Museo delle arti di palazzo Bandera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fondazione Bandera per l'Arte
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàBusto Arsizio-Stemma.png Busto Arsizio
IndirizzoVia Andrea Costa, 29
Caratteristiche
Tipoarte
FondatoriLuigi Bandera
Apertura17 dicembre 1999
DirettoreNicola Paolantonio
Sito web

Coordinate: 45°36′38.71″N 8°52′11.64″E / 45.610752°N 8.869899°E45.610752; 8.869899

Il Museo delle Arti di Palazzo Bandera è un museo privato aperto al pubblico e sito a Busto Arsizio. Ospita una mostra permanente con circa 100 opere tra sculture, disegni e incisioni, realizzate dal 1938 al 1991 dall'artista Carlo Paganini. Accoglie, inoltre, mostre temporanee e laboratori didattici.[1][2]

Il museo occupa 3500 m² di superficie coperta e dispone di 20 sale espositive, una sala conferenze e spazi per le attività didattiche.

Secondo lo statuto, la fondazione che gestisce il museo (Fondazione Bandera per l'Arte) ha lo scopo di "attuare iniziative di rilevante interesse artistico e culturale, quali l'attività di studio, ricerca e documentazione, volta all'acquisto, manutenzione, protezione o restauro di beni artistici".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alla fondazione Bandera "La giostra delle illusioni", su varesenews.it. URL consultato il 3 giugno 2015.
  2. ^ Busto Arsizio. Il Nuovo Futurismo in mostra alla Fondazione Bandera, su varesenews.it. URL consultato il 3 giugno 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]