Michał Matyas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michał Matyas
Michal Matyas.jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 176 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1948 - giocatore
1973 - allenatore
Carriera
Giovanili
1925-1926 Lechia Lwow
1926-1929 Pogoń Lwów
Squadre di club1
1925-1926Lechia Lwow? (?)
1929-1939Pogoń Lwów156 (100)
1939-1940Naftovyk Boryslav? (?)
1940-1941Dinamo Kiev6 (2)
1945-1948Polonia Bytom? (?)
Nazionale
1932-1939 Polonia Polonia 18 (7)
Carriera da allenatore
1950-1954 Wisla Cracovia
1952-1954 Polonia Polonia
1954-1958 Stal Mielec
1959-1961 KS Cracovia
1962-1963 Stal Mielec
1965 Polonia Bytom
1966-1967 Polonia Polonia
1968-1969 KS Cracovia
1969-1970 Górnik Zabrze
1970-1971 Wisla Cracovia
1972-1973 KS Cracovia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Michał Franciszek Mieczysław Matyas (Brzozów, 28 settembre 1910Cracovia, 23 ottobre 1975) è stato un allenatore di calcio e calciatore polacco, di ruolo attaccante. Nel corso della sua carriera è stato prima giocatore e poi allenatore della Nazionale polacca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Matyas crebbe calcisticamente nel Pogoń Lwów, squadra polacca con sede a Leopoli. Dal 1926 al 1929 giocò infatti con la squadra giovanile, debuttando in prima squadra nel 1929. Rimase al Pogoń per 10 stagioni, vincendo tre volte il campionato polacco e mettendo a segno 100 reti in 156 partite. Fu inoltre il capocannoniere della Liga 1935 con 22 reti[1].

Nel 1939 fu costretto a lasciare la Polonia per via dello scoppio della seconda guerra mondiale; si rifugiò pertanto in Unione Sovietica, continuando l'attività di calciatore. Nel 1939-1940 militò infatti nel Naftovyk Boryslav, e la stagione successiva nella Dynamo Kiev. Al termine del conflitto bellico fece ritorno in patria, concludendo la carriera di calciatore al Polonia Bytom nel 1948[1].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Matyas vestì la maglia della Polonia in 18 occasioni, realizzando 7 reti. Fece il suo debutto internazionale il 10 luglio 1932 in occasione di un'amichevole giocata contro la Svezia a Varsavia. Il suo primo gol arriverà tre mesi dopo, sempre in amichevole, contro la Romania. Nel 1934 disputò la sfida contro la Cecoslovacchia valevole per la qualificazione al Mondiale, e in seguito giocò con continuità altre amichevoli nel corso degli anni trenta.

Nel 1936 venne convocato per i Giochi olimpici di Berlino. Disputò solamente una delle quattro partite del torneo olimpico: la finale valevole per il terzo posto, vinta dalla Norvegia.

La sua ultima presenza con la Nazionale è datata 22 gennaio 1939, in occasione di un'amichevole giocata a Parigi e persa dai polacchi 4-0 contro la Francia.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Terminata l'attività di giocatore Matyas intraprese quella di allenatore. Per quattro stagioni fu alla guida del Wisła Cracovia (1950-1954) e nello stesso periodo guidò brevemente la Polonia: fece infatti parte del comitato di selezionatori alla guida della Nazionale, e fu presente ai Giochi olimpici di Helsinki.

Proseguì la carriera allo Stal Mielec, rimanendovi dal 1954 al 1963 con una parentesi di due anni al KS Cracovia. Allenò poi il Polonia Bytom[2], squadra in cui aveva già militato da giocatore, e nel 1966 assunse stabilmente la guida della Nazionale polacca; mantenne l'incarico fino al 1967.

Concluse la carriera di allenatore nel 1973 ancora al KS Cracovia; in precedenza aveva guidato il Górnik Zabrze, il Wisła Cracovia e lo stesso KS Cracovia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-07-1932 Varsavia Polonia Polonia 2 – 0 Svezia Svezia Amichevole -
02-10-1932 Bucarest Romania Romania 0 – 5 Polonia Polonia Amichevole 1
04-06-1933 Varsavia Polonia Polonia 0 – 1 Belgio Belgio Amichevole -
15-10-1933 Varsavia Polonia Polonia 1 – 2 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Qual. Mondiali 1934 -
03-12-1933 Berlino Germania Germania 1 – 0 Polonia Polonia Amichevole -
21-05-1934 Copenaghen Danimarca Danimarca 4 – 2 Polonia Polonia Amichevole -
23-05-1934 Stoccolma Svezia Svezia 4 – 2 Polonia Polonia Amichevole -
12-05-1935 Vienna Austria Austria 5 – 2 Polonia Polonia Amichevole 2
18-08-1935 Katowice Polonia Polonia 2 – 3 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole 1
06-10-1935 Varsavia Polonia Polonia 1 – 0 Austria Austria Amichevole 1
03-11-1935 Bucarest Romania Romania 4 – 1 Polonia Polonia Amichevole -
16-02-1936 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 2 Polonia Polonia Amichevole -
13-08-1936 Berlino Norvegia Norvegia 3 – 2 Polonia Polonia Olimpiadi 1936 -
06-09-1936 Riga Lettonia Lettonia 3 – 3 Polonia Polonia Amichevole 1
13-09-1936 Varsavia Polonia Polonia 1 – 1 Germania Germania Amichevole -
04-07-1937 Łódź Polonia Polonia 2 – 4 Romania Romania Amichevole 1
12-09-1937 Varsavia Polonia Polonia 3 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole -
22-01-1939 Parigi Francia Francia 4 – 0 Polonia Polonia Amichevole -
Totale Presenze 18 Reti 7

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Wisla Cracovia: 1950
Górnik Zabrze: 1969-1970

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Polonia Bytom: 1964-1965

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PL) Matyas Michał Franciszek Mieczysław (1910-1975)[collegamento interrotto], Comitato Olimpico Polacco. URL consultato il 1º maggio 2013.
  2. ^ (PL) Polonia Bytom[collegamento interrotto], reprezentacja.com.pl. URL consultato il 1º maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]