Coppa del Mondo di sci alpino 1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa del Mondo di sci alpino 1979 Alpine skiing pictogram.svg
Uomini Donne
Vincitori
Generale Svizzera Peter Lüscher Austria Annemarie Moser-Pröll
Discesa libera Svizzera Peter Müller Austria Annemarie Moser-Pröll
Slalom gigante Svezia Ingemar Stenmark Germania Ovest Christa Kinshofer
Slalom speciale Svezia Ingemar Stenmark Austria Regina Sackl
Dati manifestazione
Tappe 18 14
Gare individuali 33 26
1978 1978 1980 1980

La Coppa del Mondo di sci alpino 1979 fu la tredicesima edizione della manifestazione organizzata dalla Federazione Internazionale Sci; ebbe inizio il 9 dicembre 1978 a Schladming, in Austria, e a Piancavallo, in Italia, e si concluse il 19 marzo 1979 a Furano, in Giappone. Essendo un anno dispari, nel corso della stagione non si tennero né rassegne olimpicheiridate.

In questa stagione fu introdotto un nuovo metodo di calcolo dei punteggi, che avvantaggiava enormemente gli sciatori polivalenti e i combinatisti a danno degli specialisti delle gare tecniche o veloci: con il nuovo regolamento potevano essere conteggiati ai fini della classifica generale solo i punti di un numero limitato di gare per specialità (due di discesa libera, tre di slalom gigante e di slalom speciale, ma tutte le combinate). I punti furono assegnati non più solo ai primi dieci classificati di ogni prova, ma ai primi quindici, a scalare (25 al primo, 1 al quindicesimo). Questa modifica penalizzò in particolare Ingemar Stenmark, dominatore in quegli anni delle specialità tecniche (slalom gigante e slalom speciale) e vincitore della Coppa del Mondo nel 1976, nel 1977 e nel 1978[1].

In campo maschile furono disputate 33 gare (9 discese libere, 10 slalom giganti, 10 slalom speciali, 4 combinate), in 18 diverse località. Lo svizzero Peter Lüscher si aggiudicò la coppa di cristallo, il trofeo assegnato al vincitore della classifica generale; il suo connazionale Peter Müller vinse la Coppa di discesa libera, lo svedese Ingemar Stenmark quelle di slalom gigante e e di slalom speciale. Stenmark era il detentore uscente della Coppa generale.

In campo femminile furono disputate 26 gare (7 discese libere, 6 slalom giganti, 9 slalom speciali, 4 combinate), in 14 diverse località. L'austriaca Annemarie Moser-Pröll si aggiudicò sia la coppa di cristallo, sia quella di discesa libera; la tedesca occidentale Christa Kinshofer vinse la Coppa di slalom gigante, l'austriaca Regina Sackl quella di slalom speciale. Hanni Wenzel era la detentrice uscente della Coppa generale.

Uomini[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Pista Spec. Primo Secondo Terzo
9 dicembre 1978 Schladming Austria Austria GS Svezia Ingemar Stenmark Svizzera Peter Lüscher Italia Leonardo David
10 dicembre 1978 Schladming Austria Austria DH Canada Ken Read Canada Dave Murray Unione Sovietica Vladimir Makeev
10 dicembre 1978 Schladming Austria Austria K[2] Svizzera Peter Lüscher Austria Leonhard Stock Liechtenstein Andreas Wenzel
13 dicembre 1978 Madonna di Campiglio Italia Italia 3-Tre SL Svizzera Martial Donnet Svizzera Peter Lüscher Germania Ovest Christian Neureuther
16 dicembre 1978 Val Gardena Italia Italia Saslong DH Austria Josef Walcher Svizzera Peter Müller Svizzera Walter Vesti
17 dicembre 1978 Val Gardena Italia Italia Saslong DH Norvegia Erik Håker Svizzera Peter Müller Canada Ken Read
21 dicembre 1978 Kranjska Gora Jugoslavia Jugoslavia SL Svezia Ingemar Stenmark Liechtenstein Paul Frommelt Italia Leonardo David
22 dicembre 1978 Kranjska Gora Jugoslavia Jugoslavia GS Svezia Ingemar Stenmark Svizzera Peter Lüscher Jugoslavia Bojan Križaj
6 gennaio 1979 Morzine Francia Francia DH Canada Steve Podborski Italia Herbert Plank Austria Uli Spieß
7 gennaio 1979 Courchevel Francia Francia GS Svezia Ingemar Stenmark Svizzera Peter Lüscher Jugoslavia Bojan Križaj
9 gennaio 1979 Crans-Montana Svizzera Svizzera SL Germania Ovest Christian Neureuther Bulgaria Petăr Popangelov Italia Karl Trojer
14 gennaio 1979 Crans-Montana Svizzera Svizzera DH[3] Svizzera Toni Bürgler Svizzera Peter Müller Canada Ken Read
15 gennaio 1979 Crans-Montana Svizzera Svizzera SL[3] Liechtenstein Paul Frommelt Liechtenstein Andreas Wenzel Svezia Ingemar Stenmark
15 gennaio 1979 Crans-Montana Svizzera Svizzera K[3][4] Stati Uniti Phil Mahre Liechtenstein Andreas Wenzel Italia Piero Gros
16 gennaio 1979 Adelboden Svizzera Svizzera Chuenisbärgli GS Svezia Ingemar Stenmark Liechtenstein Andreas Wenzel Svizzera Jacques Lüthy
20 gennaio 1979 Kitzbühel Austria Austria Streif DH Germania Ovest Sepp Ferstl Austria Peter Wirnsberger Austria Uli Spieß
21 gennaio 1979 Kitzbühel Austria Austria Ganslern SL Germania Ovest Christian Neureuther Svezia Ingemar Stenmark Stati Uniti Phil Mahre
21 gennaio 1979 Kitzbühel Austria Austria Streif
Ganslern
K[5] Austria Anton Steiner Liechtenstein Andreas Wenzel Svizzera Peter Lüscher
23 gennaio 1979 Steinach Austria Austria GS Svezia Ingemar Stenmark Svizzera Peter Lüscher Liechtenstein Andreas Wenzel
27 gennaio 1979 Garmisch-Partenkirchen bandiera Germania Ovest Kandahar DH Austria Peter Wirnsberger Austria Uli Spieß Italia Herbert Plank
28 gennaio 1979 Garmisch-Partenkirchen bandiera Germania Ovest Gudiberg SL Svizzera Peter Lüscher Stati Uniti Phil Mahre Bulgaria Petăr Popangelov
28 gennaio 1979 Garmisch-Partenkirchen bandiera Germania Ovest Kandahar
Gudiberg
K[6] Svizzera Peter Lüscher Stati Uniti Phil Mahre Liechtenstein Andreas Wenzel
1º febbraio 1979 Villars-sur-Ollon Svizzera Svizzera DH Svizzera Peter Müller Austria Leonhard Stock Austria Werner Grissmann
4 febbraio 1979 Jasná Cecoslovacchia Cecoslovacchia GS Svezia Ingemar Stenmark Jugoslavia Bojan Križaj Svizzera Heini Hemmi
5 febbraio 1979 Jasná Cecoslovacchia Cecoslovacchia SL Stati Uniti Phil Mahre Italia Leonardo David Svezia Ingemar Stenmark
7 febbraio 1979 Oslo Norvegia Norvegia SL Italia Leonardo David Svezia Ingemar Stenmark Stati Uniti Phil Mahre
10 febbraio 1979 Åre Svezia Svezia GS Svezia Ingemar Stenmark Stati Uniti Phil Mahre Svizzera Jacques Lüthy
11 febbraio 1979 Åre Svezia Svezia SL Svezia Ingemar Stenmark Stati Uniti Phil Mahre Italia Gustav Thöni
3 marzo 1979 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti DH Austria Peter Wirnsberger Svizzera Peter Müller Canada Dave Murray
4 marzo 1979 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti GS Svezia Ingemar Stenmark Austria Hans Enn Svizzera Peter Lüscher
12 marzo 1979 Heavenly Valley Stati Uniti Stati Uniti GS Svezia Ingemar Stenmark Jugoslavia Bojan Križaj Austria Hans Enn
17 marzo 1979 Furano Giappone Giappone SL Svezia Ingemar Stenmark Germania Ovest Christian Neureuther Liechtenstein Paul Frommelt
19 marzo 1979 Furano Giappone Giappone GS Svezia Ingemar Stenmark Svizzera Heini Hemmi Francia Jean-Luc Fournier

Legenda:
DH = Discesa libera
GS = Slalom gigante
SL = Slalom speciale
K = Combinata alpina

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Generale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nome Nazione Punti
1 Peter Lüscher Svizzera Svizzera 186
2 Leonhard Stock Austria Austria 163
3 Phil Mahre Stati Uniti Stati Uniti 155
4 Piero Gros Italia Italia 152
5 Ingemar Stenmark Svezia Svezia 150
6 Andreas Wenzel Liechtenstein Liechtenstein 148
7 Anton Steiner Austria Austria 107
8 Bojan Križaj Jugoslavia Jugoslavia 106
9 Gustav Thöni Italia Italia 92
10 Steve Mahre Stati Uniti Stati Uniti 86

Donne[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Pista Spec. Prima Seconda Terza
9 dicembre 1978 Piancavallo Italia Italia DH Austria Annemarie Moser-Pröll Svizzera Doris De Agostini Svizzera Evelyne Dirren
10 dicembre 1978 Piancavallo Italia Italia SL Stati Uniti Abbi Fisher Francia Perrine Pelen Italia Claudia Giordani
Stati Uniti Tamara McKinney
12 dicembre 1978 Piancavallo Italia Italia GS Liechtenstein Hanni Wenzel Svizzera Marie-Thérèse Nadig Germania Ovest Irene Epple
17 dicembre 1978 Val-d'Isère Francia Francia DH Austria Annemarie Moser-Pröll Germania Ovest Evi Mittermaier Svizzera Bernadette Zurbriggen
18 dicembre 1978 Val-d'Isère Francia Francia SL Germania Ovest Christa Kinshofer Liechtenstein Hanni Wenzel Svizzera Marie-Thérèse Nadig
18 dicembre 1978 Val-d'Isère Francia Francia K[7] Svizzera Marie-Thérèse Nadig Austria Annemarie Moser-Pröll Liechtenstein Hanni Wenzel
7 gennaio 1979 Les Gets Francia Francia GS Germania Ovest Christa Kinshofer Liechtenstein Hanni Wenzel Austria Regina Sackl
8 gennaio 1979 Les Gets Francia Francia SL Austria Regina Sackl Francia Perrine Pelen Austria Annemarie Moser-Pröll
12 gennaio 1979 Les Diablerets Svizzera Svizzera DH Austria Annemarie Moser-Pröll Germania Ovest Evi Mittermaier Svizzera Marie-Thérèse Nadig
17 gennaio 1979 Meiringen Svizzera Svizzera DH Austria Annemarie Moser-Pröll Germania Ovest Irene Epple Svizzera Bernadette Zurbriggen
19 gennaio 1979 Meiringen Svizzera Svizzera SL Austria Regina Sackl Italia Claudia Giordani Austria Maria Kurz-Schlechter
19 gennaio 1979 Meiringen Svizzera Svizzera K[8] Austria Annemarie Moser-Pröll Francia Fabienne Serrat Liechtenstein Hanni Wenzel
23 gennaio 1979 Schruns Austria Austria SL Austria Lea Sölkner Italia Claudia Giordani Austria Annemarie Moser-Pröll
26 gennaio 1979 Schruns Austria Austria DH Austria Annemarie Moser-Pröll Stati Uniti Cindy Nelson Germania Ovest Irene Epple
26 gennaio 1979 Schruns Austria Austria K[9] Austria Annemarie Moser-Pröll Stati Uniti Cindy Nelson Liechtenstein Hanni Wenzel
27 gennaio 1979 Mellau Austria Austria SL Italia Maria Rosa Quario Austria Annemarie Moser-Pröll Francia Perrine Pelen
3 febbraio 1979 Pfronten bandiera Germania Ovest SL Liechtenstein Hanni Wenzel Francia Fabienne Serrat Austria Regina Sackl
4 febbraio 1979 Pfronten bandiera Germania Ovest DH Stati Uniti Cindy Nelson Francia Caroline Attia Germania Ovest Irene Epple
4 febbraio 1979 Pfronten bandiera Germania Ovest K[10] Liechtenstein Hanni Wenzel Germania Ovest Irene Epple Stati Uniti Cindy Nelson
6 febbraio 1979 Berchtesgaden bandiera Germania Ovest Loipl GS Germania Ovest Christa Kinshofer Germania Ovest Irene Epple Austria Annemarie Moser-Pröll
8 febbraio 1979 Maribor Jugoslavia Jugoslavia SL Liechtenstein Hanni Wenzel Germania Ovest Christa Kinshofer Italia Maria Rosa Quario
2 marzo 1979 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti DH Austria Annemarie Moser-Pröll Svizzera Marie-Thérèse Nadig Svizzera Bernadette Zurbriggen
8 marzo 1979 Aspen Stati Uniti Stati Uniti GS Germania Ovest Christa Kinshofer Germania Ovest Irene Epple Svizzera Marie-Thérèse Nadig
11 marzo 1979 Heavenly Valley Stati Uniti Stati Uniti GS Germania Ovest Christa Kinshofer Liechtenstein Hanni Wenzel Germania Ovest Irene Epple
18 marzo 1979 Furano Giappone Giappone SL Francia Perrine Pelen Liechtenstein Hanni Wenzel Austria Annemarie Moser-Pröll
19 marzo 1979 Furano Giappone Giappone GS Svizzera Marie-Thérèse Nadig Austria Annemarie Moser-Pröll Germania Ovest Irene Epple

Legenda:
DH = Discesa libera
GS = Slalom gigante
SL = Slalom speciale
K = Combinata alpina

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Generale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo De Chiesa, I miei campioni. Ingemar Stenmark, in Sito ufficiale dei XX Giochi olimpici invernali, 23 maggio 2003. URL consultato il 26 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 12 settembre 2012).
    Giorgio Viglino, Stenmark fa punti da turista, in La Stampa, 18 gennaio 1981, p. 19. URL consultato il 26 novembre 2013.
  2. ^ Classifica stilata attraverso la combinazione dei tempi ottenuti nello slalom gigante del 9 dicembre e nella discesa libera del 10.
  3. ^ a b c Gara originariamente in programma a Wengen, in Svizzera.
  4. ^ Classifica stilata attraverso la combinazione dei tempi ottenuti nella discesa libera del 14 gennaio e nello slalom speciale del 15.
  5. ^ Classifica stilata attraverso la combinazione dei tempi ottenuti nella discesa libera del 20 gennaio e nello slalom speciale del 21.
  6. ^ Classifica stilata attraverso la combinazione dei tempi ottenuti nella discesa libera del 27 gennaio e nello slalom speciale del 28.
  7. ^ Classifica stilata attraverso la combinazione dei tempi ottenuti nella discesa libera del 17 dicembre e nello slalom speciale del 18.
  8. ^ Classifica stilata attraverso la combinazione dei tempi ottenuti nella discesa libera del 17 gennaio e nello slalom speciale del 19.
  9. ^ Classifica stilata attraverso la combinazione dei tempi ottenuti nello slalom speciale del 23 gennaio e nella discesa libera del 26.
  10. ^ Classifica stilata attraverso la combinazione dei tempi ottenuti nello slalom speciale del 3 febbraio e nella discesa libera del 4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sci alpino Portale Sci alpino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sci alpino