Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Seconda Divisione 2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Seconda Divisione 2003
2003 IIHF World Championship Division II
Competizione Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Seconda Divisione
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione III
Organizzatore IIHF
Date dal 24 marzo
all'11 aprile 2003
Luogo Corea del Sud Corea del Sud
Bulgaria Bulgaria
(2 città)
Partecipanti 12
Impianto/i 2 stadi
Statistiche
Incontri disputati 30
Gol segnati 266 (8,87 per incontro)
Pubblico 15 670
(522 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2002 2004 Right arrow.svg

Il Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Seconda Divisione 2003 è stato un torneo di hockey su ghiaccio organizzato dall'International Ice Hockey Federation. Il torneo si è disputato fra il 24 marzo e l'11 aprile 2003. Le dodici partecipanti sono state divise in due gironi da sei ciascuno. Il torneo del Gruppo A si è svolto nella città di Seul, in Corea del Sud.[1] Le partite del Gruppo B invece si sono disputate a Sofia, in Bulgaria.[1] La Corea del Sud ha vinto il Gruppo A mentre il Belgio il Gruppo B, garantendosi così la partecipazione al Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Prima Divisione 2004. Al contrario il Messico e l'Islanda, giunti all'ultimo posto dei rispettivi gironi sono stati retrocessi per il 2004 in Terza Divisione. La Nuova Zelanda e il Lussemburgo, giunti nelle prime due posizioni della Terza Divisione, sostituiscono nel 2004 il Messico e l'Islanda.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale Qualificazione
Corea del Sud Corea del Sud Ospitante, sesta e retrocessa dalla Prima Divisione - Gruppo A del 2002.
Jugoslavia Jugoslavia Seconda nella Seconda Divisione - Gruppo B del 2002.
Spagna Spagna Terza nella Seconda Divisione - Gruppo B del 2002.
Australia Australia Quarta nella Seconda Divisione - Gruppo A del 2002.
Sudafrica Sudafrica Quinto nella Seconda Divisione - Gruppo A del 2002.
Messico Messico Secondo e promosso dalla Qualificazione alla Seconda Divisione del 2002.

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale Qualificazione
Cina Cina Sesta e retrocessa dalla Prima Divisione - Gruppo B del 2002.
Belgio Belgio Secondo nella Seconda Divisione - Gruppo A del 2002.
Israele Israele Terzo nella Seconda Divisione - Gruppo A del 2002.
Bulgaria Bulgaria Ospitante, quarta nella Seconda Divisione - Gruppo B del 2002.
Islanda Islanda Quinta nella Seconda Divisione - Gruppo B del 2002.
Corea del Nord Corea del Nord Prima e promossa dalla Qualificazione alla Seconda Divisione del 2002.

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Incontri[modifica | modifica wikitesto]

Seul
5 aprile 2003, ore 12:00
Sudafrica Sudafrica2 – 9
(0-4; 2-2; 0-3)
Spagna SpagnaOlympic Center (300 spett.)

Seul
5 aprile 2003, ore 15:00
Australia Australia3 – 8
(2-2; 1-5; 0-1)
Jugoslavia JugoslaviaOlympic Center (350 spett.)

Seul
5 aprile 2003, ore 18:00
Messico Messico1 – 19
(0-7; 0-4; 1-8)
Corea del Sud Corea del SudOlympic Center (300 spett.)

Seul
6 aprile 2003, ore 12:00
Corea del Sud Corea del Sud11 – 3
(3-2; 5-0; 3-1)
Australia AustraliaOlympic Center (300 spett.)

Seul
6 aprile 2003, ore 15:00
Jugoslavia Jugoslavia10 – 2
(4-0; 2-0; 4-2)
Sudafrica SudafricaOlympic Center (300 spett.)

Seul
6 aprile 2003, ore 18:00
Spagna Spagna12 – 3
(6-1; 4-0; 2-2)
Messico MessicoOlympic Center (380 spett.)

Seul
8 aprile 2003, ore 12:00
Corea del Sud Corea del Sud7 – 3
(3-1; 3-2; 1-0)
Sudafrica SudafricaOlympic Center (300 spett.)

Seul
8 aprile 2003, ore 15:00
Jugoslavia Jugoslavia7 – 1
(2-1; 3-0; 2-0)
Spagna SpagnaOlympic Center (510 spett.)

Seul
8 aprile 2003, ore 18:00
Messico Messico0 – 11
(0-1; 0-8; 0-2)
Australia AustraliaOlympic Center (300 spett.)

Seul
9 aprile 2003, ore 12:00
Spagna Spagna1 – 8
(1-2; 0-4; 0-2)
Corea del Sud Corea del SudOlympic Center (1.350 spett.)

Seul
9 aprile 2003, ore 15:00
Australia Australia5 – 3
(0-2; 4-1; 1-0)
Sudafrica SudafricaOlympic Center (300 spett.)

Seul
9 aprile 2003, ore 18:00
Jugoslavia Jugoslavia19 – 0
(4-0; 8-0; 7-0)
Messico MessicoOlympic Center (300 spett.)

Seul
11 aprile 2003, ore 13:00
Corea del Sud Corea del Sud5 – 2
(1-1; 3-0; 1-1)
Jugoslavia JugoslaviaOlympic Center (1.410 spett.)

Seul
11 aprile 2003, ore 17:00
Spagna Spagna4 – 3
(2-0; 0-1; 2-2)
Australia AustraliaOlympic Center (300 spett.)

Seul
11 aprile 2003, ore 21:00
Sudafrica Sudafrica9 – 1
(4-0; 5-0; 0-1)
Messico MessicoOlympic Center (300 spett.)

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Promossa in Prima Divisione nel 2004
Retrocessa in Terza Divisione nel 2004
Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Corea del Sud Corea del Sud 5 5 0 0 50 10 +40 10
2. Jugoslavia Jugoslavia 5 4 0 1 46 11 +35 8
3. Spagna Spagna 5 3 0 2 27 23 +4 6
4. Australia Australia 5 2 0 3 25 26 -1 4
5. Sudafrica Sudafrica 5 1 0 4 19 32 -13 2
6. Messico Messico 5 0 0 5 5 70 -65 0

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore PG G A Pt +/- MP
Jugoslavia Ivan Prokić 5 5 16 21 +16 2
Corea del Sud Dong-Hwan Song 5 11 9 20 +20 12
Jugoslavia Csaba Prokeć 5 7 8 15 +10 2
Corea del Sud Jong-Moon Jang 5 3 12 15 +25 0
Jugoslavia Aleksandar Kosić 5 9 5 14 +15 6
Corea del Sud Han-Sung Kim 5 8 6 14 +18 6
Australia Greg Oddy 5 7 4 11 -2 12
Jugoslavia Dejan Bugarski 5 5 5 10 +11 10
Corea del Sud Kyung-Ta Kim 5 4 5 9 +17 0
Spagna Ivan Gracia 5 5 3 8 +5 6

Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Min TC GS SO MGS Sv%
Jugoslavia Tihomir Zecević 272:07 96 9 1 1.98 90.63
Corea del Sud Kwang-Jin Kim 215:47 63 7 0 1.95 88.89
Spagna José Luis Alonso 206:24 104 15 0 4.36 85.58
Sudafrica David Berger 280:01 192 28 0 6.00 85.42
Australia Chris Leetham 180:00 97 15 0 5.00 84.54

Fonte: IIHF.com

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Incontri[modifica | modifica wikitesto]

Sofia
24 marzo 2003, ore 12:00
Corea del Nord Corea del Nord1 – 3
(0-1; 0-1; 1-1)
Cina CinaWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
24 marzo 2003, ore 15:00
Islanda Islanda1 – 4
(0-1; 0-1; 1-2)
Israele IsraeleWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
24 marzo 2003, ore 18:00
Bulgaria Bulgaria1 – 2
(0-1; 0-0; 1-1)
Belgio BelgioWinter Sports Palace (865 spett.)

Sofia
25 marzo 2003, ore 12:00
Belgio Belgio10 – 2
(4-1; 5-1; 1-0)
Islanda IslandaWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
25 marzo 2003, ore 15:00
Israele Israele2 – 2
(0-0; 1-1; 1-1)
Corea del Nord Corea del NordWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
25 marzo 2003, ore 18:00
Cina Cina5 – 2
(0-1; 2-0; 3-1)
Bulgaria BulgariaWinter Sports Palace (780 spett.)

Sofia
27 marzo 2003, ore 12:00
Cina Cina4 – 0
(2-0; 0-0; 2-0)
Islanda IslandaWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
27 marzo 2003, ore 15:00
Belgio Belgio9 – 0
(6-0; 2-0; 1-0)
Israele IsraeleWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
27 marzo 2003, ore 18:00
Corea del Nord Corea del Nord2 – 5
(0-3; 2-0; 0-2)
Bulgaria BulgariaWinter Sports Palace (1.050 spett.)

Sofia
29 marzo 2003, ore 12:00
Israele Israele4 – 6
(0-2; 3-0; 1-4)
Cina CinaWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
29 marzo 2003, ore 15:00
Belgio Belgio2 – 4
(2-1; 0-1; 0-2)
Corea del Nord Corea del NordWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
29 marzo 2003, ore 18:00
Bulgaria Bulgaria6 – 0
(2-0; 0-0; 4-0)
Islanda IslandaWinter Sports Palace (1.100 spett.)

Sofia
30 marzo 2003, ore 12:00
Islanda Islanda1 – 7
(0-4; 1-1; 0-2)
Corea del Nord Corea del NordWinter Sports Palace (300 spett.)

Sofia
30 marzo 2003, ore 15:00
Cina Cina1 – 6
(0-2; 1-1; 0-3)
Belgio BelgioWinter Sports Palace (375 spett.)

Sofia
30 marzo 2003, ore 18:00
Islanda Islanda1 – 1
(1-0; 0-1; 0-0)
Bulgaria BulgariaWinter Sports Palace (1.800 spett.)

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Promossa in Prima Divisione nel 2004
Retrocessa in Terza Divisione nel 2004
Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Belgio Belgio 5 4 0 1 29 8 +21 8
2. Cina Cina 5 4 0 1 19 13 +6 8
3. Bulgaria Bulgaria 5 2 1 2 15 10 +5 5
4. Corea del Nord Corea del Nord 5 2 1 2 16 13 +3 5
5. Israele Israele 5 1 2 2 11 19 -8 4
6. Islanda Islanda 5 0 0 5 4 31 -27 0

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore PG G A Pt +/- MP
Belgio Mike Pellegrims 5 4 9 13 +9 12
Belgio Jan Jurceka 5 4 4 8 +9 4
Corea del Nord Jong-Son Kim 5 4 4 8 +6 4
Corea del Nord Thae-Hwi Ri 5 4 3 7 +7 0
Belgio Tim Vos 5 1 6 7 +4 6
Bulgaria Aleksej Jotov 5 4 2 6 +1 6
Belgio Maxime Schuchewytsch 5 3 3 6 +7 0
Israele Sergei Zak 5 3 3 6 -2 8
Belgio Jesse Raekelboom 5 3 3 6 +8 18
Israele Edouard Ravniaga 5 2 4 6 -4 2

Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Min TC GS SO MGS Sv%
Bulgaria Ivajlo Asenov 238:41 81 5 1 1.26 93.83
Belgio Bjorn Stejlen 243:13 68 7 0 1.73 89.71
Israele Yevgeny Gussin 260:00 144 16 0 3.69 88.89
Corea del Nord Song-Chol Ri 238:30 95 12 0 3.02 87.37
Cina Hua Geng 240:00 83 12 1 3.00 85.54

Fonte: IIHF.com

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio