Comitato Olimpico e Interfederale Belga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Comité Olympique et Interfédéral Belge
Belgisch Olympisch en Interfederaal Comite
Fondazione1906
NazioneBelgio Belgio
ConfederazioneComitato Olimpico Internazionale (dal 1906)
SedeBelgio Bruxelles
PresidenteBelgio Pierre-Olivier Beckers
Sito ufficiale

Il Comitato Olimpico e Interfederale Belga (francese Comité Olympique et Interfédéral Belge; fiammingo Belgisch Olympisch en Interfederaal Comite ) è il comitato olimpico di coordinamento dello sport in Belgio. Venne fondato nel 1906 da Edouard de Laveleye, che ne fu il primo presidente, ed ha sede a Bruxelles.

Rappresenta questa nazione presso il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) dal 1906 ed ha lo scopo di curare l'organizzazione ed il potenziamento dello sport in Belgio e, in particolare, la preparazione degli atleti belgi, per consentire loro la partecipazione ai Giochi olimpici. Il comitato, inoltre, fa parte dei Comitati Olimpici Europei.

L'attuale presidente dell'organizzazione è Pierre-Olivier Beckers, mentre la carica di segretario generale è occupata da Guido de Bondt.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 9432 5754
Giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici