Campionati del mondo di corsa in montagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionati del mondo di corsa in montagna
Sport Athletics pictogram.svg Atletica leggera
Tipo Individuale
Categoria Seniores e under 20
Federazione WMRA
Titolo Campione mondiale di corsa in montagna
Cadenza Annuale
Sito Internet wmra.ch
Storia
Fondazione 1985
Numero edizioni 33 (al 2017)
Ultima edizione 2017
Prossima edizione 2018

I Campionati del mondo di corsa in montagna (nome ufficiale in inglese World Mountain Running Championships) sono una competizione di corsa in montagna organizzata dalla World Mountain Running Association, la federazione che si occupa di corsa in montagna a livello mondiale.

Categorie[modifica | modifica wikitesto]

La manifestazione ha cadenza annuale e prevede gare suddivise in quattro categorie:

  • Seniores maschile
  • Seniores femminile
  • Under 20 maschile, abbreviata in U20M, (in precedenza juniores maschile)
  • Under 20 femminile, abbreviata in U20W, (in precedenza juniores femminile)

Per ognuna di queste categorie viene pure attribuito il titolo mondiale a squadre. Nella categoria under 20 femminile (all'epoca denominata juniores) il primo mondiale si disputò nel 1992, tra il 1993 e il 1996 non vi fu nessun mondiale e dal 1997 è una categoria ufficiale dei mondiali.

Percorsi[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni pari vengono proposti percorsi di sola salita "uphill", mentre negli anni dispari percorsi ad anello, i cosiddetti "up and downhill" (salita e discesa).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nel 1985 con il nome di World Mountain Running Trophy (Trofeo internazionale di corsa in montagna); nel 2009 ha assunto l'attuale denominazione.[1] Dal 1985 al 1992 venne disputata una prova supplementare tra gli uomini seniores, quella della gara sprint o "short".

Alla prima edizione, nel 1985, parteciparono esclusivamente nazioni europee malgrado si trattasse di un campionato mondiale. La cosa cambiò l'anno seguente quando parteciparono quattro atleti del Marocco e uno dell'Algeria. I paesi dell'Europa orientale rimasero assenti dai mondiali ad eccezione dell'Ungheria che inviò un atleta ai mondiali del 1989. Alla fine della guerra fredda parteciparono per la prima volta nel 1990 atleti provenienti dalla Germania (unificata), Unione Sovietica, Cecoslovacchia, Polonia e Bulgaria. Fino al 2008 gli atleti provenienti da Inghilterra, Irlanda del Nord, Scozia e Galles parteciparono come nazioni singole, a partire dal 2009 partecipano tutti assieme come Regno Unito.

La manifestazione ha assunto dal 2009 carattere ufficiale da parte della IAAF (International Association of Athletics Federations), ovvero l'Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera.

Gli atleti più rappresentativi[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli uomini due nomi su tutti: il neozelandese Jonathan Wyatt, con ben sei titoli all`attivo e l`italiano Marco De Gasperi con 5 titoli più uno da U20M.

Tra le donne domina l`Austria, Andrea Mayr vanta sei titoli e un argento mentre la compagna Gudrun Pflüger ne ha quattro più un secondo posto. Anche la transalpina Isabelle Guillot merita di essere citata con tre titoli e tre argenti.

Tra gli U20M l`unico ad aver centrato una doppietta è l`italiano Stefano Scaini, cosa molto difficile in questa categoria fino ai 19 anni. L`austriaco Florian Heinzle ha avuto parecchia sfortuna trovando sempre qualcuno che lo precedeva di poco, è arrivato per ben tre volte secondo. Stesso discorso per il messicano Juan Carlos Carera, una volta secondo e due volte terzo.

Tra le U20W tre atlete hanno centrato la doppietta: l`austriaca Cornelia Heinzle (sorella di Florian Heinzle), la russa Yulia Mochalova e la turca Yasemin Can.

A livello di nazionale l`Italia domina il medagliere. Tra le nazioni alpine segue l`Austria. Nazioni come Uganda, Turchia ed Eritrea, malgrado non abbiano mai partecipato prima del 2000 ai mondiali, stanno facendo man bassa di medaglie.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Città Nazione Data
1 1985 San Vigilio di Marebbe Italia Italia 23 settembre
2 1986 Morbegno Italia Italia 5 ottobre
3 1987 Lenzerheide Svizzera Svizzera 23 agosto
4 1988 Keswick Regno Unito Regno Unito 15 ottobre
5 1989 Die e Châtillon-en-Diois Francia Francia 16 settembre
6 1990 Telfes im Stubai Austria Austria 15 settembre
7 1991 Zermatt Svizzera Svizzera 8 settembre
8 1992 Val di Susa Italia Italia 30 agosto
9 1993 Gap Francia Francia 5 settembre
10 1994 Berchtesgaden Germania Germania 4 settembre
11 1995 Edimburgo Regno Unito Regno Unito 10 settembre
12 1996 Telfes im Stubai Austria Austria 1º settembre
13 1997 Malé Svatoňovice Rep. Ceca Rep. Ceca 7 settembre
14 1998 Dimitile (La Réunion) Francia Francia 20 settembre
15 1999 Parco di Kinabalu Malesia Malesia 19 settembre
16 2000 Bergen Germania Germania 10 settembre
17 2001 Arta Terme Italia Italia 16 settembre
18 2002 Innsbruck Austria Austria 15 settembre
19 2003 Girdwood (Alaska) Stati Uniti Stati Uniti 21 settembre
20 2004 Sauze d'Oulx Italia Italia 5 settembre
21 2005 Wellington Nuova Zelanda Nuova Zelanda 25 settembre
22 2006 Bursa-Uludag Turchia Turchia 10 settembre
23 2007 Ovronnaz Svizzera Svizzera 15 settembre
24 2008 Crans-Montana Svizzera Svizzera 6 settembre
25 2009 Madesimo Italia Italia 6 settembre
26 2010 Kamnik, Velika Planina Slovenia Slovenia 5 settembre
27 2011 Tirana Albania Albania 11 settembre
28 2012 Temu Ponte di Legno Italia Italia 2 settembre
29 2013 Krynica-Zdrój Polonia Polonia 8 settembre
30 2014 Casette di Massa Italia Italia 13 settembre
31 2015 Betws-y-Coed Regno Unito Regno Unito 19 settembre
32 2016 Sapareva Banya Bulgaria Bulgaria 11 settembre
33 2017 Premana Italia Italia 30 luglio
34 2018 Canillo Andorra Andorra 16 settembre

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Short distance[modifica | modifica wikitesto]

Disputato tra il 1985 e il 1992, solo a livello maschile.

Edizione Anno Individuale maschile Squadre maschile
1 1985 Inghilterra Kenny Stuart Italia Italia
2 1986 Italia Maurizio Simonetti Italia Italia
3 1987 Italia Fausto Bonzi Italia Italia
4 1988 Italia Alfonso Valicella Italia Italia
5 1989 Italia Fausto Bonzi Italia Italia
6 1990 Italia Severino Bernardini Italia Italia
7 1991 Irlanda John Leniham Svizzera Svizzera
8 1992 Inghilterra Martin Jones Inghilterra Inghilterra

Maschile e femminile[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Individuale maschile Squadre maschile Individuale femminile Squadre femminile
1 1985 Italia Alfonso Valicella Italia Italia Germania Ovest Olivia Grüner Italia Italia
2 1986 Italia Alfonso Valicella Italia Italia Inghilterra Carol Haigh Svizzera Svizzera
3 1987 Stati Uniti Jay Johnson Italia Italia Colombia Fabiola Rueda Italia Italia
4 1988 Italia Dino Tadello Italia Italia Colombia Fabiola Rueda Svizzera Svizzera
5 1989 Colombia Jairo Correa Italia Italia Francia Isabelle Guillot Italia Italia
6 1990 Italia Costantino Bertolla Italia Italia Scozia Beverly Redfern Svizzera Svizzera
7 1991 Colombia Jairo Correa Italia Italia Francia Isabelle Guillot Francia Francia
8 1992 Austria Helmut Schmuck Francia Francia Austria Gudrun Pflüger Austria Austria
9 1993 Inghilterra Martin Jones Italia Italia Francia Isabelle Guillot Italia Italia
10 1994 Austria Helmut Schmuck Italia Italia Austria Gudrun Pflüger Francia Francia
11 1995 Italia Lucio Fregona Italia Italia Austria Gudrun Pflüger Francia Francia
12 1996 Italia Antonio Molinari Italia Italia Austria Gudrun Pflüger Francia Francia
13 1997 Italia Marco De Gasperi Italia Italia Francia Isabelle Guillot Francia Francia
14 1998 Nuova Zelanda Jonathan Wyatt Italia Italia Rep. Ceca Dita Hebelkova Italia Italia
15 1999 Italia Marco De Gasperi Italia Italia Italia Rosita Rota Gelpi Italia Italia
16 2000 Nuova Zelanda Jonathan Wyatt Italia Italia Scozia Angela Mudge Nuova Zelanda Nuova Zelanda
17 2001 Italia Marco De Gasperi Italia Italia Nuova Zelanda Melissa Moon Italia Italia
18 2002 Nuova Zelanda Jonathan Wyatt Italia Italia Russia Svetlana Demidenko Italia Italia
19 2003 Italia Marco De Gasperi Italia Italia Nuova Zelanda Melissa Moon Scozia Scozia
20 2004 Nuova Zelanda Jonathan Wyatt Italia Italia Italia Rosita Rota Gelpi Italia Italia
21 2005 Nuova Zelanda Jonathan Wyatt Italia Italia Nuova Zelanda Kate Mc Ilroy Italia Italia
22 2006 Colombia Rolando Ortiz Eritrea Eritrea Austria Andrea Mayr Stati Uniti Stati Uniti
23 2007 Italia Marco De Gasperi Italia Italia Rep. Ceca Anna Pichrtova Stati Uniti Stati Uniti
24 2008 Nuova Zelanda Jonathan Wyatt Italia Italia Austria Andrea Mayr Norvegia Norvegia
25 2009 Uganda Geoffrey Kusuro Eritrea Eritrea Italia Valentina Belotti Regno Unito Regno Unito
26 2010 Eritrea Samson K.Gashazghi Eritrea Eritrea Austria Andrea Mayr Italia Italia
27 2011 Stati Uniti Max King Italia Italia Stati Uniti Kasie Enman Italia Italia
28 2012 Eritrea Petro Mamu Eritrea Eritrea Austria Andrea Mayr Stati Uniti Stati Uniti
29 2013 Uganda Philip Kiplimo Uganda Uganda Italia Alice Gaggi Italia Italia
30 2014 Uganda Isaac Kiprop Uganda Uganda Austria Andrea Mayr Italia Italia
31 2015 Uganda Fred Musobo Italia Italia Uganda Stella Chesang Regno Unito Regno Unito
32 2016 Stati Uniti Joseph Gray Stati Uniti Stati Uniti Austria Andrea Mayr Italia Italia
33 2017 Uganda Victor Kiplangat Uganda Uganda Kenya Lucy Wambui Murigi Stati Uniti Stati Uniti

U20M e U20W[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Individuale U20M Squadre U20M Individuale U20W Squadre U20W
1 1985 Italia Batista Lizzoli Italia Italia
2 1986 Italia Maurizio Simonetti Italia Italia
3 1987 Italia Fausto Lizzoli Italia Italia
4 1988 Svizzera Woody Schoch Svizzera Svizzera
5 1989 Italia Andrea Agostini Svizzera Svizzera
6 1990 Austria Markus Kröll Russia Russia
7 1991 Germania Ulrich Steidl Italia Italia
8 1992 Italia Maurizio Gemetto Italia Italia Italia Rosita Rota Gelpi Italia Italia
9 1993 Italia Gabriele De Nard Italia Italia
10 1994 Slovacchia Martin Bajcicak Rep. Ceca Rep. Ceca
11 1995 Italia Maurizio Bonetti Italia Italia
12 1996 Italia Marco De Gasperi Italia Italia
13 1997 Rep. Ceca Petr Losman Italia Italia Inghilterra Victoria Wilkinson Rep. Ceca Rep. Ceca
14 1998 Francia Raymond Fontaine Italia Italia Austria Cornelia Heinzle Slovenia Slovenia
15 1999 Italia Beniamino Lubrini Italia Italia Austria Cornelia Heinzle Slovenia Slovenia
16 2000 Eritrea Nebai Habtegiorgis Italia Italia Francia Elise Marcot Italia Italia
17 2001 Italia Stefano Scaini Italia Italia Svizzera Lea Vetsch Polonia Polonia
18 2002 Italia Stefano Scaini Italia Italia Russia Victoria Ivanova Turchia Turchia
19 2003 Slovenia Mitja Kosovelj Slovenia Slovenia Inghilterra Karrissa Hawitt Slovenia Slovenia
20 2004 Eritrea Mohamed Haben Eritrea Eritrea Russia Yulia Mochalova Slovenia Slovenia
21 2005 Turchia Vedat Gunen Turchia Turchia Russia Yulia Mochalova Slovenia Slovenia
22 2006 Eritrea Ermias Mehrteab Eritrea Eritrea Slovacchia Katarina Beresova Russia Russia
23 2007 Italia Geoffrey Kusuro Eritrea Eritrea Australia Lara Tamsett Australia Australia
24 2008 Norvegia Sindre Buraas Turchia Turchia Inghilterra Laura Park Inghilterra Inghilterra
25 2009 Italia Xavier Chevrier Turchia Turchia Turchia Yasemin Can Turchia Turchia
26 2010 Eritrea Yossief Tekele Turchia Turchia Turchia Yasemin Can Turchia Turchia
27 2011 Turchia Adem Karagoz Turchia Turchia Slovenia Lea Einfalt Turchia Turchia
28 2012 Uganda Michael Cherop Uganda Uganda Turchia Sevilay Eytemis Turchia Turchia
29 2013 Italia Nekagenet Crippa Rep. Ceca Rep. Ceca Stati Uniti Mandy Ortiz Regno Unito Regno Unito
30 2014 Uganda Phillip Kipyego Turchia Turchia Uganda Stella Chesang Germania Germania
31 2015 Turchia Ferhat Bozkurt Turchia Turchia Stati Uniti Allie Ostrander Rep. Ceca Rep. Ceca
32 2016 Uganda Joel Ayeko Stati Uniti Stati Uniti Germania Sarah Kistner Rep. Ceca Rep. Ceca
33 2017 Uganda Oscar Chelimo Uganda Uganda Uganda Risper Chebet Romania Romania

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

In questo medagliere sono prese in considerazione tutte le medaglie vinte individualmente e a squadre. La tabella è preordinata secondo l`ordine alfabetico, ma è possibile ordinare i dati secondo qualunque colonna, come ad esempio il numero totale di medaglie d'oro o il numero totale di medaglie complessive. Per ordinare secondo numero di medaglie d'oro, numero di medaglie d'argento, numero di medaglie di bronzo (come fatto in via ufficiosa dal CIO e dalla maggior parte delle emittenti televisive) occorre ordinare prima la colonna dei bronzi, poi degli argenti, poi degli ori (cliccando due volte perché il primo click del mouse ordina in maniera crescente).

Atleta Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo Riepilogo Riepilogo
Austria Austria 19 20 12 51
Belgio Belgio 0 0 3 3
Colombia Colombia 5 2 2 9
Rep. Ceca Rep. Ceca 8 14 16 38
Eritrea Eritrea 13 12 3 28
Francia Francia 12 16 23 51
Galles Galles 0 1 3 4
Germania Germania 4 11 21 36
Kenya Kenya 1 1 0 2
Irlanda Irlanda 1 0 2 3
Italia Italia 94 60 46 200
Messico Messico 0 2 4 6
Norvegia Norvegia 2 1 0 3
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 10 7 7 24
Polonia Polonia 1 4 9 14
Regno Unito Regno Unito Inghilterra Inghilterra 12 31 31 74
Romania Romania 1 4 1 6
Russia Russia 6 4 5 15
Scozia Scozia 3 6 7 16
Stati Uniti Stati Uniti 11 9 11 31
Slovacchia Slovacchia 2 3 4 9
Slovenia Slovenia 8 8 5 21
Svizzera Svizzera 8 18 19 45
Turchia Turchia 18 18 19 55
Uganda Uganda 19 6 7 32
Ungheria Ungheria 0 1 0 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La IAAF riconosce la corsa in montagna come disciplina "mondiale", su corsainmontagna.it, 27 novembre 2008. URL consultato il 31 gennaio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera