Campionato mondiale di hockey su ghiaccio 1961

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio 1961
Championnat du monde de hockey sur glace 1961
Competizione Mondiale di hockey su ghiaccio
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XXVIII
Organizzatore IIHF
Date dal 1º marzo
al 12 marzo 1961
Luogo Svizzera Svizzera
(2 città)
Nazioni 8
Impianto/i 2
Risultati
Vincitore Canada Canada
(19º titolo)
Secondo Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Terzo URSS URSS
Quarto Svezia Svezia
Statistiche
Miglior marcatore URSS Boris Majorov (16 pts)
Miglior portiere Canada Seth Martin
Incontri disputati 28
Gol segnati 236 (8,43 per incontro)
Pubblico 142 500
(5 089 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Stati Uniti 1960 Stati Uniti 1962 Right arrow.svg

Il 28º Campionato mondiale di hockey su ghiaccio, valido anche come 39º campionato europeo di hockey su ghiaccio, si tenne nel periodo fra il 1° e il 12 marzo 1961 in Svizzera, nelle città di Ginevra e di Losanna. Questa fu il quarto campionato mondiale organizzato dopo le edizioni del 1935, del 1939 e del 1953.

Il presidente della IIHF John Ahearne decise a partire dall'edizione del 1961 di suddividere il campionato mondiale in tre diversi gruppi: Gruppo A, B e C, portando il numero totale di nazioni partecipanti a 20. Per la prima volta prese parte all'evento iridato una rappresentante del continente africano, il Sudafrica. Prima dell'inizio delle competizioni si svolsero alcuni incontri di spareggio per l'accesso ai diversi gruppi.

Al via del Gruppo A si presentarono otto squadre, riunite in un unico girone all'italiana valido per l'assegnazione delle medaglie. La vittoria andò per la diciannovesima volta al Canada, il quale si impose nello scontro diretto contro la Cecoslovacchia, mentre al terzo posto giunse l'URSS. I nordamericani non avrebbero più vinto un titolo mondiale per altri 33 anni, fino ai mondiali del 1994. Da notare la presenza simultanea di entrambe le squadre nazionali della Germania. I padroni di casa della Svizzera disputarono il Gruppo B vinto poi dalla Norvegia, mentre il Gruppo C vide la vittoria della Romania.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Ginevra
1º marzo 1961, ore 20:45
Svizzera Svizzera 5 – 6
(d.t.s.)
(0-1; 1-3; 4-1)
Germania Ovest Germania Ovest Les Vernets (7.200 spett.)

Losanna
2 marzo 1961, ore 12:00
Germania Est Germania Est 6 – 3
(1-0; 1-1; 4-2)
Norvegia Norvegia Montchoisi (300 spett.)

La Germania Ovest e la Germania Est si qualificarono al Gruppo A, mentre Svizzera e la Norvegia disputarono il Gruppo B.

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Ginevra
2 marzo 1961
Austria Austria 6 – 5
(1-1; 4-3; 1-1)
Romania Romania Les Vernets

Ginevra
2 marzo 1961
Regno Unito Regno Unito 18 – 1
(6-1; 6-0; 6-0)
Belgio Belgio Les Vernets

L'Austria ed il Regno Unito si qualificarono al Gruppo B, mentre Romania ed il Belgio disputarono il Gruppo C.

Campionato mondiale Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Losanna
2 marzo 1961, ore 17:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 6 – 0
(1-0; 0-0; 5-0)
Finlandia Finlandia Montchoisi (3.000 spett.)

Ginevra
2 marzo 1961, ore 20:45
Canada Canada 6 – 1
(3-1; 0-0; 3-0)
Svezia Svezia Les Vernets (10.500 spett.)

Losanna
2 marzo 1961, ore 20:45
URSS URSS 13 – 2
(5-0; 5-0; 3-2)
Stati Uniti Stati Uniti Montchoisi (11.000 spett.)

Losanna
4 marzo 1961, ore 17:00
Canada Canada 9 – 1
(1-1; 3-0; 5-0)
Germania Ovest Germania Ovest Montchoisi (5.000 spett.)

Ginevra
4 marzo 1961, ore 17:00
Finlandia Finlandia 6 – 4
(1-2; 3-1; 2-1)
Germania Est Germania Est Les Vernets (800 spett.)

Losanna
4 marzo 1961, ore 20:45
URSS URSS 6 – 2
(3-0; 2-0; 1-2)
Svezia Svezia Montchoisi (13.700 spett.)

Ginevra
4 marzo 1961, ore 20:45
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 4 – 1
(1-0; 1-0; 2-1)
Stati Uniti Stati Uniti Les Vernets (5.800 spett.)

Losanna
5 marzo 1961, ore 17:00
URSS URSS 7 – 3
(5-0; 0-0; 2-3)
Finlandia Finlandia Montchoisi (4.000 spett.)

Ginevra
5 marzo 1961, ore 17:00
Canada Canada 7 – 4
(4-2; 2-0; 1-4)
Stati Uniti Stati Uniti Les Vernets (7.000 spett.)

Losanna
5 marzo 1961, ore 20:45
Svezia Svezia 3 – 2
(1-0; 1-2; 1-0)
Germania Est Germania Est Montchoisi (1.500 spett.)

Ginevra
5 marzo 1961, ore 20:45
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 6 – 0
(2-0; 0-0; 4-0)
Germania Ovest Germania Ovest Les Vernets (2.400 spett.)

Losanna
7 marzo 1961, ore 17:00
Stati Uniti Stati Uniti 4 – 4
(3-1; 1-1; 0-2)
Germania Ovest Germania Ovest Montchoisi (1.500 spett.)

Ginevra
7 marzo 1961, ore 17:00
Svezia Svezia 6 – 4
(1-1; 2-2; 3-1)
Finlandia Finlandia Les Vernets (1.000 spett.)

Losanna
7 marzo 1961, ore 20:45
Canada Canada 5 – 2
(0-0; 0-0; 5-2)
Germania Est Germania Est Montchoisi (2.000 spett.)

Ginevra
7 marzo 1961, ore 20:45
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 6 – 4
(2-1; 2-2; 2-1)
URSS URSS Les Vernets (11.500 spett.)

Losanna
8 marzo 1961, ore 20:45
Germania Est Germania Est 6 – 5
(2-2; 1-3; 3-0)
Stati Uniti Stati Uniti Montchoisi (1.800 spett.)

Ginevra
8 marzo 1961, ore 20:45
Svezia Svezia 12 – 1
(3-0; 3-1; 6-0)
Germania Ovest Germania Ovest Les Vernets (2.500 spett.)

Ginevra
9 marzo 1961, ore 17:00
Finlandia Finlandia 3 – 3
(1-0; 0-1; 2-2)
Germania Ovest Germania Ovest Les Vernets (500 spett.)

Losanna
9 marzo 1961, ore 20:45
Canada Canada 1 – 1
(0-1; 1-0; 0-0)
Cecoslovacchia Cecoslovacchia Montchoisi (14.000 spett.)

Ginevra
9 marzo 1961, ore 20:45
URSS URSS 9 – 1
(6-0; 1-1; 2-0)
Germania Est Germania Est Les Vernets (2.000 spett.)

Ginevra
11 marzo 1961, ore 16:00
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 5 – 1
(1-0; 2-1; 2-0)
Germania Est Germania Est Les Vernets (2.000 spett.)

Losanna
11 marzo 1961, ore 17:00
URSS URSS 11 – 1
(2-0; 4-1; 5-0)
Germania Ovest Germania Ovest Montchoisi (5.000 spett.)

Ginevra
11 marzo 1961, ore 20:45
Svezia Svezia 7 – 3
(1-2; 2-1; 4-0)
Stati Uniti Stati Uniti Les Vernets (6.500 spett.)

Losanna
11 marzo 1961, ore 20:45
Canada Canada 12 – 1
(7-1; 1-0; 4-0)
Finlandia Finlandia Montchoisi (5.000 spett.)

Ginevra
12 marzo 1961, ore 14:00
Germania Est Germania Est 5 – 0
(FORFAIT)
Germania Ovest Germania Ovest Les Vernets

Losanna
12 marzo 1961, ore 14:30
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 5 – 2
(3-1; 1-1; 1-0)
Svezia Svezia Montchoisi (9.000 spett.)

Ginevra
12 marzo 1961, ore 18:00
Canada Canada 5 – 1
(1-0; 2-0; 2-1)
URSS URSS Les Vernets (12.000 spett.)

Losanna
12 marzo 1961, ore 18:30
Stati Uniti Stati Uniti 5 – 2
(1-0; 2-0; 2-2)
Finlandia Finlandia Montchoisi (1.500 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Canada Canada 7 6 1 0 45 11 +34 13
2. Cecoslovacchia Cecoslovacchia 7 6 1 0 33 9 +24 13
3. URSS URSS 7 5 0 2 51 20 +31 10
4. Svezia Svezia 7 4 0 3 33 27 +6 8
5. Germania Est Germania Est 7 2 0 6 21 33 -12 4
6. Stati Uniti Stati Uniti 7 1 1 5 24 43 -19 3
7. Finlandia Finlandia 7 1 1 5 19 43 -24 3
8. Germania Ovest Germania Ovest 7 0 2 5 10 50 -40 2

Graduatoria finale[modifica | modifica wikitesto]

Campione del mondo di hockey su ghiaccio 1961
Canadian Red Ensign 1957-1965.svg
Canada
19º titolo
Pos Squadra Formazione
Gold medal world centered-2.svg Canada
Canada
Seth Martin, Claude Cyr, Fred Fletcher, Darryl Sly, George Ferguson, Harry Smith, Ed Christofoli, Jack McLeod, Hal Jones, John McIntyre, Norman Lenardon, David Rusnell, Walter Peacosh, Cal Hockley, Mike Lagace, Adolphe Tambellini, Robert Kromm, Gerry Penner.
Silver medal world centered-2.svg Cecoslovacchia
Cecoslovacchia
Josef Mikoláš, Vladimír Nadrchal, Rudolf Potsch, Jan Kasper, František Gregor, Stanislav Sventek, Jaromír Bünter, Vlastimil Bubník, Václav Pantůček, Bohumil Prošek, Ján Starší, František Vaněk, Miroslav Vlach, Jiří Dolana, Luděk Bukač, Josef Černý, Zdeněk Kepák.
Bronze medal world centered-2.svg URSS
URSS
Vladimir Činov, Viktor Konovalenko, Aleksandr Ragulin, Genrich Sidorenko, Nikolaj Snetkov, Nikolaj Sologubov, Ivan Tregubov, Vladimir Brežněv, Venjamin Aleksandrov, Aleksandr Al'metov, Viktor Jakušev, Vladimir Jurzinov, Konstantin Loktev, Boris Majorov, Evgenij Majorov, Vjačeslav Staršinov, Viktor Cypljakov.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti individuali

Premio Giocatore
Miglior portiere Canada Seth Martin
Miglior difensore URSS Ivan Tregubov
Miglior attaccante Cecoslovacchia Vlastimil Bubník

All-Star Team

Attacco: URSS Boris Majorov - Canada Mike Lagace - Cecoslovacchia Miroslav Vlach
Difesa: Canada Harry Smith - Canada Darryl Sly
Portiere: Canada Seth Martin

Campionato europeo[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo fu valido anche per il 39º campionato europeo e venne utilizzata la graduatoria finale del campionato mondiale per determinare le posizioni del torneo continentale; la vittoria andò per l'ottava volta alla Cecoslovacchia, giunta seconda al mondiale.

Pos Squadra
Gold medal europe.svg Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Silver medal europe.svg URSS URSS
Bronze medal europe.svg Svezia Svezia
4 Germania Est Germania Est
5 Finlandia Finlandia
6 Germania Ovest Germania Ovest

Campionato mondiale Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Ginevra
3 marzo 1961
Svizzera Svizzera 0 – 6
(0-3; 0-3; 0-0)
Norvegia Norvegia Les Vernets

Losanna
3 marzo 1961
Regno Unito Regno Unito 10 – 2
(3-0; 5-1; 2-1)
Austria Austria Montchoisi

Losanna
3 marzo 1961
Italia Italia 5 – 3
(0-2; 2-1; 3-0)
Polonia Polonia Montchoisi

Ginevra
5 marzo 1961
Italia Italia 7 – 2
(1-0; 1-1; 5-1)
Austria Austria Les Vernets

Ginevra
6 marzo 1961
Norvegia Norvegia 5 – 3
(2-1; 2-1; 1-1)
Polonia Polonia Les Vernets

Ginevra
6 marzo 1961
Italia Italia 3 – 3
(2-3; 0-0; 1-0)
Regno Unito Regno Unito Les Vernets

Losanna
6 marzo 1961
Svizzera Svizzera 9 – 1
(5-0; 2-0; 2-1)
Austria Austria Montchoisi

Losanna
7 marzo 1961
Svizzera Svizzera 1 – 3
(1-1; 0-0; 0-2)
Polonia Polonia Montchoisi

Ginevra
9 marzo 1961
Regno Unito Regno Unito 3 – 2
(1-1; 1-0; 1-1)
Polonia Polonia Les Vernets

Losanna
9 marzo 1961
Norvegia Norvegia 7 – 2
(2-0; 1-2; 7-0)
Austria Austria Montchoisi

Ginevra
10 marzo 1961
Austria Austria 3 – 2
(0-0; 0-1; 3-1)
Polonia Polonia Les Vernets

Losanna
10 marzo 1961
Norvegia Norvegia 7 – 1
(3-0; 1-1; 3-0)
Italia Italia Montchoisi

Losanna
10 marzo 1961
Svizzera Svizzera 2 – 2
(0-0; 1-1; 1-1)
Regno Unito Regno Unito Montchoisi

Ginevra
11 marzo 1961
Svizzera Svizzera 5 – 3
(1-1; 2-1; 2-1)
Italia Italia Les Vernets

Losanna
12 marzo 1961
Regno Unito Regno Unito 3 – 2
(1-2; 1-0; 1-0)
Norvegia Norvegia Montchoisi

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Norvegia Norvegia 5 4 0 1 27 9 +18 8
2. Regno Unito Regno Unito 5 3 2 0 27 11 +16 8
3. Svizzera Svizzera 5 2 1 2 17 15 +5 5
4. Italia Italia 5 2 1 2 19 20 -1 5
5. Polonia Polonia 5 1 0 4 13 17 -4 2
6. Austria Austria 5 1 0 4 10 35 -25 2

Campionato mondiale Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Ginevra
3 marzo 1961
Francia Francia 7 – 3
(1-1; 4-0; 2-2)
Paesi Bassi Paesi Bassi Les Vernets

Ginevra
3 marzo 1961
Romania Romania 22 – 1
(7-1; 10-0; 5-0)
Belgio Belgio Les Vernets

Losanna
3 marzo 1961
Jugoslavia Jugoslavia 12 – 3
(4-0; 3-1; 5-2)
Sudafrica Sudafrica Montchoisi

Ginevra
4 marzo 1961
Jugoslavia Jugoslavia 9 – 2
(4-0; 3-2; 2-0)
Paesi Bassi Paesi Bassi Les Vernets

Losanna
5 marzo 1961
Romania Romania 14 – 0
(5-0; 5-0; 4-0)
Sudafrica Sudafrica Montchoisi

Ginevra
6 marzo 1961
Paesi Bassi Paesi Bassi 8 – 4
(2-1; 1-1; 5-2)
Sudafrica Sudafrica Les Vernets

Losanna
6 marzo 1961
Francia Francia 10 – 0
(2-0; 4-0; 4-0)
Belgio Belgio Montchoisi

Losanna
6 marzo 1961
Romania Romania 12 – 1
(2-0; 4-1; 6-0)
Jugoslavia Jugoslavia Montchoisi

Ginevra
7 marzo 1961
Francia Francia 11 – 2
(2-1; 3-0; 6-1)
Sudafrica Sudafrica Les Vernets

Ginevra
8 marzo 1961
Jugoslavia Jugoslavia 10 – 1
(2-0; 5-1; 3-0)
Belgio Belgio Les Vernets

Losanna
8 marzo 1961
Romania Romania 12 – 0
(4-0; 4-0; 4-0)
Paesi Bassi Paesi Bassi Montchoisi

Losanna
9 marzo 1961
Francia Francia 3 – 2
(1-0; 0-1; 2-1)
Jugoslavia Jugoslavia Montchoisi

Ginevra
10 marzo 1961
Romania Romania 9 – 3
(3-1; 1-1; 5-1)
Francia Francia Les Vernets

Losanna
10 marzo 1961
Paesi Bassi Paesi Bassi 5 – 4
(2-0; 1-1; 2-3)
Belgio Belgio Montchoisi

Losanna
11 marzo 1961
Sudafrica Sudafrica 9 – 2
(0-2; 5-0; 4-0)
Belgio Belgio Montchoisi

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Romania Romania 5 5 0 0 69 5 +64 10
2. Francia Francia 5 4 0 1 34 16 +18 8
3. Jugoslavia Jugoslavia 5 3 0 2 34 22 +12 6
4. Paesi Bassi Paesi Bassi 5 2 0 3 18 36 -18 4
5. Sudafrica Sudafrica 5 1 0 4 18 47 -29 2
6. Belgio Belgio 5 0 0 5 9 56 -47 2

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio