Futbola klubs RFS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FK RFS
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Flag blue HEX-0434B1.svg Blu
Simboli Leone
Dati societari
Città Riga
Nazione Lettonia Lettonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Latvia.svg LFF
Campionato Virslīga
Fondazione 2005
Presidente Lettonia Maksim Krivunets
Allenatore Lettonia Viktors Morozs
Stadio LNK Sporta Parks
(2500 posti)
Sito web fkrfs.lv
Palmarès
Titoli nazionali 1 Campionato lettone
Trofei nazionali 2 Coppa di Lettonia
2 Coppe di Lega lettone
Dati aggiornati al 10 maggio 2022
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbola klubs RFS (Rīgas Futbola skola), meglio noto come FK RFS o anche RFS Riga, è una società calcistica lettone con sede nella capitale Riga. Milita in Virslīga, la massima serie del campionato lettone di calcio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu fondato il 19 maggio 2005 come FSK Daugava-90 Rīga, nome ispirato allo storico club del Daugava Riga. Nel 2006 partecipa alla 2. Līga[1] e a fine stagione viene ammesso alla serie superiore grazie a una nuova formula che non consentiva la partecipazione in 1. Līga delle formazioni riserve.

Nel 2007 si classifica 11º in 1. Līga, mentre l'anno successivo, col nuovo nome di Daugava Riga, vince il campionato conquistando la promozione in Virslīga. Dopo solo un anno di permanenza, però, la squadra retrocesse finendo penultima e perdendo lo spareggio con i concittadini dello Jaunība Rīga.

Nel 2010 si fonde col RFS/Flaminko Rīga dando vita al FK Daugava/RFS Rīga (poi cambiato in Rīgas Futbola Skola), terminando il campionato in terza posizione. Nel 1. Līga termina 3°, a due punti dai play-off. Sfiorò ancora lo spareggio nel 2012, quando si classificò quinto a un solo punto dal BFC Daugava, che in seguito disputò e perse i play-off.[2]

Nel 2015 concluse la 1. Līga al terzo posto; venne poi ripescato in Virslīga al posto dello Skonto Riga, che non ottenne la licenza per partecipare alla massima serie; determinante per il ripescaggio fu anche la rinuncia da parte del Valmiera, che si era classificato al secondo posto.

Nella Virslīga 2016 il RFS Riga si classifica sesto. L'anno successivo vince la Coppa di Lega (la Virsligas Winter Cup), conquistando così il suo primo trofeo nazionale. In Virslīga si classifica al quinto posto, mancando l'accesso alle coppe europee per una differenza reti peggiore rispetto al Ventspils, giunto a pari punti.

Nel 2018 bissa il successo in Coppa di Lega e in campionato si classifica terzo. Nel 2019 ottiene risultati migliori: vince la Coppa di Lettonia, battendo lo Jelgava per 3-2 ai tempi supplementari, e giunge secondo in Virslīga dietro al Riga FC. Nella Virslīga 2020 si classifica ancora al secondo posto, sempre dietro al Riga FC.

Nel 2021 vince la Coppa di Lettonia (1-0 contro il Liepāja) e, per la prima volta, la Virslīga, dopo aver consolidato la prima posizione nell'ultima parte di campionato. Partecipa al primo turno della UEFA Champions League 2022-2023 in cui affronta i finlandesi del HJK; all'andata perdono 0-1 ma al ritorno riescono a vincere per 2-1 e mandare la sfida ai supplementari dove il risultato non cambia. I lettoni perdono poi ai rigori e vengono eliminati.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del RFS Riga
  • 2005: fondazione del FSK Daugava-90 Rīga.
  • 2006: 7º nel girone Rīga di 2. Līga. Ammesso in 1. Līga.
  • 2007: 11° in 1. Līga.
  • 2008: cambia denominazione in Daugava Rīga
1° in 1. Līga. Promosso in Virslīga.
  • 2009: 8° in Virslīga. Retrocesso in 1.Līga.
Quarti di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2010: Cambia denominazione in FK Daugava/RFS Rīga dopo fusione con il RFS/Flaminko Rīga.
3° in 1. Līga. Quarti di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2011: Cambia denominazione in Rīga Futbola skola.
4° in 1. Līga. Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
3º turno in Coppa di Lettonia.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2015: 3° in 1. Līga. Ripescato in Virslīga.
3º turno in Coppa di Lettonia.
Semifinali in Coppa di Lettonia.
Semifinali in Coppa di Lettonia.
Semifinali in Coppa di Lettonia.
Vince la Coppa di Lettonia. (1º titolo)
Semifinali in Coppa di Lettonia.
Vince la Coppa di Lettonia. (2º titolo)
Finalista in Coppa di Lettonia.

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2022[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 7 settembre 2022.

N. Ruolo Calciatore
1 Lituania P Vytautas Černiauskas
2 Lettonia D Vladislavs Sorokins
3 Lettonia C Artūrs Zjuzins
4 Lettonia C Vitālijs Maksimenko
6 Gambia C Alfusainey Jatta
7 Costa d'Avorio C Ismaël Diomandé
8 Lituania C Karolis Uzėla
9 Brasile A Emerson Deocleciano
10 Lettonia A Deniss Rakeļs
12 Lettonia P Pāvels Šteinbors
13 Lettonia P Jevgēņijs Ņerugals
14 Lettonia A Renārs Varslavāns
17 Costa d'Avorio A Cedric Kouadio
19 Serbia A Andrej Ilić
N. Ruolo Calciatore
21 Lettonia C Elvis Stuglis
24 Croazia C Tomislav Šarić
25 Rep. Ceca C Petr Mareš
27 Lettonia A Vladislavs Fjodorovs
28 Serbia D Stefan Panić
29 Brasile A Bill
30 Austria A Kevin Friesenbichler
43 Slovenia D Žiga Lipušček
66 Serbia C Jovan Vlalukin
77 Lettonia D Kaspars Dubra
92 Lettonia D Vitālijs Jagodinskis
99 Lettonia D Gļebs Žaleiko
Austria C Tomáš Šimkovič
Lettonia C Dmitrijs Zeļenkovs

Rosa 2021[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Calciatore
1 Lituania P Vytautas Černiauskas
2 Lettonia D Vladislavs Sorokins
3 Lettonia C Artūrs Zjuzins
5 Argentina C Leonel Strumia
6 Gambia C Alfusainey Jatta
7 Brasile C Lucas Villela
8 Macedonia del Nord C Darko Micevski
9 Brasile A Emerson Deocleciano
10 Lettonia A Deniss Rakeļs
11 Lettonia D Roberts Savaļnieks
13 Lettonia P Jevgēņijs Ņerugals
14 Lettonia A Renārs Varslavāns
N. Ruolo Calciatore
16 Lettonia P Sergejs Vilkovs
17 Costa d'Avorio A Cedric Kouadio
18 Lettonia A Marko Regža
21 Lettonia C Elvis Stuglis
22 Serbia A Darko Lemajić
23 Estonia D Artur Pikk
24 Croazia C Tomislav Šarić
25 Rep. Ceca C Petr Mareš
30 Austria A Kevin Friesenbichler
43 Slovenia D Žiga Lipušček
81 Austria C Tomáš Šimkovič
92 Lettonia D Vitālijs Jagodinskis

Rosa 2020[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Calciatore
1 Lettonia P Kaspars Ikstens
2 Lettonia D Vladislavs Sorokins
3 Lettonia C Artūrs Zjuzins
5 Argentina C Leonel Strumia
7 Lettonia A Jānis Ikaunieks
8 Bielorussia C Michail Babičaŭ
9 Brasile A Emerson Deocleciano
10 Lettonia A Ivans Lukjanovs
11 Lettonia C Roberts Savaļnieks
13 Ucraina P Danylo Kučer
16 Lettonia P Sergejs Vilkovs
17 Costa d'Avorio A Cedric Kouadio
N. Ruolo Calciatore
19 Lettonia C Jēkabs Lagūns
22 Serbia A Darko Lemajić
24 Croazia C Tomislav Šarić
25 Croazia D Luka Smoljo
26 Lettonia D Vjačeslavs Isajevs
27 Lettonia A Anastasijs Mordatenko
36 Lettonia D Aleksandrs Solovjovs
43 Slovenia D Žiga Lipušček
80 Costa d'Avorio D Adama Doumbia
81 Austria C Tomáš Šimkovič
90 Nigeria A Chinonso Offor
92 Lettonia D Vitālijs Jagodinskis

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del F.K. RFS.

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.K. RFS.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2021
2019, 2021
2017, 2018
2008

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Virslīga 8 2009 2022 8
1. Līga 8 2007 2015 8
2. Līga 1 2006 2006 1

Statistiche nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Il RFS Riga conta 3 partecipazioni alle coppe europee:

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa UEFA/UEFA Europa League 2 3 1 0 2 3 5
UEFA Conference League 1 6 3 1 2 13 8
Totale 3 9 4 1 4 16 13

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Latvia 2007, su rsssf.com, RSSSF.com. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  2. ^ (LV) Classifica finale della 1. Līga 2012, su lff.lv. URL consultato il 21 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio