Comitato Olimpico Polacco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Polski Komitet Olimpijski
Fondazione 1918
Nazione Polonia Polonia
Confederazione Comitato Olimpico Internazionale (dal 1919)
Sede Polonia Varsavia
Presidente Polonia vacante
Sito ufficiale http://www.pkol.pl/pl/
 

Il Comitato Olimpico Polacco (noto anche come Polski Komitet Olimpijski in polacco) è un'organizzazione sportiva polacca, nata nel 1918 a Varsavia, Polonia.

Rappresenta questa nazione presso il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) dal 1919 ed ha lo scopo di curare l'organizzazione ed il potenziamento dello sport in Polonia e, in particolare, la preparazione degli atleti polacchi, per consentire loro la partecipazione ai Giochi olimpici. Il comitato, inoltre, fa parte dei Comitati Olimpici Europei.

La carica di segretario generale è occupata da Adam Krzesinski. Il presidente dell'organizzazione è Piotr Nurowski, è morto a Smolensk (Russia) il nell'Incidente dell'aereo presidenziale polacco.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giochi olimpici