Il castello delle cerimonie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il castello delle cerimonie
Il castello delle cerimonie screen.PNG
PaeseItalia
Anno2014 - in corso
Generereality
Edizioni10
Puntate114 (al 3 dicembre 2021)
Durata25 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreAntonio Polese (st.1-5)
Imma Polese (st.6-)
NarratoreEleonora De Angelis
RegiaRaffaele Brunetti
AutoriLorenzo Brunetti, Giovanni Di Giambernardino, Raffaele Brunetti
MontaggioGabriele Manca, Silvia Natale, Genti Minga
FotografiaGianni Maitan
ProduttoreAnna Passarini, Flavia Pasquini, Serena Podano
Casa di produzioneB&B Film
Rete televisivaReal Time

Il castello delle cerimonie (precedentemente Il boss delle cerimonie) è un reality-TV italiano, in onda da gennaio 2014 su Real Time.

Logo de "Il boss delle cerimonie"

Programma[modifica | modifica wikitesto]

Il boss delle cerimonie[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione del programma è andata in onda nel gennaio 2014. La seconda edizione è in onda con ripetizione settimanale dal 19 ottobre sempre del 2014.[1] La sigla del programma è una canzone neomelodica in napoletano del 2008 dal titolo Nu matrimonio napulitano cantata da Daniele Bianco[2].

Dopo il successo della terza edizione del programma andato in onda dall'11 settembre 2015, la quarta edizione è andato in onda dal 16 settembre 2016 sempre su Real Time. Tra le novità di questa nuova edizione, c'è l'aggiunta del nipote Antonio Jr. (il nipote che ha accompagnato don Antonio a New York nella terza stagione) allo staff dell'Hotel e la visita da parte di Benedetta Parodi e i concorrenti di Bake Off Italia per la preparazione di una torta nuziale a La Sonrisa.[3]

Antonio Polese è morto il 1º dicembre 2016 presso la Clinica "Pineta Grande" di Castelvolturno (CE) a causa dello scompenso cardiaco di cui soffriva da ottobre.[4] Alcuni episodi della quinta edizione già girati sono stati trasmessi durante la primavera del 2017.

Il castello delle cerimonie[modifica | modifica wikitesto]

Dal 6 ottobre 2017 è andata in onda la sesta edizione del programma che, in seguito alla morte di Antonio Polese, cambia il titolo ne Il castello delle cerimonie. Il posto di Antonio viene preso dalla figlia, Imma Polese.

Svolgimento della puntata[modifica | modifica wikitesto]

La puntata del programma vede protagonista il Boss delle cerimonie, ovvero Antonio Polese (e in seguito Imma), proprietario del Grand Hotel La Sonrisa di Sant'Antonio Abate (NA), dove organizza matrimoni sfarzosi.

Dalla seconda edizione vengono trattate anche cerimonie diverse dal matrimonio, quali festeggiamenti per il diciottesimo compleanno, le comunioni, i battesimi.

Location[modifica | modifica wikitesto]

Le cerimonie si svolgono nel lussuoso Grand Hotel La Sonrisa situato a Sant'Antonio Abate. L'hotel è conosciuto con il nome Il castello per via dell'imponenza della struttura in stile barocco negli arredi, nelle decorazioni, nella tappezzeria.

Nel novembre 2016 vengono confiscati i terreni e l'intero complesso ricettivo. Infatti, la moglie e il fratello di Antonio, cioè Rita Greco e Sabatino Polese, sono stati condannati a un anno di reclusione dal Tribunale di Torre Annunziata per abuso edilizio.[5]

La messa in onda fuori dall'Italia[modifica | modifica wikitesto]

Il programma viene trasmesso anche fuori dall'Italia. La prima nazione ad averlo trasmesso è stata l'Inghilterra, sul canale TLC e con il nome My Crazy Italian Wedding.[6] Va in onda in oltre 20 paesi, dalla Gran Bretagna alla Germania, ma anche Russia, Ucraina, Polonia e Argentina.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Titolo del programma Conduzione Puntate Periodo
Inizio Fine
Il boss delle cerimonie Antonio Polese 6 5 gennaio 2014 9 febbraio 2014
8 19 ottobre 2014 7 dicembre 2014
11 11 settembre 2015 20 novembre 2015
10 16 settembre 2016 18 novembre 2016
9 24 marzo 2017 17 maggio 2017
Il castello delle cerimonie Imma Polese 10 6 ottobre 2017 8 dicembre 2017
15 31 agosto 2018 7 dicembre 2018
30 agosto 2019 6 dicembre 2019
8 4 settembre 2020 4 dicembre 2020
10ª 14[7] 3 settembre 2021 2021

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vanity Fair - Il boss delle cerimonie seconda stagione
  2. ^ Cultura&Culture - Real Time, Il boss delle cerimonie in onda tra le polemiche
  3. ^ Il Boss delle Cerimonie: dal 16 settembre 2016 in onda la quarta stagione, su Spettegolando.it. URL consultato il 6 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 16 settembre 2016).
  4. ^ Addio al boss delle cerimonie: è morto don Antonio Polese, su La Stampa, 1º dicembre 2016.
  5. ^ Condannati moglie e fratello del «boss delle cerimonie»: confiscato l’hotel «La Sonrisa», su Corriere del Mezzogiorno. URL consultato il 29 novembre 2016.
  6. ^ Il Boss delle Cerimonie conquista l’Inghilterra, su tuttotv.info. URL consultato l'11 giugno 2016.
  7. ^ Al 3 dicembre 2021

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione