Kaspars Dubra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kaspars Dubra
Kaspars Dubra.jpg
Dubra con la maglia dell'Under-21 nel 2010
Nazionalità Lettonia Lettonia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra BATĖ Borisov
Carriera
Squadre di club1
2008 Olimps Rīga 25 (2)
2009 Skonto 1 (0)
2009 Olimps Rīga 9 (1)
2010-2011 Skonto 26 (5)
2012 Polonia Bytom 4 (0)
2012-2015 Ventspils 80 (7)
2015- BATĖ Borisov 25 (5)
Nazionale
2007-2010 Lettonia Lettonia U-19 10 (2)
2009-2012 Lettonia Lettonia U-21 7 (1)
2010- Lettonia Lettonia 14 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 gennaio 2017

Kaspars Dubra (in russo: Каспар Илгварович Дубра?, traslitterato: Kaspar Ilgvarovič Dubra; Riga, 20 dicembre 1990) è un calciatore lettone, difensore del BATE Borisov.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 ha cominciato la sua carriera nell'Olimps, squadra costituita per lo più da giovani calciatori lettoni. Con il club esordì in Virslīga, mettendo tra l'altro a segno due reti, ma la squadra retrocesse al termine dei play-out e in seguito ripescato. Dubra ha avuto anche la possibilità di esordire nelle coppe europee, partecipando all'incontro di andata contro il St Patrick's valido per il primo turno preliminare di Coppa UEFA 2008-2009[1].

L'anno successivo passò allo Skonto, ma qui trovò inizialmente poco spazio (una presenza, per altro entrando dalla panchina), tanto che fu rispedito in prestito all'Olimps, dove mise a segno un'altra rete. Tornato allo Skonto nel 2010, si ritagliò un posto da titolare, mettendo a segno tra l'altro la sua prima doppietta in campionato contro il Jelgava il 1º agosto 2010[2]. A fine stagione lo Skonto vinse il campionato.

Nel 2011 Dubra trovò meno spazio (appena sei presenze in stagione) e a fine anno tentò l'avventura all'estero con i polacchi del Polonia Bytom, formazione nella seconda serie. Anche qui trovò poca fortuna (appena quattro presenze) e dopo appena sei mesi tornò in patria, stavolta al Ventspils. Qui ritrovò una certa continuità, contribuendo alla vittoria della Coppa di Lettonia 2012-2013: segnò infatti il decisivo gol del 2-1 nei minuti di recupero della finale contro il Liepājas Metalurgs[3]. Con il Ventspils ha vinto anche il suo secondo campionato lettone.

Ad inizio 2015 passa ai bielorussi del BATĖ Borisov, con cui vince due campionati consecutivi, oltre a una coppa nazionale.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vanta diverse presenze sia con l'under-19 (dieci, con due reti a segno) che con l'under-21 (sette con una rete all'attivo); da segnalare in particolare la rete messa a segno contro i pari età di Andorra nell'incontro valido per le Qualificazioni al campionato europeo di calcio Under-21 2011[4].

Ha esordito con la nazionale maggiore il 17 novembre 2010: si è trattato però di un episodio breve ed isolato, essendo entrato nei minuti di recupero dell'amichevole contro la Cina, sostituendo Artis Lazdiņš[5].

Il 29 marzo 2016 ha messo a segno la sua prima rete nel corso dell'amichevole contro Gibilterra[6]. Nel 2016 ha dato il suo contributo alla vittoria dell'edizione della Coppa del Baltico.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Lettonia Lettonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-11-2010 Kunming Cina Cina 1 – 0 Lettonia Lettonia Amichevole - Ingresso al 90'+3’ 90'+3’
31-5-2014 Liepāja Lettonia Lettonia 1 – 0 Lituania Lituania Coppa del Baltico 2014 -
10-10-2014 Rīga Lettonia Lettonia 0 – 3 Islanda Islanda Qual. Euro 2016 -
13-10-2014 Rīga Lettonia Lettonia 1 – 1 Turchia Turchia Qual. Euro 2016 -
16-11-2014 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2016 -
28-3-2015 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 1 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2016 -
31-3-2015 Leopoli Ucraina Ucraina 1 – 1 Lettonia Lettonia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
3-9-2015 Konya Turchia Turchia 1 – 1 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2016 -
6-9-2015 Rīga Lettonia Lettonia 1 – 2 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 55’ 55’
10-10-2015 Reykjavík Islanda Islanda 2 – 2 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2016 -
13-10-2015 Rīga Lettonia Lettonia 0 – 1 Kazakistan Kazakistan Qual. Euro 2016 -
25-3-2016 Trnava Slovacchia Slovacchia 0 – 0 Lettonia Lettonia Amichevole -
29-3-2016 Gibilterra Gibilterra Gibilterra 0 – 5 Lettonia Lettonia Amichevole -
1-6-2016 Liepāja Lettonia Lettonia 2 – 1 Lituania Lituania Coppa del Baltico 2016 -
Totale Presenze 14 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

BATĖ Borisov: 2015, 2016
Skonto: 2010
Ventspils: 2013
BATĖ Borisov: 2014-2015
Ventspils: 2012-2013

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cronaca della partita - Tabellini FK Olimps Riga - St. Patricks Athletic FC Dublin, 17.07.2008 - UEFA-Cup Qualifikation, transfermarkt.it. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  2. ^ Cronaca della partita - Tabellini FK Jelgava - FC Skonto Riga, 01.08.2010 - Virsliga, transfermarkt.it. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  3. ^ Cronaca della partita - Tabellini FHK Liepajas Metalurgs - FK Ventspils, 18.05.2013 - Latvijas Kauss, transfermarkt.it. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  4. ^ Cronaca della partita - Tabellini Andorra U21 - Lettonia U21, 04.09.2010 - U21-EM-Quali, transfermarkt.it. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  5. ^ (EN) China v Latvia national team, 17 November 2010, eu-football.info. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  6. ^ (ENRUCS) Gibraltar football team lost to Latvia 0:5, 29 March 2016, eu-football.info. URL consultato l'11 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]