Jacques Lüthy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jacques Lüthy
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 176[senza fonte] cm
Peso 73[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Ritirato 1985
Palmarès
Olimpiadi 0 0 1
Mondiali 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jacques Lüthy (Charmey, 11 luglio 1959) è un ex sciatore alpino svizzero.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sciatore specialista delle prove tecniche, Lüthy ottenne il suo primo piazzamento di rilievo in Coppa del Mondo il 9 dicembre 1978 sulle nevi di Schladming, giungendo 10º in slalom gigante. Il 16 gennaio 1979 sul difficile tracciato Chuenisbärgli di Adelboden colse il primo podio in carriera, il 3º posto nello slalom gigante vinto dal fuoriclasse svedese Ingemar Stenmark davanti al liechtensteinese Andreas Wenzel. Nella stessa stagione partecipò ai XIII Giochi olimpici invernali di Lake Placid 1980, sua unica presenza olimpica, riuscendo a conquistare la medaglia di bronzo nello slalom speciale valida anche ai fini dei Mondiali 1980; si classificò inoltre 5º nello slalom gigante.

L'11 gennaio 1983 salì per l'ultima volta sul podio in Coppa del Mondo, ad Adelboden in slalom gigante, dietro ai connazionali Pirmin Zurbriggen e Max Julen; l'ultimo piazzamento della sua attività agonistica fu l'11º posto ottenuto nel supergigante di Coppa del Mondo disputato a Garmisch-Partenkirchen il 27 gennaio 1985.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 6º nel 1980
  • 8 podi (6 in slalom gigante, 2 in slalom speciale):
    • 4 secondi posti
    • 4 terzi posti

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]