Campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2005
Eishockey-Weltmeisterschaft 2005
Logo della competizione
Competizione Campionato mondiale di hockey su ghiaccio
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione LXIX
Organizzatore IIHF
Date dal 30 aprile
al 15 maggio 2005
Luogo Austria Austria
(2 città)
Partecipanti 16
Impianto/i 2 stadi
Risultati
Vincitore Rep. Ceca Rep. Ceca
(5º titolo)
Secondo Canada Canada
Terzo Russia Russia
Quarto Svezia Svezia
Statistiche
Miglior giocatore Canada Joe Thornton
Miglior marcatore Canada Joe Thornton (16 pts)
Incontri disputati 56
Gol segnati 289 (5,16 per incontro)
Pubblico 323 974
(5 785 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Rep. Ceca 2004 Lettonia 2006 Right arrow.svg

Il 69º Campionato mondiale di hockey su ghiaccio è stato assegnato dall'International Ice Hockey Federation all'Austria, che lo ha ospitato nella capitale Vienna e nella città di Innsbruck nel periodo tra il 30 aprile e il 15 maggio 2005. È la settima volta che il paese alpino ha ospitato la fase finale del torneo iridato dopo le edizioni del 1930, del 1964, del 1967, del 1977, del 1987 e del 1996. Solo nel 1964, in occasione dei IX Giochi olimpici invernali, le gare si erano svolte a Innsbruck, mentre nelle altre edizioni del campionato mondiale si giocò sempre a Vienna.

La nazionale canadese era la detentrice del titolo, in virtù del successo ottenuto l'anno precedente in Repubblica Ceca.

Il torneo è stato vinto dalla Repubblica Ceca, al suo quinto titolo mondiale, che ha sconfitto in finale i campioni uscenti della Canada per 3-0. Al gradino più basso del podio è invece giunta la Russia, che si è imposta sulla Svezia per 6-3.[1]

Variazioni al formato[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alla precedente edizione fu abolito il raggruppamento che permetteva ad una nazionale asiatica di accedere di diritto al Gruppo A del campionato mondiale. Fino al 2000 anche le squadre europee di seconda fascia prendevano parte ad appositi gironi di qualificazione, sostituiti nel 2001 dalla Prima Divisione.

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

  • La Wiener Stadthalle di Vienna è una struttura polivalente composta da sei edifici principali utilizzata per numerosi eventi sportivi e non solo, come concerti e incontri di tennis. Ultimata nel 1958 può ospitare 16.000 spettatori. Ospita i match casalinghi dei Vienna Capitals. Al suo interno si sono giocati due gironi preliminari, il Gruppo E, parte del Gruppo F, due quarti di finale, le semifinali e le finali.
  • L'Olympiahalle Innsbruck di Innsbruck, costruita nel 1964 per ospitare i IX Giochi olimpici invernali e ristrutturata nel 2004, è anch'essa una struttura polivalente e può ospitare circa 7.800 posti a sedere. Ospita le gare dell'Hockey Club Innsbruck. Vi si sono disputati due gironi, parte del Gruppo F e il girone per non retrocedere.
Vienna
Sedi del Campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2005
Innsbruck
Wiener Stadthalle Olympiahalle Innsbruck
Capienza: 16.000 Capienza: 7.800
Wiener Stadthalle Aussen 2008.jpg Olympiahalle Innsbruck.jpg

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni per il campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2005.

Al torneo prendono parte 16 squadre:

13 dall'Europa Flag of Austria.svg
Austria
Flag of Belarus.svg
Bielorussia
(Promossa dalla I divisione)
Flag of Denmark.svg
Danimarca
Flag of Finland.svg
Finlandia
Flag of Germany.svg
Germania
Flag of Latvia.svg
Lettonia
Flag of the Czech Republic.svg
Rep. Ceca
Flag of Russia.svg
Russia
Flag of Slovakia.svg
Slovacchia
Flag of Slovenia.svg
Slovenia
(Promosso dalla I divisione)
Flag of Sweden.svg
Svezia
Flag of Switzerland.svg
Svizzera
Flag of Ukraine.svg
Ucraina
2 dal Nordamerica Flag of Canada.svg
Canada
Flag of the United States.svg
Stati Uniti
1 dall'Asia Flag of Kazakhstan.svg
Kazakistan

Raggruppamenti[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A
(Vienna)
Gruppo B
(Innsbruck)
Gruppo C
(Innsbruck)
Gruppo D
(Vienna)
Austria Austria Canada Canada Danimarca Danimarca Germania Germania
Bielorussia Bielorussia Lettonia Lettonia Finlandia Finlandia Kazakistan Kazakistan
Russia Russia Slovenia Slovenia Svezia Svezia Rep. Ceca Rep. Ceca
Slovacchia Slovacchia Stati Uniti Stati Uniti Ucraina Ucraina Svizzera Svizzera

Gironi preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
30 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Russia Russia 4 – 2
(1-1; 1-0; 2-1)
referto
Austria Austria Wiener Stadthalle (8.024 spett.)

Vienna
30 aprile 2005, ore 20:15 UTC+2
Slovacchia Slovacchia 2 – 1
(0-0; 0-0; 2-1)
referto
Bielorussia Bielorussia Wiener Stadthalle (8.025 spett.)

Vienna
2 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Slovacchia Slovacchia 3 – 3
(1-0; 1-2; 1-1)
referto
Russia Russia Wiener Stadthalle (7.800 spett.)

Vienna
2 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Bielorussia Bielorussia 5 – 0
(1-0; 2-0; 2-0)
referto
Austria Austria Wiener Stadthalle (7.691 spett.)

Vienna
4 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Russia Russia 2 – 0
(0-0; 1-0; 1-0)
referto
Bielorussia Bielorussia Wiener Stadthalle (7.037 spett.)

Vienna
4 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Austria Austria 1 – 8
(0-1; 0-2; 1-5)
referto
Slovacchia Slovacchia Wiener Stadthalle (8.635 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Slovacchia Slovacchia 3 2 1 0 13 5 +8 5
2. Russia Russia 3 2 1 0 9 5 +4 5
3. Bielorussia Bielorussia 3 1 0 2 6 4 +2 2
4. Austria Austria 3 0 0 3 3 17 -14 0

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Innsbruck
30 aprile 2005, ore 16:15 UTC+2
Lettonia Lettonia 4 – 6
(1-1; 1-4; 2-1)
referto
Canada Canada Olympiahalle Innsbruck (5.344 spett.)

Innsbruck
1 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Stati Uniti Stati Uniti 7 – 0
(3-0; 2-0; 2-0)
referto
Slovenia Slovenia Olympiahalle Innsbruck (4.540 spett.)

Innsbruck
3 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Canada Canada 8 – 0
(1-0; 2-1; 1-0)
referto
Slovenia Slovenia Olympiahalle Innsbruck (5.370 spett.)

Innsbruck
3 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Stati Uniti Stati Uniti 3 – 1
(0-1; 1-0; 2-0)
referto
Lettonia Lettonia Olympiahalle Innsbruck (5.460 spett.)

Innsbruck
5 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Slovenia Slovenia 1 – 3
(0-1; 1-1; 0-1)
referto
Lettonia Lettonia Olympiahalle Innsbruck (6.300 spett.)

Innsbruck
5 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Canada Canada 3 – 1
(0-0; 2-1; 1-0)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Olympiahalle Innsbruck (6.307 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Canada Canada 3 3 0 0 17 5 +12 6
2. Stati Uniti Stati Uniti 3 2 0 1 11 4 +7 4
3. Lettonia Lettonia 3 1 0 2 8 10 -2 2
4. Slovenia Slovenia 3 0 0 3 1 18 -17 0

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Innsbruck
30 aprile 2005, ore 20:15 UTC+2
Finlandia Finlandia 2 – 1
(1-0; 0-0; 1-1)
referto
Danimarca Danimarca Olympiahalle Innsbruck (5.030 spett.)

Innsbruck
1 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Ucraina Ucraina 2 – 3
(0-2; 2-0; 0-1)
referto
Svezia Svezia Olympiahalle Innsbruck (4.061 spett.)

Innsbruck
2 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Finlandia Finlandia 4 – 1
(1-0; 2-1; 1-0)
referto
Ucraina Ucraina Olympiahalle Innsbruck (4.386 spett.)

Innsbruck
2 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Svezia Svezia 7 – 0
(2-0; 3-0; 2-0)
referto
Danimarca Danimarca Olympiahalle Innsbruck (4.457 spett.)

Innsbruck
4 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Danimarca Danimarca 1 – 2
(0-0; 1-1; 0-1)
referto
Ucraina Ucraina Olympiahalle Innsbruck (5.623 spett.)

Innsbruck
4 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Svezia Svezia 5 – 1
(2-1; 2-0; 1-0)
referto
Finlandia Finlandia Olympiahalle Innsbruck (6.202 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Svezia Svezia 3 3 0 0 15 3 +12 6
2. Finlandia Finlandia 3 2 0 1 7 7 0 4
3. Ucraina Ucraina 3 1 0 2 5 8 -3 2
4. Danimarca Danimarca 3 0 0 3 2 11 -9 0

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
1 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Svizzera Svizzera 1 – 3
(1-2; 0-0; 0-1)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Wiener Stadthalle (7.328 spett.)

Vienna
1 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Germania Germania 1 – 2
(0-2; 1-0; 0-0)
referto
Kazakistan Kazakistan Wiener Stadthalle (6.676 spett.)

Vienna
3 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Kazakistan Kazakistan 1 – 2
(1-1; 0-0; 0-1)
referto
Svizzera Svizzera Wiener Stadthalle (7.500 spett.)

Vienna
3 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 0
(1-0; 0-0; 1-0)
referto
Germania Germania Wiener Stadthalle (8.000 spett.)

Vienna
5 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 0
(0-0; 1-0; 0-0)
referto
Kazakistan Kazakistan Wiener Stadthalle (7.041 spett.)

Vienna
5 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Germania Germania 1 – 5
(1-1; 0-1; 0-3)
referto
Svizzera Svizzera Wiener Stadthalle (7.900 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Rep. Ceca Rep. Ceca 3 3 0 0 6 1 +5 6
2. Svizzera Svizzera 3 2 0 1 8 5 +3 4
3. Kazakistan Kazakistan 3 1 0 2 3 4 -1 2
4. Germania Germania 3 0 0 3 2 9 -7 0

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Le prime tre squadre di ogni gruppo preliminare avanzano alla seconda fase. Le dodici squadre vengono divise successivamente in due gruppi: le squadre dai gruppi A e D confluiscono nel Gruppo E, mentre le squadre dei gruppi B e C nel Gruppo F.

Ogni squadra conserva i punti ottenuti con le altre due squadre qualificate del proprio girone. In questa fase affrontano le altre tre squadre provenienti dall'altro girone preliminare.[2]

Le prime quattro squadre dei gruppi E ed F accedono alla fase a eliminazione diretta.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
6 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Russia Russia 3 – 3
(2-2; 1-1; 0-0)
referto
Svizzera Svizzera Wiener Stadthalle (5.680 spett.)

Vienna
7 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Bielorussia Bielorussia 2 – 0
(0-0; 1-0; 1-0)
referto
Kazakistan Kazakistan Wiener Stadthalle (6.234 spett.)

Vienna
7 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Slovacchia Slovacchia 1 – 5
(0-2; 1-3; 0-0)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Wiener Stadthalle (7.614 spett.)

Vienna
8 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Slovacchia Slovacchia 3 – 1
(0-0; 2-1; 1-0)
referto
Svizzera Svizzera Wiener Stadthalle (7.522 spett.)

Vienna
8 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 2
(1-0; 0-1; 0-1)
referto
Russia Russia Wiener Stadthalle (7.709 spett.)

Vienna
9 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Russia Russia 3 – 1
(0-0; 3-0; 0-1)
referto
Kazakistan Kazakistan Wiener Stadthalle (5.520 spett.)

Vienna
9 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Svizzera Svizzera 2 – 0
(1-0; 0-0; 1-0)
referto
Bielorussia Bielorussia Wiener Stadthalle (5.502 spett.)

Vienna
10 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Kazakistan Kazakistan 1 – 3
(1-1; 0-1; 0-1)
referto
Slovacchia Slovacchia Wiener Stadthalle (5.967 spett.)

Vienna
10 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 5 – 1
(1-0; 2-1; 2-0)
referto
Bielorussia Bielorussia Wiener Stadthalle (6.201 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Russia Russia 5 3 2 0 13 8 +5 8
2. Rep. Ceca Rep. Ceca 5 4 0 1 15 5 +10 8
3. Slovacchia Slovacchia 5 3 1 1 12 11 +1 7
4. Svizzera Svizzera 5 2 1 2 9 10 -1 5
5. Bielorussia Bielorussia 5 1 0 4 4 11 -7 2
6. Kazakistan Kazakistan 5 0 0 5 3 11 -8 0

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Innsbruck
6 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Stati Uniti Stati Uniti 4 – 4
(1-1; 0-0; 3-3)
referto
Finlandia Finlandia Olympiahalle Innsbruck (3.540 spett.)

Innsbruck
7 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Lettonia Lettonia 3 – 0
(0-0; 1-0; 2-0)
referto
Ucraina Ucraina Olympiahalle Innsbruck (4.702 spett.)

Vienna
7 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Canada Canada 4 – 5
(2-1; 1-3; 1-1)
referto
Svezia Svezia Wiener Stadthalle (5.558 spett.)

Innsbruck
8 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Canada Canada 3 – 3
(0-1; 1-1; 2-1)
referto
Finlandia Finlandia Olympiahalle Innsbruck (5.333 spett.)

Innsbruck
8 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Svezia Svezia 1 – 5
(0-1; 0-2; 1-2)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Olympiahalle Innsbruck (4.708 spett.)

Innsbruck
9 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Stati Uniti Stati Uniti 1 – 1
(0-0; 0-1; 1-0)
referto
Ucraina Ucraina Olympiahalle Innsbruck (1.909 spett.)

Vienna
9 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Finlandia Finlandia 0 – 0
(0-0; 0-0; 0-0)
referto
Lettonia Lettonia Wiener Stadthalle (2.235 spett.)

Innsbruck
10 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Ucraina Ucraina 1 – 2
(1-1; 0-0; 0-1)
referto
Canada Canada Olympiahalle Innsbruck (2.211 spett.)

Vienna
10 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Svezia Svezia 9 – 1
(3-0; 2-0; 4-1)
referto
Lettonia Lettonia Wiener Stadthalle (2.349 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Svezia Svezia 5 4 0 1 23 13 +10 8
2. Canada Canada 5 3 1 1 18 14 +4 7
3. Stati Uniti Stati Uniti 5 2 2 1 14 10 +4 6
4. Finlandia Finlandia 5 1 3 1 12 13 -1 5
5. Lettonia Lettonia 5 1 1 3 9 18 -9 4
6. Ucraina Ucraina 5 0 1 4 5 13 -8 1

Girone per non retrocedere[modifica | modifica wikitesto]

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
6 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Germania Germania 2 – 2
(2-0; 0-1; 0-1)
referto
Austria Austria Wiener Stadthalle (6.150 spett.)

Innsbruck
6 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Slovenia Slovenia 4 – 3
(0-3; 1-0; 3-0)
referto
Danimarca Danimarca Olympiahalle Innsbruck (3.709 spett.)

Innsbruck
8 maggio 2005, ore 12:15 UTC+2
Danimarca Danimarca 4 – 3
(1-3; 2-0; 1-0)
referto
Austria Austria Olympiahalle Innsbruck (5.122 spett.)

Innsbruck
9 maggio 2005, ore 12:15 UTC+2
Slovenia Slovenia 1 – 9
(0-3; 0-5; 1-1)
referto
Germania Germania Olympiahalle Innsbruck (2.177 spett.)

Innsbruck
10 maggio 2005, ore 12:15 UTC+2
Germania Germania 2 – 3
(1-1; 1-1; 0-1)
referto
Danimarca Danimarca Olympiahalle Innsbruck (2.335 spett.)

Innsbruck
11 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Austria Austria 2 – 6
(1-0; 0-3; 1-3)
referto
Slovenia Slovenia Olympiahalle Innsbruck (2.827 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Slovenia Slovenia 3 2 0 1 11 14 -3 4
2. Danimarca Danimarca 3 2 0 1 10 9 +1 4
3. Germania Germania 3 1 1 1 13 6 -7 3
4. Austria Austria 3 0 1 2 7 12 -5 1

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinale Finale
                           
  E1  Russia Russia 4  
F4  Finlandia Finlandia 3  
  E1  Russia Russia 3  
  F2  Canada Canada 4  
F2  Canada Canada 5
E3  Slovacchia Slovacchia 4  
  F2  Canada Canada 0
  E2  Rep. Ceca Rep. Ceca 3
F1  Svezia Svezia 2  
E4  Svizzera Svizzera 1  
F1  Svezia Svezia 2
Finale per il 3º posto
  E2  Rep. Ceca Rep. Ceca 3  
E2  Rep. Ceca Rep. Ceca 3 E1  Russia Russia 6
  F3  Stati Uniti Stati Uniti 2   F1  Svezia Svezia 3

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
12 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 2
(d.t.s.)
(0-1; 0-1; 2-0; 0-0)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Wiener Stadthalle (7.700 spett.)

Innsbruck
12 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Canada Canada 5 – 4
(2-2; 1-1; 2-1)
referto
Slovacchia Slovacchia Olympiahalle Innsbruck (5.300 spett.)

Vienna
12 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Russia Russia 3 – 3
(d.t.s.)
(2-3; 1-0; 0-0; 0-0)
referto
Finlandia Finlandia Wiener Stadthalle (7.530 spett.)

Innsbruck
12 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Svezia Svezia 2 – 1
(1-1; 1-0; 0-0)
referto
Svizzera Svizzera Olympiahalle Innsbruck (5.103 spett.)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
14 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Russia Russia 3 – 4
(0-3; 2-1; 1-0)
referto
Canada Canada Wiener Stadthalle (7.500 spett.)

Vienna
14 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Svezia Svezia 2 – 3
(d.t.s.)
(2-3; 1-2; 1-0)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Wiener Stadthalle (7.791 spett.)

Finale per il 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
15 maggio 2005, ore 16:15 UTC+2
Svezia Svezia 3 – 6
(2-3; 0-3; 1-0)
referto
Russia Russia Wiener Stadthalle (7.889 spett.)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Vienna
15 maggio 2005, ore 20:15 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 3 – 0
(1-0; 0-0; 2-0)
referto
Canada Canada Wiener Stadthalle (7.999 spett.)

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore PG G A Pt +/- MP
Canada Joe Thornton 9 6 10 16 +7 4
Canada Rick Nash 9 9 6 15 +7 8
Canada Simon Gagné 9 3 7 10 +7 0
Slovacchia Žigmund Pálffy 7 5 4 9 +1 10
Svezia Daniel Sedin 9 5 4 9 +4 2
Svezia Daniel Alfredsson 9 3 6 9 +6 6
Rep. Ceca Jaromír Jágr 8 2 7 9 +4 2
Russia Aleksandr Ovečkin 8 5 3 8 +7 4
Slovacchia Ľubomír Višňovský 7 2 6 8 +2 0
Rep. Ceca Václav Prospal 9 2 6 8 +4 4

Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Min TC GS SO MGS Sv%
Bielorussia Andrėj Mezin 297:24 175 5 2 1.01 97.14
Rep. Ceca Tomáš Vokoun 499:17 190 9 2 1.08 95.26
Kazakistan Vitalij Kolesnik 279:20 168 8 0 1.72 95.24
Svizzera Martin Gerber 359:17 186 10 1 1.67 94.62
Lettonia Artūrs Irbe 283:03 124 7 2 1.48 94.35

Fonte: IIHF.com

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra
1 Rep. Ceca Rep. Ceca
2 Canada Canada
3 Russia Russia
4 Svezia Svezia
5 Slovacchia Slovacchia
6 Stati Uniti Stati Uniti
7 Finlandia Finlandia
8 Svizzera Svizzera
9 Lettonia Lettonia
10 Bielorussia Bielorussia
11 Ucraina Ucraina
12 Kazakistan Kazakistan
13 Slovenia Slovenia
14 Danimarca Danimarca
15 Germania Germania
16 Austria Austria
Campioni del mondo di hockey su ghiaccio 2005
Flag of the Czech Republic.svg
Rep. Ceca
5º titolo

Il piazzamento finale è stabilito dai seguenti criteri:

  • Posizioni dal 1º al 4º posto: i risultati della finale e della finale per il 3º posto
  • Posizioni dal 5º all'8º posto (squadre perdenti ai quarti di finale): il piazzamento nel girone della seconda fase; in caso di parità, i punti raccolti nel girone della seconda fase; in caso di ulteriore parità, la differenza reti nel girone della seconda fase.
  • Posizioni dal 9º al 12º posto (5º e 6º classificati nei gironi della seconda fase): il piazzamento nel girone della seconda fase; in caso di parità, i punti raccolti nel girone della seconda fase; in caso di ulteriore parità, la differenza reti nel girone della seconda fase.
  • Posizioni dal 13º al 16º posto (girone per non retrocedere): il piazzamento nel girone G
Promosse nel Gruppo A: Norvegia Norvegia Italia Italia
Retrocesse in Prima Divisione: Germania Germania Austria Austria

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Tomáš Vokoun, miglior portiere del torneo e vincitore della medaglia d'oro con la Repubblica Ceca.

Riconoscimenti individuali[3]

Premio Giocatore
Miglior giocatore (MVP) Canada Joe Thornton
Miglior portiere Rep. Ceca Tomáš Vokoun
Miglior difensore Canada Wade Redden
Miglior attaccante Russia Aleksej Kovalëv

All-Star Team[4]

Attacco: Canada Rick Nash - Canada Joe Thornton - Rep. Ceca Jaromír Jágr
Difesa: Rep. Ceca Marek Židlický - Svezia Niklas Kronwall
Portiere: Rep. Ceca Tomáš Vokoun

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Czech Republic wins world championship, Associated Press, 16-05-2005. URL consultato l'11-08-2013.
  2. ^ (EN) Format & Rules, IIHF.com. URL consultato l'11-08-2013.
  3. ^ (EN) Best players selected by the Directorate, IIHF.com, 16-05-2005. URL consultato l'11-08-2013.
  4. ^ (EN) All-Star Teams - IIHF World Championship, hockeycanada.ca. URL consultato l'11-08-2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio