Márcia Theóphilo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Marcia Theophilo)

Márcia Theóphilo (Fortaleza, 1941) è una poetessa e antropologa brasiliana.

Poeta e antropologa, ha dedicato la sua esistenza alla Foresta Amazzonica, descrivendone nelle sue opere, l'immensa bellezza, suoni, colori, odori, animali, frutti e i magnifici alberi che ne fanno parte. E il dolore di vederla sempre più devastata.

Ha studiato a Rio De Janeiro, San Paolo e Roma, dove si è laureata in antropologia.

Vive in Brasile e Roma, e rappresenta l'Unione Brasiliana di Scrittori in Italia.

Fra i numerosi premi ricevuti: “Nactional de Contos Editoria, 1969”; “Minerva, ‘83”; “Città di Roma, ‘92”; “Premio Fregene per la Poesia, ‘96”; “Nuove Sant'Egidio 2000”; “Carsulae: Prix international E.I.P. Jacques Muhlethaler 2005 per la poesia”, “I diritti umani e la natura”; “Leggere per conoscere‐Un libro per la Scuola, un Autore per domani, 2006”; “Un bosco per Kyoto”, e “Comitato Foreste Per Sempre” (dal 2009 ne è membro della giuria), “Premio Green Book, 2010” per il libro “Amazzonia sempre”, “Premio Il senso di una vita”, alla carriera, “Premio LericiPea 2011”, alla carriera, “Premio Montale Fuori porta ‐ Sarzana, 2012“. Nel 2015 ha ricevuto il premio alla carriera dal “Festival internazionale di poesia civile di Vercelli”.

Ha pubblicato numerosi libri tra i quali: “Os convites”; “Gli indios del Brasile”; “Bahia terra marina”; “Catuete curupira”; “O Rio, O Passaro”; “Dds Nuvens”; “Io canto l'Amazzonia”, “Amazon Sings”; “Tutti i fiumi della Terra‐Todos os rios da terra”; “Amazzonia respiro del mondo”, Passigli ed.; “Amazzonia madre d'acqua” ‐ Passigli ed. 2007; “Pjesme/Poemas” ‐ Croatian P.E.N. CENTRE, Zagreb; “Amazonas Varldens andetag”‐ 2 Kronors Forlag, Hoor 2009; “Amazzonia sempre...” ‐ Darwin ed. 2010, patrocinato dalla Commissione Nazionale Italiana UNESCO; “Amazonas for evigt...” ‐ Heidruns Ed., Svezia, 2010; “Ama+ Zonia“ ‐ Fabian, Editora Ouro, Brasile, 2010; “Amazzonia oceano di alberi” ‐ Tracce editrice, 2011; “La dea giaguaro” ‐Darwin‐Tracce edizioni, 2013; “Boto‐il delfino rosa” ‐ Tallone editore, 2013; “Amazzonia ultima arca” ‐ Passigli ed. 2014: “Nel nido dell'Amazzonia” ‐ Interlinea Ed. 2015.

Lectio magistralis al salone del Libro di Torino 2011, stand del Senato della Repubblica sul tema “Natura e nuova economia”.

È presente all'EXPO RIO DE JANEIRO, 9‐31/giugno/2011, con il libro AMA+ZONIA, Corpos da Natureza di Fabian & Marcia Theophilo, in italiano, portoghese e inglese) e all'EXPO di MILANO 2015 per il Premio alla carriera del Festival Internazionale di Poesia Civile di Vercelli.

È testimonial dell'iniziativa “Per una Cultura della Biodiversità”, promossa dalla Commissione Nazionale Italiana UNESCO nell'ambito della campagna di educazione allo sviluppo sostenibile (DESS). Ha ricevuto da Fulco Pratesi il “Panda” come testimonial biodiversità del WWF Italia.

Marcia Theophilo è candidata al premio Nobel.

La poetica

La foresta amazzonica è il tema attorno a cui ruotano la vita e l'opera di Márcia Theóphilo, sugli indios, i suoi fiumi, i suoi miti, le sue specie animali e vegetali e gli sforzi per preservarne la sua ricchezza naturale e culturale. I suoi testi sono scritti in portoghese, italiano, inglese e svedese.

Controllo di autorità VIAF: (EN99980683