Campionato mondiale di hockey su ghiaccio 1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio 1973
Чемпионат мира по хоккею с шайбой 1973
Competizione Mondiale di hockey su ghiaccio
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XL
Organizzatore IIHF
Date dal 31 marzo
al 15 aprile 1972
Luogo Unione Sovietica Unione Sovietica
(1 città)
Nazioni 6
Impianto/i 1
Risultati
Vincitore Unione Sovietica Unione Sovietica
(12º titolo)
Secondo Svezia Svezia
Terzo Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Quarto Finlandia Finlandia
Statistiche
Miglior marcatore Unione Sovietica Vladimir Petrov (34 pts)
Miglior portiere Cecoslovacchia Jiří Holeček
Incontri disputati 30
Gol segnati 258 (8,6 per incontro)
Pubblico 331 500
(11 050 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Cecoslovacchia 1972 Finlandia 1974 Right arrow.svg

Il 40º Campionato mondiale di hockey su ghiaccio, valido anche come 51º campionato europeo di hockey su ghiaccio, si tenne nel periodo fra il 31 marzo e il 15 aprile 1973 in Unione Sovietica, nella capitale Mosca. La città aveva già ospitato il campionato mondiale una sola volta in occasione dell'edizione del 1957. Tutte le partite vennero disputate nel Palazzo dello sport presso lo Stadio Centrale Lenin. Il gruppo B si giocò a Graz in Austria, mentre il gruppo C si svolse in diverse città dei Paesi Bassi.

All'edizione del 1973 si iscrissero 22 nazionali suddivise nei tre gruppi A, B e C. Il Gruppo A si disputò con un doppio girone all'italiana per un totale di dieci partite, e dopo la sconfitta a sorpresa dell'ultima edizione tornò al successo l' Unione Sovietica finendo il torneo con 100 reti segnate e 10 vittorie su 10 gare giocate, migliorando così il record del 1965 con 7 vittorie su 7 partite. Al secondo posto giunse la Svezia mentre la medaglia di bronzo andò alla Cecoslovacchia campionessa uscente. Venne retrocessa la Germania Ovest, sostituita dalla Germania Est vincitrice del Gruppo B.

Campionato mondiale Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Mosca
31 marzo 1973, ore 16:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia14 – 1
(3-0; 6-0; 5-1)
Polonia PoloniaPalazzo dello Sport (10.000 spett.)

Mosca
31 marzo 1973, ore 19:30
Unione Sovietica Unione Sovietica17 – 1
(7-1; 6-0; 4-0)
Germania Ovest Germania OvestPalazzo dello Sport (14.000 spett.)

Mosca
1º aprile 1973, ore 16:00
Svezia Svezia11 – 2
(3-1; 2-1; 6-0)
Polonia PoloniaPalazzo dello Sport (10.000 spett.)

Mosca
1º aprile 1973, ore 19:30
Finlandia Finlandia8 – 3
(3-1; 3-0; 2-2)
Germania Ovest Germania OvestPalazzo dello Sport (10.000 spett.)

Mosca
2 aprile 1973, ore 16:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia0 – 2
(0-0; 0-0; 0-2)
Svezia SveziaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
2 aprile 1973, ore 19:30
Unione Sovietica Unione Sovietica8 – 2
(3-0; 1-2; 4-0)
Finlandia FinlandiaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
3 aprile 1973, ore 16:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia4 – 2
(1-0; 2-1; 1-1)
Germania Ovest Germania OvestPalazzo dello Sport (8.000 spett.)

Mosca
3 aprile 1973, ore 19:30
Unione Sovietica Unione Sovietica9 – 3
(2-1; 4-1; 3-1)
Polonia PoloniaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
4 aprile 1973, ore 16:00
Germania Ovest Germania Ovest2 – 8
(1-1; 0-4; 1-4)
Svezia SveziaPalazzo dello Sport (10.000 spett.)

Mosca
4 aprile 1973, ore 19:30
Polonia Polonia0 – 5
(0-2; 0-1; 0-2)
Finlandia FinlandiaPalazzo dello Sport (8.000 spett.)

Mosca
5 aprile 1973, ore 16:00
Svezia Svezia3 – 2
(0-1; 0-0; 3-1)
Finlandia FinlandiaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
5 aprile 1973, ore 19:30
Cecoslovacchia Cecoslovacchia2 – 3
(1-1; 0-1; 1-1)
Unione Sovietica Unione SovieticaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
6 aprile 1973, ore 19:30
Germania Ovest Germania Ovest4 – 2
(1-2; 2-0; 2-1)
Polonia PoloniaPalazzo dello Sport (10.000 spett.)

Mosca
7 aprile 1973, ore 16:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia4 – 2
(3-1; 1-1; 0-0)
Finlandia FinlandiaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
7 aprile 1973, ore 19:30
Unione Sovietica Unione Sovietica6 – 1
(4-0; 2-1; 0-0)
Svezia SveziaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
8 aprile 1973, ore 16:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia4 – 1
(1-0; 2-0; 1-1)
Polonia PoloniaPalazzo dello Sport (10.000 spett.)

Mosca
8 aprile 1973, ore 19:30
Unione Sovietica Unione Sovietica18 – 2
(9-1; 2-0; 7-1)
Germania Ovest Germania OvestPalazzo dello Sport (10.000 spett.)

Mosca
9 aprile 1973, ore 16:00
Svezia Svezia7 – 0
(1-0; 2-0; 4-0)
Polonia PoloniaPalazzo dello Sport (4.000 spett.)

Mosca
9 aprile 1973, ore 19:30
Finlandia Finlandia2 – 1
(0-0; 0-1; 2-0)
Germania Ovest Germania OvestPalazzo dello Sport (4.000 spett.)

Mosca
10 aprile 1973, ore 16:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia3 – 3
(1-0; 1-2; 1-1)
Svezia SveziaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
10 aprile 1973, ore 19:30
Unione Sovietica Unione Sovietica9 – 1
(3-0; 3-1; 3-0)
Finlandia FinlandiaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
11 aprile 1973, ore 16:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia7 – 2
(2-1; 3-0; 2-1)
Germania Ovest Germania OvestPalazzo dello Sport (8.000 spett.)

Mosca
11 aprile 1973, ore 19:30
Unione Sovietica Unione Sovietica20 – 0
(6-0; 5-0; 9-0)
Polonia PoloniaPalazzo dello Sport (14.000 spett.)

Mosca
12 aprile 1973, ore 16:00
Svezia Svezia12 – 1
(2-1; 6-0; 4-0)
Germania Ovest Germania OvestPalazzo dello Sport (8.000 spett.)

Mosca
12 aprile 1973, ore 19:30
Polonia Polonia1 – 1
(0-1; 1-0; 0-0)
Finlandia FinlandiaPalazzo dello Sport (4.000 spett.)

Mosca
13 aprile 1973, ore 16:00
Svezia Svezia2 – 1
(0-1; 1-0; 1-0)
Finlandia FinlandiaPalazzo dello Sport (12.000 spett.)

Mosca
13 aprile 1973, ore 19:30
Cecoslovacchia Cecoslovacchia2 – 4
(1-2; 0-1; 1-1)
Unione Sovietica Unione SovieticaPalazzo dello Sport (14.000 spett.)

Mosca
14 aprile 1973, ore 19:30
Polonia Polonia4 – 1
(1-1; 0-0; 3-0)
Germania Ovest Germania OvestPalazzo dello Sport (14.000 spett.)

Mosca
15 aprile 1973, ore 14:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia8 – 0
(3-0; 0-0; 5-0)
Finlandia FinlandiaPalazzo dello Sport (14.000 spett.)

Mosca
15 aprile 1973, ore 17:30
Unione Sovietica Unione Sovietica6 – 4
(2-1; 2-2; 2-1)
Svezia SveziaPalazzo dello Sport (12.500 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Unione Sovietica Unione Sovietica 10 10 0 0 100 18 +82 20
2. Svezia Svezia 10 7 1 2 53 23 +30 15
3. Cecoslovacchia Cecoslovacchia 10 6 1 3 48 20 +28 13
4. Finlandia Finlandia 10 3 1 6 24 39 -15 7
5. Polonia Polonia 10 1 1 8 14 76 -62 3
6. Germania Ovest Germania Ovest 10 1 0 9 19 82 -63 2

Graduatoria finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra
Gold medal world centered-2.svg Unione Sovietica Unione Sovietica
Silver medal world centered-2.svg Svezia Svezia
Bronze medal world centered-2.svg Cecoslovacchia Cecoslovacchia
4 Finlandia Finlandia
5 Polonia Polonia
6 Germania Ovest Germania Ovest
Promossa nel Gruppo A: Germania Est Germania Est
Retrocessa nel Gruppo B: Germania Ovest Germania Ovest
Campione del mondo di hockey su ghiaccio 1973
Flag of the Soviet Union (dark version).svg
Unione Sovietica
12º titolo
Pos Squadra Formazione
Gold medal world centered-2.svg Unione Sovietica
Unione Sovietica
Vladislav Tret'jak, Aleksandr Sidělnikov, Valerij Vasil'ev, Aleksandr Gusev, Evgenij Paladjev, Gennadij Cygankov, Vladimir Lutčenko, Aleksandr Ragulin, Boris Michajlov, Vladimir Petrov, Valerij Charlamov, Aleksandr Martynjuk, Vladimir Šadrin, Aleksandr Jakušev, Jurij Lebeděv, Aleksandr Mal'cev, Aleksandr Bodunov, Vjačeslav Anisin, Aleksandr Volčkov
Silver medal world centered-2.svg Svezia
Svezia
Christer Abrahamsson, Curt Larsson, William Löfqvist, Thommy Abrahamsson, Roland Bond, Arne Carlsson, Björn Johansson, Börje Salming, Lars-Erik Sjöberg, Karl-Johan Sundqvist, Inge Hammarström, Anders Hedberg, Stefan Karlsson, Tord Lundström, Ulf Nilsson, Ulf Sterner, Dan Söderström, Kjell-Arne Vikström, Håkan Wickberg, Dick Yderström, Mats Åhlberg
Bronze medal world centered-2.svg Cecoslovacchia
Cecoslovacchia
Jiří Holeček, Jiří Crha, Oldřich Machač, František Pospíšil, Jiří Bubla, Josef Horešovský, Milan Kužela, Karel Vohralík, Petr Adamík, Jan Klapáč, Jaroslav Holík, Jiří Holík, Jiří Kochta, Václav Nedomanský, Josef Paleček,Vladimír Martinec, Richard Farda, Bohuslav Šťastný, Ivan Hlinka, Jiří Novák

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti individuali

Premio Giocatore
Miglior portiere Cecoslovacchia Jiří Holeček
Miglior difensore Unione Sovietica Valerij Vasil'ev
Miglior attaccante Unione Sovietica Boris Michajlov

Campionato europeo[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo fu valido anche per il 51º campionato europeo. Il titolo continentale fu assegnato secondo una classifica che teneva conto solo degli scontri tra le squadre europee nel campionato mondiale; la vittoria andò per la quindicesima volta all'Unione Sovietica, vincitrice del titolo mondiale.

Pos Squadra
Gold medal europe.svg Unione Sovietica Unione Sovietica
Silver medal europe.svg Svezia Svezia
Bronze medal europe.svg Cecoslovacchia Cecoslovacchia
4 Finlandia Finlandia
5 Polonia Polonia
6 Germania Ovest Germania Ovest

Campionato mondiale Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Il Campionato mondiale di Gruppo B si disputò nella città di Graz, in Austria, dal 22 al 31 marzo 1973.

Graz
22 marzo 1973
Stati Uniti Stati Uniti6 – 4
(2-2; 3-2; 1-0)
Giappone GiapponeEisstadion Graz-Liebenau

Graz
22 marzo 1973
Germania Est Germania Est6 – 4
(3-1; 1-1; 2-2)
Jugoslavia JugoslaviaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
22 marzo 1973
Svizzera Svizzera4 – 3
(0-0; 2-1; 2-2)
Italia ItaliaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
22 marzo 1973
Austria Austria2 – 4
(0-1; 2-3; 0-0)
Romania RomaniaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
23 marzo 1973
Jugoslavia Jugoslavia6 – 6
(4-1; 1-4; 1-1)
Stati Uniti Stati UnitiEisstadion Graz-Liebenau

Graz
23 marzo 1973
Austria Austria6 – 5
(0-3; 5-1; 1-1)
Italia ItaliaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
24 marzo 1973
Romania Romania3 – 0
(0-0; 1-0; 2-0)
Giappone GiapponeEisstadion Graz-Liebenau

Graz
24 marzo 1973
Germania Est Germania Est8 – 5
(4-3; 1-0; 3-2)
Svizzera SvizzeraEisstadion Graz-Liebenau

Graz
25 marzo 1973
Stati Uniti Stati Uniti4 – 6
(1-1; 2-1; 1-4)
Germania Est Germania EstEisstadion Graz-Liebenau

Graz
25 marzo 1973
Italia Italia2 – 5
(1-2; 0-2; 1-1)
Romania RomaniaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
25 marzo 1973
Jugoslavia Jugoslavia6 – 0
(3-0; 0-0; 3-0)
Svizzera SvizzeraEisstadion Graz-Liebenau

Graz
25 marzo 1973
Austria Austria2 – 4
(1-2; 0-1; 1-1)
Giappone GiapponeEisstadion Graz-Liebenau

Graz
26 marzo 1973
Stati Uniti Stati Uniti11 – 0
(6-0; 3-0; 2-0)
Italia ItaliaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
26 marzo 1973
Austria Austria1 – 6
(0-2; 1-3; 0-1)
Jugoslavia JugoslaviaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
27 marzo 1973
Giappone Giappone4 – 5
(1-3; 2-1; 1-1)
Svizzera SvizzeraEisstadion Graz-Liebenau

Graz
27 marzo 1973
Germania Est Germania Est4 – 2
(0-0; 0-1; 4-1)
Romania RomaniaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
28 marzo 1973
Germania Est Germania Est5 – 3
(1-0; 3-1; 1-2)
Giappone GiapponeEisstadion Graz-Liebenau

Graz
28 marzo 1973
Romania Romania5 – 4
(1-3; 2-1; 2-0)
Svizzera SvizzeraEisstadion Graz-Liebenau

Graz
28 marzo 1973
Jugoslavia Jugoslavia8 – 4
(4-1; 3-3; 1-0)
Italia ItaliaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
28 marzo 1973
Austria Austria0 – 9
(0-1; 0-6; 0-2)
Stati Uniti Stati UnitiEisstadion Graz-Liebenau

Graz
30 marzo 1973
Stati Uniti Stati Uniti6 – 3
(1-1; 3-1; 2-1)
Romania RomaniaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
30 marzo 1973
Jugoslavia Jugoslavia4 – 3
(2-1; 1-1; 1-1)
Giappone GiapponeEisstadion Graz-Liebenau

Graz
30 marzo 1973
Italia Italia1 – 15
(0-3; 0-4; 1-8)
Germania Est Germania EstEisstadion Graz-Liebenau

Graz
30 marzo 1973
Austria Austria8 – 4
(2-1; 4-1; 2-2)
Svizzera SvizzeraEisstadion Graz-Liebenau

Graz
31 marzo 1973
Italia Italia3 – 5
(1-0; 2-2; 0-3)
Giappone GiapponeEisstadion Graz-Liebenau

Graz
31 marzo 1973
Svizzera Svizzera4 – 10
(2-1; 1-5; 1-4)
Stati Uniti Stati UnitiEisstadion Graz-Liebenau

Graz
31 marzo 1973
Jugoslavia Jugoslavia2 – 2
(0-1; 2-0; 0-1)
Romania RomaniaEisstadion Graz-Liebenau

Graz
31 marzo 1973
Austria Austria2 – 12
(1-4; 1-3; 0-5)
Germania Est Germania EstEisstadion Graz-Liebenau

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Germania Est Germania Est 7 7 0 0 56 21 +35 14
2. Stati Uniti Stati Uniti 7 5 1 1 52 23 +29 11
3. Jugoslavia Jugoslavia 7 5 0 2 36 22 +14 10
4. Romania Romania 7 4 1 2 24 20 +4 9
5. Austria Austria 7 2 0 5 21 44 -23 4
6. Giappone Giappone 7 2 0 5 23 28 -5 4
7. Svizzera Svizzera 7 2 0 5 26 44 -18 4
8. Italia Italia 7 0 0 7 18 54 -36 0
Promossa nel Gruppo A: Germania Est Germania Est
Retrocesse nel Gruppo C: Svizzera Svizzera Italia Italia

Campionato mondiale Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Il Campionato mondiale di Gruppo C si disputò nelle città di Geleen, L'Aia, Nimega, Rotterdam, Tilburg e Utrecht, nei Paesi Bassi, dal 9 al 18 marzo 1973.

Nimega
9 marzo 1973
Cina Cina3 – 3
(0-1; 2-1; 1-1)
Danimarca Danimarca

Utrecht
9 marzo 1973
Ungheria Ungheria9 – 0
(4-0; 3-0; 2-0)
Regno Unito Regno Unito

Tilburg
9 marzo 1973
Norvegia Norvegia4 – 3
(2-2; 0-0; 2-1)
Bulgaria Bulgaria

L'Aia
9 marzo 1973
Paesi Bassi Paesi Bassi2 – 4
(0-2; 0-0; 2-2)
Francia Francia

L'Aia
10 marzo 1973
Cina Cina3 – 3
(1-2; 1-1; 1-0)
Bulgaria Bulgaria

L'Aia
10 marzo 1973
Francia Francia3 – 1
(0-1; 1-0; 2-0)
Regno Unito Regno Unito

Utrecht
10 marzo 1973
Norvegia Norvegia14 – 2
(4-1; 5-0; 5-1)
Danimarca Danimarca

Tilburg
10 marzo 1973
Paesi Bassi Paesi Bassi5 – 3
(3-0; 2-2; 0-1)
Ungheria Ungheria

L'Aia
12 marzo 1973
Norvegia Norvegia4 – 0
(1-0; 1-0; 2-0)
Cina Cina

L'Aia
12 marzo 1973
Bulgaria Bulgaria2 – 1
(1-1; 1-0; 0-0)
Danimarca Danimarca

Tilburg
12 marzo 1973
Ungheria Ungheria7 – 1
(2-1; 1-0; 4-0)
Francia Francia

Utrecht
12 marzo 1973
Paesi Bassi Paesi Bassi13 – 3
(3-3; 5-0; 5-0)
Regno Unito Regno Unito

L'Aia
13 marzo 1973
Francia Francia6 – 3
(2-2; 2-1; 2-0)
Danimarca Danimarca

L'Aia
13 marzo 1973
Norvegia Norvegia11 – 3
(5-1; 5-1; 1-1)
Regno Unito Regno Unito

Utrecht
13 marzo 1973
Ungheria Ungheria9 – 6
(2-0; 4-3; 3-3)
Cina Cina

Tilburg
13 marzo 1973
Paesi Bassi Paesi Bassi8 – 5
(1-2; 4-1; 3-2)
Bulgaria Bulgaria

Tilburg
15 marzo 1973
Cina Cina2 – 1
(1-0; 0-0; 1-1)
Francia Francia

Tilburg
15 marzo 1973
Bulgaria Bulgaria9 – 2
(3-0; 2-1; 4-1)
Regno Unito Regno Unito

Geleen
15 marzo 1973
Norvegia Norvegia6 – 0
(1-0; 3-0; 2-0)
Ungheria Ungheria

Rotterdam
15 marzo 1973
Paesi Bassi Paesi Bassi14 – 0
(6-0; 6-0; 2-0)
Danimarca Danimarca

Tilburg
16 marzo 1973
Norvegia Norvegia8 – 3
(1-3; 4-0; 3-0)
Francia Francia

Nimega
16 marzo 1973
Ungheria Ungheria5 – 1
(3-1; 0-0; 2-0)
Bulgaria Bulgaria

L'Aia
16 marzo 1973
Regno Unito Regno Unito8 – 8
(4-1; 1-4; 3-3)
Danimarca Danimarca

Rotterdam
16 marzo 1973
Paesi Bassi Paesi Bassi7 – 0
(1-0; 2-0; 4-0)
Cina Cina

Rotterdam
17 marzo 1973
Cina Cina7 – 1
(2-0; 2-1; 3-0)
Regno Unito Regno Unito

Utrecht
18 marzo 1973
Bulgaria Bulgaria6 – 5
(4-1; 0-3; 2-1)
Francia Francia

Rotterdam
18 marzo 1973
Ungheria Ungheria11 – 5
(3-1; 6-1; 2-3)
Danimarca Danimarca

L'Aia
18 marzo 1973
Paesi Bassi Paesi Bassi3 – 6
(1-2; 1-2; 1-2)
Norvegia Norvegia

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Norvegia Norvegia 7 7 0 0 53 14 +39 14
2. Paesi Bassi Paesi Bassi 7 5 0 2 52 21 +31 10
3. Ungheria Ungheria 7 5 0 2 44 24 +20 10
4. Bulgaria Bulgaria 7 3 1 3 29 28 +1 7
5. Cina Cina 7 3 0 4 21 28 -7 6
6. Francia Francia 7 3 0 4 23 29 -6 6
7. Danimarca Danimarca 7 1 0 6 22 58 -36 2
8. Regno Unito Regno Unito 7 0 1 6 18 60 -42 1
Promosse nel Gruppo B: Norvegia Norvegia Paesi Bassi Paesi Bassi
Retrocesse dal Gruppo B: Svizzera Svizzera Italia Italia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio