Nazionale di sci alpino dell'Austria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Austria Austria
Sport Alpine skiing pictogram.svg Sci alpino
Federazione Österreichischer Skiverband
Confederazione F.I.S.
Codice CIO AUT
Olimpiadi
discesa libera uomini
discesa libera donne
supergigante uomini
supergigante donne
slalom gigante uomini
slalom gigante donne
slalom speciale uomini
slalom speciale donne
combinata uomini
combinata donne
Per maggiori dettagli vedi qui
Medagliere ai Giochi olimpici
Per maggiori dettagli vedi qui
Mondiali
discesa libera uomini
discesa libera donne
supergigante uomini
supergigante donne
slalom gigante uomini
slalom gigante donne
slalom speciale uomini
slalom speciale donne
combinata uomini
combinata donne
Per maggiori dettagli vedi qui
gara a squadre
Per maggiori dettagli vedi qui
Medagliere ai Mondiali
Per maggiori dettagli vedi qui
Coppa del Mondo
Coppa del Mondo
Coppa del Mondo - Discesa
Coppa del Mondo - SuperG
Coppa del Mondo - Gigante
Coppa del Mondo - Slalom
Coppa del Mondo - Combinata
Per maggiori dettagli vedi qui

La nazionale di sci alpino dell'Austria è la squadra nazionale che rappresenta l'Austria in tutte le manifestazioni dello sci alpino, dalle Olimpiadi ai Mondiali, dalla Coppa del Mondo alla Coppa Europa.

Raggruppa tutta gli sciatori di nazionalità austriaca selezionati dagli appositi organi ed è posta sotto l'egida della Federazione sciistica dell'Austria (Österreichischer Skiverband); è divisa in una squadra maschile e in una femminile, a loro volta articolate su vari livelli ("Nazionale A" o "di Coppa del Mondo", "Nazionale B" o "di Coppa Europa", ecc.); sono inoltre previste squadre giovanili, che prendono parte ai Mondiali juniores e alle altre manifestazioni internazionali di categoria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È la squadra nazionale di sci più vittoriosa, vantando il maggior numero di successi in Coppa del Mondo ed è largamente la prima nazione nel medagliere olimpico.

Tra i primi a farsi valere in CdM vincendo due edizioni consecutive della classifica generale finale è stato Karl Schranz in campo maschile nel 68'-69' e 69'-70', mentre negli stessi anni in campo femminile si è distinta prima Gertrud Gabl con una vittoria finale della classifica generale di CdM nel 68'-69', seguita da una lunga scia vittoriosa di 6 successi (consecutivi dal 70' al 75' e poi nel 78'-79') da parte di Annemarie Moser-Pröll, record tuttora imbattuto in campo femminile e considerata la più grande sciatrice di tutti i tempi. Dalla metà degli anni 70 si afferma in campo maschile nelle discipline veloci Franz Klammer, l'atleta più vittorioso della storia nelle gare di discesa libera, considerato il più forte discesista di tutti i tempi.

Dopo un lungo digiuno di vittorie l'Austria torna al successo nella CdM generale in campo femminile con tre successi consecutivi dall'89' al 92' con Petra Kronberger seguita nel 92-93 da Anita Wachter. Proprio negli anni 90' inizia il dominio della squadra austriaca in CdM, a partire dalle discipline veloci e in slalom gigante con atleti come Patrick Ortlieb, Hermann Maier (vincitore di quattro CdM generali, miglior supegigantista di tutti i tempi e secondo atleta più vittorioso di CdM dopo Ingemar Stenmark, prima di essere superato da Marcel Hirscher), Stephan Eberharter (vincitore di due CdM generali), Michael Walchhofer, Andreas Schifferer, Werner Franz, Fritz Strobl, Josef Strobl, Hannes Trinkl, Hans Knauß e Rainer Salzgeber in campo maschile e Renate Götschl in campo femminile. Anche nelle discipline tecniche l'Austria si fa valere con atleti del calibro di Günther Mader e Christian Mayer (slalom gigante), Thomas Stangassinger, Thomas Sykora, Heinz Schilchegger e Mario Reiter (slalom speciale) in campo maschile e Alexandra Meissnitzer e Michaela Dorfmeister in campo femminile, vincitrici ciascuna di una CdM generale.

Negli anni 2000 lo squadrone austriaco si ridimensiona un po' rimanendo comunque ai vertici con atleti del calibro di Benjamin Raich (vincitore quest'ultimo di una CdM generale), Hannes Reichelt e Mario Matt in campo maschile e Brigitte Obermoser, Marlies Schild, Kathrin Zettel e Nicole Hosp in campo femminile, vincitrice quest'ultima di una CdM generale. Negli 2010 il dominio continua con le sei vittorie consecutive di Marcel Hirscher (record imbattuto in campo maschile e femminile) e Klaus Kröll in campo maschile e Anna Fenninger in campo femminile, vincitrice di due edizioni consecutive della CdM generale.

Notevoli anche i successi nei Campionati mondiali di sci alpino e ai Giochi Olimpici Invernali.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]