Sport invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sci di fondo in un paesaggio alpino

Gli sport invernali comprendono tutte le discipline sportive che si svolgono su ghiaccio o su neve, tradizionalmente praticate durante il periodo invernale nei paesi alpini, nell'Europa settentrionale e orientale, in Nord America e in Giappone.

La massima competizione internazionale degli sport invernali sono i Giochi olimpici invernali, nel cui programma sono inseriti i principali sport (anche se non tutti) che si praticano su neve e ghiaccio.

Negli ultimi decenni del XX secolo l'introduzione di materiali sintetici che consentono lo scivolamento come sulle superfici innevate o ghiacciate, la costruzione di impianti sportivi al coperto e la diffusione dei sistemi per l'innevamento artificiale hanno permesso di estendere la pratica degli sport invernali ad altri periodi dell'anno e a zone dove il clima o la mancanza di alture naturali non ne consentirebbero lo svolgimento.

Sport sul ghiaccio[modifica | modifica sorgente]

Hockey su ghiaccio

Gli sport sul ghiaccio vengono praticati su superfici piane, spesso da atleti muniti di pattini, oppure su percorsi in discesa con mezzi adatti allo scivolamento.

I principali sport sul ghiaccio sono:

Sport sulla neve[modifica | modifica sorgente]

Snowboard e sci alpino

Gli sport sulla neve richiedono generalmente l'uso di sci o altri attrezzi di scivolamento.

I principali sport sulla neve sono:

Sport olimpici[modifica | modifica sorgente]

L'attuale programma olimpico invernale comprende i seguenti sport:

Sport paralimpici[modifica | modifica sorgente]

L'attuale programma dei Giochi Paralimpici invernali comprende:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali