair, che decenni prima avevano già recuperato un altro meteorite del genere caduto nelle loro terre, impedendo già allora che i militari e gli evroniani potessero impadronirsene. Dopo che le speculazioni sul recupero del materiale ricavabile dal meteorite (il Mithrill) avevano fatto lievitare le azioni della sua società, il fallimento dell'operazione ha fatto tracollare l'azienda. Antrax in inglese significa "antrace".

Appare nel numero

Rosto Gramash[modifica | modifica wikitesto]

Rosto Gramash è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È un criminale aculofobico e musofobico, durante l'evasione, insieme ad altri due criminali, Reo e Lotar, dal carcere di Sawshank, resterà isolato per mesi nelle labirintiche fogne di Paperopoli, restandone traumatizzato. Ritrovati i suoi compagni, deciderà di restare comunque nel sottosuolo per controllare le attività cittadine tramite il controllo sul cablaggio e sulle tubature sotterranee, nonché per compiere rapine altrimenti impossibili, ad esempio facendo sprofondare un'intera gioielleria. Nel tentativo di vendicarsi su Angus Fangus, che aveva collaborato alla sua cattura, si scontrerà con Pikappa, che lo arresterà nuovamente assieme ai suoi complici, grazie anche all'aiuto di un gruppo di bizzarri abitanti delle fogne.

Appare nel numero

Rupert Potomac[modifica | modifica wikitesto]

Rupert Potomac è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK² e PK - Pikappa. È uno dei protagonisti della seconda serie.

Rupert Potomac lavora al Duckmall Center nei panni di Starcorp, ovvero come agente di sorveglianza. Dal fisico possente e muscoloso, è caratterialmente molto gentile, simpatico e altruista. Ha una cotta per la dolce Stella Nice ma essendo molto timido e impacciato con lei si farà aiutare in più occasioni dal generoso collega Paperino nel maldestro tentativo di farle la corte. In Affari di famiglia riuscirà a confessare finalmente il suo amore a Stella e i due decideranno di sposarsi.

Sam Plot[modifica | modifica wikitesto]

Sam Plot è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è l'autore e sceneggiatore della seguitissima telenovela Patemi. Uno dei primi terrestri ad essere sottoposto alla coolflamizzazione, stranamente ha visto le sue capacità inventive migliorate da questo fatto.

Appare nei numeri

Sean LeDuck[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la scomparsa di Brad Van Beck, l'attore che interpretava il protagonista di Patemi, la regia ha assegnato il ruolo a Sean, famoso attore, tanto aristocratico da essere sempre tirato al lucido. Rimasto semicoolflamizzato dagli evroniani in PKNA #0 mantiene il ruolo di protagonista della serie. In PKNA #15 viene rapito insieme al cast e reincontra il precedente attore principale, con il quale sarà costretto a condividere il ruolo di eroe.

Stella Nice[modifica | modifica wikitesto]

Stella Nice è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK². È una dei protagonisti della seconda serie.

Stella lavora al Duckmall Center come commessa dei grandi magazzini Barney & Benson. È una ragazza dolce, gentile e graziosa ma anche ingenua che non si accorge delle attenzioni di Rupert Potomac, considerandolo per quasi tutta la serie solo un amico. Ha una buona relazione anche con Paperino, e alcuni indizi hanno fatto pensare a Rupert che andasse ben oltre alla semplice amicizia.

Il suo oscuro e misterioso passato viene svelato in PK² 8 - Soltanto un amico dove si scopre la triste esperienza riguardante Lucas, il suo ex fidanzato.

In Affari di famiglia, Rupert riuscirà a confessare finalmente il suo amore a Stella e i due decideranno di sposarsi.

Taddeo Mackerel[modifica | modifica wikitesto]

Taddeo Mackerel è un capitano di un peschereccio a Port Whales.

Tempest Gale[modifica | modifica wikitesto]

Tempest Gale è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK² e PK - Pikappa. È una dei protagonisti della seconda serie.

Tempest lavora al Duckmall Center nei panni di Starcorp, ovvero come agente di sorveglianza. Si dimostra una ragazza molto decisa e mascolina, ed è a volte l'unica a controbattere apertamente l'arrogante collega Fitzroy. Ama la musica come il metal e va in giro in moto. Il personaggio viene approfondito in PK² 14 - L'ultima caccia, dove si scopre qualcosa sul passato tormentato e nascosto della ragazza.

Zigfried Flagstarr[modifica | modifica wikitesto]

Zigfried Flagstarr, detto Ziggy è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, PK - Pikappa e PKNE - Paperinik New Era, lavora come fattorino per l'emittente televisiva 00 Channel, ed è il fratello dell'agente PBI Mary Ann Flagstarr.

Ziggy è un papero di pelle scura e capelli disegnati simili a dreadlocks rasta. Di indole ribelle, è solitamente vestito in modo sportivo e con colori accesi. Si evince da alcuni numeri che è stato anch'egli, come la sorella, un agente della PBI, l'analogo dell'FBI nell'universo del fumetto PKNA; inoltre nutre interessi sentimentali nei confronti del personaggio di Jana. Nello Speciale 97 compare in una vignetta, mentre Angus Fangus gli chiede un'informazione. Anni dopo, in PK - Potere e Potenza, scopriamo che è diventato il nuovo Direttore di 00 News dopo Dan Woodstein.

Appare nei numeri

Alieni[modifica | modifica wikitesto]

Azinuth[modifica | modifica wikitesto]

Azinuth è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK - Pikappa, è il generale supremo e capo dei capi dei Guardiani della Galassia.

Appare nei numeri

Egor[modifica | modifica wikitesto]

Egor è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è il guerriero del vento al servizio di Moldrock.

Appare nei numeri

Goraz[modifica | modifica wikitesto]

Goraz è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è il guerriero del martello ponziato al servizio di Moldrock.

Appare nei numeri

Guerrieri di Moldrock[modifica | modifica wikitesto]

I quattro guerrieri di Moldrock sono i personaggi immaginari della serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era che appaiano ufficialmente nella quinta storia, essi sono: Egor, Goraz, Ragnar e Sharkan. Le loro caratteristiche ricordano molto a quelli dei Quattro Cavalieri dell'Apocalisse (Marvel Comics), nemici degli X-Men (Pestilenza, Carestia, Guerra e Morte).

Appare nei numeri

Juniper Ducklair[modifica | modifica wikitesto]

Juniper Ducklair è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK², PK - Pikappa e PKNE - Paperinik New Era, è una delle due figlie di Everett Ducklair (l'altra è Korinna Ducklair).

Juniper è una dei principali antagonisti nella seconda serie di Pikappa. Appare per la prima volta nella storia La voce del buio.

La sua esistenza è "preannunciata" fin dal numero PKNA #0/3, in cui, nello speciale dedicato alla Ducklair Tower, appare un bozzetto dove è indicata una camera sotterranea segreta. In essa, secondo un appunto scritto molto in piccolo, "giace in ibernazione criogenica la figlia di Everett Ducklair" (ma non ne viene rivelato il nome).

Viene anche indicato che Paperinik non può accedere a tale camera (che in effetti non appare mai in nessun episodio di PKNA, nemmeno in quelli ambientati nei sotterranei della torre) e che solo Everett può risvegliare la figlia, cosa che accade in PK² 3.

Destinata per volere della madre a governare Corona insieme alla sorella, fu rapita dal padre Everett che le portò sulla Terra. In seguito ad un terribile incidente, Everett dimenticò tutto del suo passato, e le due figlie continuarono a crescere in alcune celle criogeniche. Inizialmente spaesata e priva di memoria dopo il risveglio, sembra una ragazza dolce e ingenua che ha difficoltà ad ambientarsi nel "nuovo mondo" che la circonda. Prova all'inizio un certo sentimento verso Pikappa, che le salva la vita, confessando poi al padre di essersene innamorata. In seguito col ritorno dei suoi ricordi inizia a tramare nell'ombra del padre ed a pianificare contro di lui con la malvagia sorella Korinna e anche i sentimenti verso il supereroe mascherato mutano, come dirà alla sorella. Nell'ultimo numero tornerà su Corona insieme al padre e alla sorella.

Juniper compare in cameo nella storia PK - Il marchio di Moldrock, dove scopriamo che è diventata la nuova regina del pianeta Corona.

Appare nei numeri

Korinna Ducklair[modifica | modifica wikitesto]

Korinna Ducklair è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK² e PKNE - Paperinik New Era, è una delle due figlie di Everett Ducklair (l'altra è Juniper Ducklair). Possiede poteri mentali molte elevati, essendo in grado di far manifestare le peggiori paure dell'avversario e di piegarlo al suo potere. Diversamente dei altri abitanti del pianeta Corona è malvagia.

Korinna è una dei principali antagonisti nella seconda serie di Pikappa. Appare per la prima volta nella storia Solo un po' di paura.

Destinata per volere della madre a governare Corona insieme alla sorella, fu rapita dal padre Everett che le portò sulla Terra. In seguito ad un terribile incidente, Everett dimenticò tutto del suo passato, e le due figlie continuarono a crescere in alcune celle criogeniche. Riesce a risvegliarsi dal sonno criogenico prima della sorella in circostanze mai chiarite e a scappare. Si dimostra subito ostile al padre e tenterà più volte di attuare piani malvagi contro Everett, ma più volte verrà contrastata da Pikappa, mentre altre volte sfrutterà l'eroe mascherato per i suoi scopi. Ha un forte legame emotivo e mentale con la sorella, insieme alla quale tenterà, nell'ultimo numero di eliminare il padre e dominare la Terra. Fermate da PK, torneranno sul pianeta natale insieme al padre.

Appare nei numeri

Moldrock[modifica | modifica wikitesto]

Moldrock
UniversoPK
EditoreDisney Italia
1ª app. inIl Raggio Nero - ep. 2
Ultima app. inIl marchio di Moldrock - ep. 4
Specierapace alieno
SessoMaschio
ProfessioneIl tiranno del pianeta Corona
AffiliazioneIl pianeta Corona
L'universo pentadimensionale

Moldrock è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era.

Moldrock è uno dei principali antagonisti nella quarta serie di Pikappa. Appare per la prima volta nella storia Il Raggio Nero.

È un despota e potente criminale coroniano, che ha tentato di conquistare con la forza il suo pianeta natale. Per i suoi crimini è stato rinchiuso nell'universo pentadimensionale costruito dal suo vecchio nemico Everett Ducklair. È in grado di dominare e controllare l'immenso potere del Raggio Nero, con cui riesce a plasmare a piacimento la materia e ad assorbirne l'energia. Il personaggio, creato da Francesco Artibani e Lorenzo Pastrovicchio, appare per la prima volta nella terza storia Il Raggio Nero per poi ricomparire nella quinta storia Il marchio di Moldrock. In questa storia lo spietato criminale coroniano deciderà di scatenare così la sua ira sulla città di Paperopoli, dove porterà la sua guerra, assieme ai suoi potenti servitori: Egor, Goraz, Ragnar e Sharkan (qui alla loro prima apparizione).

Quando il pianeta Corona aveva cinque lune e Moldrock era giovane, fu costretto ad attraversare il deserto. Nel pieno della traversata entrò in contatto con il misterioso marchio del Raggio Nero e acquisì grandi poteri. Diventato grande formò l'Orda, un esercito di sette guerrieri con cui riuscì a sottomettere il pianeta e diventarne il tiranno malvagio e potentissimo. A loro insaputa, una squadra di scienziati guidata da Everett Ducklair, stava cospirando per esiliare tutta l'Orda: Everett ibernò tiranno e soldati per qualche tempo perché potesse creare l'Universo Pentadimensionale. Quando l'Orda vi entrò Moldrock assorbì i suoi guerrieri nel tentativo aprire un portale per tornare su Corona, ma il Negatachione (il seme dell'antitempo, una particella che fa passare il tempo irregolarmente) aveva ristretto il potere del Raggio Nero. Per loro non c'era scampo, così si rifugiarono in una fortezza.

Quando la Ducklair Tower è stata teletrasportata nell'Universo Pentadimensione, Moldrock ha visto una possibilità di fuga servendosi dei suoi Super Evroniani. Questi decide di raccontare il suo passato a Pikappa sperando di trattenerlo, ma lui e il Custode della Camera Omega sono riusciti a tornare a Paperopoli con la torre senza sapere che Moldrock aveva assunto le sembianze di Raksaka per uscire dalla sua prigione e cercare Everett per sbarazzarsene. Tempo dopo Pikappa e i Monaci hanno scoperto che Moldrock e i suoi guerrieri erano a piede libero. Bisognava fare qualcosa per fermarli, così l'eroe si reca al Pozzo per liberare il generale Trauma, ma invano. A liberarlo sono Uno e Everett, partiti per la Terra appena il messaggio lanciato dal Protocollo Omega ha raggiunto Corona. Dopo lo scontro finale Moldrock scopre la verità e si pente amaramente dalle sue malefatte, chiedendo a Everett di riportarlo nell'Universo Pentadimensione in pace con i suoi guerrieri.

La sua corporatura imponente e dal suo pessimo carattere è fisicamente copiato dai grandi, potenti supercriminali come Thanos (Marvel Comics), Apocalisse (Marvel Comics), Super-Skrull (Marvel Comics), Darkseid (DC Comics) e Mongul (DC Comics).

Appare nei numeri

Morgoth[modifica | modifica wikitesto]

Morgoth è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK², è un alieno simile a un dinosauro con le sue potenti armi mutaforma che li scaglia contro a Pikappa, ma più avanti nel tempo scoprano che era solo un sogno. Il suo nome è praticamente ispirato dall'oscuro signore Morgoth, uno dei principali antagonisti dei romanzi Il Silmarillion e Il Signore degli Anelli, ed è il maestro di Sauron.

Appare nel numero

Neopard[modifica | modifica wikitesto]

Il colonnello Neopard, o Groft Van Moor è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PK².

È un extraterrestre dalle sembianze di leopardo, con un paio di occhiali "da guida" sempre addosso, Neopard è un mercenario che viaggia nello spazio e negli universi paralleli a bordo della sua astronave, la "Dama Elenthari" (il nome ricorda un personaggio de Il Silmarillion di Tolkien, ma il vero significato viene svelato in PK² 16).

Il suo plotone è composto esclusivamente da robot, tra cui spicca il sergente Q'Wynkennon (detto Q'Wyn). Neopard stesso viene inizialmente scambiato da Paperinik per un robot, in quanto in battaglia indossa un sofisticato esoscheletro. Si definisce un professionista, e non un fanatico, sa infatti quando combattere e quando arrendersi (un mercenario vivo è buono per la prossima volta, come dice lui stesso). Infarcisce i suoi discorsi di strane parolacce aliene quali plutz, grabbaga e cyssa, il cui vero significato è ignoto (Neopard lo rivela a Paperinik solo sussurrando).

Appare per la prima volta in PKNA #27, dove preleva involontariamente Paperinik, portandolo a bordo della sua nave. Neopard riporterà indietro il supereroe solo se questi lo aiuterà a distruggere una base grilkiana, il nuovo obiettivo del mercenario. PK è costretto ad accettare, motivato anche dalla presenza di Evroniani come alleati dei Grilkiani. Alla fine il papero scopre che è sempre rimasto sulla Terra, Neopard gli aveva mentito per renderlo più combattivo.

In PK² 16 Neopard ritorna in duello contro un'altra mercenaria. Alla fine si scopre che questa si chiama Dama Elenthari Lleyr Dalagh, ed è la fidanzata di Neopard, che ha chiamato la sua nave come lei.

Il sergente Q'Wynkennon parla una lingua comprensibile solo da Neopard. Nella rubrica della posta del numero successivo alla sua prima apparizione un lettore chiede se sia dialetto milanese, ma il PK Team risponde che si tratta invece del dialetto di Broni, il comune in provincia di Pavia dove è nato Alessandro Sisti, autore di entrambe le storie in cui compare Neopard. L'ortografia, però, è una storpiatura di quella anglosassone, e ogni volta che il personaggio parla, in fondo alle vignette appare una didascalia con una sorta di "traduzione" (non letterale) in italiano.

Appare nei numeri

Ragnar[modifica | modifica wikitesto]

Ragnar è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è il guerriero delle lancie elettrizzante al servizio di Moldrock.

Appare nei numeri

Raznor[modifica | modifica wikitesto]

Raznor è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È un alieno che si definisce cacciatore, incaricato da uno sconosciuto Senatore Korneus, di giungere sulla Terra per recuperare un misterioso oggetto, che si scoprirà in seguito essere una macchina del tempo. Tale oggetto era trasportato da un'astronave scientifica che in seguito ad un'avaria è precipitata sulla Terra. Qui è caduto nelle mani di Angus Fangus, che ne è venuto in possesso casualmente mentre si trovava nella zona del porto insieme a Camera 9 e Paperinik. Raznor si dimostrerà un avversario dalla forza devastante, munito di armi potenti e di un'astronave in grado di generare un campo energetico nella zona circostante, e ispirato molto dall'alieno Predator, ma lo scontro tra Pikappa e Raznor ricordano molto nella serie a fumetti Batman contro Predator.

Appare nel numero

Serifa Ducklair[modifica | modifica wikitesto]

Serifa Ducklair è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK² e PKNE - Paperinik New Era, è una parlamentare del pianeta Corona, moglie di Everett Ducklair e madre di Juniper e Korinna.

Serifa compare in un unico albo: PK² 15 (Il vero nemico) in cui Everett Ducklair racconta a Juniper le scelte che lo portarono a portare via le sue figlie da Corona. Nonostante compaia in un solo episodio Serifa ha una notevole importanza nella serie poiché viene continuamente ricordata dalle figlie e inoltre le azioni della madre hanno costretto Everett a scappare dando l'avvio a tutta quella cascata di eventi che ha provocato la nascita di Pikappa e Uno.

Appare nel numero

Sharkan[modifica | modifica wikitesto]

Sharkan è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è il guerriero delle palle a chiodi elettrizzante al servizio di Moldrock.

Appare nei numeri

Tarkoz[modifica | modifica wikitesto]

Tarkoz è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è un ergoniano, di aspetto simile a un'evroniano a forma di uno pterodattilo.

Tarkoz è frutto di una mutazione genetica e nasce su Ergon, nello stesso sistema solare del popolo Evroniano, popolo da cui prende molte somiglianze nell'aspetto. Tempo dopo Tarkoz si ritrova prigioniero su una navicella del popolo Evroniano, che fa rotta verso il Pozzo. Con lui a bordo dell'astronave ci sono anche T99 e Yak e Kurg, altri ribelli, che stanno per condividere lo stesso suo destino finché i quattro non decidono di allearsi. Con l'aiuto di Kurg i quattro evadono dalle loro celle e riescono a prelevare la navicella evroniana e far rotta sulla Terra alla ricerca del rarissimo Tetranium necessario a riparare lo stabilizzatore di rotta rotto durante la loro fuga. Dopo una serie di scontri con il principato di Stalhburg, che detiene il tetranium a loro necessario, e Pikappa chiamato in aiuto da Victor Darko, un rappresentante della nazione, il super eroe mascherato decide di parlamentare pacificamente col gruppo dei ribelli. Salito a bordo della loro nave Pikappa comunica al gruppo di ribelli che tra di loro si nasconde una talpa inviata dal generale Argon, in cerca di un pretesto per attaccare la Terra. Tarkoz viene accusato da Kurg di essere l'infiltrato ma Pikappa, grazie anche alle registrazioni che ha ottenuto assieme a Uno, smaschera Kurg, la vera talpa. Il mastonte, che si rivela essere sotto controllo mentale di Argon inizia a combattere contro i compagni riuscendo a fermare il suo impulso distruttivo solo grazie al suo legame con l'amico Yak riprendendo cosi il controllo. Non essendo più una minaccia la repubblica di Stahlburg e Pikappa forniscono a Yak, Kurg, Turkoz e T99 il Tetranium necessario a riparare la loro nave per riprendere il volo. I quattro non potendo però più tornare al loro paese d'origine decidono di far rotta verso Evron in cerca di altri gruppi ribelli da guidare nella lotta contro il malvagio Impero Evroniano.

Appare nel numero

Evroniani[modifica | modifica wikitesto]

Agron[modifica | modifica wikitesto]

Agron è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e Universo PK. È uno dei primi soldati evroniani.

Appare nei numeri

Argon[modifica | modifica wikitesto]

Argon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È un alieno evroniano col grado di ammiraglio. Argon è il comandante del Centurian, un incrociatore Evroniano divenuto leggenda, poiché ha combattuto vittoriosamente in una battaglia che poteva capovolgere il corso della storia di Evron. Il Centurian, tuttavia, è ormai obsoleto e malfunzionante, caduto nel dimenticatoio. Argon appare solo in PKNA #25, impegnato assiduamente nel cercare un modo per ritrovare la gloria perduta. A questo scopo, provoca la fuga di 4 pericolosi ribelli da una nave-prigione evroniana, con l'intento di prendere poi il merito della loro cattura. L'arrivo sulla Terra dei ribelli e l'intervento di Paperinik manderanno all'aria i suoi piani: il Centurian, gravemente danneggiato dopo lo scoppio di una bomba, fuggirà nello spazio, senza che se ne sappia più nulla. Nonostante abbia raggiunto una certa età, Argon è abbastanza muscoloso, e ha conservato tutta la sua astuzia e la sua arte oratoria.

Appare nel numero

Bonton[modifica | modifica wikitesto]

F-F, il cui vero nome è Bonton, è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è il supremo assoluto degli Evroniani.

Appare nei numeri

Evron XI5[modifica | modifica wikitesto]

Evron XI5, noto anche semplicemente Evron o il Grande Evron, è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PKNE - Paperinik New Era, è l'imperatore degli Evroniani.

Appare come un colossale evroniano bicefalo, dalla corporatura massiccia e dall'abito rosso. La sua prima testa (che è muta ma rappresenta le espressioni facciali) e il suo scettro sono in grado di lanciare raggi energetici di notevole potenza, mentre la sua seconda testa (che spunta al culmine della coda) è capace di parlare. Appare di persona sono nella trilogia di Xadhoom, rispettivamente in PKNA #36 e PKNA #37, dove comanda in prima persona il progetto della distruzione di Xadhoom. È proprio l'aliena, tuttavia, a provocare l'esplosione del pianeta Evron, e quindi probabilmente anche la sua morte. Il personaggio è ispirato dagli altri personaggi malvagi, come ad esempio: il Generale Nero e gli altri mostri generali di Mikenes (del Grande Mazinga), l'Imperatore del Drago (del Jeeg Robot) e l'Imperatore Palpatine (della saga di Star Wars).

Appare nei numeri

Gorthan[modifica | modifica wikitesto]

Gorthan
UniversoPK
EditoreDisney Italia
1ª app. inPKNA #10
Ultima app. inPikappa 032
Speciealieno
SessoMaschio
ProfessioneCapobranca scientifica
Consigliere dell'Imperatore
Supremo Evroniano

Gorthan è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PK - Pikappa.

Gorthan è un capo branca scientifica che compare per la prima volta in PKNA #10, dove rivela di essere il responsabile della trasformazione del Generale Trauma in un mutante, che decide di mandare sulla Terra per sconfiggere Paperinik. In PKNA #20 ricompare in fuga da Evron poiché aveva confessato di provare a sua volta sentimenti, dopo aver passato un certo periodo a studiare il pianeta Terra e la sua cultura: apprezza infatti gli autori terrestri, in particolare William Shakespeare e Antoine de Saint-Exupery.

In seguito però, tranne che in PKNA Speciale 99 (nel quale viene rivelato che fu proprio Gorthan a progettare e ordinare la distruzione di Xerba) e di sfuggita in PKNA #37 e in PKNA #49/50, nella prima serie non ricomparirà più.

Nella terza serie gli autori riprendono il personaggio dandogli un ruolo più centrale, quello di un vecchio consigliere dell'Imperatore Evroniano che prende il potere, grazie anche all'alleanza stretta con il generale Zondag e le sue armate, dopo la scomparsa dell'imperatore stesso. Egli appare praticamente come nuovo supremo evroniano, poiché effettivamente può comandare l'Impero a suo piacimento. Gli autori gli affidano anche una nuova passione, quella del poeta evroniano Zartas, che sostituisce quella vecchia per gli autori terrestri, forse poco consoni al nuovo ruolo.

Una particolarità fisica di Gorthan sono le treccine bionde sul suo capo, lunghe quasi fino alle spalle. Secondo la sua "scheda personale" (in PKNA #20), la sua corporatura è stata manipolata: ha migliorato le proprie prestazioni psico-fisiche, sottoponendosi come cavia ai suoi stessi esperimenti scientifici (egli stesso lo spiega a Paperinik in PKNA #20, e il papero mascherato risponde con una battuta che ricorda il personaggio di un altro fumetto, Obelix). Insolitamente affascinante, per un evroniano, Gorthan è di carattere riflessivo, incute timore e rispetto, per via della sua spiccata personalità, che tra gli evroniani è caratteristica inedita. Il suo timbro vocale è cupo e profondo (anche queste informazioni sono tratte dalla già citata "scheda personale").

Appare nei numeri

Grrodon[modifica | modifica wikitesto]

Grrodon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, PKNE - Paperinik New Era e DoubleDuck.

Grrodon è un alieno evroniano capace di mutare il proprio aspetto in modo da assumere l'aspetto di chiunque voglia (abilità che sembra decadere con l'avanzare dell'età, in quanto, da anziano, ha bisogno di travestirsi).

Appare per la prima volta in PKNA #5, la prima avventura nel futuro per Pk. Sullo sfondo del XXIII secolo, Grrodon rivela di essere l'ultimo guerriero imperiale di Evron, e di voler eliminare il supereroe che aveva sconfitto il suo popolo, così da cambiare la storia. Fallito nel suo intento, si suiciderà facendosi esplodere con una aerovettura nella stratosfera (Gordon è il nome con cui si camuffa lavorando da assistente per il regista Ducklas Styvesant). È lui stesso a rivelare, inoltre, che gli Evroniani possono vivere per oltre 2 secoli.

Grrodon compare successivamente (ma nel passato in confronto a PKNA #5) in parti molto ridotte quando, dopo la caduta dell'impero evroniano, viene lasciato sulla Terra col compito di prepare la "strada" per una possibile nuova invasione evroniana: soltanto alla fine di PKNA #44 si scopre infatti che l'alieno, camuffato da papero terrestre, si è infiltrato nell'esercito con il nome di Tenente McCoy. In PKNA #45 passa allo staterello bellicoso di Belgravia informazioni riservate (i dati contenuti nel disco di memoria che Xadhoom ha affidato a Pk e lui a sua volta a affidato al generale Westcoock) per poter fornire alla repubblica terrostica un'arma con cui scatenare il caos, in quanto secondo l'ideologia evroniana "un mondo in guerra è più facile da conquistare", ma viene scoperto dagli agenti del Dipartimento 51.

Grrodon compare in PK - Potere e Potenza, si scopre che, in carcere, è finito nella stessa cella del perfido scienziato Morgan Fairfax. Grrodon decide di rivelargli la sua vera natura di evroniano. I due evasero e, con l'aiuto di Nebula Faraday, rintracciarono, uno dopo l'altro i vari nidi di spore abbandonati sulla Terra dagli Evroniani. Grazie a questi nidi, Grrodon ha creato una nuova armata evroniana (completa di soldati, ufficiali e scienziati), ha eliminato Pk, conquistato la Terra ed è divenuto imperatore del Nuovo Impero Evroniano. Ha affidato a Fairfax il compito di dotare la Terra di motori artificiali per renderla un pianeta semovente con il quale spostarsi in cerca di nuovi mondi da conquistare. L'intervento del Razziatore e il salvataggio di PK, impediranno che tutto questo si verifichi. Il supereroe e il Nuovo Imperatore si troveranno di fronte in Islanda, nel XXI secolo, dove il Razziatore ha appena distrutto il primo e, fino ad allora, unico motore costruito da Fairfax. Grrodon non ammetterà la sconfitta e cadrà in una voragine, colpito di rimabalzo da un colpo da lui stesso sparato. Tutti lo credono morto, ma si vede che è ancora vivo. Riuscirà a tornare in superficie solo nel XXIII secolo, vecchio e stanco, riallacciando così, la trama con quella di PKNA #5.

Appare nei numeri

Karkadon[modifica | modifica wikitesto]

L'archiatra Karkadon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è uno dei capi-branca scientifici dell'Impero Evroniano.

Appare nei numeri

Kergan[modifica | modifica wikitesto]

Kergan è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Kergan è il comandante evroniano a capo della spedizione di invasione in Nuova Zelanda (PKNA #7). Determinato a non fallire per non deludere i supremi superiori, fa massimo uso delle pattuglie a sua disposizione per attaccare ed eliminare PK in qualsiasi occasione gli si presenti.

Vistosi respinto l'attacco portato al supereroe nei pressi del villaggio di Cape Dominion, grazie all'intervento di Rangi Fangus e del suo clan, egli decide di abbandonare la missione assegnatagli e ordina la ritirata dal pianeta. Perirà nella distruzione del favo d'invasione, causata dall'esplosione del dirigibile di Fenimore Cook (la cui traiettoria è stata deviata da Uno).

Appare nel numero

Kravenn[modifica | modifica wikitesto]

Kravenn è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È un evroniano mutaforma, in grado di assumere le sembianze di chiunque, creato da Gorthan. Geneticamente predisposto per la caccia, appare solo in PKNA Speciale 99, dove il suo creatore gli ordina di catturare i consiglieri xerbiani Xarmin e Xarion. Kravenn coolflamizza il primo e, dopo una lunga caccia, si scontra col secondo a bordo di una navetta di salvataggio, tra gli anelli di Saturno. Xarion riesce a salvarsi, scaraventando il cacciatore nello spazio. Nelle ultime vignette si scopre che Kravenn da anni galleggia in attesa, ancora vivo.

Il suo nome ricorda quello di uno storico nemico dell'Uomo Ragno: Kraven il cacciatore.

Appare nel numero

Monodon[modifica | modifica wikitesto]

Monodon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Monodon è un evroniano, riveste il ruolo di ammiraglio e comandante dell'incrociatore Zermatt. Appare solo in PKNA #35 dove è impegnato in primo piano nel progetto per l'eliminazione di Xadhoom, dovendo attirare l'aliena e intrappolarla nella camera di ergomissione della propria nave. Il piano, però, viene mandato a monte da Paperinik. Il supereroe e l'ammiraglio poi si alleano per scampare alla distruzione dell'incrociatore, fuggendo a bordo di una navetta di salvataggio. Monodon viene, in seguito, abbandonato nello spazio con una tuta d'astronauta e un mezzo per chiamare i soccorsi.

Di indole spietata, è molto ambizioso e, quindi, spesso portato al desiderio di primeggiare, anche (inusualmente per un evroniano) nei confronti del suo diretto superiore.

Il tirapiedi principale di Monodon è Keeran, soldato sempliciotto spesso costretto a fare da balia a Zundaff, l'affezionatissimo Blorgon (specie di cane evroniano) dell'ammiraglio. Sia Keeran che Zundaff accompagnano Monodon nella fuga, venendo anch'essi abbandonati da Paperinik.

Appare nel numero

Porphioolon[modifica | modifica wikitesto]

Porphioolon, è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è l'unico evroniano buono, che diviene uno degli alleati del supereroe Pikappa.

Appare nei numeri

Raghor[modifica | modifica wikitesto]

Raghor è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È un terribile alieno evroniano, modificato geneticamente tramite un incrocio tra il genoma evroniano e quello delle misteriose "bestie di Ranghar", per renderlo più forte degli altri alieni della sua specie; i mutanti però sono privi dell'obbedienza della specie originale e ciò spinge Raghor a scontrorsi e ribellarsi al generale Zortag, che vorrebbe la preservazione della vecchia razza evroniana. Proprio Zortag, liberatosi, rende innocui gli evroniani mutanti e Raghor, rimasto solo, viene ucciso da Xadhoom. Raghor è l'unico che sia riuscito a "spegnere" temporaneamente Xadhoom annullandone i poteri.

Appare nel numero

Sekthron[modifica | modifica wikitesto]

Sekthron è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era.

È un grosso evroniano potenziato e geneticamente modificato con tutte le spine nel corpo, e sul petto di un misterioso simbolo: il Raggio Nero. È potenziato dal Raggio Nero che serve Moldrock. Riesce a fuggire dall'universo pentadimensionale di Everett Ducklair, verrà fermato da Pikappa, dal Custode della Camera Omega, Raksaka e Thala, per essere ricacciato nell'universo pentadimensionale e venire assorbito dal potentissimo tiranno del pianeta Corona.

Appare nei numeri

Sputhon[modifica | modifica wikitesto]

Sputhon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è un evroniano di casta mediana, ha il grado di maresciallo.

Basso, tozzo e particolarmente stupido, tende a parlare a sproposito e a fare commenti banali: nonostante ciò, fa addirittura parte dell'entourage di Zotnam, in quanto raccomandato dall'Imperatore in persona. Questo non impedisce a Zotnam di punirlo con i suoi raggi di energia quando dice una stupidaggine.

Una sola volta Sputhon dimostra di essere più attento dei suoi simili: quando, in PKNA #30, riconosce in Due lo stesso nemico già affrontato in PKNA #8.

Appare nel numero

Trauma[modifica | modifica wikitesto]

Trauma è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PKNE - Paperinik New Era.

L'origine di Trauma è rivelata dal suo creatore, lo spietato e crudele capo-branca scientifica Gorthan: "Una volta era un generale, il migliore, il più feroce. Ma andò troppo oltre. All'epoca stavo compiendo esperimenti di potenziamento fisico. Volevo creare un super-soldato. Lui si offrì volontario. [...] Diventò il primo generale mutante [...]. Diventò Trauma."

Successivamente la sua ribellione comportò che fosse catturato da speciali robot e condannato dal consiglio imperiale a vivere sul planetoide artificiale usato come carcere, chiamato "Il Pozzo".

Viene "salvato" dal pozzo e spedito sulla Terra per "Sconfiggere un supereroe", incarico richiesto da Gorthan stesso. Quando gli viene detto che un supereroe è un "Individuo straordinario che non conosce la paura", risponde sarcasticamente con un "A questo si può sempre rimediare", palesando un lato del suo carattere, un misto di arroganza e sarcasmo, che mostra per tutto il corso della storia.

Una volta sulla terra, dopo un primo incontro con PK, decide di girovagare senza meta nel centro storico di Paperopoli, distruggendone larga parte.

Uno propone a Paperinik di combatterlo con "Le sue stesse armi", affermazione alla quale Paperinik risponde ingenuamente di "Non avere tempo per un corso di body building di duemila lezioni", immaginando una versione di sé stesso estremamente atletica e muscolosa. Uno in realtà si riferiva a un gigantesco esoscheletro, con cui PK riesce sulle prime ad avere la meglio su Trauma. Quando egli però lo scoperchia con un calcio, lasciando Pk esposto ai suoi superpoteri psichici, egli ribatte affrontando i suoi incubi notturni con coraggio e sconfiggendo finalmente l'Evroniano. Questo perché il suo unico punto debole consiste nell'esatto opposto del suo nutrimento (la paura), ossia il coraggio. Al subire un impatto con questa nuova emozione Trauma regredirà allo stato iniziale e sarà il capo-branca Gorthan che lo salverà e lo riporterà nello spazio. Da allora non si sa che fine abbia fatto.

I soldati-cloni di Trauma compaiono in PK - Potere e Potenza, lo stesso Grrodon confessa a Pikappa di non conoscere quale sia stata la sorte del Generale, tuttavia i suoi scienziati sono riusciti a recuperare gli studi degli esperimenti di potenziamento su Gorthan, perciò Grrodon ha ai suoi ordini numerosi soldati con le stesse capacità psichiche di Trauma.

Trauma ricompare personalmente in PK - Il marchio di Moldrock, dove viene liberato dal suo vecchio avversario Pikappa nel Pozzo, e i due stipulano una tregua per sconfiggere Moldrock e i suoi guerrieri nella città di Paperopoli, tramite i suoi poteri psichici, i quali possono mettere in ginocchio il nemico. Viene portato sulla Terra dallo stesso Everett Ducklair, dove dopo la vittoria promette a Pikappa di rigare dritto prima di partire.

Appare nei numeri

Vraakon[modifica | modifica wikitesto]

Vraakon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è un supervisore evroniano che appare solo in PKNA #27.

Quando i grilkiani giungono sulla Terra, Vraakon si offre di aiutarli in nome dell'esercito evroniano, facendogli stanziare nel deserto del Sahara. In realtà Vraakon intende prosciugare le risorse energetiche grilkiane. Il suo piano è mandato all'aria da Paperinik e dal colonnello Neopard.

Appare nel numero

Zargon[modifica | modifica wikitesto]

Zargon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è un generale evroniano dalla corporatura imponentemente atletica e dall'aspetto aggressivo.

Il suo timbro vocale è stentoreo e le sue facoltà intellettive sono notevoli, sebbene talvolta si lascia accecare dalla foga.

Determinato, al limite della freddezza e spietatezza, Zargon in battaglia sa dominare gli istinti. Non altrettanto riesce a fare quando si trova di fronte a questioni meramente politiche. I suoi scatti d'ira sono temutissimi dai suoi uomini, ma assai mal visti dai superiori.

In PKNA #9, alcuni scambi di battute tra lui e un suo superiore, in aggiunta all'evidente antagonismo che corre tra Zargon stesso e il capobranca scientifico a bordo della spedizione, rivelano l'esistenza di complessi giochi di potere all'interno dell'Impero Evroniano.

Alla fine di PKNA #9 sembra che Zargon venga ucciso da Xadhoom, ma nell'ultima vignetta si vede che è ancora vivo. Non ricomparirà comunque più nelle tre serie.

Appare nel numero

Zondag[modifica | modifica wikitesto]

Zondag
Cover Paperinik Appgrade 16.jpg
Paperinik mentre combatte il generale Zondag sulla copertina di Paperinik Appgrade n° 16
UniversoPK
EditoreDisney Italia
1ª app. inPKNA Numero Zero
Ultima app. inUniverso PK - ep. 5
Voce orig.Robert Davi (Chi è PK?)
Voce italianaRodolfo Bianchi (Chi è PK?)
Speciealieno
SessoMaschio
ProfessioneGenerale evroniano

Zondag è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, PK - Pikappa e Universo PK, è un generale evroniano più volte assegnato al compito di assaltare la Terra e immancabilmente sconfitto da Paperinik.

L'acerrimo nemico di Paperinik, spietato alieno dal timbro vocale gelido e profondo, il vulcanico Zondag riesce comunque a controllarsi e a mantenere la lucidità necessaria per far fronte a qualsiasi emergenza. Si esalta davanti a difficoltà e situazioni pericolose, e subordina le sue capacità decisionali alle direttive ricevute dal consiglio imperiale. Pari, in quanto a potere, solo al Sommo Zotnam e all'Archiatra Zoster.

In PKNA #1 è a capo dell'incrociatore evroniano in orbita attorno a Venere, che verrà fatto esplodere da Xadhoom dopo che Paperinik avrà liberato Angus Fangus. Zondag partecipa infatti ad un progetto di ricerca del capobranca scientifica Zoster che intende sfruttare le emozioni malvagie del giornalista terrestre.

Regredito allo stato di spora per scampare a morte certa, in PKNA #15 il generale è riportato all'età adulta tramite processo accelerato per poter prendere parte ad un'altra missione insieme con Zoster.

Lo scopo della missione è coolflamizzare l'intero cast della telenovela Patemi, giacché esso è in grado di catalizzare i sentimenti degli spettatori, generando una grande riserva di emozioni di cui gli alieni si nutrono. Ambientata nella fantomatica Repubblica di Providencia, anche questa nuova missione fallirà grazie all'intervento di Paperinik e di alcuni rivoluzionari locali. Probabilmente perisce nell'esplosione della propria base.

In questo episodio il ruolo di Zondag è rivisto in chiave comica dallo sceneggiatore Tito Faraci e dalla disegnatrice Silvia Ziche.

In PK - Pikappa, Zondag è il più importante dei Generali Evroniani. Stretto alleato di Gorthan, è probabilmente insieme al tecnarca il padrone dell'Impero (nei redazionali della serie viene detto che non c'è più un imperatore) e comanda insieme a lui le truppe di invasione nell'attacco alla Terra. Ogni suo tentativo viene però puntualmente fermato dal guardiano della galassia Pikappa, che diviene il suo acerrimo nemico. Sia lui che Gorthan mostrano di rispettare Pk come avversario.

Appare inizialmente nei primi due albi della serie (Pikappa 001 e Pikappa 002). Ricompare successivamente in Pikappa 006, dove si reca sul pianeta Dundain, appena conquistato dagli evroniani, per prelevare un guerriero mutante acquatico da usare contro il guardiano Pk, visto che quest'ultimo pareva essere impreparato ad uno scontro subacqueo. Per un fortuito caso, lo stesso Pk si trova su Dundain per recuperare Lyonard D'aq, teletrasportato per sbaglio sul pianeta. I due si mettono a capo di una rivolta degli autoctoni, alla quale Zondag reagisce con una dura rappresaglia. Pk allora guida un assalto diretto alla base evroniana. Qui il supereroe viene attaccato da un guerriero acquatico. PK sconfigge l'avversario, la base evroniana viene distrutta. Zondag riesce a fuggire.

In Pk - Pikappa 017, tende una trappola a Pikappa nello spazio. Il supereroe viene attaccato mentre svolgeva un pericolosa missione: eliminare alcuni pericolosi criminali. Questi, però, si mostrano servili nei confronti dell'eroe e lo aiutano a combattere gli evroniani. Lo scontro prosegue su un asteroide. Qui Zondag, catturato, rivela che i criminali sono in realtà dei Guardian Drone, spietati guerrieri creati dai Guardiani della Galassia per sconfiggere gli Evroniani. I Guardian Drone erano stati successivamente giudicati troppo pericolosi ed erano stati quasi tutti eliminati. Uno consiglia Pk di attivare l'autodistruzione della loro astronave eliminare i Guardian Drone, ma il supereroe si rifiuta categoricamente. Zondag riesce a liberarsi e a richiedere aiuto, una squadrone di evroniani arriva sul posto e ricomincia lo scontro. Quando sembra che lo scontro volga al peggio, è il capo dei Guardian Drone ad attivare la distruzione della nave per fermare gli evroniani e permettere all'unico guardiano che li ha trattati con umanità di salvarli. Pikappa si salva, mentre sembra che Zondag muoia nell'esplosione dell'asteroide. In realtà si salva regredendo a spora, poi ritrovata dal generale Zorgon.

Nell'ultimo numero di PK, viene sottoposto ad un processo di crescita accelerata da alcuni suoi fedelissimi. Tradisce il suo alleato Gorthan, spodestandolo, ruba la cronovela a Kronin, e torna indietro nel tempo per cancellare i guardiani della galassia. Riesce nel suo intento, generando, però, anche una razza evroniana pacifica. Decide di attaccare la Terra indifesa per la mancanza di PK, ma viene sconfitto definitivamente proprio da un normalissimo Paperino.

Nel videogioco Chi è PK? è il boss finale del gioco. Nello scontro, Zondag è in grado di usare la coda come frusta e possiede poteri telepatici. Zondag è incredibilmente freddo, spietato, arrogante e privo di senso dell'umorismo, che il suo stile fa ricordare molto agli altri personaggi tenebrosi come Dart Fener (Star Wars), l'Imperatore Zurg (Buzz Lightyear da Comando Stellare), Vilgax (Ben 10) e Black Doom (Shadow the Hedgehog).

Appare nei numeri

Zorgon[modifica | modifica wikitesto]

Zorgon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK - Pikappa, è un generale evroniano e il rivale di Zondag, assume il comando dell'armata evroniana dopo la presunta scomparsa di Zondag, in Pk - Pikappa 017. Abile stratega, ligio al dovere e agli ordini dei superiori, dimostra tuttavia l'esistenza di forti rivalità per il potere nella società evroniana: impedisce, infatti, il ritorno di Zondag, per non perdere il comando.

Appare per la prima volta in Pikappa 027, dove cerca di sconfiggere Paperinik attaccando Paperopoli su più fronti, in modo da sfiancare il supereroe, che, come previsto da Zorgon, non vuole sacrificare nessuno. Il suo piano viene sventato dall'arrivo del Pk del futuro. Nella storia breve dello stesso numero, ritrova Zondag, regredito a spora per scampare alla morte. Zorgon decide di non rigenerare il generale, per evitare che possa riprendere il potere.

Successivamente, in Pikappa 032, dei fedelissimi di Zondag recuperano la spora e la sottopongono a un processo di ricrescita accelerata. Zorgon viene quindi ingannato dal suo eterno rivale e spedito ad attaccare la Terra.

Appare nei numeri

Zoster[modifica | modifica wikitesto]

Zoster
UniversoPK
EditoreDisney Italia
1ª app. inPKNA #1
Ultima app. inPikappa 026
Voce orig.Danny Rutigliano (Chi è PK?)
Voce italianaOliviero Dinelli (Chi è PK?)
Speciealieno
SessoMaschio
ProfessioneArchiatra
Capobranca scientifica
Tecnarca

Zoster è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PK - Pikappa, è un archiatra capobranca scientifica evroniano, Zoster incontrerà più volte PK senza mai scontrarsi direttamente.

È uno ieratico alieno dalla corporatura compatta e nervosa, e dal timbro vocale pacato, che non ammette repliche. Le sue facoltà intellettive sono elevatissime, esclusivamente dedicate ai suoi esperimenti scientifici. Risponde direttamente al consiglio imperiale, del quale fa parte, come Rappresentante Supremo degli Archiatri. Il suo potere è equiparabile solo a quello del Generale Zondag e del Sommo Zotnam.

Zoster è determinato, mellifluo, falsamente accomodante, ma in realtà controlla freddamente anche le situazioni più avverse. Uno dei suoi principali obiettivi in qualità di scienziato è quello di trovare il metodo per sfruttare le energie emotive negative. Indossa la lunga tunica degli Archiatri e porta all'occhio destro un monocolo cyber-potenziato. Per essere un Evroniano è decisamente troppo individualista.

In PKNA #1 è il responsabile scientifico dell'incrociatore evroniano in orbita attorno a Venere che verrà fatto esplodere da Xadhoom dopo che Paperinik avrà liberato Angus Fangus. L'archiatra intendeva infatti sfruttare le emozioni malvagie del giornalista terrestre per sviluppare un piano segreto. Deviando obiettivo rispetto alla sua missione, decide di restituire l'incolumità ad Angus Fangus in cambio della possibilità di sfruttare l'energia prodotta dall'aliena xerbiana, scelta che si rivelerà infelice.

Regredito allo stato di spora per scampare a morte certa dopo l'esplosione dell'incrociatore, in PKNA #15 Zoster è riportato all'età adulta tramite processo accelerato per poter prendere parte ad un'altra missione insieme con il generale Zondag, responsabile militare anche della precedente missione fallita.

Lo scopo della nuova missione è coolflamizzare l'intero cast della telenovela Patemi riunito nella Repubblica di Providencia per girare alcuni esterni. Anche questo nuovo compito fallirà grazie all'intervento di Pk e di alcuni rivoluzionari locali. In questo episodio il ruolo di Zoster è rivisto in chiave comica dallo sceneggiatore Tito Faraci e dalla disegnatrice Silvia Ziche.

Misteriosamente scampato all'esplosione della propria base, ritorna in PKNA #46, dove si scopre che ha vissuto lontano da Evron insieme ad alcuni mercenari, senza mai dimenticare i poteri di Xadhoom. Dopo aver incontrato lo xerbiano Xaedus, si reca sulla Terra, dove trafuga dalla Ducklair Tower il datapack contenente la memoria dell'aliena. Da questa apprende il segreto per controllare la materia. La tragica fine del potente e malvagio scienziato evroniano: Zoster, che non ha il controllo necessario a dominare i nuovi poteri, implode tentando di sfruttare l'immane energia di Xadhoom.

In PK - Pikappa Zoster è uno dei tecnarca più importanti. È a capo degli esperimenti mirati a creare una nuova razza evroniana nel Pozzo. In realtà Zoster è già riuscito nell'intento, ma ha tenuto segreto il suo successo per far sì che l'impero abbia bisogno del suo lavoro; dimostrando, così, di tenere di più a se stesso che al futuro della specie.

Nel videogioco Chi è PK? è un boss intermedio da affrontare.

Appare nei numeri

Zotnam[modifica | modifica wikitesto]

Zotnam è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È un evroniano di casta alta, comanda la Nave Madre di stanza nel Sistema solare, presso l'asteroide 944 Hidalgo. Il suo grado effettivo non è mai esplicitato negli albi, ma appare essere comunque superiore a quello di generali, capi-branca e ammiragli, sui quali comanda (gli unici suoi pari sono l'Archiatra Zoster e il Generale Zondag). Nei volumi dell'iniziativa editoriale del Gruppo editoriale L'Espresso Pk Ultimate Collection, Alessandro Sisti, principale sceneggiatore di PKNA e autore degli articoli redazionali contenuti in questi tomi, afferma che Zotnam è uno dei 111 membri del Consiglio Imperiale. I suoi sottoposti si rivolgono a lui con l'appellativo sommo.

Di colore rosso, il suo aspetto ricorda molto quello dell'Imperatore Evron XI5, ma in scala ridotta: è dotato di una lunga coda che può avvolgere intorno al proprio corpo; possiede inoltre due teste, una sul collo e una in fondo alla coda. Quest'ultima è la testa che parla e alla quale gli altri evroniani si rivolgono, mentre la testa sul collo non parla mai, ma lancia potenti raggi di energia dal becco. Eccetto l'Imperatore, l'unico individuo simile a Zotnam per quanto riguarda abbigliamento, e aspetto fisico è l'ammiraglio Rradokon che fa la sua comparsa in PKNA #8.

Zotnam è spesso di cattivo umore e ha frequenti scatti d'ira, durante i quali stordisce con attacchi energetici i suoi sottoposti, specialmente quando osano proporre idee a lui non gradite. Il bersaglio preferito dei suoi sfoghi è Sputhon. È uno personaggi cattivi di PK che sono ispirati come il Generale Nero e degli altri mostri generali dell'Impero di Mikenes, nemici del Grande Mazinga.

Appare nei numeri

Zreek[modifica | modifica wikitesto]

Zreek è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK - Pikappa, è il tecnarca dell'Impero Evroniano.

Appare nel numero

Xerbiani[modifica | modifica wikitesto]

Arxon[modifica | modifica wikitesto]

Arxon è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Arxon è uno scienziato xerbiano: tra i pochi sopravvissuti all'invasione evroniana, fa parte dell'equipaggio dell'astronave xerbiana che Paperinik, Lyla e Urk scoprono in PKNA #19 nei pressi degli anelli di Saturno. Fa in tempo a registrare un messaggio prima che gli Evroniani invadano l'astronave e si sacrifica per permettere a Xarion di arrivare sulla Terra.

Xari[modifica | modifica wikitesto]

Xari è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È uno scienziato xerbiano che prima dell'invasione del crudele popolo evroniano era fidanzato con Xado, nonché capo in seconda della comunità scientifica di Xerba, il suo pianeta natale.

Dopo l'invasione, Xari, insieme con altri eminenti scienziati, venne risparmiato dagli evroniani per la sua conoscenza scientifica. Xari viene rivisto nella serie in concomitanza degli episodi-trilogia di Xadhoom (ovvero Clandestino a bordo, Lontano lontano e Sotto un nuovo sole). Sebbene nel primo episodio abbia un ruolo secondario e nascosto, diventa via via sempre più importante con il progredire della storia: si viene a sapere che Xari fu incaricato, per ordine dell'imperatore Evron, di catturare la creatura denominata Xadhoom (un tempo Xado, l'amata di Xari) e convogliarla in un macchinario che potesse scindere le sue molecole, trasformandola in energia utilizzabile per gli scopi bellicosi degli evroniani.

Xari, con l'immancabile aiuto di Pikappa, sventerà il piano dell'imperatore e sarà testimone della disfatta dell'impero evroniano. Alla fine delle storie, inizia assieme agli scampati di Xerba una nuova vita su Nuova Xerba, pianeta vivibile grazie al sole-Xadhoom.

Una curiosità: nei primi episodi dove appare (fino a PKNA #28 incluso) e in PKNA #46, viene mostrato solo nei flashback di Xadhoom (o di suo padre, nel caso di PKNA #46).

Appare nei numeri

Xarion[modifica | modifica wikitesto]

Xarion è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Un alieno xerbiano che appare solo in uno Speciale, anche se la sua storia dura molti anni, dalla disfatta di Xerba al suo incontro con Paperinik, tre anni dopo il suo incontro con Xadhoom. Il personaggio racconta che faceva parte dell'equipaggio dell'astronave che Paperinik scopre in PKNA #19 intorno agli anelli di Saturno, ed è l'unico sopravvissuto della medesima per merito di Arxon, che si è sacrificato per farlo arrivare sulla Terra.

Al suo arrivo sul pianeta, Paperinik lo scambia per un evroniano, perché ha un esoscheletro che lo mimetizza con i terrestri e perché ha un medaglione evroniano (in realtà sottratto a un evroniano mutante). Quando mostra il suo vero aspetto, dice che ha un CD con i punti deboli degli Evroniani, ma Uno non riesce a leggerlo perché Xarion allora parte per l'astronave di Saturno per cercare la copia del CD. Non si sa se questa missione abbia successo perché Xarion non appare più nelle tre serie.

Appare nei numeri

Xergal[modifica | modifica wikitesto]

Xergal è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Xergal è uno xerbiano, alieno della stessa razza alla quale appartengono la mutante Xadhoom e il suo ex fidanzato Xari. Riesce a sfuggire alla coolflamizzazione di massa e alla conseguente deportazione ad opera degli evroniani. Xergal diviene quindi il leader dell'unica tra le tre astronavi xerbiane sopravvissute all'attacco degli Evroniani, ed è quindi considerato il capo dei superstiti della razza xerbiana. È un individuo anziano, molto saggio.

Appare nei numeri

Xalya[modifica | modifica wikitesto]

Xalya è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures. è la comandante in seconda del planetoide artificiale costruito dagli esuli evroniani nonché la nuova fidanzata di Xari.

Appare nei numeri

Xaedus[modifica | modifica wikitesto]

Xaedus è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è il padre di Xadhoom. Si è ridotto a vivere in un planetoide di frontiera dove guadagna da vivere facendo il cantastorie in un bar malfamato. Non ha dimenticato, però la figlia.

Appare nei numeri

Personaggi classici della Banda Disney[modifica | modifica wikitesto]

Archimede Pitagorico[modifica | modifica wikitesto]

Archimede Pitagorico è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e Universo PK.

Nella prima storia "Evroniani", Paperinik si serve ancora del vecchio armamentario fornitogli da Archimede per fronteggiare due coolflames che però risulta inadeguato. Nello speciale 98 "Zero barra uno" viene spiegato perché Paperinik decide di non servirsi più del suo amico per affrontare i nuovi nemici che minacciano la Terra.

Appare nei numeri

John Davison Rockerduck[modifica | modifica wikitesto]

John Davison Rockerduck è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è l'eterno rivale in affari di Paperon de' Paperoni.

Appare nei numeri

Jimmy Jones[modifica | modifica wikitesto]

Jimmy Jones è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK - Pikappa, è il burbero e antipatico vicino di casa di Paperino.

Appare nei numeri

Paperon de' Paperoni[modifica | modifica wikitesto]

Paperon de' Paperoni è l'unico personaggio della banda Disney di Paperopoli (oltre a Paperinik, Qui, Quo e Qua e John D. Rockerduck) a mantenere inalterato il suo ruolo (seppure minore) nell'universo della serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, DoubleDuck, Universo PK, Paperinik e la macchina del Fangus e PKNE - Paperinik New Era. È lui ad affidare a Paperino (nel numero PKNA Numero Zero, "Evroniani") il lavoro di custode nella Ducklair Tower, dove incontrerà Uno e inizierà la sua carriera di supereroe.

Appare nei numeri

Paperoga[modifica | modifica wikitesto]

Paperoga è un personaggio immaginario della serie a fumetti DoubleDuck, Universo PK, Paperinik e la macchina del Fangus e PKNE - Paperinik New Era, è il cugino di Paperino.

Appare nei numeri

Qui, Quo, Qua[modifica | modifica wikitesto]

Qui, Quo, Qua sono i personaggi immaginari delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, PK², DoubleDuck e PKNE - Paperinik New Era, sono i cari nipotini di Paperino e di Paperon de' Paperoni.

Appare nei numeri

Spennacchiotto[modifica | modifica wikitesto]

Spennacchiotto è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di Paperinik e la macchina del Fangus

È un inventore malvagio ed è uno degli antagonisti dell'universo dei paperi e dei topi. Nel 2014 è ritornato nella storia dalla quarta puntata di Paperinik e la macchina del Fangus: Problemi d'immagine. Questa volta Spennacchiotto, non solo confronta Paperinik, ma dovrà anche vedersela con il burbero kiwi giornalista Angus Fangus.

Appare nel numero

Sindaco di Paperopoli[modifica | modifica wikitesto]

Il Sindaco di Paperopoli è un personaggio immaginario della serie a fumetti DoubleDuck e PKNE - Paperinik New Era, è il sindaco di tutta la città di Paperopoli.

Appare nei numeri

Personaggi del futuro[modifica | modifica wikitesto]

Cronocomandante[modifica | modifica wikitesto]

Il Cronocomandante è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PKNE - Paperinik New Era.

Il Cronocomandante è un comandante della Tempolizia ed è il superiore di Lyla. Non risparmia mai alcun rimprovero alla sua sottoposta e molto spesso ha pensato di farla ricondizionare. Nonostante collabori con Paperinik, non si fida completamente del papero mascherato tanto che in PKNA #33 non esita a incarcerarlo e a sottoporlo a processo. Al termine dell'albo si dimette per non essere riuscito a contrastare l'assalto di Kronin e dei suoi complici a Time Ø. Il suo successore, anche lui è deciso, cocciuto, superbo e poco incline ad ascoltare il parere di un semplice droide come Lyla, si scontra con Pikappa ne Gli argini del tempo.

Appare nei numeri

Ducklas Styvesant[modifica | modifica wikitesto]

Ducklas Styvesant soprannominato Sty, è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È introdotto in PKNA #5, si presenta come un funzionario governativo (del Ministero dello spaziotempo, l'ente immaginario a cui fa capo la Tempolizia), in realtà, come si scoprirà più avanti nella storia, è un affermato e famoso produttore e regista del XXIII secolo.

Grande ammiratore di Paperinik, vuole realizzare una serie PV (la televisione del futuro) proprio su Pk, chiamata "Ritratto dell'eroe da giovane" (da cui il titolo dell'episodio di PKNA #5). Sarà lui a portare per la prima volta il supereroe nel futuro per realizzare alcune scene della fiction, all'insaputa dell'interessato. Co-protagonista della serie è l'attore Burton la Valle, mentre il suo fedele aiutante, Gordon, si rivelerà essere un misterioso evroniano mascherato di nome Grrodon.

Secondo la sua scheda personale (in PKNA #26), Styvesant è sicuro e autorevole, "come di chi è convinto di avere sempre ragione"; apparentemente cinico e disposto a tutto per migliorare l'audience, ma nostalgicamente attaccato a una vecchia concezione dello spettacolo come arte. Non sopporta che gli si risponda prima che abbia finito di parlare.

Appare nei numeri

Eugene Photomas[modifica | modifica wikitesto]

Eugene Photomas è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Eugene Photomas è un avvocato del XXIII secolo, molto basso, dotato di scarsissima memoria. Sa far funzionare un trasponditore temporale (sorta di macchina del tempo) e ricorda ogni dettaglio delle cause passate da citare ai processi, ma dimentica i nomi delle persone, dove ha parcheggiato l'auto e a volte addirittura come si chiama. Nonostante possa sembrare svampito e sprovveduto, in realtà è uno dei professionisti migliori nel suo ambito.

Appare nei numeri

Grifone[modifica | modifica wikitesto]

Il Grifone è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è l'alter ego malvagio di Trip dell'Organizzazione. Il Grifone è un agente dell'Organizzazione che compare solo nel futuro alternativo di PKNA #34 Niente di personale. È una possibile versione adulta di Trip, il figlio del Razziatore.

Appare nel numero

Hanab[modifica | modifica wikitesto]

Hanab è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era, è un grosso rapace ed è uno dei tre nuovi boss dell'Organizzazione, il Secondo Triumvirato.

Appare nei numeri

John Konnery[modifica | modifica wikitesto]

John Konnery, noto anche come l'Agente T32, è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di DoubleDuck.

È un tempoliziotto corrotto, spietato e doppiogiochista, impegnato in furti temporali su commissione. Nella sua storia d'esordio, rimasto bloccato nel XXI secolo dopo uno scontro con Lyla Lay e Kay K, si allea con l'agente Axel Alpha, alias Agente Zero, uno degli antagonisti della saga di DoubleDuck. In seguito, si scopre che in realtà egli è John Konnery, discendente della stessa Kay K. Dopo essere stati sconfitti da Pikappa, DoubleDuck, Lyla e Kay, lui e Axel fuggiranno nel XXIII secolo, dove, su iniziativa di Axel, fonderanno l'Organizzazione.

Appare nei numeri

Kronin[modifica | modifica wikitesto]

Kronin
UniversoPK
EditoreDisney Italia
1ª app.agosto 1999
1ª app. inPKNA #33
Ultima app. inPikappa 032
Specierapace
SessoMaschio
Abilitàviaggio nel tempo

Kronin è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PK - Pikappa.

Fisicamente è molto simile al personaggio del Razziatore, infatti è anch'egli un possente rapace - cyborg con placche metalliche su tutto il corpo. Si distingue da questo per il piumaggio di colore nero e per la maggior possanza.

L'acerrimo nemico del Razziatore, un criminale che fa parte dell'Organizzazione, potente lobby di cronopirati (pirati temporali) cacciati dalla Tempolizia. Secondo PKNA #33, sarebbe stato il primo agente dell'Organizzazione ad essere identificato con il nome in codice di Razziatore. Era inoltre considerato il numero uno nel suo campo fino a quando non venne tradito dal numero due (ovvero il personaggio che fin da PKNA #0/2 si presenta come Razziatore), in seguito a questo venne catturato dalla Tempolizia e rinchiuso in una cella cronostatica di Time Ø.

In PKNA #33 fugge dalla prigione in seguito all'assalto del carcere cronostatico da parte del Razziatore. In realtà questa evasione non avverrà mai poiché in PKNA #34, collocabile nel passato di PKNA #33, il Razziatore deciderà di non partire per Time Ø.

Nell'ultimo numero di PKNA viene proposta una realtà alternativa in cui, in seguito alla distruzione di Paperopoli dovuta al fallimento dell'esperimento "Sole freddo" (PKNA #3), Kronin, il Razziatore e Paperinik sono apparentemente alleati. In realtà vi è un accordo fra Paperinik, il Razziatore e la Tempolizia per favorire la cattura di Kronin.

Kronin compare inoltre in alcuni numeri della terza serie, nel ruolo di un pirata temporale non sempre avverso a PK ed è a capo di una banda dei tre potenti cronocriminali noti come i Razziatori.

Appare nei numeri

Leonard Vertighel[modifica | modifica wikitesto]

Leonard Vertighel è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è un ingegnere complice del successo dell'industria dei droidi nel XXIII secolo. Appare solo in (PKNA #22, Frammenti d'Autunno)

Nell'albo in cui appare, Vertighel è chiamato a testimoniare al processo indetto sul malfunzionamento di Lyla Lay e di altri droidi dello stesso modello. Infatti è proprio Vertighel il creatore del design dei droidi di classe 5Y (quella a cui appartiene Lyla Lay). Vertighel è il più abile e fidato collaboratore di Odin Eidolon, un uomo potente e dedito solo al suo lavoro. Più avanti si scopre che è proprio il geniale ingegnere la causa dei continui incubi che attanagliavano Lyla: Vertighel aveva infatti impiantato in alcuni droidi da lui ritenuti migliori un chip ad attivazione ritardata che avrebbe sviluppato nell'essere robotico la capacità di provare emozioni. Lo scopo era quello di creare l'immagine dell'amore perfetto e indissolubile: una donna bellissima e unica che lo avrebbe amato per quello che era.

Solo adesso viene fuori il lato nascosto di Vertighel, un uomo cupo e profondo, solo all'apparenza realizzato, ma in realtà corroso da un vuoto che lo accompagna da tempo, da troppo tempo. Ormai delirante per il fallimento del suo sogno, Vertighel scompare senza lasciare traccia durante il rogo della sua villa.

Appare nel numero

Ray Pantha[modifica | modifica wikitesto]

Ray Pantha è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è un agente speciale della Tempolizia molto arrogante e imprudente, inviato nel XX secolo per ritrovare uno scienziato scomparso.

Appare nel numero

Razziatori[modifica | modifica wikitesto]

I Razziatori sono i personaggi immaginari delle serie a fumetti di PK - Pikappa. I Razziatori sono una banda di tre potenti pirati cronotemporali al servizio di Kronin.

Appare nei numeri

Sean Gottfresh[modifica | modifica wikitesto]

Sean Gottfresh è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è un politico del XXIII secolo la cui campagna elettorale si basa sullo slogan[non chiaro].

Per processare le industrie Eidolon, con un astuto stratagemma (e con l'aiuto di due droidi di classe R), riesce a far processare Lyla, sapendo che è un'amica di Paperinik e sapendo che sarebbe venuto a testimoniare, quindi rendendo il processo più "spettacolare".

Al processo, si è "adoperato" per trovare un CD con più di trenta rapporti di malfunzionamento su dei droidi di classe 5Y, per renderlo a suo favore.

Odin Eidolon crede che sia complice dell'Organizzazione, quindi manda Pikappa a controllare a casa sua, dove scopre il suo complotto contro le industrie Eidolon. Paperinik riesce a fargli registrare un messaggio sul suo piano ma, visto che l'ha avuto ricattandolo, il CD con la registrazione non serve nulla a fini legali, ma riesce a farlo uscire dalla politica.

Trip[modifica | modifica wikitesto]

Trip è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Figlio del Razziatore, pirata temporale del XXIII secolo, Trip è protagonista di due mini-serie: Arriva Trip!, di tre episodi, e Trip's strip, di quattro episodi, dove il ragazzo si inventerà un supereroe tutto suo di nome TimeBoy, sulla falsariga di PK, come per esempio TB.

In PKNA #34 viene salvato da Odin Eidolon, che cerca di alterare il futuro e impedire che il figlio del Razziatore divenga il più temibile cronopirata di sempre noto come il Grifone. Grazie al magnate dei droidi e all'intervento di Pikappa questo futuro alternativo viene scongiurato. Invece in PKNA #43 ha semplicemente un ruolo minoritario. Il Razziatore decide di rinunciare temporaneamente alla sua attività criminale per dedicarsi al figlio.

Appare nei numeri

Vostok[modifica | modifica wikitesto]

Vostok è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures, è il principale tecnico dell'Organizzazione, deputato alla sorveglianza del continuum spazio-temporale.

Appare nei numeri

Personaggi di altre dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Harald Hasting[modifica | modifica wikitesto]

Harald Hasting è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Un Barone vichingo, vive nella stessa dimensione parallela da cui proviene Urk e comanda una base situata in un castello in Irlanda. L'importanza strategica della base è dovuta al fatto che lì vengono sviluppate le Creature, esseri sintetici con cui i vichinghi, nel fumetto, sono soliti attaccare gli Irochesi (si veda anche PKNA #11).

Non è chiaro se Hasting muoia o no alla fine di PKNA #24. Attardatosi per recuperare un disco, contenente tutte le informazioni sullo scudo Extransformer, viene travolto da un'esplosione.

Kiltor[modifica | modifica wikitesto]

Kiltor è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Kiltor è un Indiano irochese, vive nella stessa dimensione parallela da cui proviene Urk. Spia dell'impero vichingo, finge di essere innamorato di Zeryn, la sorella di Urk, per rubare lo scudo di Paperinik. Non è chiaro se muoia o no alla fine di PKNA #24.

Olog Hay[modifica | modifica wikitesto]

Olog Hay è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Olog Hay è un personaggio minore che appare nel solo numero PKNA #18, numero con evidenti riferimenti al libro Il Signore degli Anelli. È il capo di una sacca di resistenza al Signore del pianeta, che si scoprirà essere il Razziatore.

Appare nel numero

Urk[modifica | modifica wikitesto]

Urk
UniversoPK
EditoreDisney Italia
1ª app. inPKNA Speciale 97
Ultima app. inPikappa 031
Speciepapero preistorico
SessoMaschio

Urk è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PK - Pikappa.

Appare per la prima volta in un bozzetto nelle rubriche di PKNA #0, dove viene presentato come papero preistorico. Se si esclude la breve comparsa in PKNA Speciale 97 (in cui spaventa, senza volerlo, i due evroniani), la sua prima apparizione "ufficiale" è in PKNA #11, che ha proprio come titolo "Urk". In questo albo si spiega che non è un preistorico, ma un indiano irochese dei Grandi Laghi, proveniente però da una dimensione parallela. In questo mondo alternativo, una misteriosa popolazione extraterrestre (vagamente somigliante agli Evroniani) ha reso gli indiani un popolo altamente tecnologico, oltre che esperto in pratiche magiche. Nella terra di origine di Urk, gli indiani combattono una guerra secolare contro i vichinghi, anch'essi tecnologicamente più avanzati di quelli della "nostra" dimensione.

Urk si presenta come un papero alto, muscoloso (così tanto da sembrare grasso) e apparentemente molto rozzo, ha un lungo codino nero e possiede una lancia in grado di emettere scariche di energia. Nonostante la sua corporatura possente, Urk è straordinariamente agile, particolarmente scaltro e di capacità deduttive fuori del comune. Inoltre è determinato e maniacale: quando segue una pista, nessuno riesce a distoglierlo. Quando è in caccia non permette che l'istinto prenda il sopravvento sulla razionalità, ma tra i suoi punti deboli figura la nostalgia per il suo villaggio (queste informazioni sono tratte dalla sua "scheda personale" in PKNA #11).

La sua identità segreta è Dexter Brundle, un lavavetri. Urk fa la sua comparsa, infatti, salvando un suo collega dell'impresa di pulizie Highclean da una caduta dalla Ducklair Tower che avrebbe altrimenti portato tragiche conseguenze. Paperinik, Uno e Lyla sono i primi che assistono alle acrobazie del cacciatore, ed è quest'ultima ad accorgersi della scia tachionica, tipica dei viaggiatori nel tempo, o dimensionali, da lui emanata. Saranno proprio loro ad aiutare il guerriero a sconfiggere la Creatura, un'entità malvagia creata dai vichinghi come arma finale contro gli indiani. Lo stesso Dexter Brundle, quello originale, era stato divorato (o meglio, la sua energia vitale era stata assorbita completamente) proprio da questo essere, giunto insieme ad Urk nella dimensione di Paperinik a causa del pasticcio multidimensionale provocato dal Razziatore in PKNA #3.

In seguito Urk parteciperà ad una spedizione di salvataggio su Saturno dove, insieme a Lyla e Pikappa, combatterà contro un gigantesco robot, il guardiano di un'astronave Xerbiana abbandonata.

Più tardi Uno, grazie all'energia dell'Unità Cronale (vedi PKNA #14), regalerà ad Urk il ritorno nella sua terra natìa, della quale ha sempre nutrito, per tutta la serie, grande nostalgia.

Compare anche in Pikappa 031, dove è insieme al suo maestro l'ultimo rappresentante di una razza aliena estintasi in seguito alla battaglia svoltasi sul suo pianeta natale tra i Guardiani della Galassia ed Evron. Esiliatosi insieme al maestro su Saturno, viene scoperto dalla Robolab che cerca di impadronirsi della forza sviluppata da questi esseri nella loro forma energetica. Anche qui la razza di Urk ha una cultura simile a quella degli indiani d'America.

Il suo nome ricorda quello del suo carattere dell'supereroe Hulk.

Appare nei numeri

Zeryn[modifica | modifica wikitesto]

Zeryn è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Zeryn è la dolce sorella di Urk, nonché abile scienziata, acconsente a diventare l'arma definitiva contro i Vichinghi invasori, al fine di distruggere le principali armi nemiche, le Creature. Il suo potere chiamato Ragnarok, ricorda quello del potente nemico di Thor.

Appare nel numero

Droidi[modifica | modifica wikitesto]

Droni[modifica | modifica wikitesto]

Droni sono i personaggi immaginari delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PK². Sono dei piccolissimi droidi molto simili dei scarafaggi o cimici, ambientati nella torre della Ducklair Tower che si trovano nei misteriosi sotterranei.

Appare nei numeri

Deugemo[modifica | modifica wikitesto]

Deugemo è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Nel futuro alternativo generato dalla morte del Razziatore in PKNA #34 l'Organizzazione ha salvato Uno dalle macerie della Ducklair Tower, donandogli un corpo e ottenendo così Odin Eidolon. All'interno del suo software i tecnici trovarono Due, creando un corpo anche per lui e ottenendo così Deugemo. I due però si coalizzarono, scalzando il vecchio triumvirato e prendendo il potere. Intravisto solo in poche vignette, Deugemo ha la stessa corporatura e lo stesso abito di Odin, distinguendosi solo per i corti capelli rossi e lo sguardo intriso di malizia.

Appare nel numero

FH451[modifica | modifica wikitesto]

FH451 è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

È una droide proveniente dal futuro: inviato dall'Organizzazione, la sua missione è quella di rintracciare il traditore noto come Razziatore, ucciderlo e recuperare la preziosa Coppa di Luce.

FH451 è alta, massiccia e dotata di numerosi tentacoli, ma può mutare il proprio aspetto (nonché le proprie dimensioni), in modo da sembrare innocua e non destare sospetti. La sua arma più potente è un grosso missile che nasconde nel petto. Il suo nome ricorda il titolo del romanzo Fahrenheit 451 di Ray Bradbury.

In PKNA #18 FH451 sembra conoscere l'identità segreta di Paperinik, sebbene in PKNA #14 un altro droide dell'Organizzazione, Newton, è costretto ad inscenare un conflitto a fuoco per contattare il supereroe.

Appare nel numero

Geena[modifica | modifica wikitesto]

Geena è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Geena è una androide del XXIII secolo, molto simile a Lyla Lay in quanto facente parte della classe 5Y. Lavora come domestica in un lussuoso appartamento dove viene ospitato Paperinik in PKNA #5.

In entrambi gli episodi in cui appare, Geena ha capelli biondi corti, pettinati indietro; tuttavia, secondo la sua "scheda personale" (in PKNA #12), può essere "adattata" alle esigenze dei suoi padroni. Nel resto del suo aspetto fisico, "piacevole e raffinato", è uguale in tutto e per tutto a Lyla. Il suo timbro vocale è "suadente e vellutato", ed il suo corpo da droide è "duttile e resistente a sollecitazioni fisico-termiche" (le frasi tra virgolette sono tratte dalla già citata "scheda personale" in PKNA #12).

In PKNA #5, Geena viene molto colpita dal fatto che Paperinik non consideri i droidi come servi: questo fatto la ispirerà ad organizzare una rivolta di droidi per ottenere maggiori diritti e affrancarsi dalla schiavitù dettata dagli umani. Convinta da Odin Eidolon dell'inutilità della rivolta, Geena si sacrificherà per salvare la vita di Pk e il continuum spazio-temporale, e l'eroe chiederà ai tecnici per droidi, arrivati per soccorrerla, di non riattivarla, poiché "sono le macchine quelle che si possono riattivare".

Appare nei numeri

Mekkano[modifica | modifica wikitesto]

Mekkano è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Mekkano, creato dall'ingegner Takeda, della fittizia azienda Animated Industries, è un robot auto-replicante progettato per esplorazioni spaziali di lunga durata, tuttavia diviene senziente dopo che il suo inventore vi installa il serbatoio di energia emozionale di Gorthan.

Dopo aver raggiunto i resti di una navicella evroniana, assimilando nel frattempo ogni oggetto tecnologico con cui viene in contatto, viene privato dei serbatoi da un attacco congiunto di Paperinik e Gorthan. Riesce comunque a inglobare lo scienziato evroniano e a partire per lo spazio.

Successivamente viene recuperato da alcuni evroniani, che tentano di estrarre Gorthan, ancora vivo. Il suo destino è ignoto, in quanto non appare più in alcuna delle tre serie.

Appare nel numero

Newton[modifica | modifica wikitesto]

Newton è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures.

Newton è un'imponente droide del XXIII secolo, al servizio dell'Organizzazione, dotato di una notevole potenza di fuoco. Si contraddistingue per gli occhiali da sole, che rompe puntualmente (il quale si li aggiusta in fretta), e un'orribile cravatta verde con rane fucsia, che evidenzia il suo pessimo gusto nel vestirsi. Newton è un personaggio serio, un po' tonto e impaziente, ricorre frequentemente alle maniere forti per risolvere le situazioni, non conoscendo minimamente la delicata arte della diplomazia. Per questo motivo Vostok, lo scienziato dell'Organizzazione, non riesce a sopportarlo, ma l'antipatia è reciproca.

In PKNA #14 combatte come alleato forzato di Pikappa per evitare la terribile cancellazione dell'intera linea temporale, in altre due apparizione appare come un nemico ricorrente. In PKNA #43 viene arrestato insieme a tutti gli altri membri dell'Organizzazione (tranne il Razziatore). Ottiene l'ispirazione del Terminator per essere un grosso androide che si veste di nero, e indossando gli occhiali da sole.

Appare nei numeri

Raksaka[modifica | modifica wikitesto]

Raksaka è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PKNE - Paperinik New Era.

Raksaka è un'intelligenza artificiale creata da Everett Ducklair, con il compito di sorvegliare i varchi tra universi paralleli che vengono aperti dai flussi ergogeo-dinamici con cui si alimenta la Ducklair Tower.

Raksaka appare sotto forma di una statua inanimata dalle fattezze di gargoyle in PKNA #38 Nella nebbia. Nelle storie Il Raggio Nero e Il marchio di Moldrock gli autori Francesco Artibani e Lorenzo Pastrovicchio lo rendono un personaggio a tutti gli effetti.

Esiste un'altra intelligenza artificiale con le medesime funzioni di nome Thala, anche lei con l'aspetto di un gargoyle.

Appare nei numeri

Solomon Hicks[modifica | modifica wikitesto]

Solomon Hicks
UniversoPK
Alter egoCustode della Camera Omega
EditoreDisney Italia
1ª app. inIl Raggio Nero - ep. 4
Ultima app. inL'orizzonte degli eventi - ep. 5
Specieandroide
SessoMaschio
ProfessioneGuardiano della Camera Omega
Responsabile della Fondazione Ducklair
AffiliazioneDucklair Tower

Solomon Hicks è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNE - Paperinik New Era. Si tratta del Custode della Camera Omega che si è dotato di un corpo per rivelarsi al mondo e ha assunto l'incarico di responsabile della Fondazione Ducklair.

Appare nei numeri

Thala[modifica | modifica wikitesto]

Thala è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PKNA - Paperinik New Adventures e PKNE - Paperinik New Era.

Thala è un'intelligenza artificiale creata da Everett Ducklair, con il compito di sorvegliare i varchi tra universi paralleli che vengono aperti dai flussi ergogeo-dinamici con cui si alimenta la Ducklair Tower.

Thala appare sotto forma di statua inanimata dalle fattezze di gargoyle in PKNA #38 Nella nebbia. Nella storia Il raggio nero gli autori Francesco Artibani e Lorenzo Pastrovicchio la rendono un personaggio a tutti gli effetti.

Esiste un'altra intelligenza artificiale con le medesime funzioni di nome Raksaka, anche lui con l'aspetto di un gargoyle

Appare nei numeri

Tyrrel Duckard[modifica | modifica wikitesto]

Tyrrel Duckard è un personaggio immaginario delle serie a fumetti di PK² e PK - Pikappa.

Tyrrel Duckard è un droide della Tempolizia, innamorato di Lyla Lay, rimasto intrappolato in una prigione del XXI secolo e impossibilitato a tornare a Time Ø per un particolare fenomeno che impedisce i viaggi nel tempo (la microcontrazione, vedi PKNA #43).

Fuggito dalla prigione, cerca l'aiuto di Lyla per costruire una macchina in grado di riportarlo a Time Ø, che però distruggerebbe l'intero continuum spazio-temporale. Lyla e PK riescono ad impedirglielo. Con la fine prematura della serie il personaggio non viene più ripreso, senza più fare apparizione.

Appare anche nella terza serie, dove è un droide costruito insieme a Lyla, ma che a differenza di questa odia gli umani, a cui si ritiene superiore. Provoca l'incendio in cui muore il suo creatore e dove Lyla perde la memoria. Ingaggiato da Birgit Q per scoprire l'identità segreta di PK, accetta l'incarico per via del collegamento tra PK e Lyla, sperando di poterla riconquistare. Alla fine di un duro scontro Lyla sarà costretta a resettargli la memoria, di fatto uccidendolo. Riappare in una vignetta di Pikappa 032, dove si vede mentre parla con Lyla tramite un monitor e dove sembra esserne quantomeno il fidanzato.

Il nome è un riferimento al film Blade Runner, e nello specifico alla Tyrell Corporation e al protagonista, Rick Deckard, e il papero androide sembra essere una versione disneyana di Neo, il protagonista della saga cinematografica Matrix, infatti indossa un soprabito di pelle scura che gli scende sino alle ginocchia e alla cintura porta sempre due pistole, e il suo sguardo è sempre nascosto dagli occhiali da sole molto alla moda.

Appare nei numeri

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]