Campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2019
Competizione Campionato mondiale di hockey su ghiaccio
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione LXXXIII
Organizzatore IIHF
Date dal 10 maggio
al 26 maggio 2019
Luogo Slovacchia Slovacchia
(2 città)
Partecipanti 16
Impianto/i 2 stadi
Risultati
Vincitore Finlandia Finlandia
(3º titolo)
Secondo Canada Canada
Terzo Russia Russia
Quarto Rep. Ceca Rep. Ceca
Statistiche
Miglior giocatore Canada Mark Stone
Miglior marcatore Svezia William Nylander (18 pts)
Incontri disputati 64
Gol segnati 412 (6,44 per incontro)
Pubblico 470 853
(7 357 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Danimarca 2018 Svizzera 2020 Right arrow.svg

Il campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2019, ottantatreesima edizione della manifestazione, si è disputato nelle città di Bratislava e Košice, in Slovacchia, nel periodo tra il 10 e il 26 maggio 2019.[1] È la seconda volta che il paese organizza il mondiale dalla dissoluzione della Cecoslovacchia, dove il mondiale era stato organizzato altre 8 volte.

Il torneo è stato vinto dalla Finlandia, la quale ha conquistato il suo terzo titolo sconfiggendo in finale il Canada per 3-1.[2] La Russia ha ottenuto la medaglia di bronzo sconfiggendo la Rep. Ceca per 3-2.[3]

Questa è la prima edizione dal 2006 in cui entrambe le nazionali neopromosse, Italia e Regno Unito, si sono salvate e parteciperanno, quindi, anche alla prossima edizione.

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

Bratislava Košice
Ondrej Nepela Arena Steel Aréna
Capacità: 10.055 Capacità: 8.347
Ondrej nepela arena 2019 2.jpg Steel Arena Košice.jpg

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Qualificata come paese ospitante
Automaticamente qualificate dall’edizione del 2018
Qualificate dopo aver ottenuto la promozione dalla Divisione I dell’edizione 2018

Raggruppamenti[modifica | modifica wikitesto]

I raggruppamenti del turno preliminare si basavano sulla classifica mondiale IIHF 2018, conclusasi al termine del Campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2018.

Il 22 maggio 2018, l'IIHF e il comitato organizzatore locale hanno annunciato i gruppi, in cui la Slovacchia e la Norvegia hanno cambiato posto in modo che la Slovacchia giocasse a Košice e la Rep. Ceca e l'Austria avrebbero giocato a Bratislava.[4]

Gruppo A
Gruppo B

Arbitri[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati annunciati 16 arbitri e 16 giudici di linea il 1 marzo 2019.[5][6]

Arbitri Giudici di linea
  • Austria Manuel Nikolic
  • Bielorussia Maxim Sidorenko
  • Canada Oliver Gouin
  • Canada Brett Iverson
  • Rep. Ceca Jan Hribik
  • Rep. Ceca Martin Fraňo
  • Finlandia Mikko Kaukokari
  • Finlandia Aleksi Rantala
  • Germania Gordon Schukies
  • Russia Roman Gofman
  • Russia Yevgeni Romasko
  • Slovacchia Peter Stano
  • Svezia Linus Öhlund
  • Svezia Tobias Bjork
  • Stati Uniti Stephen Reneau
  • Stati Uniti Jeremy Tufts
  • Bielorussia Dmitri Golyak
  • Canada Dustin McCrank
  • Canada Nathan Vanoosten
  • Rep. Ceca Jiří Ondráček
  • Rep. Ceca Miroslav Lhotský
  • Danimarca Rene Jensen
  • Finlandia Hannu Sormunen
  • Finlandia Lauri Nikulainen
  • Regno Unito Andrew Dalton
  • Paesi Bassi Joep Leermakers
  • Russia Dmitri Shishlo
  • Russia Gleb Lazarev
  • Svizzera Roman Kaderli
  • Svezia Andreas Malmqvist
  • Stati Uniti William Hancock
  • Stati Uniti Brian Oliver

Gironi preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V VS PS P GF GS DG Pt Qualificazione o retrocessione
1 Canada Canada 7 6 0 0 1 36 11 +25 18 Quarti di finale
2 Finlandia Finlandia 7 5 0 1 1 22 11 +11 16
3 Germania Germania 7 5 0 0 2 18 18 0 15
4 Stati Uniti Stati Uniti 7 4 1 0 2 27 15 +12 14
5 Slovacchia Slovacchia (H) 7 3 1 0 3 28 19 +9 11
6 Danimarca Danimarca 7 1 1 1 4 18 23 −5 6
7 Regno Unito Regno Unito 7 0 1 0 6 9 41 −32 2
8 Francia Francia (R) 7 0 0 2 5 14 34 −20 2 Retrocessa in Divisione I 2020
Fonte: IIHF
(H) Ospitante; (R) Retrocessa.
10 maggio 2019
Finlandia Finlandia 3–1 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti 1–4 Slovacchia Slovacchia
11 maggio 2019
Danimarca Danimarca 5–4 Francia Francia
Germania Germania 3–1 Regno Unito Regno Unito
Slovacchia Slovacchia 2–4 Finlandia Finlandia
12 maggio 2019
Stati Uniti Stati Uniti 7–1 Francia Francia
Danimarca Danimarca 1–2 Germania Germania
Regno Unito Regno Unito 0–8 Canada Canada
13 maggio 2019
Stati Uniti Stati Uniti 3–2 Finlandia Finlandia
Slovacchia Slovacchia 5–6 Canada Canada
14 maggio 2019
Regno Unito Regno Unito 0–9 Danimarca Danimarca
Germania Germania 4–1 Francia Francia
15 maggio 2019
Stati Uniti Stati Uniti 6–3 Regno Unito Regno Unito
Germania Germania 3–2 Slovacchia Slovacchia
16 maggio 2019
Canada Canada 5–2 Francia Francia
Finlandia Finlandia 3–1 Danimarca Danimarca
17 maggio 2019
Francia Francia 3–6 Slovacchia Slovacchia
Finlandia Finlandia 5–0 Regno Unito Regno Unito
18 maggio 2019
Danimarca Danimarca 1–7 Stati Uniti Stati Uniti
Canada Canada 8–1 Germania Germania
Regno Unito Regno Unito 1–7 Slovacchia Slovacchia
19 maggio 2019
Germania Germania 1–3 Stati Uniti Stati Uniti
Francia Francia 0–3 Finlandia Finlandia
20 maggio 2019
Francia Francia 3–4 Regno Unito Regno Unito
Canada Canada 5–0 Danimarca Danimarca
21 maggio 2019
Finlandia Finlandia 2–4 Germania Germania
Slovacchia Slovacchia 2–1 Danimarca Danimarca
Canada Canada 3–0 Stati Uniti Stati Uniti

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V VS PS P GF GS DG Pt Qualificazione o retrocessione
1 Russia Russia 7 7 0 0 0 36 7 +29 21 Quarti di finale
2 Rep. Ceca Rep. Ceca 7 6 0 0 1 39 14 +25 18
3 Svezia Svezia 7 5 0 0 2 41 21 +20 15
4 Svizzera Svizzera 7 4 0 0 3 27 14 +13 12
5 Lettonia Lettonia 7 3 0 0 4 21 20 +1 9
6 Norvegia Norvegia 7 2 0 0 5 19 33 −14 6
7 Italia Italia 7 0 1 0 6 5 48 −43 2
8 Austria Austria (R) 7 0 0 1 6 9 40 −31 1 Retrocessa in Divisione I 2020
Fonte: IIHF
(R) Retrocessa.
10 May 2019
Russia Russia 5–2 Norvegia Norvegia
Rep. Ceca Rep. Ceca 5–2 Svezia Svezia
11 May 2019
Svizzera Svizzera 9–0 Italia Italia
Lettonia Lettonia 5–2 Austria Austria
Norvegia Norvegia 2–7 Rep. Ceca Rep. Ceca
12 May 2019
Russia Russia 5–0 Austria Austria
Italia Italia 0–8 Svezia Svezia
Lettonia Lettonia 1–3 Svizzera Svizzera
13 May 2019
Russia Russia 3–0 Rep. Ceca Rep. Ceca
Norvegia Norvegia 1–9 Svezia Svezia
14 May 2019
Italia Italia 0–3 Lettonia Lettonia
Svizzera Svizzera 4–0 Austria Austria
15 May 2019
Svizzera Svizzera 4–1 Norvegia Norvegia
Russia Russia 10–0 Italia Italia
16 May 2019
Svezia Svezia 9–1 Austria Austria
Rep. Ceca Rep. Ceca 6–3 Lettonia Lettonia
17 May 2019
Austria Austria 3–5 Norvegia Norvegia
Rep. Ceca Rep. Ceca 8–0 Italia Italia
18 May 2019
Lettonia Lettonia 1–3 Russia Russia
Italia Italia 1–7 Norvegia Norvegia
Svezia Svezia 4–3 Svizzera Svizzera
19 May 2019
Austria Austria 0–8 Rep. Ceca Rep. Ceca
Svizzera Svizzera 0–3 Russia Russia
20 May 2019
Svezia Svezia 5–4 Lettonia Lettonia
Austria Austria 3–4 Italia Italia
21 May 2019
Rep. Ceca Rep. Ceca 5–4 Svizzera Svizzera
Norvegia Norvegia 1–4 Lettonia Lettonia
Svezia Svezia 4–7 Russia Russia

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinale Finale
                           
  B1  Russia Russia 4  
A4  Stati Uniti Stati Uniti 3  
  B1  Russia Russia 0  
  A2  Finlandia Finlandia 1  
A2  Finlandia Finlandia 5 (OT)
B3  Svezia Svezia 4  
  A2  Finlandia Finlandia 3
  A1  Canada Canada 1
A1  Canada Canada 3 (OT)  
B4  Svizzera Svizzera 2  
A1  Canada Canada 5
Finale per il 3º posto
  B2  Rep. Ceca Rep. Ceca 1  
B2  Rep. Ceca Rep. Ceca 5 B1  Russia Russia 3 (SO)
  A3  Germania Germania 1   B2  Rep. Ceca Rep. Ceca 2

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Bratislava
26 maggio 2019, ore 20:15 UTC+2
Finlandia Finlandia3 – 1
(0-1; 1-0; 2-0)
referto
Canada CanadaOndrej Nepela Arena (9.085 spett.)
Arbitri: Svezia Tobias Björk
Stati Uniti Jeremy Tufts

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Player GP G A Pts +/− PIM POS
Svezia William Nylander 8 5 13 18 +16 0 F
Russia Nikita Kucherov 10 6 10 16 +11 4 F
Russia Nikita Gusev 10 4 12 16 +12 0 F
Rep. Ceca Jakub Voráček 10 4 12 16 +10 2 F
Canada Mark Stone 10 8 6 14 +10 0 F
Canada Anthony Mantha 9 7 7 14 +9 16 F
Rep. Ceca Michael Frolík 10 7 7 14 +8 2 F
Rep. Ceca Dominik Kubalík 10 6 6 12 +10 0 F
Rep. Ceca Dominik Simon 10 4 8 12 +10 2 F
Stati Uniti Patrick Kane 8 2 10 12 0 4 F

GP = partite giocate; G = goal; A = assist; Pts = punti; +/− = differenza; PIM = penalità in minuti; POS = posizione
Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

Player TOI GA GAA SA Sv% SO
Russia Andrei Vasilevskiy 488:02 13 1.60 240 94.58 2
Finlandia Kevin Lankinen 480:41 12 1.50 207 94.20 2
Germania Mathias Niederberger 237:14 7 1.77 120 94.17 0
Svizzera Leonardo Genoni 241:30 8 1.99 129 93.80 0
Danimarca Sebastian Dahm 307:18 10 1.95 138 92.75 1

TOI = tempo sul ghiaccio (minuti:secondi); SA = tiri subiti; GA = goal subiti; GAA = media goal subiti; Sv% = percentuale parate; SO = Shutout
Fonte: IIHF.com

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: IIHF.com

Fonte: IIHF.com

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra
1 Finlandia Finlandia
2 Canada Canada
3 Russia Russia
4 Rep. Ceca Rep. Ceca
5 Svezia Svezia
6 Germania Germania
7 Stati Uniti Stati Uniti
8 Svizzera Svizzera
9 Slovacchia Slovacchia
10 Lettonia Lettonia
11 Danimarca Danimarca
12 Norvegia Norvegia
13 Regno Unito Regno Unito
14 Italia Italia
15 Francia Francia
16 Austria Austria
Campioni del mondo di hockey su ghiaccio 2019
Flag of Finland.svg
Finlandia
3º titolo

Il piazzamento finale è stabilito dai seguenti criteri:

  • Posizioni dal 1º al 4º posto: i risultati della finale e della finale per il 3º posto
  • Posizioni dal 5º all'8º posto (squadre perdenti ai quarti di finale): il piazzamento nei gironi preliminari; in caso di ulteriore parità, la differenza reti nei gironi preliminari.
  • Posizioni dal 9º al 14º posto (squadre non qualificate per la fase ad eliminazione diretta): il piazzamento nei gironi preliminari; in caso di ulteriore parità, la differenza reti nei gironi preliminari.
  • Posizioni dal 15º al 16º posto: ultime due classificate nei gironi preliminari.
Promosse nel Gruppo A: Bielorussia Bielorussia Kazakistan Kazakistan
Retrocesse in Prima Divisione: Francia Francia Austria Austria

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Back to Slovakia, Switzerland, su iihfworlds2015.com, 15 maggio 2015.
  2. ^ Finns repeat in Slovakia, su iihf.com, 26 maggio 2019.
  3. ^ Russia shoots down Czechs for bronze, su iihf.com, 26 maggio 2019.
  4. ^ Groups for 2019, su iihfworlds.com, 15 agosto 2018.
  5. ^ Referees for Slovakia 2019 assigned, su iihf.com, 1º marzo 2019.
  6. ^ Assignments (PDF), su stats.iihf.com. URL consultato il 9 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2019).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio