I Giochi olimpici invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi olimpici invernali.

I Giochi olimpici invernali
1924WOlympicPoster.jpg
Città ospitanteChamonix-Mont-Blanc, Francia
Paesi partecipanti16 (vedi sotto)
Atleti partecipanti258
(247 Uomini - 11 Donne)
Competizioni16 in 9 sport
Cerimonia apertura25 gennaio 1924
Cerimonia chiusura5 febbraio 1924
Aperti daGaston Vidal
Giuramento atletiCamille Mandrillon
StadioStadio olimpico di Chamonix
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Medaglie complessive vinte
Norvegia Norvegia47617
Finlandia Finlandia44311
Austria Austria210 3
Cronologia dei Giochi olimpici
Giochi precedentiGiochi successivi
- Sankt Moritz 1928

I I Giochi olimpici invernali (in francese: Ies Jeux olympiques d'hiver, originariamente chiamati Settimana internazionale degli sport invernali), noti anche come Chamonix '24, si sono svolti a Chamonix-Mont-Blanc (Francia) dal 25 gennaio al 5 febbraio 1924.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Al congresso del CIO del 1921 si decise che la nazione organizzatrice dell'edizione successiva dei Giochi olimpici, la Francia, avrebbe anche ospitato una distinta "Settimana internazionale degli sport invernali", sotto il patrocinio dello stesso CIO[1]. Nel 1922 si tenne un congresso della commissione internazionale dello sci, che portò alla nascita, il 2 febbraio, della Federazione Internazionale Sci (FIS)[1]. Dal 25 gennaio al 4 febbraio 1924 si tenne la "Settimana internazionale degli sport invernali" a Chamonix-Mont-Blanc, alla quale parteciparono complessivamente 258 atleti in rappresentanza di 16 nazioni, che si cimentarono in 16 gare di 6 diverse discipline[1]. Dato il successo della "Settimana internazionale degli sport invernali" il 6 maggio 1926, tre settimane dopo l'ultima edizione dei Giochi nordici, nel corso della 24ª sessione del CIO, tenutasi a Lisbona, il CIO decise di istituire i Giochi olimpici invernali, da svolgersi ogni quattro anni come i già esistenti Giochi olimpici estivi. Nella stessa sessione il CIO decise di designare retroattivamente le gare di Chamonix come I Giochi olimpici invernali, anche su pressione dei Paesi nordici, e di assegnare a Sankt Moritz l'organizzazione della seconda edizione nel 1928[1].

Discipline olimpiche[modifica | modifica wikitesto]

6 (Biathlon, Bob, Curling, Hockey su ghiaccio, Sci, Pattinaggio)

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Norvegia Norvegia 4 7 6 17
2 Finlandia Finlandia 4 4 3 11
3 Austria Austria 2 1 0 3
4 Svizzera Svizzera 2 0 1 3
5 Stati Uniti Stati Uniti 1 2 1 4
6 Gran Bretagna Gran Bretagna 1 1 2 4
7 Svezia Svezia 1 1 0 2
8 Canada Canada 1 0 0 1
9 Francia Francia 0 0 3 3
10 Belgio Belgio 0 0 1 1
Totale 16 16 17 49

Medaglie per sport[modifica | modifica wikitesto]

I vin medaglie nei diversi sport:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) The Nordic Games and The Origins of the Olympic Winter Games, su digital.la84.org. URL consultato il 5 gennaio 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Comité olympique français [ Comitato olimpico francese ], Les sports d'hivier (PDF), in Les Jeux de la VIIIe Olympiade. Paris 1924. Rapport officiel, Parigi, Librairie de France, 1924, pp. 643-777. URL consultato il 24 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN266661525 · LCCN (ENn96011804 · GND (DE4333034-4 · BNF (FRcb12240111j (data)